Archivi categoria: + BELLE E SANE

bellezza, preservare la bellezza, belle a ogni età, come mantenetesi belle? come mantenersi sempre giovani?

COSMETICI LOW COST PER LA PRIMAVERA – SCRUB facciamoli in casa

E’ arrivata la primavera e la pelle ha bisogno di un “risveglio” dopo lo smog e le costrizioni invernali, come?

La base di una bella pelle è lo scrub; ovvero l’asportazione delle cellule morte che ingrigiscono la carnagione.

Questo vale per il viso e per il corpo.

Inoltre solo con una pelle perfettamente pulita, potremo ottenere il massimo da ogni tipo di crema.

Fare uno scrub è anche come fare un buon massaggio; un toccasana per la salute e bellezza del nostro corpo.

Se non potete rivolgervi a serissimi specialisti ed acquistare prodotti senza i famigerati parabeni e tutte le altre sostanze velenose derivate dal petrolio, usate cosmetici fatti in casa; almeno per quello che potete o scegliete marchi seri che garantiscono, leggete gli ingredienti, sostanze naturali, come Clarins e la più economica YVES ROCHER (la Francia ha una legge più seria della nostra che ha eliminato sostanze pericolose per la salute).

Paesi come la Francia hanno proibito per legge parabeni & C., ma non l’Italia … che evidentemente appoggia gli interessi che NON sono del consumatore (non è questione di essere esterofili, ma di sapere cosa fa MOLTO male alla salute).

Ecco alcune ricette facili (che potete mescolare a piacimento) per gli scrub e MASCHERE DOPO-SCRUB:

-zucchero e yogurt naturale

-argilla verde (in erboristeria e farmacia) e olio di ottima qualità

-sale fino mescolato con olio e caffè macinato

-polvere di nocciole e olio di Argan (leggere che sia PURO)

-zucchero a velo con olio di germe di grano e peperoncino

-succo di arancio o limone mescolati con argilla o puri sulla pelle imbevendovi il cotone idrofilo che andrà applicato alla pelle per 15 – 20’

-bicarbonato di sodio e olio di mandorle dolci (leggete bene l’etichetta che sia PURO)

INDISPENSABILE UN GUANTO DI CRINE O SPUGNA DI KONJAC PER MASSAGGIO FINALE

Altre maschere per distendere le rughe e ringiovanire la pelle del viso:

-albume d’uovo leggermente sbattuto e tenuto almeno 15’, tira la pelle e distende le rughe, nutre perché contiene molte proteine

-rosso d’uovo per capelli secchi; come impacco

Altre informazioni sui cosmentici sani al link http://www.donnecultura.eu/?p=19468http://www.donnecultura.eu/?p=19468

Per le sostanze pericolose per la salute, contenue in molti cosmetici vedi al link: http://www.donnecultura.eu/?p=8148http://www.donnecultura.eu/?p=8148

RITOCCHI E PUNTURINE LOW COST ? – BELLE E GIOVANI SEMPRE – Attenzione alle pericolose conseguenze

Punturine dalle conseguenze devastanti … attenzione ai low cost

All’Università Brescia si è tenuto un seminario dove si è parlato di

” Come NON fare un filler “;  ne hanno discusso presso il Dipartimento di scienze cliniche sperimentali.

Si può rischiare anche la cecità.

Il seminario ha spiegato come il dilagare di trattamenti estetici low cost, porti all’utilizzo di prodotti scadenti, mancanza di ferre regole di igiene (INDISPENSABILI) e conseguenze anche molto gravi.

Non solo gonfiori, macchie bluastre, cisti, lividi, echimosi, tumefazioni, differenze di colore e asimmetrie nel risultato ecc.. ma anche cecità. Questo è quanto si rischia con trattamenti mal fatti.

Mani inesperte possono causare trombosi delle arterie  del viso e nei casi più gravi, occlusioni ch epossono portatre anche alla cecità.

State lontane dai BOTOX IN SALDO !!!

Solo specialisti esperti professionisti possono dare delle garanzie; anche se ogni trattamento comunque comporta un minimo di rischio. NON ESISTE IL RISCHIO ZERO; cerchiamo almeno di non andare a cercare i problemi più gravi.

Assicurarsi che il medico non inietti filler in eccesso, che non eserciti una pressione troppo forte …

Lo studio medico deve essere a norma e adottare delle misure igieniche adeguate, usare guanti sterili e strumenti sterilizzati.

Mai accettare trattamenti in bar, camere di albergo o uffici !!!

MAI FARSI INIETTARE PREPARATI CHE CONTENGONO SILICONE

Un filleri di qualità NON può essere a buon mercato.

Con 50 euro si può fare solo un trattamento con un filler SCADENTE DINQUE PERICOLOSO.

——–

L’articolo è stato scritto dalla giornalista G.Seregni, iscritta all’ORDINE  dei Giornalisti  ed all’associazione di categoria UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici); tra l’altro, l’autrice, ha presentato una delle sue tesi presso l’ Università Statale di Milano sul tema “Alimentazione dello sportivo”; tesi firmata dall’allora rettore prof. Rodolfo Margaria.

 

Terme e spa -Nuova Sky SPA dell’Hotel Terme Merano

Nuova Sky SPA

dal 13 aprile 2017 accoglierà gli ospiti al quarto piano dell’ Hotel Terme Merano

Dedicata ai quattro elementi la nuova Sky SPA dell’Hotel Terme Merano

L’energia è benessere nel nuovissimo centro wellness in legno e vetro che dal 13 aprile 2017 sorgerà sopra i tetti di Merano e sulle montagne altoatesine.

