Archivi categoria: VIAGGI

Viaggi: in economia, style&luxury, terme…extra Europa, Europa, Italia,

Nuova classifica – migliori e peggiori compagnie aeree al mondo ora online

Migliori compagnie aeree e migliori aeroporti

Le 6 Migliori compagnie aeree al Mondo: Singapore, Etihad Airways, Qatar Airwasy, Austrian Airlines, Air Transat, l’Italiana Air Dolomiti.

Il miglior Aeroporto al Mondo invece è Singapore seguito da Monaco ed Hong Kong.

In fondo alla classifica troviamo 3 dei principali vettori operanti in Italia con Alitalia #56, EasyJet #73 ed addirittura Ryanair all’83esimo posto.

Tutto sui voli e aeroporti  – Problemi con i rimborsi e altro?  Soluzioni su https://www.airhelp.com/it/

E’ finalmente online la nuova classifica delle migliori e peggiori compagnie aeree al mondo, l’AirHelp Score quest’anno non si limita ai vettori aerei ma aggiunge anche la classifica dei migliori e peggiori aeroporti.

AirHelp, leader mondiale nell’assistenza ai passeggeri in caso di ritardi e cancellazioni, ha creato quello che milioni di passeggeri richiedevano: Uno strumento in grado di far conoscere davvero cosa aspettarsi quando si sceglie dove viaggiare e quale compagnia aerea scegliere, il prezzo del biglietto non può essere la sola discriminante.

Come funziona davvero l’AirHelp Score?

Le compagnie aeree vengono valutate seguendo 3 fattori.

Puntualità con la % dei voli del vettore aereo arrivati con non oltre 15 minuti di ritardo; Qualità del servizio offerto basato sulle valutazioni compiute da SkyTrax su centinaia di fattori come spazi negli aeromobili, sedili e servizi offerti; Assistenza ai passeggeri valuta invece come vengono assistiti i passeggeri in caso di disagi e problemi con i loro voli (Tempi di risposta, Tempi di risarcimento, % immotivati rifiuti di risarcimento, ect)

Per gli aeroporti vengono valutati invece attraverso:

Puntualità con la % di voli in partenza che hanno subito un ritardo di più di 15 minuti, Qualità dei servizi offerti all’interno dell’aeroporto, la sua pulizia ed altri numerosi fattori monitorati da SkyTrax; Sentimento dei Passeggeri attraverso l’analisi delle valutazioni e dei commenti rilasciati online e sui socials riguardo all’aeroporto.

Le 6 Miglior compagnie aeree al Mondo sono:

-Singapore, Etihad Airways, Qatar Airwasy, Austrian Airlines, Air Transat e l’Italiana Air Dolomiti. In fondo alla classifica troviamo 3 dei principali vettori operanti in Italia con Alitalia #56, EasyJet #73 ed addirittura Ryanair all’83esimo posto.

Lorenzo Asuni, Country Manager di AirHelp per l’Italia, sottolinea “E’ una grande soddisfazione vedere Air Dolomiti in cima alla classifica dell’AirHelp Score.

Soprattutto alla luce della crisi di Alitalia è davvero un messaggio che con una gestione sana e focalizzata sui passeggeri Noi Italiani possiamo ottenere ottimi risultati e far meglio dei più grandi vettori aerei Europei e Mondiali”

Il miglior Aeroporto al Mondo invece è Singapore seguito da Monaco ed Hong Kong. Male gli Italiani, penalizzati sopratutto dalle valutazione sulla qualità dei servizi offerti, con Milano Malpensa al 30esimo posto mentre Roma Fiumicino alla posizione #38.

Purtroppo gli aeroporti Italiani non sono ancora a livello dei migliori al Mondo e dei principali scali Europei”, il Manager di AirHelp spiega “i servizi offerti non sono ancora sufficienti e dispiace questo risultato visto che gli aeroporti sono il luogo dove diamo il benvenuto a milioni di turisti che arrivano nel Bel Paese”

Nel 2016, solo in Italia, 600.000 passeggeri passati per gli aeroporti Italiani avrebbero diritto ad un risarcimento per ritardo, cancellazione o overbooking del loro volo. AirHelp, negli ultimi 4 anni, ha aiutato più di 3 Milioni di persone in tutto il mondo ad ottenere oltre 200 Milioni di €.

Asuni chiarisce: “Riteniamo che le compagnie aeree dovrebbero cercare di fornire un servizio soddisfacente sia in aria che a terra.

Le aerolinee dovrebbero anche essere costantemente puntuali, perché il tempo è prezioso!” – puntualizza ”ma soprattutto dovrebbero trattarti al meglio quando le cose vanno male”.

Economico ma attenzione … ” Low cost ” il treno in Svizzera con svizzera.it/treno

SCONTI SOLO COMPRANDO I BIGLIETTI 21 O 14 GIORNI PRIMA

Si tratta di una operazione di “”marketing””

OVVERO: complicazioni per arrivare al vero sconto, immediato e facile prenotare  se accettate un prezzo molto alto …. !

Vedi anche it.voyages-sncf.com/Svizzera‎ (noi non siamo riusciti a vedere velocemente il prezzo, ma subito chiedono la nostra carta di credito e i dati  …. )

16 coppie di treni collegano l’Italia con la Svizzera:

  • Per Ginevra: 8 treni  A/R da Milano, di cui uno originario da Venezia
  • Per Basilea, via Berna: 6 treni  A/R da Milano
  • Per Basilea, via Lucerna: 2 nuovi treni A/R da Milano
  • Per Zurigo: 16 treni  A/R da Milano

Tutti i collegamenti sono effettuati con materiale ETR 610 sia sulla linea per Lucerna e Zurigo che sulla linea per Ginevra e Basilea, ed offrono a bordo i seguenti servizi:

  • Servizio di Bar o Carrellino Minibar su tutti i collegamenti
  • Servizio di Ristorante con possibilità di Pasto al posto
  • Monitor informativi multi-lingue su: destinazioni del treno, percorso, orari, immagini e filmati sulle località di interesse turistico fornite dagli enti di promozione turistica
  • Prese di corrente (220V) al posto
  • Trasporto Biciclette: per le modalità di accesso, verifica le indicazioni riportate alla pagina In treno con la bici

Foto di copertina: Lago Riton; una meraviglia in questa stagione. Vedi di più al link: http://www.donnecultura.eu/?p=21829

TUTTE QUESTE INFORMAZIONI E ALTRE AL LINK: http://www.trenitalia.com/tcom/Altri-treni/Svizzera

Roma – Milano A/R in giornata a soli 91€ in standard o 2^ classe
Approfitta dell’offerta speciale A/R in giornata al prezzo promozionale di 91€ per viaggi in livello Standard sui treni Frecciarossa. Paghi un viaggio di andata e ritorno come un solo biglietto a prezzo Base.
L’offerta A/R in giornata è a posti limitati che variano in base al giorno, al treno e alla classe o livello di servizio e non è cumulabile con altre riduzioni compresa quella per i ragazzi.  

Con l’offerta A/R in giornata puoi partire e tornare nello stesso giorno con le Frecce ai seguenti prezzi fissi, differenziati in base alle relazioni:

  • 69,00 € in 2^ classe e livello Standard e 89,00 € in 1^ classe e livello Business;
  • 109,00 € in 2^ classe e livello Standard e 149,00 € in 1^ classe e livello Business;
  • 79,00 € e 129,00 € per il livello Premium;
  • 159,00 € e 259,00 € per il livello Executive.

Questi prezzi non si applicano ai viaggi per i quali è previsto un prezzo Base di andata e ritorno inferiore. Non è possibile prenotare il posto nei salottini.

Prezzi Mini a partire da 9 euro

Scegli la convenienza della nuova offerta MINI:

  • Per Lugano: a partire da 9 euro in seconda classe
  • Per Bellinzona, Zurigo, Lucerna: a partire da 9 euro in seconda e 39 euro in prima classe
  • Per Ginevra, Berna, Basilea: a partire da 19 euro in seconda e 49 euro in prima classe

L’offerta MINI è a posti limitati e variabili ed è acquistabile fino a 21 giorni prima della partenza. I biglietti non sono modificabili, né rimborsabili.

Prezzi Smart

Puoi acquistare i Prezzi Smart fino a 14 giorni prima della partenza a partire da 19 euro.
I prezzi indicati si riferiscono ad un viaggio in seconda classe, e variano a seconda della relazione di viaggio e della classe selezionata.

Acquisto facile e veloce in Ticketless!

I biglietti per i treni Eurocity Italia-Svizzera possono essere acquistati  su questo sito in modalità ticketless. Per viaggiare è sufficiente fornire al personale di bordo il codice di prenotazione PNR ricevuto al momento della prenotazione.

Como weekend – Facile camminata 18 giugno da Argegno – Jubilantes

seguendo gli antichi sentieri  …
IUBICAMMINATA 2017
Orme di storia e di bellezza

da Argegno alla valle dei Mulini e ritorno

per ripercorrere e ricucire i territori seguendo gli antichi sentieri con un approccio culturale lento, profondo, emozionale.
In collaborazione con l’Associazione Amici di Dizzasco e Muronico, con il patrocinio / la collaborazione dei Comuni di Argegno e Dizzasco e della Parrocchia di Dizzasco e Muronico.

 

La IUBICAMMINATA

è

 la festa del 21° COMPLEANNO DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE

Non mancare!
Se hai   problemi a fare il percorso a piedi puoi raggiungerci in auto …
… e condividere il pranzo in compagnia …
Iscriviti  entro il 15 giugno

Programma
Ritrovo h 9:15 Argegno – Piazza Pontile; rientro a Pontile h 17:00 circa

Passaggio da Argegno e visita dell’antico maglio sul Telo. Salita a S. Sisinnio (Muronico) e breve visita della chiesa; a seguire, con i Volontari, percorso guidato di rilettura e riscoperta di monumenti, luoghi storici e memorie lungo il cammino e del Centro Storico di Dizzasco ora anche “Museo di arte contemporanea”
Tappe principali: Rovasco, Biazzeno, Dizzasco (cimitero con opere d’arte e Centro Storico), Traversa e Valle dei Mulini, Parco del Telo.

Pranzo in Oratorio di Dizzasco a cura dei Volontari di Dizzasco e dei nostri

Contributo di partecipazione*: 25 euro, compreso pranzo e Assicurazione infortuni.
*devoluto, tolte spese, alla Parrocchia di Dizzasco
Il maglio di Argegno rimarrà aperto nel corso della mattinata a cura del Comune, a disposizione dei visitatori

Note: percorso turistico; consigliati: scarpe trekking; abbigliamento adatto al cammino
Dislivello complessivo: 100 m ca
Collegamenti consigliati: ASF linea C10 da Staz. Autolinee (Piazza Matteotti – Como) con passaggio da Staz. S. Giovanni

Info e iscrizioni: entro 15.06 comunicando nominativo e data di nascita per assicurazione

La IUBICAMMINATA è la

FESTA DEL 21° COMPLEANNO

DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE

 

immagine compleanno

NON MANCARE!!!!!

E se hai problemi a fare il percorso a piedi puoi raggiungerci in auto …
… e condividere il pranzo in compagnia …


Domenica 18 giugno, Argegno e Dizzasco, intera giornata

IUBICAMMINATA 2017
Orme di storia e di bellezza da Argegno alla valle dei Mulini e ritorno

per ripercorrere e ricucire i territori seguendo gli antichi sentieri con un approccio culturale lento, profondo, emozionale.
In collaborazione con l’Associazione Amici di Dizzasco e Muronico, con il patrocinio / la collaborazione dei Comuni di Argegno e Dizzasco e della Parrocchia di Dizzasco e Muronico.


Ti aspettiamo!

