Archivi categoria: VIAGGI

Viaggi: in economia, style&luxury, terme…extra Europa, Europa, Italia,

672 vario cielo imm105

TURISMO L’ITALIA SCENDE NELLE CLASSIFICHE, PERCHE’?

TURISMO STATISTICHE: IL SORPASSO DEI CINESI.

Altre precisazioni al link:

http://www.donnecultura.eu/?p=13999

Previsioni 2015:

-i turisti americani saranno sorpassati dai cinesi

Ovvero la Cina e’ il mercato turistico più grande del mondo: secondo le previsioni della Nazioni Unite saranno

-100 milioni i turisti cinesi che viaggeranno all’estero nel prossimo anno.

INOLTRE SI TRATTA DI UN TURISMO DI LUSSO; ovvero il turismo che rende di più.

Nel 2012 i cinesi, nei loro viaggi, hanno speso 100 miliardi di dollari, il 40% in più rispetto al 2011.

Ormai le più grandi catene alberghiere pretendono dai dipendenti conoscenze almeno basilari di cinese.

USA e Regno Unito hanno introdotto procedure per velocizzare l’ottenimento del visto per questo tipo di turismo così redditizio.

Il cinese è il migliore acquirente di prodotti di lusso.

Pur calcolando il costo del viaggio e dell’albergo, spendono meno che acquistare i medesimi prodotti di marchio occidentale a casa loro.

L’aeroporto Charles De Gaulle, di Parigi, già vende bottiglie di vino francese del valore di oltre 1.600 dollari; non trasportabili in aereo se acquistate fuori dall’aeroporto.

Peccato che noi italiani,  stiamo ancora rendendo complicato ai cinesi, ottenere il visto per casa nostra.

photographe

LUSSO: MAROCCO PER FINE ESTATE. SPA da sogno.

Barche, mare e faro.

Quindi niente di meglio che programmare in Marocco una vacanza o un weekend autunnale.

In Marocco, per tradizione, la cura in una spa è qualcosa di meraviglioso; frutto di antiche tradizioni: tornerete rigenerati.

Lo scrub dopo il bagno nel vapore è il migliore che possiate trovare e tutto con prodotti naturali; perché qui ancora si trovano veri artigiani che producono qualità, anche nel sapone e il VERO olio di Argan (fatene una grande scorta per quando tornate).

Le massaggiatrici e i massaggiatori hanno alle spalle una grande tradizione.

DUBAI spa dcm

Il Marocco ha molto da offrire a tutti; prezzi contenuti, ottima qualità negli alberghi di lusso, tanta natura,  tanta storia,  un artigianato molto ricco e cibi deliziosi.

Per foto e informazioni sul Marocco in generale vedi al link:

http://www.donnecultura.eu/?p=11097

—-

Trattamenti a base di ingredienti 100% marocchini alla Mazagan SPA.

Mazagan Beach & Golf Resortè il luogo ideale per concludere l’estate sull’Oceano Atlantico, alla luce calda del sole marocchino, coccolati dagli eccezionali servizi che offre il resort, alla scoperta delle tradizioni di El Jadida e dintorni.

Il resort dà la possibilità di usufruire dell’offerta Early Bird che prevede uno sconto del 15% sulle migliori tariffe disponibili, prenotando con 30 giorni d’anticipo tramite il sito ufficiale Mazagan o direttamente attraverso il Reservation Team.

L’offerta comprende pernottamento e prima colazione (IVA inclusa) ed è valida per le nuove prenotazioni per un massimo di 2 adulti e 2 bambini (sotto i 12 anni) in camera con i genitori.

Mazagan, presenta per quest’estate una vasta gamma di attività ricreative e sportive; per citarne alcune:

-golf, quad, tiro con l’arco, nuoto, tennis, equitazione, go-kart, e molte altre ancora.

Per coloro che invece preferiscono trascorrere la fine dell’estate in totale relax, da non perdere i

– trattamenti a base di ingredienti 100% marocchini alla Mazagan SPA.

Per assaporare le specialità tipiche del luogo e per divertirsi, il resort propone di scegliere tra i bar e club, locali a bordo piscina e a bordo spiaggia e ben

— 8 ristoranti presenti nella proprietà.

Perfino a settembre o ad ottobre, è possibile godere appieno del resort e delle attività che propone, grazie al clima soleggiato tutto l’anno.

Vale la pena esplorare i dintorni dell’hotel come

-El Jadida, inserito tra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO; -Oualidia, una pittoresca cittadina famosa per le sue ostriche; -Azemmour, un villaggio rinomato per i suoi tradizionali edifici bianchi decorati con moderni graffiti colorati e infine, la magnifica -Casablanca, a meno di un’ora dal resort in macchina.