Nella Sky Spa dell’Hotel Terme Merano i trattamenti internazionali sono proposti con la consulenza di esperti e basati su acqua, fuoco, aria e terra.

– Il corpo come un tempio custode di energia alimentata dai quattro elementi; acqua, fuoco, aria, terra, alla base della filosofia dell’esclusiva Sky SPA che dal 13 aprile 2017 accoglierà gli ospiti al quarto piano dell’ Hotel Terme Merano.

Il nuovo centro benessere in legno e vetro, progettato dall’architetto di Bressanone Hugo Demetz, proporrà una serie di trattamenti internazionali basati sugli elementi in rapporto all’energia. L’approccio a questa filosofia sarà espresso dall’internazionalità del team della SPA e dall’architettura dell’hotel rinnovato.

Tutti i settori della Sky SPA sono assegnati ad un solo specifico elemento: le piscine e il bagno vapore sono associate all’acqua, la sala fitness e la sauna finlandese al fuoco, la sala relax e la sauna erbe alla terra, le terrazze panoramiche all’aria.

Anche ogni trattamento della SPA è collegato a un elemento, consigliato agli ospiti dopo una consulenza con l’esperto, in base alla seguente classificazione: l’acqua e i trattamenti ad essa correlati sono utili per combattere lo stress, i trattamenti corrispondenti al fuoco sono efficaci ad attivare l’energia del corpo; l’aria è associata alla bellezza interiore ed esteriore e l’elemento terra all’equilibrio fisico e mentale.

Per chi alla tradizionale vacanza preferisce un soggiorno “mordi e fuggi”, la Sky Spa propone, a chi non soggiorna in hotel, l’offerta Day SPA ossia pacchetti speciali che includono un trattamento giornaliero.

La nuova Sky SPA dell’Hotel Terme Merano è realizzata innalzando un quarto piano di 2.700m2 con una vista a 360° sul paesaggio alpino circostante.

Ha ampie zone relax all’aperto, un giardino con palme, tre whirlpool all’aperto e l’Infinity-pool scoperta e riscaldata (36°C), lunga 22 metri e larga 7.6 metri con accesso interno ed esterno in ogni stagione dell’anno e con postazioni di micromassaggio.

Inoltre ampia zona sauna, sala fitness e cabine per trattamenti benessere, il tutto con vista panoramica spettacolare.

Con questa novità del 2017 l’Hotel Terme Merano, realizzato nel 2006 e progettato dal famoso architetto bolzanino Matteo Thun, offre ai suoi ospiti la possibilità di elevare in tutti i sensi la sua offerta wellness già consolidata: oltre alla nuova Sky SPA accessibile a chi ha più di 14 anni, rimane sempre aperta a tutti gli ospiti la “Garden SPA” del piano terra, collegata con tunnel riscaldato alle Terme di Merano, liberamente raggiungibili in accappatoio.

SALUTE COME ? CON CIBI ANTINFIAMMATORI

CARNE, SALSICCE, AFFETTATI IN GENERE, FORMAGGI GRASSI; sono cibi ALTAMENTE INFIAMMATORI.

Ovvero cibi che favoriscono l’infiammazione come pure :
panna, grassi saturi, e/o zucchero, contenuti in

-brioches (anche quelle integrali: di solito per superare la sensazione secchezza che è causata dall’abbondanza di crusca, l’industria aumenta di molto i grassi aggiunti… quasi sempre composti da grassi saturi; anche quando scrivono GRASSI VEGETALI !)

-dolci (anche quelli delle migliori pasticcerie, ma quelli che costano poco possono essere peggiori)

-gelati (anche quelli artigianali, che comunque contengono un quantitativo di zuccheri, come tutti gli yogurt alla frutta, che ci aiutano a superare facilmente il quantitativo di carboidrati quotidianamente necessari.

Se poi aggiungiamo pasta, pizza, pane o legumi ecc.. in eccessosiamo quasi sempre oltre il limite delle calorie necessarie; salvo  per chi faccia seriamente dell’attività fisica almeno 2 volte la settimana;

-camminare in montagna dove l’aria è pulita e fresca o  una bella e lunga nuotata ci  aiutano a bruciare molte calorie più di tanto tempo in palestra passato sudando in ambiente chiuso  (con filtri dell’aria condizionata quasi mai puliti).

-Per chi non può fare altro, anche una corsetta ( dai 5′ ai 30′ ; secondo il grado di allenamento ed età) quasi quotidiana in città; ma solo al mattino presto, quando l’aria è fresca e non ancora altamente inquinata !

TORNANDO AI CIBI CHE FAVORISCONO L’INFIAMMAZIONE:

-biscotti (anche quelli che dicono di contenere pochi grassi, se leggete le indicazioni ne contengono troppi e spesso si tratta di olio di palma, margarine, oli idrogenati, grassi vegetali senza specificare quali… tutte perfette PORCHERIE)

OGNI SORTA DI DOLCE, PANE, PASTA, PROVOCANO ALTI TASSI DI INSULINA;

-buoni solo per chi fa molto lavoro fisico e se vivete in un clima freddo, non altrettanto se la vostra vita è prevalentemente sedentaria o se le temperature solo mediamente alte (nelle nostre case e uffici anche in inverno; con il riscaldamento)

PROVOCANO INFIAMMAZIONE :

-I GRASSI TRANSGENICI (detti anche TRANS), MOLTO usati dall’industria che prepara i cibi pronti; sia salati che dolci :

-I GRASSI TRANS DANNO SAPORE E SERVONO A PROLUNGARE LA CONSERVAZIONE DLE PRODOTTO, MA FANNO MALE ALLA SALUTE.