IUBILANTES – Via Giuseppe Ferrari, 2 – 22100 Como
Tel. +39031279684 – Fax +390312281470 – CF. 95055980130
Created by blumade.com

 

Vacanze utili e istruttive per bambini intelligenti – MUSEOESTATE 2017

DESTINAZIONE DIVERTIMENTO – MUSEOESTATE 2017

Da martedì 20 giugno a domenica 10 settembre ogni giorno attività nei laboratori interattivi, mostre temporanee e visite guidate in inglese comprese nel biglietto d’ingresso.

Arricchiscono la stagione i campus per i bambini e le Cult night

Orario Museo: da martedì a venerdì 10 – 18

sabato e festivi: 10 – 19

Lunedì 14 e martedì 15 agosto aperti 10-19

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”

Via San Vittore, 21 – Milano

Martedì 20 giugno inizia MuseoEstate, il programma estivo di attività del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia che durerà fino a domenica 10 settembre.

Novità di quest’anno, tutti i giorni alle ore 11 le visite guidate alla Galleria Leonardo in lingua inglese. Comprese nel biglietto d’ingresso, devono essere prenotate acquistando online il biglietto del Museo.

Con il biglietto d’ingresso, tutti i pomeriggi dalle 14 alle 17 si potrannosperimentare diverse attività in italiano per adulti e bambini nei laboratori interattivi. Ogni settimana sarà dedicata a un tema: Genetica, Biotecnologie, Alimentazione, Chimica, Materiali, Leonardo, Energia, per fare un viaggio dentro la scienza. Per i bambini dai 3 ai 6 anni, tante attività interattive dedicate nei laboratori bolle di sapone, ombre e luci colorate, matematica e ingranaggi che suonano.

Dall’8 al 20 agosto il Museo sarà sempre aperto e proporrà uno Speciale Ferragosto in Tinkering Zone: durante le due settimane sarà possibile partecipare alle attività Robot da disegno e Disegni di luce dove adulti e bambini, a partire da 8 anni, potranno divertirsi con una macchina fotografica per creare immagini luminose e, attraverso materiali di scarto e pennarelli, costruiranno piccole macchine in grado di muoversi e disegnare lungo il loro percorso.

Per tutta l’estate, al mattino, con il biglietto aggiuntivo si potrà visitare insieme a una guida l’interno del sottomarino Enrico Toti, per scoprire un oggetto affascinante e ricco di storia.

Resteranno sempre visitabili tutte le esposizioni del Museo, a partire dalla Galleria dedicata a Leonardo da Vinci, all’Area Spazio con il frammento di Luna, alle locomotive di altri tempi, dai grandi velieri agli aerei pionieri del volo.

Con il biglietto del Museo si potranno visitare anche le mostre temporanee.

Saranno visitabili 100 volte in Giro, l’esposizione che ripercorre la storia delle due ruote dai primi esemplari ottocenteschi fino alle moderne bici da corsa attraversando le 100 edizioni del Giro d’Italia, e Il mio Pianeta dallo spazio – Fragilità e bellezza, per vedere il nostro pianeta con gli occhi dei satelliti e capire quanto questi strumenti possono contribuire a monitorare i cambiamenti e attuare strategie per salvaguardare l’ambiente.

Esauriti i posti per i campus settimanali destinati ai bambini da 6 a 10 anni, il Museo propone da quest’anno anche durante l’estate i campus giornalieriUna giornata al Museo. In alcuni giorni della settimana fino al 7 settembre, i bambini potranno scoprire insieme agli animatori scientifici le storie nascoste tra gli oggetti storici del Museo e sperimentare nei laboratori interattivi in 5 diversi programmi a tema. Tutti i dettagli su: http://www.museoscienza.org/attivita/giornata-al-museo/

MUSEOESTATE

LABORATORI INTERATTIVI

Ogni giorno dalle ore 14 alle 17

20 – 26 GIUGNO

Microserra fai da te

Martedì-domenica, da 7 anni, i.lab Genetica

Tra materiali di recupero e terreni di laboratorio creiamo una piccola serra per sperimentare cosa può fare crescere meglio una pianta.

Un DNA alla frutta

Sabato e domenica, da 9 anni, i.lab Genetica

Usiamo limone e sapone, cilindri e provette, per estrarre il DNA dalla frutta.

27 GIUGNO – 2 LUGLIO

Occhio all’invisibile 

Martedì-domenica, da 8 anni, i.lab Biotecnologie

Coloriamo, osserviamo e confrontiamo gli organismi al microscopio per scoprire cosa li accomuna, come sono fatti e come variano le loro cellule.

Microrganismi in tavola

Sabato e domenica, da 8 anni, i.lab Biotecnologie

Scopriamo perché il pane lievita e l’aceto fermenta. Sperimentiamo come utilizzare gli organismi viventi per trasformare gli alimenti.

 

4 – 9 LUGLIO

Gelato per tutti i gusti

Martedì-domenica, da 6 anni, i.lab Alimentazione

Sperimentiamo come si prepara il gelato, cosa contiene e perché è così cremoso. Mescoliamo gli ingredienti e scopriamo a cosa servono aria e freddo nella sua preparazione.

Ingredienti sorprendenti

Sabato e domenica, da 7 anni, i.lab Alimentazione

Usando gli ingredienti della cucina molecolare creiamo cibi luminosi e plastiche da mangiare, trasformiamo l’amido e scopriamo nuove consistenze appiccicose.

 

11 – 16 LUGLIO

L’ora d’aria

Martedì-domenica, da 6 anni, i.lab Chimica

Esploriamo quanto ossigeno c’è nell’aria e quanto pesa l’anidride carbonica. Sperimentiamo come creare una birra schiumosa e come spegnere gli incendi.

RiVolta la pila!

Sabato e domenica, da 9 anni, i.lab Chimica

Scopriamo come si costruisce una pila e quali sono i suoi componenti. Ricostruiamo con gli “ingredienti” di oggi la pila che Alessandro Volta inventò oltre 200 anni fa.

 

18 – 23 LUGLIO

Tenere al caldo, tenere al freddo

Martedì-domenica, da 9 anni, i.lab Materiali

Guanti da sci, thermos e borse termiche: scopriamo cosa succede quando scaldiamo o raffreddiamo un materiale e osserviamolo con la termocamera. Vediamo come si comportano fili e molle realizzati con leghe a memoria di forma.

Proteggere dagli urti

Martedì-domenica, da 9 anni, i.lab Materiali

Gomme, schiume, membrane elastiche e materiali innovativi come il d3o: che cosa c’è nelle attrezzature sportive? Analizziamo le scarpe da trial running e i paracolpi da motociclisti, scopriamo come agiscono e di cosa sono fatti.

 

25 ­– 30 LUGLIO

Esplora e gioca: le idee di Leonardo

Martedì-domenica, da 7 anni, i.lab Leonardo

Una visita interattiva alla Galleria Leonardo per osservare i suoi modelli, sperimentare i suoi studi, disegnare dal vero, giocare con la fantasia e costruire nuove invenzioni.

Leonardo e la scrittura

Martedì-domenica, da 6 anni, i.lab Leonardo

Perché Leonardo scriveva al contrario? È stato facile leggere e interpretare i suoi appunti? Con penna d’oca e inchiostro proviamo a scrivere come cinquecento anni fa.

1-6 AGOSTO

Energia sostenibile

Martedì-domenica, da 9 anni, i.lab Energia&Ambiente

Esploriamo cosa si intende quando parliamo di fonti e consumi di energia. Costruiamo piccoli dispositivi per produrre energia utilizzando fonti rinnovabili. Scopriamo come trasferirla, accumularla e metterla in rete in modo efficiente.

Costruiamo un forno solare

Sabato e domenica, da 7 anni, i.lab Energia&Ambiente

Con scatole della pizza, alluminio, pellicola trasparente e colla fabbrichiamo un forno che funziona con il sole. Scopriamo quanto può scaldare e cosa può cuocere.

 

SPECIALE FERRAGOSTO

8-13 AGOSTO

Robot da disegno

Martedì-domenica, da 8 anni, Tinkering Zone

Con motorini elettrici, cavi e tanti oggetti colorati creiamo delle macchine robotiche. Usiamo queste stravaganti invenzioni per realizzare dei fantastici disegni robotici.

14-20 AGOSTO

Disegni di luce

Martedì-domenica, da 8 anni, Tinkering Zone

Vuoi fare un disegno usando al posto di matite e pastelli la luce? Bastano una macchina fotografica, una fonte di luce, un po’ di buio e di pratica.

22-27 AGOSTO

Occhio all’invisibile 

Martedì-domenica, da 8 anni, i.lab Biotecnologie

Coloriamo, osserviamo e confrontiamo gli organismi al microscopio per scoprire cosa li accomuna, come sono fatti e come variano le loro cellule.

Microrganismi in tavola

Sabato e domenica, da 8 anni, i.lab Biotecnologie

Scopriamo come utilizzare gli organismi viventi per trasformare gli alimenti, perché il pane lievita e l’aceto fermenta.

29 AGOSTO-3 SETTEMBRE

L’ora d’aria

Martedì-domenica, da 6 anni, i.lab Chimica

Esploriamo quanto ossigeno c’è nell’aria e quanto pesa l’anidride carbonica. Sperimentiamo come creare una birra schiumosa e come spegnere gli incendi.

RiVolta la pila!

Sabato e domenica, da 9 anni, i.lab Chimica

Scopriamo come si costruisce una pila e quali sono i suoi componenti. Ricostruiamo con gli “ingredienti” di oggi la pila che Alessandro Volta inventò oltre 200 anni fa.

5-10 SETTEMBRE

Tenere al caldo, tenere al freddo

Martedì-domenica, da 9 anni, i.lab Materiali

Guanti da sci, thermos e borse termiche: scopriamo cosa succede quando scaldiamo o raffreddiamo un materiale e osserviamolo con la termocamera. Vediamo come si comportano fili e molle realizzati con leghe a memoria di forma.

Proteggere dagli urti

Martedì-domenica, da 9 anni, i.lab Materiali

Gomme, schiume, membrane elastiche e materiali innovativi come il d3o: che cosa c’è nelle attrezzature sportive? Analizziamo le scarpe da trial running e i paracolpi da motociclisti, scopriamo come agiscono e di cosa sono fatti.

ATTIVITÀ PER I PIÙ PICCOLI (3-6 ANNI)

20 GIUGNO – 9 LUGLIO, 25-30 LUGLIO, 1-6 AGOSTO, 14-20 AGOSTO E 29 AGOSTO-3 SETTEMBRE

Matematica in equilibrio

Cubi, coni e cilindri. Giochiamo con la matematica e proviamo a riconoscere le forme per tenerle in equilibrio creando coloratissime costruzioni.

Ombre e pianeti

Viviamo insieme una fantastica avventura nello Spazio. Ascoltiamo una divertente storia spaziale e inventiamo nuovi personaggi per creare una missione verso pianeti lontani utilizzando luci e ombre.

 

11 – 23 LUGLIO, 8-13 AGOSTO, 22-27 AGOSTO E 5-10 SETTEMBRE

I segreti delle bolle di sapone

Partiamo per un viaggio alla scoperta del magico mondo delle bolle di sapone. Realizziamo bolle cubiche e di altre forme in svariati colori.

CULT NIGHT

Giovedì 22 giugno e 13 luglio ore 19-24

Ingresso da via Olona 6 – biglietto speciale a 6 euro

Due serate di apertura speciale con musica live tra i treni e le navi d’epoca, tour all’interno del sottomarino Toti, dj set e street food.

MOSTRE

100 volte in Giro

Fino al 3 settembre 2017

In esposizione alcuni esemplari storici di mezzi a due ruote tra i più importanti appartenenti alle collezioni del Museo e normalmente non visibili. Tra questi: la Draisina del 1818 e il Biciclo di Lallement del 1866 recentemente restaurati, il Biciclo da corsa Renard con la ruota anteriore di quasi 2 metri di diametro e la bicicletta Bianchi con cui Lucien Petit-Breton vinse nel 1907 la prima Milano-Sanremo. A questi si aggiungono dalle collezioni di altri musei alcune biciclette appartenute a campioni italiani che hanno segnato la storia del Giro d’Italia.