 Per informazioni e prenotazioni www.mazaganbeachresort.comtel +212 5 23 388 080

 Mazagan Beach &Golf Resort, Marocco 

Situato a 90 km a sud di Casablanca nella provincia di El Jadida, Mazagan Beach & Golf Resort, è la destinazione del Marocco che si affaccia sull’Oceano Atlantico.

Il resort si sviluppa intorno a

– un grande riad con piscina e dispone di 500 accoglienti camere con incantevoli vedute sull’oceano, le lagune, il campo da golf e i lussureggianti giardini. Nei suoi 250 ettari Mazagan offre un campo da golf a 18 buche creato dal campione sudafricano Gary Player, 7 km di spiaggia, lussuose boutique, otto ristoranti, 3 kids club, l’unico casinò nel raggio di 200 km, un club creato da Jeffrey Beers interior designer di fama internazionale, la Mazagan Spa e il più grande centro congressi dell’area. Nelle vicinanze del green, si trovano inoltre 67 ville private vista oceano e sul campo da golf.

Per maggiori informazioni: www.mazaganbeachresort.com

Venezia.

IL WEEKEND PIU’ ROMANTICO: A VENEZIA.

IMPERDIBILE: La notte magica di Venezia.

 Festa del Redentore  : sabato 19 luglio.

La Laguna di Venezia e San Marco saranno  illuminati dai fuochi artificiali.

Venezia Redentore

VENEZIA FOTO INFORMAZIONI UTILI E DOVE DORMIRE E MANGIARE AL LINK: http://www.donnecultura.eu/?p=5103

La festa del Redentore è la festa più sentita dai veneziani (il carnevale è ormai vissuto come evento turistico)

-Lo  spettacolo pirotecnico è veramente incredibile e indimenticabile .

 Storia del Redentore

La festa risale al 1577 e ricorda la fine di una terribile pestilenza.

In questa data venne eretta la Chiesa del Redentore sull’isola della Giudecca ed, ogni anno, i veneziani lvi arrivano in pellegrinaggio attraversando un  ponte di barche lungo 330 metri.

 Il modo migliore per assistere alla festa del redentore e’  in barca.

I veneziani partono al tramonto con le barche cariche di:

-luci e palloncini,  cibo e vino, per raggiungere il bacino di San Marco e il canale della Giudecca.

Ci sono varie le opportunità per trovare un posto o una barca (a prezzi alti) su una barca. Alcuni alberghi organizzano per i clienti.

Provate anche con Sior Soci, vedi in internet.

- I Veneziani sprovvisti di barca, si attrezzano con tavoli e sedie per cenare sulle rive davanti alla laguna in attesa dei fuochi.

-Il posto più spettacolare e’ la riva dell’isola della Giudecca da dove si vede benissimo San Marco, ma dovete arrivare molto presto e rispettare gli spazi che spettano ai locali per tradizione; non è facile.

. L’unica alternativa e’ Riva degli Schiavoni sino ai Giardini, il panorama è bello e vige una piacevole tranquillità che non troverete altrove.

-PENSATECI CON POCO POTRETE GODERVI UNO SPETTACOLO INDIMENTICABILE: una bella coperta per terra con sopra una tovaglia e qualche cuscino o una sedia a testa, un tavolo pieghevole buon bere e buon cibo (andate nella più tipica gastronomia: aperitivo musicale e cichetti presso Gastronomia Lorenzo (ma anche asporto) Sestiere S. Marco 4666,  o fate la spesa al superrmercato) : FANTASTICO !!!

Dormire (molte informazioni al link nominato all’inizio dell’articolo) 

 Molino Stucky Hilton:  lusso

Hotel Palazzo Barbarigo più econimico

Nuovo ostello della Giudecca: Venice Generator Hostel: anche camere private; arredo di design.

 ARRIVARE A VENEZIA:

Autostrada l’A4.

Aeroporto: Marco Polo o Treviso (più lontano).

Treni speciali per il Redentore.

MATERA  672

WEEKEND DA SOLA O ROMANTICO?

WEEKEND ROMANTICI ANCHE SOLE   O CON LE AMICHE; PERCHE’ NO?

Una breve vacanza, immerse nella natura e nell’arte, cosa c’è di meglio?

Matera 300 sd

 

Matera 300

 

MATERA 450 £

Primo passo: cerchiamo un volo low cost anche su Bari e poi si può noleggiare un’auto. Se abitate al centro-sud ci arrivate in auto.

  Matera:

-una delle città più antiche del mondo

-patrimonio dell’Unesco dal 1993,

-una città molto romantica

-Sassi:

un’unica scultura formata da vicoli, piazze, grotte scavate nel tufo, chiese rupestri.