NO ALL’ACETO : oggi non è vero aceto di vino (anche quando è scritto in etichetta) è soloACIDO ACETICO

NO AI SOTTACETI

NO AI PREPARATI PER INSALTA DI RISO E A TUTTI I CIBI PREPARATI

NO ALLO SCATOLAME IN GENERE, ma potete fare delle eccezioni, NON la regola ! (una volta al mese si può mangiare del BUON tonno; anche se il tonno sarebbe da evitare perché in via di estinzione e proveniente da allevamenti pieni di antibiotici e inquinanti !)

NO AI SUGHI PRONTI SENZA PRIMA LEGGERE BENE TUTTI GLI INGREDIENTI (attenzione la parola grassi vegetali NON deve tranquillizzarvi).

—-

NOTA SPECIALE SULLA CARNE ROSSA E I SALUMI IN GENERE:

CARNE ROSSA DANNI AL COLON ; la carne rossa e’ pericolosa? perché?
Perché la carne rossa è più pericolosa di quella bianca?
Premesso che è sempre questione di quantità e, soprattutto, di quanto cibo si ingurgita ogni giorno e di che tipo, quanto alcool si beve…; (altrimenti eschimesi e mongoli, per esempio, che sono sempre vissuti di carni rosse, sarebbero tutti stati flagellati dal cancro; cosa che nessuna ricerca scientifica moderna non è mai riuscita a dimostrare).

L’oncologa N. Ijsennagger, Università di Ultrect in Olanda, sostiene come il rosso della carne provenga dall’eme, una parte dell’emoglobina che ha il compito di trasportare ossigeno ai tessuti.

Sui topi è stato dimostrato come l’eme, mescolato ai batteri dell’intestino, produca idrogeno solforato; un gas dall’odore di uova marce.

QUESTO SOLFORATO ATTACCA E UCCUDE LE CELLULE DELLA PARETE INTESTINALE.

Gli scienziati sostengono che la numerosa e continua moltiplicazione di cellule; per riparare i danni dell’idrogeno solforato, nel tempo favorisca la nascita di tumori.

Nei topi si è provato a risolvere il problema con gli antibiotici, ma questi distruggono anche tutti i batteri intestinali importanti per la salute generale; quindi non è una buona soluzione.

Il consiglio è di non esagerare con la carne rossa, ricordando che è carne rossa anche il prosciutto e altri insaccati che contengono, da soli, grandi quantitativi di sale, ma la maggioranza anche sofiti e solfati che, nell’intestino formano le pericolose nitrosamine che favoriscono il cancro.

— Quindi carne rossa più salumi in eccesso non è un’alimentazione consigliabile per l’uomo moderno; forse anche per il suo stile di vita, per l’inquinamento cui è sottoposto e, diciamo noi, sopratutto per l’eccesso di cibo in genere (ed anche cibi pronti che contengono molti conservanti, grassi nocivi ecc..).

———————–

CONTRASTIAMO L’ INFIAMMAZIONE PER CONTRASTARE IL CANCRO, ma anche le malattie in genere..

L’ANTICA MEDICINA CINESE HA SEMPRE SOSTENUTO L’IMPORTANZA DELL’EQUILIBRIO TRA acido e basico; se prevale l’acido (l’infiammazione) abbiamo la malattia.

ANTINFIAMMATORI: OTTIME TUTTE LE SPEZIE

ALTAMENTE ANTINFIAMMATORIA E’ LA CAPSAICINA : CONTENUTA NEL PEPERONCINO.

Caffè e tè sono antiossidanti  (non solo il te verde, che è spinto dal mercato soprattutto per questioni commerciali;  contiene solo un poco più di antiossidanti del tè nero, ma il prezzo non vale le promesse della pubblicità).

BENE L’USO ABBONDANTE DI FRUTTA, OTTIMA LA MELA COTTA.

————

ESEMPI DI CIBI CONSIGLIATI NELLA LOTTA CONTRO L’INFIAMMAZIONE

Colazione

-frutta; anche a guscio (NO ai succhi pronti, contengono antiossidanti, per la conservazione, che sono altamente infiammatori !)
-cereali
-yogurt greco senza grassi o qualunque yogurt (meglio se magro: più proteine meno grassi, MA MAI ALLA FRUTTA !!! contengono antiossidanti e TANTISSIMO ZUCCHERO !!!)
-il caffè è l’ antiossidante numero uno; insieme al tè

Pranzo (solo un esempio)

-insalata con ogni tipo di verdura cotta o cruda, anche patate
-fagioli lenticchie e altri legumi; meglio ogni giorno
-NO bibite dietetiche, No a coca cola, aranciata, acqua tonica (ricchissime di zuccheri)
-le carni trattate contengono conservanti con molte sostanze che provocano infiammazione
-uova sode anche 3 volte la settimana; due se avete problemi di colesterolo
-sardine, acciughe… molto ricche di Omega 3
-frutta

Cena (un esempio)

-ECCELLENTE ogni tipo di passato di verdura, solo se PREPARATO IN CASA
-fagiolini e verdure in genere
-pesce ottimo il salmone, ma anche pesci azzurri che contengono omega 5 (ogni tanto anche sardine o acciughe in scatola)
-il formaggio greco “feta” contiene molto meno grassi dei normali formaggi; ma anche un bel pezzo di parmigiano ogni tanto non può far male.
-petto di pollo grigliato, tacchino… ma il pesce è meglio
-frutta

-evitare il mais, soprattutto se è in scatola

OGNI TANTO POTETE MAGIARE ANCHE CARNE, MA NON COSTANTEMENTE (idem per affettati, devono essere un’eccezione non la regola).