Il mio Pianeta dallo Spazio – Fragilità e Bellezza

La mostra, promossa e organizzata dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA), in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), la Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione Europea e la Commissione Europea, è un viaggio che conduce, attraverso immagini satellitari e videoinstallazioni, nei luoghi più belli e remoti della Terra. Immagini di rara bellezza, che contrastano con la realtà, che testimoniano e invitano a riflettere sulla fragilità del nostro pianeta, minacciato dal cambiamento climatico a livello globale, e su come i satelliti possano contribuire a gestirne gli effetti.

Il programma dettagliato e aggiornato di tutte le attività del Museo (mostre temporanee, visite guidate, laboratori interattivi) è disponibile all’indirizzo: http://www.museoscienza.org/attivita

Alcune attività sono prenotabili online fino al giorno precedente, acquistando il biglietto del Museo. Le attività sono inoltre prenotabili all’ingresso il giorno stesso della visita, fino a esaurimento posti. Massimo 1 attività al giorno per persona.

Tutte le attività sono incluse nel biglietto d’ingresso salvo dove diversamente indicato.

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci
Dove siamo: Ingresso Via San Vittore 21 – 20123 Milano
Giorni di apertura: aperto da martedì a domenica. Apertura straordinaria lunedì 14 agosto
Orari: da martedì 20 giugno a domenica 10 settembre: da martedì a venerdì 10-18 | sabato e festivi 10-19. Lunedì 14 agosto ore 10-19
Biglietti d’ingresso
intero 10,00 € | ridotto 7,50 € per bambini e giovani da 3 a 26 anni; persone oltre i 65 anni; gruppi di almeno 10 persone; giornalisti in visita personale dietro presentazione del tesserino dell’Ordine dei Giornalisti in corso di validità e compilando il form di accredito; docenti delle scuole statali e non statali; convenzioni |
speciale 4,50 € per gruppi di studenti accompagnati dall’insegnante previa prenotazione.
Ingresso gratuito per: visitatori disabili e accompagnatore, bambini sotto i 3 anni; giornalisti che stanno realizzando un servizio sul Museo, accreditati in precedenza.
Programma membership card: alla biglietteria sono in vendita 3 tipologie di card per l’accesso gratuito e illimitato al Museo in compagnia di una persona a scelta o della famiglia.
Visite guidate al sottomarino Enrico Toti
Il biglietto per la visita guidata all’interno del sottomarino Enrico Toti può essere acquistato solo in aggiunta a quello del Museo.
Il costo è di 8 € + il biglietto del Museo (+2 € di prevendita). Prevendite online su www.museoscienza.org. Info e prevendite: tel.02.48555330, attivo il martedì e il venerdì dalle 13.30 alle 16.30. Info anche scrivendo a infototi@museoscienza.it
Biglietti online
Sul sito del Museo è possibile acquistare il biglietto d’ingresso al Museo – intero o ridotto, il biglietto per il sottomarino Enrico Toti. È possibile prenotare altresì alcune attività interattive e visite guidate (max. 1 attività per persona), al costo di prevendita di 1 euro.
MUST SHOP: da martedì a domenica, dalle 10.00 alle 19.00; lunedì chiuso.

www.museoscienza.org | info@museoscienza.it | T 02 48 555 1

Lusso nel Salento – Alba sull’Adriatico – Tramonto sullo Jonio

L’alba sull’Adriatico, il tramonto sullo Jonio
Salento tutto l’anno
CDSHotels lancia il marchio CDSHotels365

L’alba sull’Adriatico, il tramonto sullo Jonio. Salento tutto l’anno in casa CDSHotels, il gruppo alberghiero più grande di Puglia che ha ormai superato le mille camere (www.cdshotels.it)!

Dopo l’inaugurazione del Grand Hotel Riviera, la scorsa stagione, con vista sul meraviglioso golfo di Gallipoli, a Santa Maria al Bagno (mar Jonio) il gruppo CDSHotels ha ora in gestione anche i Basiliani resort, sul Mar Adriatico, il famoso albergo che sorge nella Valle delle Memorie a Otranto.

Con i due hotel aperti tutto l’anno, è stato lanciato il marchio CDSHotels 365, attuando quella destagionalizzazione di cui tanto si parla.

Il Salento, del resto, è bello da vivere tutto l’anno per lasciarsi contagiare dalla gioia di vivere dei suoi abitanti.

Anche in pieno inverno, in autunno e in primavera tra feste di tradizione, riti, eventi si ha l’imbarazzo della scelta e si gode di una natura selvaggia.

Tra le esperienze da vivere vi è quella di perdersi nei borghi, dove la pietra racconta il passaggio di popoli e culture del Mediterraneo: dai Messapi ai monaci bizantini, dagli svevi agli angioini per arrivare agli arabi e agli spagnoli.

E Otranto ne è l’esempio più ricco.

I BASILIANI RESORT è così l’ideale per fare una vacanza all’insegna del benessere grazie alla sua grande SPA, ma anche per curiosare tra i borghi del Salento, tutto l’anno, grazie alla sua baricentrica posizione geografica, che permette di esplorare non solo il centro storico di Otranto, un libro aperto sulla Storia, ma anche i piccoli borghi e tutta la costa salentina in poco tempo.

Tra scalinate, pergolati, sentieri e vialetti, ampi e curati spazi verdi, e una piscina all’aperto l’hotel si protende in modo naturale verso l’esterno ed è formato da un corpo centrale con 72 camere e una dependance con 55.

E’ divenuto famoso negli anni anche per il suo meraviglioso centro benessere, Il Melograno, il più grande del Salento con una spaziosa piscina vista giardino, grazie alla parete di vetro.

Oltre a numerose sale massaggi, con ampia scelta di trattamenti, il centro benessere dispone di una SPA SUITE dove vivere, in piena riservatezza, momenti indimenticabili di coppia, doccia solare, zona umida con piscina interna riscaldata di 220 mq dotata di lettini con idromassaggio, una piscina relax riscaldata con postazioni idromassaggio, con sauna finlandese, bagno turco, aromarium, docce emozionali, sala haman e zona relax con tisaneria.

E’ l’ideale per ritrovare benessere e armonia tra mente e corpo.

Con i tre villaggi, tutti affacciati sul mare: il Costa del Salento Village a Lido Marini di Ugento, il Riva Marina Resort tra Carovigno e Ostuni, il Pietrablu Resort&Spa, due hotel: il Grand Hotel Riviera, a Santa Maria al Bagno, sul Golfo di Gallipoli e I Basiliani Resort a Otranto, e il nuovo Relais Masseria Le Cesine, inaugurato di recente, il CDSHotels firma vacanze indimenticabili, grazie a suoi servizi di eccellenza.

Centro prenotazioni:
CDSHotels
Via Bastianutti, 25
73 100 Lecce
tel +39 0832 35 13 21
www.cdshotels.it
info@cdshotels.it

VALLE MAIRA.. dove la natura regna ancora…! Sovrana.

WEEK END per il  fritto misto piemontese! 

SCI DA FONDO IN VALLE MAIRA.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dronero; chiesa parrocchiale SS.Andrea e Ponzio.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dronero; Ponte del Diavolo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Inverno.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Primavera.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Villaggi ancora come un tempo, dove si lavora il formaggio.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dronero; portici medioevali.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dronero; pasticceria tradizionale, nella piazzetta   S.Sebastiano, di fronte alla “Loggia del grano”.

val maira 450 298

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 “loggia del grano” in piazzetta S.Sebastiano.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Produzioni di formaggi della valle.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Tornanti verso Elva e le montagne.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Parrocchiale di Elva.

Qui lavorò il pittore fiammingo Hans Clemer.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Entrata della parrocchiale di Elva.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Parrocchiale di Elva  in Val Maira, con preziosi e stupefacenti affreschi.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Paesaggio nella Val Maria; funghi di sasso.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Scuola per i nuovi cuochi della cucina locale.

val maira 450 301

SCI DA FONDO:

Località Prazzo: sci da fondo in un grande anello.

-Trattoria: Cacciatori, Albergo: Impero, B&B IL CIELO di Luciana Guglielmo, 1-2 notti 25€ a persona, oltre 3 notti 30€ a persona,

-Prazzo Superiore, prima di Acceglio, www.val-bb.it/ilcielo.htmpieramaureo@interfree.it tel 0171. 99142, escursioni a piedi e mountain bike, in inverno sci da fondo su pista agonistica.

PER NATALE REGALIAMOCI UNA VACANZA NELLA NATURA O COMINCIAMO A SOGNARE LE PROSSIME VACANZE ESTIVE ALL’ARIA FRESCA E PURA DELLE MONTAGNE.

VALLE MAIRA IL PARADISO DEL TREKKING e delle BIKES, scalate e semplici passeggiate per scoprirne le bellezze.

-Pista ciclabile più alta d’Europa.

-100 itinerari di sci alpinistico

-100 km di sentieri segnalati

www.slowtourist.com www.cptcoop.com cooperativa promozione del territorio.

-3 palestre di roccia, 1 via ferrata a Macra, borgata Castello (Roccabrune)-Camoglines (Macra), Acceglio.

VALLE MAIRA intesa come Valle Magra, 

-ovvero dove era difficile vivere. Oggi rimangono testimoni i musei di Elava dedicato ai venditori di capelli per parrucche e molti altri.

Trekking valle maira con lo sherpa-bus: tel 0171 99024, 348.823 14 77, trasporto di bagagli da una località all’altra secondo il percorso dei clienti e trasporto clienti. 

-DRONERO, 

– città che si staglia tra le cime innevate delle montagne e le guglie del suo caratteristico ponte: qui arte, gastronomia e sport sono di casa!

-Dronero si è affermata come BORGO EUROPEO DEL GUSTO.

– da non perdere, partendo da Dromero: gli affreschi della foto sopra della parrocchiale di Elva  in Val Maira. Chiesa di struttura romanica, bellissime le pitture murali del presbiterio, pietra miliare per l’arte piemontese tardo gotica. La storia della Madonna, sulle pareti, è opera del maestro fiammingo Hans Clemer, attivo in Saluzzo dal 1480 al 1519.

-Dronero è il capoluogo della Val Maira.

– Caratterizzato dal “Ponte del Diavolo” (1428), dalla chiesa parrocchiale SS.Andrea e Ponzio (romanico-gotica 1455)

-e dalla “loggia del grano” in piazzetta S.Sebastiano.

-Tutto il centro è arricchito da edifici di pregio non solo medioevali.

-Ottimo punto di partenza per visitare la valle.

Hotel CAVALLO BIANCO, camere molto spaziose, arredo kitch curioso e accogliente. www.ilcavallobianco.com , cavallo-bianco@libero.it, tel 071.91 65 90, due stelle. Ristorante Ottocento: 0171.904 107, ottimo servizio, cucina ricercata e tradizionale, caseggiato del 1500.

Il museo Occitano “ESPACI OCCITAN” testimonia anche le persecuzioni alle quali furono sottoposti i catari.

L’Occitano è una lingua neolatina o neoromanza .

-Dante determinò tre idiomi: la lingua del sì (l’italiano), la lingua dell’oil (il francese) e la lingua d’òc (l’occitano). Òc deriva dl latino hoc est “è questo” “è così”. Occitania indicò l’insieme delle regioni dove si parlava la lingua d’òc. Questa lingua è diffusa in 32 dipartimenti del sud della Francia in Italia interessa 180 mila abitanti tra le province di Cuneo e Torino, ma anche in Liguria, Calabria e sui Pirenei.