-Sasso Caveoso, da visitare per  cercavi i passaggi, numerosi che portano al camminamento più esterno anche per fare le più belle foto di Matera.

L’architettura dei Sassi di Matera dimostra la capacità dell’uomo di adattarsi  all’ambiente naturale,

-i sassi offrono una temperatura costante,

-i pendii sono utili per la distribuzione delle acque e la difesa dagli allagamenti.

-A Luglio si festeggia la Madonna della Bruna, secolare festa della protettrice della città: processione “dei pastori”, botti pirotecnici, cavalieri e carro processionale.

Imperdibile la speciale illuminazione notturna.

DORMIRE:

Speciale Junior Suite in grotta: hotel Sant’Angelo.

La Casa Nei Sassi, Matera Via Fiorentini 72, Matera

Locanda Di San Martino Hotel & Thermae Romanae, Matera  via Fiorentini 71, Matera

 

Cibo 672 pastazafferano  gamberiIMG_0460

ARTUSI, IL GRANDE CUOCO: MODERNO O SUPERATO?

DA NON PERDERE: A SAN MAURO PASCOLI

-Processo in piena regola, con tanto di accusa e difesa guidate da studiosi e cuochi.

Processo Artusi: moderno o superato?

A confronto Alfredo Antonaros-Silverio Cineri (accusa);

Piero Meldini–Alberto Faccani (difesa)

Il verdetto sarà emesso dal pubblico presente

Domenica 10 agosto ore 21,00

La Torre-Villa Torlonia a San Mauro Pascoli (Fc)

 San Mauro Pascoli (Fc)

– Chissà cosa penserebbe Pellegrino Artusi se fosse ancora tra noi e domenica 10 agosto si trovasse nella cittadina di San Mauro Pascoli.

-Non a un evento celebrativo tra i tanti che quotidianamente la penisola gli tributa, bensì a un

-Processo in piena regola, con tanto di accusa e difesa guidate da studiosi e cuochi, e il verdetto emesso dal pubblico presente.

Chissà cosa penserebbe, almeno per due ragioni: prima di tutto per il luogo che lo processa, quel paese che ha dato i natali a Giovanni Pascoli, il poeta che fece del Passatore un’icona “cortese”, schiaffo in piena regola all’Artusi che subì sulla propria pelle le atrocità del personaggio.

Poi perché il Processo avverrà in una terra di Romagna, dalla quale si allontanò poco più che trentenne, per farvi ritorno saltuariamente, salvo poi ricordarla nel suo cospicuo lascito testamentario alla città di Forlimpopoli (un milione e 700 mila euro di oggi).

Insomma, chissà cosa bollirebbe nell’animo del gastronomo di fronte all’interrogativo che il 10 agosto aleggerà sul suo nome nel corso della serata: la sua cucina è moderna o superata?

Alla Torre pascoliana alle 21,00 se lo chiederanno lo scrittore e giornalista enogastronomico, Alfredo Antonaros Taracchini nei panni dell’accusatore, e Piero Meldini, membro del Comitato scientifico di Casa Artusi, nelle vesti di difensore.

Novità di questo processo sarà

-l’ingresso di due illustri firme della cucina, per la prima volta sul grande palco della Torre: in sostegno della difesa lo chef AlbertoFaccani (Ristorante Magnolia Cesenatico), nei panni dell’accusatore Silverio Cineri (Ristorante Silverio Faenza). Presidente del Tribunale Gianfranco Miro Gori, fondatore del Processo e Presidente di Sammauroindustria. Il verdetto sarà emesso dal pubblico presente munito di paletta. L’evento è organizzato da Sammauroindustria, associazione pubblico privato di San Mauro Pascoli.

Ma quanto è attuale la cucina dell’Artusi?

L’accusatore Taracchini non ha dubbi:

-“Artusi non è più moderno e attuale e, probabilmente, è del tutto superato. Non per colpa sua, bensì perché i tempi sono cambiati, in primis il rapporto col cibo. Ce lo vedete voi oggi il suo Manuale in un’epoca che ha sempre fretta e che ha fatto del web la sua religione?”. E mette le mani avanti sul clima del Processo: “Non vorrei che si affermasse la legittimasuspicione, cioè il sospetto che l’ambiente locale (la terra di Romagna in cui il dibattimento ha luogo) possa influenzare giuria e testimoni durante un processo in cui è imputato uno dei romagnoli più illustri”.

Non la pensa allo stesso modo il difensore, Piero Meldini, secondo cui

– “Artusi è attuale non solo come letterato ma anche per la sue idea di cucina. La sua non è una cucina di campanile, esclusivamente legata alla tradizione romagnola, ma è invece una cucina eclettica, aperta all’Italia e al mondo”.