————

RICETTA DI HAMBURGHER ANTINFIAMMATORIO, POVERO DI GRASSI  (grazie alle verdure e al pane integrale; la carne bianca è comunque meno pericolosa di quella rossa):

-carne macinata di tacchino magro o pollo (sempre senza pelle); tagliatela anche con il coltello (ben affilato), formate polpette schiacciando bene la carne e cuocere alla griglia o sulla piastra (potete aggiungere erbe varie come aghi di rosmarino o salvia tritati (antinfiammatori aiutano a digerire i grassi della carne), pepe, sale.. se piace anche cipolla tritata

PREPARARE IL PANINO CON:

-maionese; solo quella con olio di oliva
-pomodoro a fette
-cavolo a fette sottili; se piace, è un potente anticancerogeno
-spinaci freschi o insalata
-pane integrale senza grassi
-SE PIACE, ANCHE qualche fettina di cipolla.

—-

Una ricetta modificata e golosa:

-anelli di cipolla impanati, cotti al forno e NON FRITTI;

-fare una pastella piuttosto consistente con acqua gasata fredda o birra, farina (meglio integrale o metà di farina  di mais, che  da più consistenza), 1 uovo; un pizzico di bicarbonato

-immergervi gli anelli di una grossa cipolla

-appoggiare su carta da forno o piastra antiaderente, oppure basta mettere poco olio sulla teglia, eventualmente un leggero giro di olio sopra; meglio se messo con l’oliera spray,

– fare dorare a 180°

SALUTE PALESTRA E GINNASTICA – IL MEGLIO PER LA FORMA QUALE?

Premesso che ognuno deve trovare, ascoltando il proprio corpo e NON seguendo le mode, quale sia l’attività fisica che meglio si adatta alle sue esigenze e gusti personali, cercheremo di spiegarvi il puntodi vista di un insegnate diplomato in educazione fisica con 35 anni di esperienza.

Il consiglio PRIMARIO è quello di svolgere l’attività fisica in un ambiente NON INQUINATO ( attenzione che in palestra e piscina i filtri dell’aria condizionata vengano cambiati seguendo le norme di legge; purtroppo per questioni di costi si tende a non rispettare questa regola fondamentale ), o almeno lontano dalle grandi arterie di traffico.

Facendo attività fisica imperventiliamo; ovvero facciamo entrare nei nostri polmoni più aria del normale. Se questa aria è inquinata introdurremo molte più sostanze inquinanti che non se camminassimo semplicemente.

NON facciamo mai un’attività che ci impegna allo stremo delle nostre forze; a meno di non essere atleti sotto controllo medico.

L’attività fisica deve essere sempre PROPORZIONALE AL NOSTRO TIPO DI ALLENAMENTO E ABITUDINE ALL’ATTIVITA’ FISICA.

PRIMA REGOLA: fermarsi quando ci si sente troppo stanchi, anche se tutti quelli che ci circondano continuano a lavorare (o sono più allenati di noi o sono masochisti e si vogliono male). Nelle palestre si tende a fare lavori troppo pesanti per chi non pratica attività fisica da molto tempo (succede perché il cliente vuole risultati VELOCI ED EVIDENTI)

Fa malissimo, a chi è normalmente sedentario, fare una pesante attività fisica improvvisamente senza preparazione adeguata e magari sotto un sole cocente !!! (succede a molti in vacanza, ma il cuore ne soffre, anche se voi non ve ne accorgete, e prima o poi ve la farà pagare).

L’attività fisica pesante è ancora più pericolosa se siete sovrappeso, soffrite di ipertensione o diabete o altro …; meglio allenarsi per un lungo periodo cominciando MOLTO DOLCEMENTE (ottima anche una corsetta di 5 minuti, seguita da una camminata lunga; poi passare a 10′ di corsa e camminare, progredendo con lentezza per aiutare il fisico ad adeguarsi alla nuova attività).