ALLOGGIARE E MANGIARE: (i prezzi sono sempre da verificare)

-4 campeggi, moltissimi Bed & Breakfast, buoni alberghi, ottimo e segnalato dalla guida Micheline: LA PINETA 3 stelle, ottima conduzione, ottima cucina, 

-specialità fritto misto piemontese. Frazione S:Anna (Roccabruna), tel 0171 91 84 72; doppia 60€, pensione completa per persona 60€. 24 posti letto.

Agriturismo LA MEJA 2.080 mt, Dronero-Ponte Marmora-Canosio-C.di Preit www.agriturismolameja.it hanno loro allevamento, produzione di formaggio e burroCucina con i prodotti propri. 15 posti letto, 3 stanze, cucina piemontese e italiana.Ottimo punto per grandi e piccoli trekking, visite a cascate e laghi.

-LOCANDA MINSTRAL: Borgata ponte Maria, n° 26, Acceglio, tel 0171. 99 090, camimanu2@libero.it  , www.locandaminstral.it, 9 camere 2/374 posti letto, colazione e ristorante, 1.400 mt., paesaggio incontaminato,architettura di montagna, ma moderni servizi, cucina con prodotti locali.

-LOCANDA DEL SILENZIO Camoglieres, (Macra)(Cn), info@locandadelsilenzio.comwww.locandadelsilenzio.com, Immersa nella natura, camere con salotto, cucina tipica.

DRACONERIUM HOTEL, Dronero, via Cuneo 28, dreconerium.hotel@libero.it, 22 camere tutti i confort, nuova costruzione elegante e raffinata.

Osteria LA CANINICA, Louttulo, tel 0171 900 009,  DI PROVENZA bar e merende a Stroppo tel 380 52 82 971

-Centro Vacanze CAMPO BASE, 1640 mt, Chiappera (Arceglio), rifugi oltre i 2.000 mt., 27 piazzole per campeggio, ammessi  anche i cani. tel 0171.99 068, 348.7391 356 guida alpina NINO PERINO; da qui si visitano le sorgenti del Maira e le cascate Stroppia.

Valorizzazione accoglienza locale:

Assoc. piccole strutture extralaberghiere: sig.ra Paola Peirona info@val-bb.it ; www.bedandbreakfastcuneo.it

CHALET PROVENZALE: confortevolissimo “rifugio”, 1220 mt. anche mezza pensione, con sacco a pelo da 12€, camere da 2-4-6-10 posti letto, letti con materassi ortopedici. Parcheggio. Visite a cascate, laghi, vette e massicci, boschi…www.chaletprovenzale.com , tel 0172.55918, 338. 97 83 39 20, Borgo Villa (Acceglio) ESCURSIONI SPECIALI PER BIMBI.

HOTEL LONDRA sci alpinistico, mountain bike, trekking… www.turismovallemaira.it www.hotel-londra.euhotel.londra@libero.it, Acceglio

“alla napoleonica”: ristorante con camere, in un tranquillo borgo del comune di Stroppo,  una grande casa rurale qui vengono proposte escursioni estive anche a cavallo. Bassura di Stroppo www.locandanapoleonica.it info@locandanepoleonica.it doppia da 62 a 70€ con colazione.

VALLI VICINE E IL FORMAGGIO CASTELMAGNO.

www.vallegrana.it , info@vallegrana.it, la valle del famoso formaggio CASTELMAGNO.

 -Alta valle Stura, acque sulfuree:TERME DI VINADIO INFO@TERMEDIVINADIO.COM TEL 0171.959395, 3 stelle, da 75€ pensione completa, cuffia e ciabatte per piscine, 2 piscine termali, cascata di acqua termale, grotte, aperte anche al pubblico, altitudine 1350 mt.

-Da Cuneo-Beinette-Chiusa-Vigna-Certosa di Pesio:

PARCO NATURALE ALTA VAL PESIO E TANARO: grotte, flora (anche l’orchidea scarpetta di Venere), fauna e boschi con specie rare. Sede amministrativa: chiusa di Pesio tel 0171.73 40 21 ; p.valpesio@mtrade.com guardia del parco sig Bruno Gallino per info sulle orchidee.

Una vacanza in montagna e al mare:

www.alpiemareholidays.com

LIMONE PIEMONTE: Grand hotel Principe, 4 stelle, con piscina riscaldata in estate, a pochi passi dagli impianti,ogni confort, un albergo di classe, da 75 a 125€ mezza pensione. Residence Limone: Aparthotel, appartamenti al centro di Limone a 600 mt dagli impianti di risalita, attrezzatissimi. www.grandhotelprincipe.com info@grandhotelprincipe.com www.limoneresidence.it; Limone: www.riservabianca.it

La medesima proprietà offre anche un albergo sul mare a Sanremo: VILLAGGIO DEI FIORI, 3 stelle, vi si arriva in auto da Limone con il passaggio attraverso il tunnel del Colle di Tenda o con lo spettacolare treno Cuneo-Ventimiglia-Nizza con deviazione a Ventimiglia verso Sanremo. www.villaggiodeifiori.it info@villaggiodeifiori.it ; Sanremo: www.rivieradeifiori.com

GRECIA: VICINA, ECONOMICA, MARE PULITO E TANTA ARCHEOLOGIA !

COVER G  spiagg camping uccelli bianca IMG_7452

Vacanza in Grecia nella penisola Calcidica a Vourvourou, Milos (Cicladi), Syri e Corfù.

G rocce ok spiaggia3 copy

Il mare a Vourvourou.

PAESAGGIO 450 MARE grecia 2005 182

Foto: Paxos, vicino a Corfù.

ISOLA DI MILOS

Ancora più affascinate è l’isola di Milos, vicino alle più famose e frequentate   Naxos, Paros, Mikonos ecc…; visitabili con un traghetto. Milos è un’ottima base per chi vuole la tranquillità e spiagge da sogno.  Un vero gioiello del Mediterraneo per veri viaggiatori e amanti del mare. Si distingue per le numerose, piccole, bellissime spiagge; poco frequentate. Un alloggio ideale potrebbe essere presso :  http://www.studios-kymata.gr/en/photo-gallery

Grecia Symi isola

ISOLA DI SYMI; DODECANNESO, VICINISSIMA ALLA TURCHIA.

UN’ISOLA PER POCHI.

symi Odyssa apaprtamenti

Grecia, isola di Symi, fuori dai soliti itinerari.

Un’isola che fu centro importante per il commercio delle spugne.

Monasteri e spiagge senza folla; la sera si parla, si guardano le stelle e si legge un libro.

I monasteri si scovano camminando su sentieri segnati dai pastori.

Questa elegante isola del Dodecanneso non ha le caratteristiche case bianche e blu di molte altre isole, ma case coloratissime.

Qui non arrivano le orde di turisti, ma chi vuole solo tranquillità e, magari, con l’idea di comperare casa.

Il monastero dell’arcangelo Michele (Taxiarchou Michael) è il monumento più importante dell’isola; costruito nel VI secolo, ma  oggi vi si vede il risultato del restauro e di nuove aggiunte del diciottesimo secolo.

Due i musei, uno laografico ed uno religioso; una sola taverna.

-Ano Symi è da visitare anche per il vecchio castello dei cavalieri e per il museo archeologico. Molte chiese son presenti in tutta l’isola, costruite in epoca turca.

Εmborio o Nimborio: è una localita di villeggiatura, in un’insenatura riparata con profonde acque blu scuro; pochissimi gli abitanti e dista 3 chilometri dalla capitale.
Panormitis è una baia chiusa,  a ridosso di un bel bosco dove si trova il monastero dei monaci dell’Arcangelo Michele Panormitis; patrono dell’isola. Pochi gli abitanti. Dista 23 chilometri da Symi.
Pedi ha un porticciolo con una bella spiaggia in una contrada con peri, ulivi, mandorli e viti. Gli abitanti sono 80. Dista 2 chilometri da Ano Symi.
Isolette vicine
Νimos: a nord dell’isola dalla quale è separata da un braccio di mare (Diapori)

Seskli: a sud di Symi.

SYMI ALLOGGI E RISTORANTI.

The Old Markets è un hotel boutique per chi ha qualche pretesa e si trova a Yialos, il porto di Symi. Da qui la mattina partono i battelli per le spiagge più belle: Ahia Marina e Tolì.

A Yialos un piccolo hotel sull’acqua è  Aliki con il ristorante italiano La Vaporetta di Carla Pelletti, originaria di San Benedetto del Tronto: buon pesce e zuppa inglese ottima.

Elena ha prezzi bassi ed è vicinissima al mare: da 56 in agosto a 40 in ottobre per notte. Dotato di camere con connessione Wi-Fi gratuita, l’Elena sorge nel porto di Symi, a 5 minuti a piedi dalla piazza centrale di Yialos e a 1,5 km dall’Emporio con le rovine bizantine. Aria condizionata, balcone con vista sul porto, TV, frigorifero, pavimenti in marmo e bagno con doccia. Camere con vista sul porto.

Affittacamere Kokona: € 45 in ottobre, camera doppia vista montagna, € 60 monolocale per 4 persone con 50 mq. di patio vista giardino.  Situato nel centro di Symi, a 100 metri dal suggestivo Porto, il Kokona, costruito in stile tradizionale, offre sistemazioni climatizzate con connessione Wi-Fi gratuita e sorge a pochi passi da numerose taverne tradizionali e negozi. L’arredo è tipico di una pensione; ordinato, ma non elegante.

Caratterizzate da una vista alla montagna, le sistemazioni del Kokona sono dotate di TV satellitare, mini frigorifero e bagno privato con doccia. Wi-fi  gratuito e aria condizionataHotel Kokona Symi GreciaLa struttura dista circa 3 km dalla spiaggia di Pedi e 20 km dal Monastero di Panormitis, e nelle vicinanze troverete un parcheggio pubblico gratuito.

Grace Studios, prezzi ragionevoli da € 65 a 45 c.a. a notte è ospitato in un edificio tradizionale, a 5 minuti a piedi dal pittoresco porto, al centro di Simi. Le sistemazioni sono dotate di aria condizionata, connessione Wi-Fi gratuita e balcone con vista sul Mar Egeo o sul castello dei Cavalieri.

Gli appartamenti e i monolocali del Grace Studios & Apartments, una struttura a conduzione familiare, offrono TV, bollitore elettrico, frigorifero, area salotto e bagno privato con asciugacapelli e articoli da toeletta. Alcuni presentano inoltre un angolo cottura con zona pranzo.

Vi attende una colazione continentale, servita nel cortile fiorito con area salotto, all’ombra di un pergolato. A soli 4 minuti a piedi troverete taverne di pesce, enoteche e negozi.

Il personale della reception, aperta 24 ore su 24, vi fornirà informazioni sulle spiagge più conosciute, come quella di Panormitis, e potrà organizzare un servizio di noleggio di barche. Il trasferimento di andata e ritorno per il porto di Simi è gratuito. In loco è disponibile gratuitamente un parcheggio privato.

Per la cucina greca si va da Tholos (Tzatziki e gamberetti micro di Symi).

Manos è l’unico posto sull’isola dove si può “tirare tardi” alla greca.

 —

(Le informazioni successive sono pubblicate anche su Turisti per Caso; testo e foto di Grazia Seregni)

Un economico volo Rayanair mi ha portato a Salonicco. Qui avevo noleggiato, sempre con Rayanair,  un’economica auto per gli 11 giorni della mia vacanza (160 euro per 11 gg), ma non era inclusa l’assicurazione casco, assai costosa, meglio verificare prima.

L’auto è una piccola Jundai e funziona bene.

Mentre raggiungo Vourvourou, appena lasciata la superstrada e girato verso Sithonia, assaporo il profumo  e i silenzi della Grecia.