Insomma, nessuno  mette in dubbio, nell’Artusi, il suo essere il padre della cucina italiana. Piuttosto è all’oggi che si rivolge il Processo. Con buona pace del gastronomo, che per una sera si dovrà sedere sul banco degli imputati, in quello stesso tribunale che dodici anni fa assolse il suo nemico di sempre, Stefano Pelloni detto il Passatore. Difficile fare pronostici sul verdetto di questo processo, tanto più davanti a una giuria popolare. Di certo, nel caso di condanna dell’Artusi, lo schiaffo sarebbe eterno.

Un po’ di storia del Processo

Promosso da Sammauroindustria, il Processo è nato nel 2001 dall’idea di riaprire il caso sull’omicidio del padre del Poeta, Ruggero Pascoli, assassinato in un agguato il 10 agosto del 1867. Da quella prima intuizione si sono susseguiti, il 10 agosto di ogni anno, altri Processi su personaggi che hanno fatto la storia della Romagna (e non solo): il Passatore di Romagna (2002), La cucina romagnola (2003), Mussolini (2004), Mazzini (2005), Secondo Casadei (2006), Garibaldi (2007), Togliatti (2008), Badoglio (2009), il Romagnolo (2010), Cavour (2011), Processo d’Appello Pascoli (2012), Rubicone (2013).

I protagonisti del Processo.

Piero Meldini. Riminese, si occupa di storia dell’alimentazione e della cucina dalla seconda metà degli anni Settanta. In questo campo ha scritto, tra le altre cose, La cucina dell’Italietta (1977), Le pentole del diavolo (1989), Le ricette d’e’ Gnaf (1997), La cultura del cibo tra Romagna e Marche (2005) e Gli Italiani e il cibo negli ultimi due secoli (2013). Ha collaborato dalla fondazione alla scomparsa al mensile “La Gola” e fa parte del Comitato scientifico di Casa Artusi. È anche autore di cinque romanzi di successo tradotti in sei lingue.

Alfredo Antonaros Taracchini. Autore e conduttore con la Rai, dal 1999, sul canale RaiSat Gambero Rosso Channel, su alcuni programmi televisivi di Rai1 e alcune rubriche di Radio Uno Rai  (Linea Verde, Tornando a casa). Come gastronomo è stato membro della giuria del Food Festival di Hong Kong, Festival mondiale della cucina cinese, e del Festival Gastronomico dell’America Latina e dei Caraibi, promosso a Puebla (Messico) dall’Unesco, e a tutte le edizioni del Festival Mistura di Lima (Perù) dove, nelle prime due edizioni, ha coordinato la partecipazione dell’Italia. È autore dell’unica Storia universale del vino scritta, negli ultimi ottant’anni, in italiano da un ricercatore italiano, e di tre saggi interamente dedicati al carattere dei romagnoli. E’ anche autore di drammaturgie, saggi e romanzi, alcuni dei quali tradotti all’estero.

Silverio Cineri. Chef e titolare del Ristorante Silverio di Faenza, è tra le firme più illustri della cucina dell’Emilia Romagna, definita da Veronelli cucina ‘cineriana’ evitando così di classificarla con modalità standard. Tra gli aderenti dell’Associazione CheftoChef, è autore di numerose pubblicazioni sulle tradizioni e la cultura gastronomica. Per citarne alcune, Arte e convito, Cucina poetica, La mia infanzia a tavola. Curiosità, per il Comune di Bologna ha girato lo spot ‘Sembra facile dire tortellino’, giallo di Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi.

Alberto Faccani. Nato a Bologna poco più di trent’anni fa, è considerato uno dei migliori chef italiani. Dal 2003 ha aperto il ristorante Magnolia a Cesenatico, col quale nel 2005 ha ricevuto la Stella Michelin. Fa parte dell’associazione Jeunes Restauraters d’Europe e CheftoChef. Tra i riconoscimenti, nel 2009 ha vinto la settima edizione del Festival Internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce di Fano, a Pesaro Urbino. Il Magnolia è anche scuola di cucina e servizio catering, attraverso i quali porta la cucina del suo locale in tutta Italia.

Informazioni per il pubblico.

“Processo Artusi: moderno o superato?

Domenica 10 agosto – Ore 21,00

Villa Torlonia La Torre – San Mauro Pascoli

In caso di maltempo l’iniziativa si svolgerà nella sala degli Archi sempre alla Torre.

Info: Sammauroindustria tel. 0541-933656

Ingresso libero.

NEW YORK 672 NYC10

NEW YORK E BERMUDA … IN LIBERTA’ E IN CROCIERA!

Scoprire la Grande Mela e poi proseguire verso le Bermuda: 

Bermuda

 Con Chiariva, New York e Bermuda diventano una combinazione ideale per tutti i viaggiatori: il T.O., infatti, propone questo itinerario sia come viaggio individuale che in crociera Norwegian Cruise Line.