IL MEGLIO PER MANTENERSI IN FORMA O DIMAGRIRE:

-obbligatorio mangiare meno come abitudine di vita, NON per un periodo di dieta!, (pochissimi dolci e gelati, meno condito, meno grassi, meno zuccheri, più frutta e verdura; una volta al giorno ottima la minestra di verdura e tenere pulito l’intestino)

il nuoto permette di bruciare molte calorie (il solo fatto di essere immersi in acqua più fredda del nostro corpo (che è a 36°) permette di bruciare velocemente calorie; questo non accade in palestra)

camminare circa 30′ al giorno, NON COSTA NULLA  e fa molto bene, idem fare le scale mantiene in forma molto più di quanto avremmo potuto immaginare (anche solo 2 o 3 piani al giorno; tutti i giorni)

OTTIMO IMPARARE A TRASCORRERE LA DOMENICA CAMMINANDO ALL’ARIA APERTA; IN MONTAGNA O CAMPAGNA LONTANO DALL’INQUINAMENTO

-correre, anche questa attività non ha alcun costo, ma fa molto bene e potenzia la resistenza cardiaca; cominciando con pochi minuti ed aumentando GRADATAMENTE

-LA PALESTRA:  se non si affacccia su di una arteria a grande traffico, se non usa deodoranti che spesso sono anche tra quelli proibiti dall’Unione Europea, se cambia regolarmente i filtri dei condizionatori (non credete sulla parola chiedete di vedere l’ultima fattura), se gli insegnati non hanno fatto semplici corsetti per usare gli attrezzi o fare un certo tipo di ginnastica, ma sono laureati in Scienze Motorie (almeno chi decide il vostro allenamento deve esserlo)

-la BICICLETTA è un ottimo modo per mantenersi in forma e sani, se non si pedala su strade affollate di traffico; unico problema l’eccessivo allungamento dei muscoli dorsali (mentre tutti abbiamo bisogno di irrobustire pettorali e addominali per una postura sana), ma si può provare  a compensare con  ginnastica adeguata.

Potete leggere anche l’articolo:

” In forma senza andare in palestra “  al link: http://www.donnecultura.eu/?p=3120

————————

Ideale per chi non è in forma o dopo i sessant’anni:

PILATES UN’ATTIVITA’ SALUTARE PER TUTTE LE ETA’

Questo tipo di ginnastica è nato un secolo fa, ma solo ora ha avuto una diffusione capillare.

Anche durante questi corsi, ricordatevi sempre che potete fermarvi e riposare un poco, piano piano raggiungerete la forma che vi permetterà di arrivare al livello proposto dall’insegnate.

ANTI – GINNASTICA

Attività fisica, un poco dimenticata ma efficacissima, basata sul potenziamento della muscolatura anteriore.

IN BREVE:

tutta la nostra attività aiuta ad irribustire ed allungare la muscolatura del dorso a scapito di quella anteriore del petto e addominali.


L’articolo è stato scritto da una giornalista iscritta all’ORDINE  dei Giornalisti  ed all’associazione di categoria UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici).

SALUTE – Colite – stitichezza – gonfiori intestinali – cistiti – candida – leucorrea ecc – Disintossicarsi può essere una cura

Colite, stitichezza, gonfiori intestinali, cistiti, candida, leucorrea ecc

DISINSTOSSICARE L’ORGANISMO E’ LA PRIMA REGOLA PER VIVERE SANI E  RISOLVERE ALCUNE PATOLOGIE

Provare una cura disintossicante, non fa male, ma solo aiuta l’organismo ad espellere le scorie (TOSSINE) che si accumulano negli anni e provocano l’invecchiamento dell’organismo, ma anche numerose patologie.

Quando l’organismo è intossicato, è  carico di scorie (tossine).

Le tossine sono la prima causa dell’invecchiamento dell’organismo.

SINTOMI DI INTOSSICAZIONE (più evidenti appena ci svegliamo):

-bocca impastata e asciutta

-sensazione della necessità di soffiare il naso

-tossire spesso

-occhi gonfi e arrossati di prima mattina

-alito pesante

-sudoraione acida

-feci  particolarmente maleodoranti

-disturbi digestivi

-problemi di infiammazione

-gonfiore intestinale

-stanchezza prolungata e senza giustificazione..

Queste che illustriamo sono normali regole e consigli che si trovano in tutta l’antica medicina.

Anche i nostri vecchi per prima cosa sapevano che è importante avere un intestino pulito per vivere in salute, come pure le antichemedicina indiana e cinese sostengono questo.

Oggi questi principi si ritrovano anche nelle indicazioni di naturopatia; che negli USA è una vera laurea, riconosciuta ufficialmente.

Quanto illustrato sopra fa anche parte delle indicazioni di una terapiaterapia chiamata Oberhammer.

naturopatia che si basa si semplici elementi come semplicità e sicurezza.

 

SALUTE – Medicinali sicuri ? – Dolori premestruali o timidezza – Negli USA sono malattie da curare con un farmaco …

La chiamno disturbo da ansia sociale un americano su otto ne soffrirebbe … un enorme affare per le case farmaceutiche.

Il pubblico sente la pubblicità e ci crede, senza un minimo dubbio sul fatto che si stanno introducendo tante  malattie che prima non erano considerate tali.

Lo stesso limite di colesterolo consigliato dai medici negli ultimi 30 anni, è stato abbassato da 240 a 220 e poi a 200; così un sacco di persone  prendono più medicine … è solo questione di memoria storica; dimenticata, quando nuove disposizioni vengono abilmente introdotte.

Tanta pubblicità in TV, ha convinto migliaia di donne americane a chidere al medico  una medicina  per i disturbi pre- mestruali; un nuovo farmaco, pare quasi  identico al Prozac, ma colorato di rosa.