Ulivi, ginestre, tanto verde e il mare mi fanno rivivere le atmosfere sognate leggendo, insieme a mio figlio, “La mia famiglia ed altri animali” di Richard Durrel, anche se Durrel era a Corfù e non sulla penisola Calcidica.

In primavera la strada è costeggiata da bellissime macchie di ginestre gialle e quando vedo un intrico di penisolette antistanti un’isola in un mare verde, come quello che tutti sognamo, scopro di essere arrivata a Vourvourou.

Svoltando a sinistra, come da cartello indicatore, ho percorso c.a. mezzo chilometro ed ho trovato l’indicazione: Vasiliadi. Qui avevo prenotato il mini-studio via internet, vicinissimo al mare, ma non direttamente sulla spiaggia.

In maggio ho pagato solo 25 euro al giorno per uno studio, piccolo, camera con mini-cucina per 3

persone, parcheggio, giochi per i bambini in un grande giardino con barbecue per gli ospiti e tanti

tavoli all’aperto e all’ombra. Il tutto  arredato modernamente, con aria condizionata, frigo e acqua

calda da pannelli solari, forno e piastre elettriche per la cucina. Internet,  promessa nel sito, non

funziona in camera.

G mare  b verde

Il mare a Ormos Panagias,

Se viaggiate in bassa stagione il mio consiglio è di  prenotare solo per tre notti, poi, guardandovi intorno scoprirete una tale scelta che vi stupirà.

Sistemati i bagagli sono partita per un’ispezione nei dintorni ed ho scoperto angoli incantevoli.

Rifacendo la strada a ritroso, per meno di un chilometro c.a., si vede l’insegna del bar “Talgo”, seguendo la strada sterrata che porta al mare, ho scoperto questo bellissimo angolo con bar super-attrezzato, un panorama mozzafiato e la bella spiaggia con moderne sdraio e ombrelloni di palme. Qui servono anche una cucina per un pasto leggero come insalate greche, crepes ecc.

Inoltre, pagata una consumazione al bar, si ha diritto a sdraio e ombrellone gratis, anche per tutto il giorno.  Chi non si vuole la musica del bar può avere la parte più isolata della medesima spiaggia, pagando solo 5 euro oltre alla consumazione. Il Talgo si trova tra Vourvourou e Ormos Panagias. I medesimi proprietari, dispongono anche di un’altra vicinissima e bellissima spiaggia che dedicano ad una clientela desiderosa di privacy e tranquillità. In alta stagione prevedo una gara di accaparramento sdraio al mattino presto!

Per chi pratica l’apnea o fa immersioni, gli scogli vicino alla spiaggia sono ancora abbastanza ricchi di pesce; che sarebbe bene non distruggere del tutto! Soprattutto visto che nel paesino successivo, Ormos Panagias, tutte le mattine intorno alle 9 arrivano i pescatori e, comunque, esistono ben due pescherie sul porto. Le cozze costano 3 euro al chilo, le aragoste 28 euro. Se vi accontentate del pesce piccolo per fare una zuppa, può essere che i pescatori ve lo regalino.

Accanto alle due pescherie, al porto, si trova la taverna “Giannellis” che serve del buon pesce fresco, cucinato semplicemente, a buon prezzo e con vista sulla baia; da non perdere anche solo per un caffé vista baia.

Prima di Omros, una deviazione verso il mare porta a Lagunisi beach, su una bella spiaggia con campi da tennis e una parte in costruzione, sulla medesima bella spiaggia, Kalamoras apartments, sempre di proprietà della confinante Lagunisi.

A Ormos di fianco alla piazza principale, l’agenzia Cosmos Travel offre, oltre alle gite al Monte Athos (€ 30 dalle 9 alle 17 con show a bordo e storia della meta), barche per 4 persone, guidabili senza patente, con tettuccio, 20 hp a 60 euro al giorno più € 20 di carburante. E ne vale la pena, vista la vicina isola disabitata e le belle baie della zona; è necessario annunciarsi il giorno prima per informare la capitaneria di porto.

Da Ormos proseguendo verso Nikiti, dopo meno di 2 km, si trova la deviazione, a destra, per Pirgadika. Sinceramente i chilometri non valgono la meta, a meno che cerchiate le ultime spiaggette quasi deserte, ma non in alta stagione!!, con acqua da incanto.

Questa strada la scelgono soprattutto coloro che vogliono arrivare sino al confine, chiuso alle donne, verso il Monte Atos; gli ultimi km. da consigliarsi solo con 4 ruote motrici, ci vanno anche le auto normali, ma non è consigliabile.

Appena incontro i miei amici a Vourvourou apprendo subito quale è la loro bevanda preferita: una tipica bevanda greca, che può essere usata come aperitivo, ma anche durante il pasto, per loro. Si tratta dello Tsipouro, pronunciare Cipuro, fatto con le uve  lasciate a macero diversi giorni e poi distillate due volte con un’aggiunta di anice alla seconda. Più famoso, ma meno apprezzato dai greci raffinati è l’Uso, dal sapore simile al precedente, ma di produzione industrializzata.

G VISTA ATHOS BAR SULLA SPIAGGIA IMG_0063

NIKITI:

prima di Vourvourou, provenendo da Salonicco.

E’ una piccola cittadina dove si trova di tutto, supermercati, un ottima pasticceria sulla strada principale, un mare con tutte le sfumature del verde su di una bella spiaggia quasi tutta libera. Buoni alberghi. Piuttosto animato in alta stagione, ordinata e pulita è molto frequentata dai greci. Ricchissima di taverne lungo la spiaggia. Merita una visita e un pranzo al ristorante KAZANIS.

Dopo Nikiti, provenendo da Salonicco.

Subito dopo Nikiti, se non proseguite lungo la strada principale, che vi porta a Vourvourou, potete deviare a destra e seguire le indicazioni per Marmaras. La strada è incantevole e si snoda tra uno scenario lussureggiante di macchia mediterranea. Le poche costruzioni sono ben nascoste nel verde; infatti la legge proibisce, ora, di costruire oltre l’altezza delle piante circostanti.

Neos Marmaras è un antico villaggio, ora troppo sviluppato a causa dell’edilizia selvaggia e sgarbata; quella che abbiamo ben conosciuto anche in Italia negli anni del boom economico. Si svolge in tre baie, dove approdano le barche dei tours per turisti e qualche peschereccio. La parte più vecchia si trova alla fine del percorso. Intorno alle 14 un camioncino gira per il paese offrendo pesce fresco a buon prezzo, ma c’è anche la pescheria.

Proseguendo lungo il mare è consigliabile seguire le indicazioni per Porto Carras. All’ingresso, se non volete pagare e parcheggiare l’auto, potete dire che state andando al Casinò. Qui si trova un lussuoso complesso formato da due enormi hotel di lusso, con eliporto, e una marina per grandi barche. Se volete fermarvi potete bere qualcosa al bar della marina o a quello di uno degli alberghi. Se proseguite, dopo aver parcheggiato, potete raggiungere a piedi un lungo percorso che si snoda lungo la bellissima costa incontaminata. I cartelli dicono che è proibito fare il bagno, ma tutti lo fanno, almeno in bassa stagione.

Proseguendo sempre lungo la costa in auto, si incontra la deviazione per Agia Kyriaki-Halkidki, seguendola arriverete al ristorante “TONIS”. Quest’ultimo è notissimo tra i naviganti da diporto della zona, non è caro, ma dipende da cosa mangiate, si trova a pochi metri di una bella spiaggia ed è circondato da un bel giardino. Sulla spiaggia si trova un ottimo campeggio, Camping Stravros e gli appartamenti, vista mare e sul mare, Porto Elena. Una unica proprietaria, autentica signora greca che parla un poco l’italiano.

G panorama dal borgo medioev IMG_0071

 

Panorama al tramonto da Partenonas.

Giunti sulla strada nazionale, se tornate verso Nikiti, poco prima di raggiungerla trovate una deviazione, meglio seguire la seconda che la prima, per Partenonas. Si sale attraverso una serie di curve e si attraversa un paesaggio di soli antichi e nuovi ulivi, sino a raggiungere il famoso paese di Partenonas. Qui un gruppo di tedeschi ha cominciato a restaurare le antiche case con grande cura e le costruzioni edilizie abusive dovranno essere, si spera, adeguate ai nuovi canoni di rispetto della tradizione architettonica locale. Comunque merita una visita non foss’altro che per lo splendido panorama che vi si può scorgere. E’ d’obbligo una sosta per un aperitivo serale, ma anche per una cena con panorama sul mare.

G Vour ATOS  mareok

Dalla spiaggia di Vourvourou si vede il Monte Athos.

G spiaggia camping uccelli bianca IMG_7452

Spiaggia di Armenistis.

G caletta isoalta IMG_7449

Una delle calette dei nudisti in bassa stagione.

A nord di Vourvourou: proseguendo sulla strada principale verso SARTI.

Ad Armenistis si incontra una bella spiaggia che è anche occupata da un bel, grande campeggio il migliore della Grecia, ogni servizio è disponibile: noleggio kayak, sport vari, diving…Aperto da giugno.

Platanitsi (pronunciare Platenici), campeggio con bella spiaggia e ottima taverna dove si mangia benissimo, ed è economicissima; vengono a mangiare anche i locali. Aperto da giugno.

Proseguendo lungo il mare, prima di Sarti dove si vedono delle grandi pattumiere di metallo per la spazzatura, sulla sinistra, se ci si ferma e si prosegue a piedi verso il mare nella pineta si arriva ad una serie di baiette frequentate da nudisti, ma potete anche andarci con il costume: MARE INDIMENTICABILE !!!

-In alta stagione è un enorme campeggio libero e troppo affollato, in bassa stagione un n paradiso di baiette in successione.

Proseguendo sulla strada principale si incontra Sarti, una cittadina turistica, e il luogo più vicino per vedere il Monte Athos, che è esattamente di fronte. In primavera avanzata ha ancora la neve quando si fa  già il bagno nel mare.

G TAVERNA SUL MARE IMG_0055

Taverna Kiboto: ottima.

Sarti è vivace e offre tante taverne, non costosissime. Tutte direttamente sul mare. Bella passeggiata lungo il mare, splendida grande spiaggia.

G PREX RIST PESCE IMG_0056

Prezzi economici a Sarti.

G PREZZI RISTO IMG_0057

G taverna entrata IMG_0052

G taverna LOGO IMG_0053

VILLA IRIDA, Sarti, moromou@hotmail.fr www.irida-sarti.gr Tv, Aria condizionata, internet.

Emmanuel Dollar cafe_pizza_emanuel@yahoo.gr €55 luglio-agosto, € 25 per 3 settimane in bassa stagione. aprile, maggio.

-Superato Sarti, seguendo la strada a mare, si raggiungono delle belle spiaggette, con una strada piuttosto stretta e piena di curve, in una di queste spiagge si trova il ristorante più famoso, e forse anche il più caro, ma buono:

“5 STEPS INTO THE SAND” conto per 4 persone con antipasti, verdure, calamari fritti e 1kg di trigle fritte più bevande € 90, tel.23750.41206, 

G vour luce speciale

Il mare di Vourvourou al tramonto.

Voli e pernottamento aeroporto:

Rayanair per voli da Orio al Sero (Bergamo) a Salonicco

B&B LA ROCCA, il più economico e il più vicino all’aeroporto di Orio e al parcheggio CIAO, dal parcheggio spostamento gratuito a La Rocca e € 5 per andare in aeroporto da La Rocca, via Azzano 47°, Grassobbio (Orio al Sero) camere da € 38, arrivo dalle 15,30 alle 21, uscita a ogni ora secondo il volo. 2 piani di scale, ma il proprietario porta volentieri la valigia all’arrivo; nel B&B. non c’è parcheggio tel. 0347 53 78 466, info@bnb-larocca.it prenotazioni anche con Bookin.com

I proprietari del B&B La Rocca fanno anche parte dell’organizzazione del Festival del Pianeta, dal 25 maggio al 10 giugno, per il 2012; musiche, cucine, artigianato, una festa continua, un contatto diretto con popolazioni lontanissime, un aiuto concreto ai problemi, quest’anno dei pigmei, che sono stati sfrattati dalle compagnie petrolifere. Merita almeno una visita, programma su: www.lospiritodelpianeta.it cell. 347.5763 417; c/o Polo Fieristico di Chiuduno (Bergamo), ingresso e bus navetta gratuito.