 Viaggio individuale: un unico viaggio per vivere al meglio due vacanze! Si tratta di una bellissima combinazione alla scoperta di una delle più suggestive città del mondo, New York, per poi proseguire per Bermuda, per vivere splendidi momenti di relax su incantevoli spiagge rosa bagnate dall’Oceano Atlantico e orlate da una splendida barriera corallina che crea lagune mozzafiato.

TESTATA NEW YORK

Gili Travangan 672 spiaggia esotico ok ok 2s

Prezzo a partire da euro 2.030,oo per persona.

 La quota comprende: voli American Airlines da Milano, in classe economica a tariffa speciale, 2 notti a New York presso l’hotel “Sheraton New York Times Square”, in camera Superior, in solo pernottamento, 5 notti a Bermuda presso l’hotel “The Fairmont Southampton”, in camera Moderate, in solo pernottamento.

 La quota non comprende: tasse aeroportuali (circa € 385 da riconfermare all’emissione), trasferimenti, pasti e bevande, mance, quota di iscrizione € 70 persona (o € 30 per ricevere documenti via mail), quota assicurativa € 60, tutto quanto non espressamente specificato nel paragrafo precedente. Partenza da altre città italiane, quote su richiesta.

 In crociera: viaggio di 11 giorni con partenza il prossimo 29 agosto dall’Italia.

Sono previste due notti a New York presso l’Hotel “Sheraton Tribeca”, in camera standard con pernottamento e prima colazione a buffet e sette notti a bordo della Breakaway, una delle navi di Norwegian Cruise Line, con sistemazione in cabina interna garantita (su base doppia), a bordo trattamento di pensione completa con acqua, caffè, tè caldo e tè freddo durante i pasti, partecipazione alle attività proposte e uso di attrezzature (per alcune è previsto un supplemento). Tasse portuali incluse.

La partenza è prevista da Milano o Roma, con voli di linea in classe economica a tariffa speciale.

Prezzo a partire da euro 1.483,00 per persona.

Sono previsti sconti speciali per i Viaggi di Nozze.

 La quota non comprende: tasse aeroportuali (€355 circa, da verificare al momento dell’ emissione biglietteria), pasti mancanti a New York, mance a bordo (€ 63 per persona), tutti i trasferimenti , assicurazione a partire da € 30 per persona, quote apertura pratica € 70 per persona (o € 30 per persona richiedendoci di inviarti i documenti di viaggio via mail). Disponibilità su richiesta. L’offerta si riferisce alla partenza della Breakaway del 31 Agosto 2014. Altre date e combinazioni disponibili, quote su richiesta.

sonoma egitto 672 v

VACANZA AL FEMMINILE CON SPA E C.

 Soma Bay, esclusiva destinazione nel Mar Rosso, è ideale per tutte le donne in viaggio alla ricerca di relax, divertimento e svago da condividere con le amiche.

Niente di meglio che organizzare una ‘vacanza in rosa’ tra shopping, esperienze gastronomiche e mare in uno dei cinque eleganti resort della destinazione:

-Sheraton Soma Bay Resort,  La Résidence des Cascades, Kempinski Hotel Soma Bay, The Breakers Diving e Surfing LodgeeRobinson Club.

Le amanti del wellness potranno usufruire della proposta Slimming & Detox Spa Special Package presso La Résidence des Cascades che prevede trattamento di mezza pensione con

-prima colazione e cena a buffet,

-cesto di frutta in camera e drink di benvenuto all’arrivo,

-accesso gratuito alla palestra, sauna e bagno turco,

-early check-in, late check-out e transfer da/per l’aeroporto di Hurghada.

Tariffe a partire da

-900 euro in camera singola standard o

-700 euro a persona in camera doppia standard per sette notti comprendenti tre giorni di Thalasso Slimming/ Detox Special package  presso The Cascades Spa & Thalasso. Offerta valida fino al 30 settembre 2014.

Le donne saranno più che felici di trascorrere anche una giornata di shopping a La Marina dove avranno la possibilità di curiosare tra prodotti tradizionali fatti a mano e raffinati manufatti.

Da non lasciarsi dunque sfuggire l’opportunità di acquistare qui un souvenir negli eleganti bazar.

Nella serata invece è possibile rilassarsi in uno dei ristoranti internazionali fronte mare o gustare un aperitivo nei bar caffè lungo la promenade.

-Le gourmand senza dubbio troveranno a Soma Bay sapori variegati grazie a una vasta gamma di ristoranti con piatti provenienti da tutto il mondo.