Per non parlare degli psicofarmaci, anche molto pesanti, che vengono somministrati ai bambini …  state attenti i moderni medicinali hanno effetti tanto PESANTI, che gli stessi medici che li prescrivono, consigliati dal rappresentante della casa farmaceutica, non hanno nemmeno idea di quanto siano potenti …

ESEMPIO ECLATANTE: PSICOFARMACO PER DISTUBO DA IPEATTIVITA’ E DISATTENZIONE A SCUOLA … un grande mecato per questo diturbo …

Noi personalmente abbiamo vissuto da vicino un episodio simile in Italia. Un medico specialista  in problemi nervosi dei bambini, aveva prescritto un forte farmaco ad un ragazzo di 13 anni, per fortuna i genitori l’hanno sospeso subito … il ragazzo dopo l’assuzione stava a letto tutto il tempo. Una specialista saggia, ha subito fatto sospendere il farmaco e il ragazzo circondato da tanto affetto dei genitori, ha superato, in qualche mese, il problema senza farmaci.

Tra gli effetti di alcuni psico farmaci, che sono stati lasciati in commercio nonostante le prove contrarie, si parla di suicidio e addirittura omicidio (forse anche  collegabili con tante stragi nelle scuole ?)…  una donna avvocato di Los Angeles ha denunciato il fatto, sono state trovate le prove, ma intanto il farmaco era in vendita.

Se vuoi saperne di più sui farmaci, GUARDA QUESTO FILMATO DELLA RAI; Inventori di Malattie – Documentario RAI – C’era una volta.

OVVIAMENTE: quanto scritto sopra non vuol dire che non si devono mai prendere farmaci, ma che dobbiamo essere sempre vigili e cecare di informarci e ragionare con la nostra testa.

SALUTE – Alcalinizziamoci ! – Equilibrio tra acido e basico – Pericolo acidosi

SALUTE – La base è l’equilibrio tra acido e basico – Pericolo acidosi

L’acidità rallenta le attività biologiche; favorisce la malattia. Lo dice la moderna ricerca, confermando l’antica medicina cinese che si basa sull’ equilibrio tra acido e basico.

L’acidità favorisce ANCHE i tumori.

Tutte le proteine animali favoriscono l’acidità.

Cibo acidificante per eccellenza: il Parmigiano e altri formaggi (questo non vuol dire non mangiarne più, ma evitarli nei momenti di eccessiva acidità)..

Come sapere se abbiamo un eccesso di acidità ?

Acquistare in farmacia una cartina tornasole o stik misuratori del PH; bagnare la punta della striscia con pipì e confrontando con la scala di colori di riferimento, si capisce se si ha eccesso di acidità. Fare 2 prove al giorno per almeno 3 giorni.

Sotto il 7 l’acidità è troppa.

DEACIDIFICANTI:
gli spinaci molto deacidificanti.

Uva:  7 volte più deacidificante degli spinaci.

Mela cotta.

Prugne.

Frutta e verdura in genere; meglio se cotta (in questo caso).

Legumi come fagioli, lenticchie, ceci ecc…

I vecchi facevano una giornata mangiando solo uva.

L’organismo acidificato è predisposto anche ad artrosi.

In caso di eccesso di acidità:

Il nostro organismo si difende dall’eccesso di acidità prelevando calcio dalle ossa e favorendo processi di indebolimento e malattie alle ossa.

L’INTESTINO PULITO E’ ESSENZIALE PER UNA VITA SANA

Più dannosi di tutto sono i fecalomi che occludono l’orifizio anale (ammassi di feci non espulse).

Nell’intestino ci possono essere fecalomi; depositati da anni e che favoriscono l’infiammazione.

Quando si infiamma l’intestino diviene poroso e lascia passare porcherie nei vasi sanguigni che portano in circolo sostanze che favoriscono intolleranze e malattie.

SALUTE – Inquinamento aumenta casi di demenza lo dice la rivista Lancet – Come difenderci dall’inquinamento ? –

A quanto già scritto più sotto, possiano aggiungere l’utima conferma, data dalla prestigiosa rivista Lancet, sugli effetti riguardo la demenza  per chi abita vicino a strade con traffico intenso (fino a un caso su dieci di Alzheimer potrebbe essere imputabile a questa causa; per chi vive a meno di 50 metri dalle strade più trafficate).

Ma soprattutto, sono i bambini quelli che pagano il prezzo più caro per l’inquianmento atmosferico.

DA LEGGERE, con calma,  SE TENETE ALLA VOSTRA SALUTE E A QUELLA DI FIGLI; NEONATI – BAMBINI O RAGAZZI ED ANCHE NIPOTI 

CONSIGLI DA ESPERTI MEDICI SPECIALISTI – L’inquinamento causa  o peggiora le seguenti condizioni di salute:

-allergie

-bronchite cronica

-tumore polmonare

-mortalità

-sclerosi multipla

-Alzheimer

-demenza senile.06060606

——

Gli inquinanti sono la somma delle particelle sospese nell’aria.

Il micro-particolato è anche inferiore a 0,1 micron; per la maggioranza da combustione dei veicoli.

Il 60% degli ossidi di azoto nelle aree metropolitane è da traffico veicolare.

Il 72% dell’inquinamento nelle città è da traffico veicolare; ovvero: le auto in circolazione inquinano per il 72%.

I più pericolosi sono i motori a diesel e benzina (1/3 – 1/4 dell’inquinamento è dovuto ai motori diesel).

L’ESTATE E’ IL MOMENTO DI MAGGIOR CONCENTRAZIONE DELL’ OZONO, MA ORMAI IN TUTTE LE STAGIONI L’INQUINAMENTO RAGGIUNGE PICCHI PERICOLOSI.