L’esperienza mi  ha insegnato di verificare meglio le condizioni del noleggio auto, attenzione con Rayanair è tutto in inglese, traducete e controllate bene, e ricordatevi di includere la “casco”.

paesaggio 450 grecia 2005 195

In Grecia

Attenzione qui le prese elettriche, normalmente, hanno solo 2 uscite quindi procuratevi un adattatore, le tre uscite del mio pc non sarebbero state utilizzabili senza, mentre sono ok per telefonini e macchine fotografiche, ma se vi portate la caffettiera elettrica ricordatevi dell’adattatore. E ricordatevi anche che qui non forniscono la caffettiera.

TRAMONTO CON CORFU' grecia 2005 007

NIKITI

Venendo da Vourvourou, prima del grande supermercato sulla sinistra si trova la miglior pasticceria-gelateria.

Il miglior ristorante si trova fronte mare: KAZANIS, un pranzo in 2 a base di pesce fritto, freschissimo e ben cucinato, e antipasto: 34 euro. kazanis26@yahoo.gr

Hotel Xenios Zeus, buon albergo, si magia bene, 36 euro la doppia con colazione, non è necessari l’adattatore per le prese elettriche.

Al semaforo di Nikiti, sulla strada principale, il miglior bar con assortimento di dolci e salti per la colazione, ma anche pane e pasticceria.

COVER 450 PAESAGGIO MARE BAIA grecia 2005 178

ORMOS Panagias :

Theodor e Thalia www.arseni.gr ufficio immobiliare a Ormos.

Taverna “Giannellis”, sulla piazza del porto, anche albergo, parcheggio; attenzione le prese sono del tipo vecchio e richiedono un idoneo adattatore.

Ormos Travel ormostrv@otenet.gr ufficio viaggi a Ormos per noleggiare barche, visitare Monte Athos…tel. 23750.31522 cel. 6946.689.910

Aura Hotel, di fianco alla baia, parcheggio, 2 persone in bassa stagione (aprile-giugno e settembre-ottobre) € 45 con colazione; 1 persona € 40. www.theavrahotel.gr info@theavrahotel.gr

Tra Osmos e Vourvourou: Lagunisi beach, www.laonisi-beach.gr, su una bella spiaggia con campi da tennis.

ACQUISTARE PESCE:

Vicino alla Taverna Giannellis i pescatori vendono il pesce. 3 euro per 1 kg. di cozze freschissime.

DOVE MANGIARE:

Taverna “Giannellis”, sulla piazza del porto, dove sono ormeggiate le barche dei pescatori. Serve dell’ottimo pesce fresco, cucinato semplicemente, a buon prezzo e con vista sulla baia. Antipasto di pesce misto, insalata, dolce, Uso (bevanda alcolica simile al Pastis francese), caffé per 2 persone € 49.

G n tramonto

Dall’ “Apartments CHRISTARAS”

G appartam mare Vour IMG_0013

VOURVOUROU:

Apartments Vasiliadi, info@villa-vasiliadi.gr da € 25  per un piccolo studio per 3 persone. Mini-cucina, parcheggio, giochi per i bambini in un grande giardino con barbecue per gli ospiti e tanti tavoli all’aperto e all’ombra. Il tutto  arredato modernamente, con aria condizionata, frigo e acqua calda da pannelli solari, forno e piastre elettriche per la cucina. Internet,  promessa nel sito, non funziona in camera.

Apartments CHRISTARAS, christaras@halkidiki.com vista mare, direttamente sulla spiaggia, appartamenti grandi con balcone, parcheggio, piccola piscina, giardino, noleggio barche e  canoe, christaras@halkidiki.com www.apartmentschristaras.com  € 45 in bassa stagione per un appartamento vista mare.

Poco prima di arrivare a VOURVOUROU, in una bella baia, con un moderno porto per barche, si affaccia lo Studios Latoura, il mare ha un colore splendido, ma non è pulito come a VOURVOUROU a causa del porto. tel.+306977002349 www.halkidiki.com/latoura-studios latoura-studios@halikidiki.com

LA PETRINA, appartamenti: se volete un arredamento elegante di grande gusto tradizionale, con letto a baldacchino circondato da pizzi e trine, piscina, grande giardino di ulivi e grande ordine, questo fa per voi. Per raggiungere la spiaggia dovete fare una bella passeggiata. Da 60 euro in maggio. www.lapetrina.gr

Anche il campeggio, sul mare, non è male, ma è molto semplice.

DOVE MANGIARE:

Taverna Paris, sulla spiaggia. Un ristorante tradizionale, molto professionale, non economico, ma nemmeno carissimo.

Taverna Greca sul mare: ottimo il polipo, la qualità dell’olio è superba, ma anche il resto è consigliabile. Una porzione di polipo, acqua, pane  € 15 c.a..

A sud di VOURVOUROU:

Armenistis Camping: il meglio organizzato della Grecia, ogni servizio disponibile, splendida spiaggia bianca con vista sul Monte Athos, pulizia e ordine; www.armenistis.com.gr info@armenistis.com.gr

Platanitsi (pronunciare Platenici), campeggio con bella spiaggia e ottima taverna dove si mangia benissimo.

Sul lato di mare opposto a Vourvourou (rispetto alla penisola), dopo N.Marmaras Agia Kyriaki-Halkidkiristorante “TONIS”: ottimo pesce. www.sithonianet.gr/tonys.htm

Camping Stravros e  appartamenti, vista mare, aperto da maggio.   www.portoelena.gr www.campingstravros.gr  Qui tutto è ordinato, si può anche arrivare con la barca, gli appartamenti costano, in alta stagione per 2 persone con colazione, € 80. Al campeggio si trova un piccolo supermercato e una taverna dove mangiare.

SE CERCATE IL LUSSO NEL SILENZIO E NELLA PACE:

-Villa Polissena www.med.villas.gr  www.sitiwebs.com  isola di Folegrandos, da Atene 10 ore di traghetto per raggiungere un paradiso.

In stagione l’aereo unisce Milano con Santorini e quindi una breve traghettata per Folegrandos.

Bandiera grecia 2005 052

ISOLE GRECHE

Se per voi la vacanza in Grecia non può essere concepita se non su di una isola o almeno con una visita all’isola, vi suggeriamo due piccole isole fuori dai soliti schemi, ma molto apprezzate dai greci che cercano la tranquillità: Foleagandro, Astipalea e Karapatos (tra Rodi e Creta), inoltre vi ricordiamo che anche Creta è una meta indimenticabile perché associa gli importanti scavi archeologici ad un mare da sogno fatto di tante bellissime calette, tutte da scoprire, meglio se in bassa stagione.

AMORGOS  un’isola delle Cicladi meravigliosa, senza alberghi, solo qualche semplice aloggio, ma qui troverete la Grecia vera, pesce del giorno dai pescatori. Al mattino si fa colazione con pane e miele. Con un taxi si possono raggiungere il monastero, la chiesa di S.Giorgio e un economico e ottimo ristorante: gamberetti appena pescati e yogurt al miele, niente inutili sofisticazioni, ma ottima materia prima. La città di Hora è la più “turistica”.Si arriva  a Amorgos da Atene con il traghetto.

Se preferite i viaggi organizzati nella mezza stagione troverete meno turismo anche sulle isole più conosciute. La crisi ha abbassato i prezzi, ma la cordialità della gente è rimasta eguale. Inoltre sulle isole non si risente del clima più “accaldato” di Atene.

Altra isola raccomandabile, per le vere viaggiatrici, è Folegandros. Qui si mangiano i soliti piatti della cucina greca: zuppa di ceci, mussaka ecc. Ovunque tamerici cipressi e olivi.

ISOLE IONIE  E GRECIA (prefisso tel. Internazionale:0030)

Con un veloce traghetto da Ancona (una notte) od un percorso più lungo da Venezia è possibile raggiungere le isole greche dello Ionio ed il porto di Igumeniza da dove raggiungere località marine di vacanza sulla costa:

-partendo da Igumeniza seguendo il mare a nord o sud si incontrano continuamente belle calette e spiagge, ovunque si trovano affittacamere ed hotel, in bassa stagione è meglio scegliere di volta in volta.

– PARGA: situata in una insenatura di fronte a piccole isole con una spettacolare chiesetta, è dominata da una fortezza veneziana. La cittadella ha mantenuto il suo aspetto caratteristico con bar e ristoranti affacciati sul bel lungomare pedonale; appartamento vista mare tel.0030/ 6944919655, 45/55 € al giorno a settembre

SYVOTA: meno pittoresca di Parga è comunque l’approdo gradito per molte barche, soprattutto a vela, che incrociano in questo mare, bellissime le isolette vicine facilmente raggiungibili, appartamenti: tel 0030/26650/93 470)

-ARILLA:raggiungibile solo in auto privata, appartamenti vista mare e splendida spiaggia: tel. 2665 09 15 14/ cell 69372 82 993 35 OTTIME OFFERTE a settembre.

ACHERONTE E NECROMANTION: il primo è il fiume infernale descritto da Omero, Virgilio e Dante, ispiratore di miti e leggende oggi è navigabile anche per un breve e facile percorso di rafting o a cavallo; il Necromantion è l’oracolo più antico del mondo, detto oracolo di Efira, un tempo dedicato a Plutone ed a sua moglie Persefone; www.thesprotia.gr; netpth@tenet.gr

CORFU’, LA STORIA:

-abitata sin dall’età paleolitica Corfù conobbe la sua maggior fama nel VIII secolo a.C., successivamente divenne potenza marittima e commerciale. Alleatasi con Atene nella guerra del Peloponneso, si trovò sotto l’influenza spartana e dal 229 a.C. al 337 d.C. fu dominata dai romani. Nel 1537 subì una catastrofica incursione del Barbarossa e quindi di veneziani, russi, turchi, francesi, inglesi e italiani.

Oggi possiamo ammirare nell’isola le belle strutture architettoniche che ci ricordano i vari domini passati.

Nominata da Omero che vi collocò l’antica città dei feaci, l’isola di Corfù fu visitata ed apprezzata nei secoli da uomini illustri tra i quali citiamo: Nerone, Cicerone, da grandi viaggiatori dell’epoca moderna. Inoltre qui visse Lawrence Durrel, autore de “La mia famiglia e altri animali”, insieme al fratello Gerald.

CORFU’ DESTINAZIONE TURISTICA

Tutti affascinanti i vari quartieri della città da quello ebraico a quello veneziano.

CITTA’ DI CORFU’: bellissima l’enorme piazza detta Spianada dominata dalla Fortezza Vecchia(XV sec.) ed abbellita dall’imponente complesso edilizio Listòn e dal palazzo dei Santi Michele e Giorgio. Indimenticabile la sfilata di bar sotto gli archi dei bei palazzi francesi.

Impedibile la visita alla chiesa del santo patrono S.Spiridione, chiesa ortodossa dove si venerano le sue reliquie.Il Museo di Archeologia, purtroppo è chiuso il lunedì;  pertanto consigliamo una visita negli altri giorni data l’importanza dei suoi reperti archeologici e della collezione di conchiglie.

L’imperatrice Sissi utilizzò la splendida villa Achilleion alla periferia sud di Corfù.