Le ospiti potranno provare ogni prelibatezza attraverso la formula Dine Around optando ad esempio per

-gusti esotici al Copper Crescent Grill dello Sheraton Soma Bay Resort, mentre le amanti della gastronomia saranno attratte dal

-piatto firmato del View Restaurantdel Kempinski Hotel Soma Bay: Alexandrian Veal Tenderloincreato prendendoispirazione da una delle più famose città in Egitto.

Per chi volesse festeggiare tutta la notte, la serata inizia con una delle innumerevoli feste in spiaggia con djset che vengono organizzate ogni giorno al The Breakers Diving & Surfing Lodge.

Vi sono inoltre molti campionati e competizioni sportive alle quali sono associati importanti eventi e serate di gala aperti a tutti gli ospiti di Soma Bay.

Chi invece preferisse rilassarsi e regalarsi un momento per sé suggeriamo gli affascinanti shisha corner degli alberghi dai quali lasciarsi ispirare dai suggestivi paesaggi desertici

 Per maggiori informazioni:

www.somabay.com

ristorante cibo 3

VACANZE ULTIMO MINUTO O PROGRAMMATE CON CURA, COME?

Il miglior viaggio si organizza in rete.

Ci si può pianificare un viaggio, costruirvi la propria mappa interattiva e aggiungere tutte le info che vogliamo anche dai vari forum.

Potete anche crearvi un blog personale e caricarvi le foto da condividere.

TravellersPoint.com è un social network al quale ci si può iscrivere e scaricandolo sul proprio browser (Internet Explorer, Cherome o Safari o altro) si possono salvare i link corrispondenti a quanto vi si trova di interessante.

Diversa è la piattaforma TravelBuddies,com ; usata da chi non vuole viaggiare da solo.  Si pagano 7 euro di iscrizione e si può cercarvi un compagno di viaggio o persone dle posto disponibili a dare informazioni e consigli.

ARTE 672  MODA DECORI CAPPELLO

DA NON PERDERE, MODA: Vogue Fashion’s Night Out: 16 settembre.

Vogue Fashion’s Night Out martedì 16 settembre, la notte milanese dedicata all’eleganza

A MILANO/VOGUE FASHION’S NIGHT OUT 

Sesta edizione della Notte Bianca della Moda. Negozi apertiby night da via Montenapoleone a corso Como.

E il giorno dopo inizia la Fashion Week.

fashion-addicted potranno muoversi tra via Montenapoleone e corso Vittorio Emanuele, via della Spiga e corso Venezia,  corso Genova, corso Como e dintorni.

Prevedibile una massiccia partecipazione di milanesi e “turisti della moda”, come già  nelle precedenti cinque edizioni.

La Vogue Night anticipa di qualche ora l’apertura di Milano Moda Donna, la settimana di sfilate che,

-dal 17 al 22 settembre trasforma il capoluogo lombardo nella capitale mondiale del Fashion.

Agli Antares Hotels 

1 notte in coppia solo € 120

e molti servizi gratuiti per chi prenota dal sito 

 HYPERLINK “http://www.antareshotels.com/”www.antareshotels.com

In omaggio: drink di benvenuto all’arrivo, connessione Wi-Fi, sala fitness dalle ore 7 alle 24,  Breakfast (con corner dietetico senza glutine, lattosio e zucchero) o Early Morning Coffee, garage e servizio in camera, insieme alla rosa, simbolo del brand. Rispondendo alla email di conferma si possono richiedere servizi personalizzati. 

In occasione dell’evento più trendy di fine estate, la Vogue Fashion’s Night Out del 16 settembre, la notte milanese dedicata all’eleganza, il gruppo Antares Hotels – L’ospitalità a Milano, ovvero Antares Hotels Accademia, Best Western Antares Hotel Concorde e Antares Hotels Rubens, offre in tutti gli alberghi una tariffa speciale a chi prenota dal sito  HYPERLINK “http://www.antareshotels.com/”www.antareshotels.com:

-€ 120 per 2 persone in camera doppia e

-€ 110 per la doppia a uso singolo e al momento della prenotazione verranno assegnate le migliori soluzioni disponibili.

Inoltre, come per tutti coloro che prenotano dal sito, è gratuito il garage o posto auto (curati dal personale). La festa della moda coinvolge in modo particolare gli Antares Hotels, dove l’eleganza è protagonista: i tre alberghi infatti sono ricchi di opere di artisti italiani contemporanei e di arredi di design. Accademia, Concorde e Rubens espongono capolavori di Maestri contemporanei come Teresa Pomodoro, Angelo La Pica, Annabel Adler, Aurelio Gentilio, Barbara Colombo, Ferruccio Prini, Maristella Meregalli e Edoardo De Capitani, Paolo Tait, Piergiorgio Marin. E firmano gli arredi famosi designer, come Patricia Urquiola e Pascal Morgue, Rosalba Tonnarelli e brand importanti, come Produzione Artistica Sicis, Fantini Mosaici, Porcelanosa, Moroso e “Raimond” di Mooi per le lampade.  La costante cura delle camere, dei bagni e delle aree comuni ne assicurano l’altissima qualità.