L’ozono, aggiunto all’inquinamento peggiora gravemente la situazione: No2 + O2 = NO + 03. Molto presente nelle autostrade americane in estate, ma anche al centro del Mediterraneo e sulla Pianura Padana.

L’allerta è in questo momento particolarmente alta per le microparticelle.

Nei nostri polmoni entrano ENORMI QUANTITA’ DI PICCOLE PARTICELLE INQUINANTI A OGNI NOSTRO RESPIRO.

I tipi di particolato sono tanti ed hanno una pericolosità diversa; la situazione peggiora, grazie all’aggregazione con altri gas, come il biossido di azoto.

Metalli, endotossine, chinoni, aldeidi sono particolarmente pericolosi.

Metalli di transizione, metalli virus, nitrati … sono tra numerosissimi i componenti del PM10 (micoparticelle).

PIU’ SONO PICCOLE PIU LE PARTICELLE INQUINANTI SONO PERICOLOSE:
-a seconda della grandezza le particelle possono o non possono entrare direttamente nei polmoni e nel sangue; le particelle piccole, solo per sedimentazione, possono raggiungere i bronchi inferiori; le ULTRAFINI 0,1 possono diffondersi dagli alveoli e circolare direttamente nel sangue danneggiando i mitocondri delle nostre cellule. La rivista Lancet ha ben evidenziato anche gli effetti sulla demenza senile e Alzheimer, ma anche di sclerosi multipla. Come pure sono stati confermati pericolosi danni per i più piccoli.

Sostiene Ray Copes, uno degli autori dell’articolo di Lancet: “Gli inquinanti entrano nel flusso sanguigno e provocano infiammazione che sono legati a problemi cardiovascolari e a diabete. Lo studio suggerisce che possono entrare anche nel cervello e causare problemi neurologici“.

Il microparticolato di 10 micron più espandersi; fino a 10 metri dal luogo di produzione.

Ma l’inquinamento da microparticolato; ancora più sottile, 10 micron, può essere portato a centinaia di chilometri; dalla Mongolia è finito Los Angeles.

Nel Pacifico c’è un’isola di inquinanti galleggianti, che causa un problemi a tutto il mondo; per la capacità di trasporto di alcuni inquinanti attraverso l’acqua e l’aria.

Alcuni EFFETTI dell’inquinamento a LUNGO TERMINE:
bronchite cronica
tumore polmonare
mortalità
sclerosi multipla
Alzheimer
demenza senile.

Dopo 10 15 anni di esposizione agli agenti inquinanti si rilevano DANNI CRONICI.

Ogni 10 microgrammi in più di PM10, aumentano dell’ 1 -2% i ricoveri per patologie respiratorie.

RISULTATI SU 10-15 ANNI di esposizione ad elementi inquinanti:

mortalità aumenta per ogni 10ug/m3 di PM10 del 14,2,%; la mortalità aumenta in modo vertiginoso rispetto al tempo di esposizione agli agenti inquinanti del PM10.

Conta molto dove si vive.

Il microparticolato può rallentare la crescita respiratoria dei bambini; due studi scientifici lo dimostrano.

Vivere vicino ad una strada di alto scorrimento è ESTREMAMENTE PIU’ PERICOLOSO CHE VIVERE IN UN LUOGO CIRCONDATO DAL VERDE E SENZA FORTI PUNTE DI TRAFFICO, ma anche vivere a soli due isolati lontani dalla strada molto trafficata, può fare la differenza tra salute e malattia.

Dal 2 al 40% dei soggetti colpiti da cancro al polmone, anche non non fumano, deriva da inquinamento da masse biologiche bruciate per cucinare. Questo effetto colpisce anche bambini e donne e possono danneggiare gravemente anche chi non ha mai fumato; come nei paesi del terzo mondo dove si bruciano prodotti diversi di vari origine in piccole cucine, magari senza finestre).

ARIEGGIARE RIMANE IL MIGLIOR ANTINQUINATE, SEMPRE CHE NON SI VIVA A CONTATTO CON UNA STRADA TRAFFICATA (AI PIANI BASSI VICINO ALLA STRADA) O VICINO AD UN IMPIANTO INQUINANTE.

Gli ultimi studi dimostrano:

-I fattori ambientali giocano moltissimo sulla salute dell’individuo, ma anche alcuni batteri intestinali possono esaltare la risposta infiammatoria: DIPENDE TUTTO DALLA FLORA BATTERICA DEL SOGGETTO.

Il microparticolato (detto anche POLVERI SOTTILI) trasporta anche batteri.

L’inquinamento può provocare anche modificazioni del DNA; ovvero MUTAZIONI ONCOLOGICHE PERMANENTI E TRASMISSIBILI ALLE GENERAZIONI SUCCESSIVE.

In compenso gli esperti del settore precisano anche che trasferendosi in campagna si possono, con il tempo, addirittura eliminare i rischi da inquinamento.

Abbiamo enzimi riparanti; alcuni soggetti hanno forti capacità riparative, altri hanno un deficit nelle capacità riparanti dell’organismo, quindi sono enormemente più esposti alle patologie di cui sopra e vanno maggiormente incontro a danni da stress ossidativo.

MALATTIE CARDIOVASCOLARI:

-l’infiammazione si può diffondere dal polmone alle parti circostanti; inducendo malattie cardio vascolari e aumentando PCR nel fegato; tutto questo favorisce arteriosclerosi, trombosi, fino all’infarto acuto del miocardio.
Lo stress ossidativo accelera anche il processo di arteriosclerosi.