-Lord Byron, uno dei più importanti viaggiatori-scrittori, paragonò le scogliere di Capo Drastis a quelle di Dover

-Lawrence e Gerald Durrel, scrittori, vissero nella Withe House affacciata sulla splendida BAIA DI KALAMI; un tempo luogo intimo e solitario.

L’ISOLA DI CORFU’, offre numerosi punti interessati tra cui

-la laguna di Morissi popolata da trampolieri e anguille.

-Sidari e Roda da dove irregolarmente partono traghetti per le isolate: Ottoni, Erikoussa e Nathraki

-Paleokastritsa la spiaggia più bella

– Lefkimi città interessante nella parte sud, la meno turistica dell’isola

-Agni è una piccola spiaggia di sassi considerata un paradiso per i gurmet per le tre taverne che vi si trovano

-Pelekas, a ovest, è un paesino fuori dal turismo.

PAXOS E ANTIPAXOS: completamente fuori dal turismo di massa, queste isole, raggiungibili da Parga, offrono un mare incontaminato ed un turismo rispettoso, alcune baie non hanno nulla da invidiare ai mari tropicali, belle le grotte visitabili solo con la barca (numerose le escursioni organizzate); le isole sono molto frequentate da barche a vela e yacht.

PAXSOS:-Lakka: piccolo porto dove approdano molte barche a vela; per dormire, vista mare: Hotel ILIOS di fronte al porto tel. 26.620, Taverna Dionisios 20 €, AKIS BAR:15 €.

 GALOS: porticciolo capoluogo, un appartamento in bassa stagione costa 30/35 € (tel.0030/26620/32 114; info@zefitravel.com ) si consiglia di trattare; OLIVE TREE Restaurant vicino alla piazza centrale 15 €.

LOGOS: caratteristico porto marino, ovunque si trovano possibilità di affitto.

ZONE LIMITROFE:

-vi si trovano bassi litorali di sabbia bianca nella costa settentrionale  alternati a pareti di roccia bianca; il lato orientale è ricco di strette baie; ad ovest è famosa La laguna di Korissi per essere abitat naturale di trampolieri ed anguille.

-al sud le scogliere di Arkoudilla si trovano tra gli angoli più remoti dell’isola, Paleo Perithia è un vecchio villaggio di case di pietra: poche taverne e qualche stanza in affitto.

ZACINTO:

-traghetti solo da Patrasso

-voli diretti da Forlì

camere ed appartamenti: www.zanteweb.gr/bohali-rooms ; tsakos@acn.gr

-famosa per il suo mare e le sue grotte, Zacinto è il nome del figlio del re di Troia, Dardano. Fu chiamata anche: “Fioro di levante”, “Paradiso terrestre”, “Desiderata” ecc. Il poeta Solomonos scrisse che per Zacinto si può anche dimenticare Iliade. Tutti a scuola abbiamo studiato “A Zacinto” di U.Foscolo.

-ancora oggi, a sud, le tartarughe caretta vi depositano le uova.

LE ISOLE PIU’ INCONTAMINATE DAL TURISMO: 

CEFALONIA sul mar Ionio partendo da Kyllini con il traghetto

-LESVOS vicino alla Turchia, la vita costa poco e la natura è bellissima e incontaminata

-anche l’isola di SIMI, vicina alla Turchia e molto a sud, è interessante, ma da molti è considerata ormai troppo snob e quindi più cara di altre meno frequentate da un certo turismo chic

-FOLEGANDROS con il traghetto da Atene, a sud-ovest di Naxos

IL MEGLIO:

-SANTORINI, indimenticabile!!!…ma in bassa stagione, a sud-est di Folengrados.

-ASTYPALA a nord-est di Santorini.

Spa e terme – LUSSO o LOW COST a vostra scelta

TERME ALL’ESTERO E TERME IN ITALIA

ABBIAMO SCRITTO SOLO DI QUELLE PROVATE PERSONALMENTE: terme costose o alla portata di tutti. A voi la scelta, noi le abbiamo  descritte e ne abbiamo spiegato le caratteristiche.

In fondo all’articolo trovate i cosigli per ottenere il massimo dalle cure termali.

——-

SE VOLETE QUALCOSA DI SPECIALE, DI ESCLUSIVO DISEGNATO E ORGANIZZATO DAI PIU’ PRESTIGIOSI TALENTI DEL SETTORE :

Mineral Baths & Spa – Mineralbad & Spa Rigi-Kaltbad.

spa terms Rigi Kaltbad Aqua Spa Resorts

spa Svizzera RigiKalt bad Aqua Spa Resorts

 spa Svizzera RigiKaltbad Aqua Spa Resorts

 spa Svizzera 672 RigiKaltbadAquaSpaResorts

p102

Programmate un weekend romantico o una gita di almeno 2 giorni per godervi anche le bellezze del Lago di Lucerna dell’antica  cittadina di Lucerna e del suo famoso Museo dei Trasporti

Mineral Baths & Spa – Mineralbad & Spa Rigi-Kaltbad.

Localizzazione ; Svizzera, da Milano, autostrada Milano-laghi per Como poi  Chiasso  San Gottardo, Andermatt, Wassen, vicino al Lago di Lucerna (diverse strade possibili)

AQUA-SPA-RESORTS
Mineralbad & Spa Rigi-Kaltbad
6356 Rigi Kaltbad

Tel. 041 397 04 06
info@mineralbad-rigikaltbad.ch

prezzo base dell’entrata 35 euro.

Disponibili : offerte e speciali trattamenti anche su appuntamento.

VEDI AL LINK: http://www.mineralbad-rigikaltbad.ch/index.asp?chglang=en&kat=home  


 :::::::::::::::::::::::::

ITALIA

TERME DI MIRADOLO

NON acqua riscaldata, ma vera acqua termale appena sgorgata e ricchissima di sali minerali!

PISCINE INTERNE ED ESTERNE IN UN GRANDE PARCO VERDE

TERME VICINE A MILANO E CON DIVERSE ACQUE VERAMENTE CURATIVE ED EFFICACI

TERME DI MIRADOLO

Anche con un buon rapporto qualità prezzo, soprattutto se cercate su internet le offerte.

 In tutto il mondo esistono eccellenti strutture termali e validissime acque curative; noi abbiamo scelto quelle che abbiamo verificato personalmente, anche come efficacia.

Terme di Miradolo (Pavia)
Terme di Miradolo (Pavia)

MIRADOLO, TERME UNICHE PER LE LORO CARATTERISTICHE CURATIVE.

Tra Lodi, Pavia e Piacenza.

MIRADOLO è la più vicina a Milano con acque sgorganti sul posto ed ha delle caratteristiche che la rendono unica.

-Le diverse acque curative, per la digestione, il fegato ecc.. posso essere prelevate e portate a casa GRATUITAMENTE.  

www.termedimiradolo.it

-L’ingresso ha un prezzo non particolarmente alto 30 euro in settimana 35 nel weekend, aggiungendo altri 10 euro si possono utilizzare anche le terme romane con tiepidarium, melmarium  (fanghi self service CHE PULISCONO MAGNIFICAMENTE LA PELLE !!!) e bagno turco. Da provare ! Prezzi speciali con abbonamenti.

LE TERME DI MIRADOLO.
UNICHE: ACQUE TERMALI CHE SGORGANO DOVE CI SI CURA, E CON BEN 3
DIFFERENTI ACQUE
MINERALI !!
Terme di Miradolo area spa.
Terme di Miradolo area spa.

Le acque delle Terme di Miradolo:

NON acqua riscaldata, ma vera acqua termale appena sgorgata e ricchissima di sali minerali!

3 fonti diverse, con diverse composizioni, l’acqua della vostra salute, anche da bere!

-un rarissimo concentrato di sali preziosi per la vostra salute

-acque salso-bromo-iodiche, litio magnesiche, sulfuree.

-indicate per: depurare l’organismo dalle tossine; le vere cause dell’invecchiamento

curative per: otorinolaringoiatria, reumatologia, dermatologia, patologie vascolari, respiratorie, gastroenteriche e urinarie.

TESTATA 1 alba sui toni del blu a Tangalle

TERME DI MIRADOLO:

-piscine coperte invernali, bagni romani, ampie sale relax

-piscine scoperte estive con vasche jaccuzzi

-un grande parco verde con aree attrezzate per i bambini, per lo sport ed il divertimento

-due punti ristoro e sale interne per cerimonie e buffet

TERME DI MIRADOLO IL CENTRO TERMALE E’ RICONOSCIUTO E GARANTITO DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

-per prevenire e contrastare dalle patologie respiratorie a quelle artroreumatiche, circolatorie, gastroenteriche e dell’apparato urinario

fanghi, bagni, massaggi e idromassaggi, inalazioni, insufflazioni, politzer e cure idroponiche (bibita)

cure indicate per adulti e bambini.

Una delle tante splendide chiese che si possono visitare partendo dalle Terme di Miradolo.
Una delle tante splendide chiese che si possono visitare partendo dalle Terme di Miradolo. S.ta Maria di Bressanoro.

TERME DI MIRADOLO

-una speciale linea cosmetico-termale per la bellezza del vostro viso e del vostro corpo

-massaggiatrici capaci ed esperte per il vostro benessere.

TERME DI MIRADOLO

forma fisica e divertimento

-beach volley, basket, muro del tennis, bocce, calcetto: tutto a libera disposizione del cliente nella buona stagione.

Terme di Miradolo: CENTRO BENESSERE SALINA

-piscine di acqua termale, salottini idromassaggio, percorso vascolare a temperature differenziate, cascate d’acqua, Terme Romane con tiepidarium, bagno turco, docce emozionali, palestra, Centro Estetico Termale.

Lodi provincia S.ta Maria Bressanovo vicino a Castelleone

TERME DI MIRADOLO: dintorni per visite culturali

-PAVIA:  Cerosa di Pavia, Parco Visconteo, università, musei e chiese romaniche…e tanta ottima gastronomia!

-Camporinaldo: a settembre la famosa “Sagra dell’uva” attira turisti da sempre

-Chignolo Po: il suo Castello fu una delle più famose residenze lombarde

-Belgioioso: sono famosi gli affreschi della chiesetta di S.Giacomo della Cerretta

e il CASTELLO che ospita importanti appuntamenti di cultura e moda

-inoltre:l’Oasi di Sant’Alessio, Ponte di barche sul Ticino a Bereguardo…

TERME DI MIRADOLO: tel. 0382.77012, piazzale Terme 7, Miradolo www.termedimiradolo.it 

– da Milano: autostrada del sole uscita Casalpusterlengo, oppure da Milano-Melegnano sulla statale verso Lodi-Pavia, prima di S.Angelo Lodigiano.

Provincia di Lodi interno

PREZZI:

ingresso Salina+Terme Romane € 30 tutta la settimana, € 35 la domenica, ingresso Salina+menù light (insalata o piadina o pizza + 1/2 acqua) €30 lun/venerdì, € 33 sabato, domenica e festivi

-offerta speciale € 65 massaggio con le pietre, e 85: piscina termale, Terme Romane, Stone Massage, tisana, accappatoio e telo, ciabatte, area relax

-massaggi da 38 a 60 euro e molte offerte speciali.

Tunisia acqua termale

:::::::::::::::::

Le nostre preferite per rapporto qualita’ prezzo e la cucina dei dintorni:

” TERME DELLA FRATTA ” (Forlì)
La zona di Forlì è un’interessante meta per un fine settimana di terme – relax – cultura e gastronomia.

Qui i prezzi sono ancora accettabili, ragionevoli, come è rispettata la vera tradizionale ospitalità e genuinità gastronomica. Non finte trattorie, ma genuine paste fatte in casa, a volte ancora dalla medesima padrona del ristorante.