Gli Antares Hotels accolgono il viaggiatore in un clima di ospitalità esclusiva, riservando numerosi servizi in omaggio: drink di benvenuto all’arrivo, connessione Wi-Fi a Internet su fibra ottica in tutti gli ambienti, l’uso della sala fitness dalle ore 7 alle 24, il Breakfast (con corner dietetico senza glutine, lattosio e zucchero) o Early Morning Coffee prima dell’apertura del servizio prime colazioni, e il servizio in camera, insieme alla rosa, simbolo del brand. Rispondendo alla email di conferma si possono richiedere servizi personalizzati. Le camere sono insonorizzate e dotate di materassi ortopedici, telefono con linea diretta, mini bar, TV satellitare e Pay TV, aria condizionata, cassetta di sicurezza, bagni con soluzioni antistress. Gli Wine Bar sono aperti fino alle 24.

A richiesta, inoltre, si possono avere Personal Trainer, lavanderia con consegna in giornata, Transfer con autista da e per gli aeroporti, Noleggio Auto, Baby Sitting, Prenotazione musei, teatri ed eventi sportivi, Personal Shopper.

Situati fuori dall’Area ZTL, gli Antares Hotels sono il perfetto punto d’appoggio per visitare Milano, capitale della moda. Dall’Antares Hotels Accademia è facilmente raggiungibile l’area Portello dove sono presenti numerosi negozi.

Corso Buenos Aires, una delle vie commerciali più lunghe d’Europa dove si contano più di 350 boutique, è nelle vicinanze del BW Antares Hotel Concorde e a pochi passi dal Rubens si trova Corso Vercelli, altro centro nevralgico dello shopping meneghino.

Inoltre, tutti e tre gli alberghi sono in posizione strategica rispetto ai luoghi dello  spettacolo, della movida; ai due poli fieristici – Fieramilano Rho e Mi.Co., il nuovo Centro Congressi – alla “cittadella” dello sport a San Siro, al centro storico e ai più importanti musei.

  Gruppo Areté Antares Hotels 

Via Albani, 21 – 20149 Milano via Rubens 21 – 20148 Milano

Tel. 02 33004397 cell. 3494330142 Tel 02 40302

gruppoarete.it rubens@antareshotels.com

Portogallo 672 Praia do Tonel spiaggia-apertura-kqPH-U430102119671681XFI-520x346@Viaggi-Web

PORTOGALLO CLASSIFICATO PER LE MIGLIORI SPIAGGE EUROPEE.

Le spiagge dell’Alentejo sono le migliori d’Europa.

portogalllo Alentejo_spiagge

 

Dune, spiagge bianche lunghe una sessantina di chilometri, riserve naturali dove nidificano le cicogne. In Alentejo.

California atlantica, ultimo paradiso vergine d’Europa,  ha spodestato l’Algarve, oberata dal turismo di massa.

Inserita tra le 21 località Best of the World 2014 dal National Geographic Traveler.

Da sempre vi passano le vacanze le famiglie blasonate portoghesi, ma ultimamente si sono visti anche Andrea e Charlotte Casiraghi, Ginevra Elkann e il marito Giovanni Gaetani d’Argagona, Rania di Giordania, Carla Bruni e Nicolas Sarkozy. Alcuni vi hanno comprato casa.

In Alentejo si va a cavallo o in bicicletta, durante il tramonto spettacolare quando il sole che si tuffa nell’Atlantico, seduti in un chiringuito o nei ristorantini di pesce delle vecchie case di pescatori.

Obbligatorio il rispetto per l’ecologia: le regole sono solo natura e capanne di pescatori; divieto di costruire quasi ovunque.

-un’ora a sud di Lisbona

Il quotidiano britannico The Guardian le ha definite

-le spiagge migliori in Europa e invita i suoi lettori ad andare alla scoperta di una regione ancora “poco esplorata e conosciuta” ma con fantastiche zone di balneazione:

l’Alentejo.

Secondo la rivista inglese l’Alentejo si distingue per il suo

-incredibile fascino, che a tratti manifesta caratteristiche simili alla Provenza o alla nostra Regione Toscana, vere e proprie cartoline dai campi di grano e piccoli paesi dipinti di bianco.

Per quanto concerne l’ospitalità

-Alentejana, fra i luoghi più significativi citati dal Guardian vanno sicuramente menzionati il Monte West Coast in Odeceixe; il B&B&Dinner Casa da Dina in Malavado; Cerca do Sul a Brejão; Herdade da Matinha Country House & Restaurant in Cercal; Tre Marie, tra Porto Covo e Vila Nova de Milfontes e infine la tenuta Herdade da Nespereira a Odemira nel distretto di Beja.