Mamme esposte a elevate concentrazione di PM10, possono generare bambini con scarse difese antiossidanti; ovvero scarsi geni che bloccano i processi ossidativi che sono il primo passo verso la malattia.

Molti studi sono stati fatti a Città del Messico, dove si trova un altissima concentrazione di inquinanti e di traffico, ed è sempre risultato evidente l’effetto dell’inquinamento sulla salute umana.

Cosa si può fare per contrastare le gravissime patologie da inquinamento e quindi lo stesso ossidativi delle nostre cellule ?

Dieta ricca di ossidanti e esercizio fisco lontano da strade ad alto scorrimento.

In queste condizioni si può anche recuperare la funzione respiratoria danneggiata;
dopo 4 – 5 anni il rischio di mortalità si azzera come nella popolazione del luogo senza inquinanti.

———-

L’articolo è scritto dalla giornalista G. Seregni, iscritta all’Ordine dei Giornalisti e all’UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici).

Como pericolo inquinamento ma vale per tutta la Pianura Padana … – INQUINAMENTO – PIU’ PERICOLOSO DELLE SIGARETTE !!!

Il 2017 inizia con i livelli record del Pm10; tre volte oltre i limiti di legge

In 25 giorni a gennaio, nove città lombarde, hanno già superato di ben 15 volte il limite giornaliero di 50 microgrammi per metro cubo (ma ricordiamo che quando il limite è a 49-45 ecc… microgrammi ... si tratta sempre di valori pericolosi per la salute).

Como  ha registrato 213 microgrammi !!!

Il quotidiano La Stampa, scrive che il superamento dei limiti di inquinamento nel 2012 ha causato morte prematura a 84.400 italiani (gli anni successivi non sono ancora contabilizzati .. ).

L’Unione europea, ha in corso due procedure di infrazione contro il nostro Paese, riguardanti i limiti di biossido di azoto (avviata nel 2015) e di Pm10 (in mora da anni). Se si arriverà alla Corte di Giustizia Ue, la condanna porterebbe a una multa che potrebbe arrivare ad un miliardo di euro

INQUINAMENTO DA TRAFFICO – RISCALDAMENTO – INDUSTRIA – SIGARETTE ???

E’ il traffico che fa ammalare, prima di tutto i bambini piccoli e gli anziani, e uccide con il cancro, ha il suo nemico peggiore nei Diesel euro 3, ma sopprimerli sarebbe IMPOPOLARE.

Come IMPOPOLARE sarebbe una decisione a livello regionale, vedi Regione Lombardia, che preferisce demandare ai sindaci che non vogliono farsi malvolere dai cittadini con misure drastiche …

SE TANTI HANNO SMESSO DI FUMARE

PERCHE’ IL CANCRO CONTINUA AD AUMENTARE ???

Lo avevamo scritto e riscritto; vedi i nostri articolo precedenti sull’argomento.

Finalmente, anche un allegato di un popolare quotidiano lo conferma con il titolo: “L’inquinamento uccide, più delle sigarette”.

-l’Organizzazione Mondiale per la Sanità sostiene che l’inquinamento abbia superato la sigaretta come pericolo per la salute.

-600.000 europei sono morti nel 2012 per esposizione ad agenti inquinanti !

-di cui: 482.000 per inquinamento ambientale

117.000 per inquinamento domestico.

-La Direttrice del Dipartimento di Salute Pubblica ed Ambinetale dell’ONU, Maria Neira, sostiene come i rischi dell’inquinamento siano, oggi, di  molto superiori di quanto si stimasse; soprattutto per ictus e ischemie  cardiache.

-Seguono, in ordine di importanza, disturbi ostruttivi cronici ai polmoni (11 %),

infezioni respiratorie acute nei bambini: 3%

morti da tumore: 6%.

—————————

-Un recente studio dell’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (Iarc), ha definito

sicuramente cancerogeno il cocktail di combustioni da traffico, riscaldamento degli edifici ed emissioni industriali.

A livello mondiale, invece, l’inquinamento più pericoloso risulta essere quello domestico:

-a causa dei combustibili solidi come legna  e carbone;

noi ci permettiamo di ricordare che anche

il nostro gas domestico non  CI DA  affatto UNA MANO… come recitava un cero slogan, almeno dal punto di vista dei veleni prodotti (non a caso la legge impone cappe aspiranti e fori per il ricambio dell’aria!!!).

Anche le allergie aumentano con l’inquinamento: secondo l’Anses, Agenzia di Sicurezza Sanitaria  e Alimentare Francese,

le persone che soffrono oggi di allergie sono  raddoppiate nell’ultimo ventennio !

-30% degli adulti

-7-20% nei bambini

Anche il riscaldamento globale, aumentando il periodo di impollinazione, prolunga i tempi di esposizione agli allergeni.

I media, sino ad oggi, ci hanno spiegato che

-la sigaretta è il male assoluto, senza parlare mai di quanto respiriamo semplicemente vivendo in città inquinate come Milano.

Da tempo gli scienziati hanno calcolato che una giornata a Milano vale, in termini di sostanze dannose all’organismo,

-come il fumo di 80 sigarette….!!

-nel 2012, gli scienziati hanno calcolato che 7 milioni di morti sono legati alle combustioni tossiche e allo smog (che fa aumentare anche le allergie soprattutto nei bambini) !!