Infine si parla anche di alcune interessanti attività da svolgere in queste zone come

-lunghe passeggiate alla scoperta della Rotta Vicentina,

-surf per gli appassionati di questo sport,

-kayak e infine

-il tradizionale “donkey trekking”, trekking a passo d’asino.

SPIAGGE

Portinho

Non fa propriamente parte dell’Alentejo, infatti si trova nella città di Sesimbra, ma se atterrate a Lisbona è una tappa che vi anticipa questo dolce (non sempre) mare.

Alberta Nova

Spiaggia deserta, lunghissima e bianchissima; fuori Melides.

Praia do Samoqueira

Una delle zone più belle dell’Alentejo,  il parco naturale di Porto Covo, qui si trovano enormi spiagge chilometriche e  incontaminate. Questa insenatura è dominata dalle rocce che la rendono molto suggestiva.

 Ilha do Pessegueiro

Questa isoletta vanta rovine romane risalenti alle guerre puniche.  Il Forte di Sant’Alberto fu costruito nel 1500.

Malhao

Patria dei surfisti.

—–

DORMIRE:

Girando sul posto e con booking.com si trovano anche altre sistemazioni più economiche, evitando l’altissima stagione: 15 luglio 15 agosto:

Casa Rural Santo Condestavel Offerta Smart; Rua Direita nº4, 7200-174 Monsaraz (da: 45 euro)  Wi-Fi gratuita.

Tutte le camere del Santo Condestável House: TV, riscaldamento,  bagno privato; alcune vantano anche una vista sul Lago Alqueva, soffitti in legno e aria condizionata.

Ogni mattina gusterete la colazione in una piccola sala da pranzo con pavimento in pietra, mentre a 5 minuti di cammino troverete alcuni ristoranti.

El-Rei Dom Manuel , Largo de Olivença, 7330-104 Marvão. Nel  paese più alto del Portogallo, l’Hotel El-Rei Dom Manuel si trova all’interno delle bellissime  mura di cinta, connessione Wi-Fi gratuita e un ristorante specializzato nei piatti regionali. Ubicate in un edificio storico, le camere dell’Hotel El-Rei Dom Manuel regalano una vista incantevole su Marvão e sulla campagna circostante, e includono una TV a schermo piatto con canali via cavo, un minibar e un’area salotto.
Quinta Do Vaqueirinho – Agro-Turismo,  Quinta Do Vaqueirinho, 7330-346 Marvão. Accogliente vera fattoria restaurata situata in una zona rurale del Portogallo.  5 camere accoglienti e climatizzate, un camino tipico e un pittoresco giardino all’aperto. Il camino e la stufa originali sono perfetti per trascorrere piacevoli momenti di relax nelle serate più fredde. La Quinta Do Vaqueirinho dista 600 metri dal paese di São Salvador e 8 km da Castelo de Vide.

ELEGANTI,  SNOB;

Comporta Dunes Resort; per ora si può scegliere una delle casette in legno del Cocoon Eco Design Lodges (doppia b&b da 90 €)

Quattro capanni di pescatori trasformati dall’architetto portoghese Manuel Aires Mateus in un piccolo relais in legno e fibre naturali premiato alla Biennale di Architettura di Venezia del 2010.

AMANDUNA a COMPORTA DUNE è vicino al villaggio di Carvalhal e Pego Beach, e occuperà circa 10 ettari ed offrire 40 suite e altre strutture ricreative.

Il Comporta Dunes Resort è un progetto unico nella penisola iberica, per un investimento totale di 92 milioni di euro con il progetto finanziato da fondi privati ​​e QREN.

Comporta Dunes inizierà con una AMAN Resort, che includerà un Aman Spa e 36 Aman Villas, che sarà gestito da prestigiosi Amanresorts gruppo di resort internazionali, la Comporta Dunes campo da golf a 18 buche progettato da David McLay Kidd con la clubhouse entro il 2011 Pritzker Prize -winning architetto Eduardo Souto de Moura e di un complesso residenziale di lusso di 51 case di lusso che è stato sviluppato in collaborazione con il Herdade da Comporta e DC residenziale, lo sviluppatore immobiliare tedesco.

Amanresorts

Amanresorts sono considerati una delle migliori catene di resort di lusso in tutto il mondo.

Oltre alla gamma di servizi e di esperienze offerti da Amanresorts, ospiti, residenti e visitatori della

-Comporta Dunes Resort avranno anche a disposizione un campo da golf a livello di campionato che si trova all’interno di un suggestivo paesaggio di dune di sabbia.