La cura termale è particolarmente conveniente e fisiologicamente più valida nella mezza stagione. Da ottobre e prima di giugno, le tariffe scendono e non è difficile trovare numerose offerte speciali anche per soggiorni lunghi necessari per le cure più o meno gratuite; a seconda delle convenzioni con il Sistema Sanitario Nazionale.

Noi abbiamo cenato al ristorante ” IL RUSTICHELLO ” e non lo dimenticheremo; ottimi salumi, tagliolini veramente fatti in casa e funghi porcini, verdure alla griglia con castrato e salsicce al forno, ottimi anche la panna cotta e il vino della casa. Chiuso lunedì e martedì, via Vittorio Veneto 7, tel. 0543. 49 52 11 Meldola (Forlì).

L’offerta alberghiera è varia e accontenta ogni esigenza.

LA ZONA E’ RAGGIUNGIBILE DALLE VARIE PARTI D’ITALIA ANCHE CON LA FERROVIA: FRECCIA ROSSA SINO A BOLOGNA E POI I VARI TRENI LOCALI SUFFCIENTEMENTE FREQUENTI. L’ALBERGO, A VOLTE, SI PRESTA CON UN SERVIZIO DI NAVETTA PER IL COLLEGAMENTO.

Il pregio più grande forse, oltre alla speciali qualità delle acque, è la sicurezza di trovare sempre una calda accoglienza.

Le acque termali locali offrono piscine, quasi sempre nel medesimo albergo, dove il corpo si rilassa e assorbe i principi curativi delle stesse.

Non mancano le ormai onnipresenti saune, di vario tipo, le docce per la cromoterapia, i percorsi in acqua per la riattivazione della circolazione sanguigna delle gambe in particolare, i bagni turchi e la gigantesca offerta di soluzioni personalizzate di massaggi, fanghi, cure medico estetiche e quant’altro offrono oggi le terme; a partire dai pacchetti speciali.

I dintorni di Forlì sono una meta che merita la nostra attenzione; grazie alla sua particolare concentrazione di luoghi termali, di eccellente gastronomia ( quella vera, dove ancora si serve la pasta fatta nel ristorante e non comprata da produzioni industriali ad hoc; come ormai accade sempre più frequentemente, soprattutto nei ristoranti “alla moda” ) e d’ arte.

WEEKEND ALLE ” TERME DELLA FRATTA ” IN Emilia Romagna

A 15 minuti da Forlì trovate un angolo speciale dove vi attende cordialità italiana, ottimi ristoranti, o dieta speciale e gradevole, ma anche un angolo dove rigenerarsi e dimenticare lo stress quotidiano.

La cornice è quella di un Grand Hotel, con tutti i confort: https://www.termedellafratta.com/it

Le terme di Fratta offrono numerosi trattamenti ed acque minerali bicarbonate, alcaline, sulfuree ipertermali; alla temperatura di 45°. Piscina termale con acqua fluente.

http://www.donnecultura.eu/?p=25415

————-

PER CHI AMA LA TRANQUILLITA’

Terme Bagno di Romagna; dove si sta bene e si mangia benissimo:

Bagno di Romagna è un comune italiano di 6.085 abitanti, della provincia di Forlì-Cesena in Emilia-Romagna. È situato nell’Appennino, circa 50 km a sud del capoluogo, Forlì.

–Bagno di Romagna è una località termale e turistica sull’Appennino Tosco-Romagnolo, circondata dal “Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna”.

Qui si respira solo “Aria di Parco”, ovvero balsamica grazie alle vicine foreste, e pura come l’acqua.

Bagno di Romagna è il luogo ideale per tornare in forma e trascorrere una vacanza attiva e rilassante.

TERME Bagno di Romagna Emili Romagna

Il territorio è ricco di storia, di arte, di monti e foreste per tranquille passeggiate o impegnative escursioni per gli amanti del trekking e di laghi.

Per queste ragioni il Touring Club ha premiato Bagno di Romagna con la prestigiosa “Bandiera Arancione”, per l’ottima qualità ambientale, turistica e dell’accoglienza.

Info:
I.A.T. BAGNO DI ROMAGNA
Via Fiorentina, 38
Tel. +39 0543 911046 – Fax +39 0543 911026
info@bagnodiromagnaturismo.it
www.bagnodiromagnaturismo.it

VEDI AL LINK http://www.donnecultura.eu/?p=24915

 

::::::::::::::::::::

LA SPA PIU’ INNOVATIVA E COMPLETA VICINA ALLA LOMBARDIA E

RAGGIUNGIBILE IN AUTOSTRADA !!! 

Splash&SPA_Poolbar_panoramica

SPLASH & SPA via Campagnole, Rivera-Monteceneri, (dopo Lugano) tel. 0041 91 914 47 89 info@splashespa.ch www.splashespa.ch 

 

Splash&Spa
Splash&Spa
Splash&Spa, acque clade minerali.

 

Splash&SPA Tamaro svela la sua identità: tre maestose cupole valorizzate da un alto impatto scenografico per offrire svago, divertimento e benessere.

Un progetto architettonico e solo tecnologie all’avanguardia nel rispetto dell’ambiente, 14.000 mq di superficie, attrazioni innovative e servizi di qualità.

L’offerta di Splash & SPa Tamaro va dagli scivoli, alle onde alte sino a un metro, agli idromassaggi sino alle più raffinate tecniche di massaggio, sauna e bagno turco.

-LA CUPOLA DELLO SVAGO, cuore della struttura, è pensata per chi vuole trascorrere una piacevole giornata in alternativa alla vita frenetica della città. L’ampia vasca di 30 metri è animata da onde alte fino a 1 metro

-il fiore all’occhiello è la piscina panoramica esterna che offre innumerevoli attrazioni tra cui getti d’acqua, geyser e idromassaggi

-la temperatura, dell’acqua, riscaldata a 34° la rende accessibile tutto l’anno, anche durante le giornate invernali più fredde

-dalla vasca esterna gli ospiti potranno godere anche di un’ampia terrazza con solarium e con vista mozzafiato sulle montagne

LA CUPOLA DELLO SVAGO: scivoli ultra moderni con imbuti, centrifughe, sensazioni antigravitàgiochi di luce e suono rendono infatti Splash&SPA Tamaro una meta ad alto tasso di adrenalina.

DISCESE A MOZZAFIATO PER CENTINAIA DI METRI !!! Chi vuole divertirsi in compagnia, con gli amici o con la propria famiglia potrà scegliere i gommoni a quattro o due posti e lasciarsi andare lungo discese mozzafiato per centinaia di metri.

Sala del sale.
Splash & SPA. Sala del sale.

LA TERZA CUPOLA  è dedicata al benessere, con i suoi 3000 mq di puro relax.

LA MODERNA SPA prevede  una ricca offerta di trattamenti  anche con il sale:

sette differenti tipologie di saune (di cui una esterna adiacente alla vasca salina riscaldata) e di bagni di vapore tematizzati,

-un percorso Hamam,

-una vasca relax e un percorso kneipp permettono a chi sceglie questa area di immergersi in un luogo paradisiaco, dove vengono garantiti tranquillità e pace.

L’ARCIPELAGO BENESSERE dispone di aree massaggi e beauty.

 

Sauna dell'argilla.
Splash & SPA. Sauna dell’argilla.

L’INTERA STRUTTURA è valorizzata da numerose simulazioni cromatiche e

proiezioni virtuali che ricreano un impatto altamente scenografico.

Splash&SPA, Hammam.
Splash&SPA, Hammam.

Una speciale tecnica di isolamento delle tre aree, impedisce a tutti i rumori esterni

di penetrare all’interno della struttura.

 

Splash&SPA Tamaro vuole coniugare in un unico centro le esigenze di tutta la famiglia: da un lato lo svago e il divertimento per i più giovani, grazie a intrattenimenti davvero unici di ultima generazione, dall’altro un’oasi di pace per gli adulti, che potranno godersi momenti di relax, coccolati dal nostro personale esperto” commenta Raffaella Mottini Soldati, Direttore del parco, che conclude “L’alto livello del servizio, la pulizia di tutti gli ambienti e l’originalità della formula proposta sono gli elementi su cui puntiamo per rendere riconoscibile e apprezzato il nostro centro”.

SPLASH & SPA via Campagnole, Rivera-Monteceneri, tel. 0041 91 914 47 89

info@splashespa.ch www.splashespa.ch

ORARI DI APERTURA L’acquaparco sarà aperto tutti i giorni dell’anno. Feriali 10.00–22.00  Weekend e festivi 09.00–22.00

ATTRAZIONI SPLASH

  • >  5 scivoli tematizzati con sensazioni mozzafiato, in gommoni a 4 e 2 posti, con tappetini, a corpo libero
  • >  Piscina interna riscalda con oltre 80 attrazioni di getti di acqua e aria, Jacuzzi, cascate, sdraio
  • >  Piscina con onde vere alte 1 m
  • >  Piscina panoramica esterna a 34°C
  • >  Poolbar
  • GASTRONOMIA E RELAX
    > Ristorante
    > Terrazza con vista sulle montagne
  • > Giardino

Energie rinnovabili per Splash & Spa Tamaro

SPALSH & SPA TAMARO E’ STATO CREATO SEGUENDO  SOLO LE PIU’ AVANZATE TECNICHE MONDIALI DEL SETTORE. 

ESPERTI PROFESSIONISTI E TECNOLOGIA DI AVANGUARDIA AL SERVIZIO DEL CLIENTE PIU’ ESIGENTE.

Negli ultimi due anni, ProSlide, azienda canadese leader di mercato con origini a St. Moritz, ha inviato a Rivera oltre 50 container contenenti elementi per la costruzione dei 5 fantastici scivoli per SPLASH & SPA.

Oggi le installazioni degli scivoli ProSlide si trovano nei più grandi acquaparchi del mondo, dal Birdnest di Pechino (ex stadio olimpico di Herzog & de Meuron), a tutti gli acquaparchi Disney. Nel caso di Splash & Spa Tamaro i gestori hanno partecipato attivamente alla progettazione di questi nuovi scivoli unici nel loro genere.

Numerosissimi effetti luminosi e sonori, accompagnati da sensazioni anti-gravità, regaleranno esperienze indimenticabili, mai vissute prima, che saranno la gioia di tutti i bagnanti indipendentemente dall’età.

La tecnica utilizzata  ha permesso di ridurre la dispersione di calore fino al 90%.

RECUPERO DI CALORE DAGLI IMPIANTI DI VENTILAZIONE E

DEUMIDIFICAZIONE.

L’aria calda espulsa viene raffreddata all’interno dello scambiatore di calore dove contemporaneamente viene riscaldata l’aria fresca esterna.

::::::::::::::::::

——

IL MEGLIO DEL MONDO PER UNA CURA TEMALE E PER LE ALLERGIE

MAR MORTO TUTTA UN’ALTRA STORIA !!

Va ricordato che, nel mondo, nulla è paragonabile al MAR MORTO, anche per gli effetti del suo speciale clima e per quelli, subito visibili, sulla carnagione (ulteriori precisazioni più sotto).


 

::::::::::::::::::::::::::

ch 450 terme Leukerbad_1

Leukerbad. LE TERME PIÙ GRANDI D’EUROPA. Foto  gentilmente concessa dall’Ufficio del Turismo.

LE TERME PIU’ GRANDI D’EUROPA:

Vallese Turismo ultime NOVITA’: TERME & SPA.

TERME 450 VALLESE 04_leukerbad_lindner

Foto gentilmente fornita dall’Ufficio del Turismo.

Le terme di Luekerbad sono le più grandi d’Europa, frequentatissime anche dalla gioventù che scia nei comprensori vicini.

Lindner Hotels & Alpentherme Leukerbad sono situate sulla piazza storica del paese ad un’altitudine di 1.411 m.

A pochi minuti a piedi dalle funivie, punto di partenza ideale per le vostre vacanze estive ed invernali.

Il Lindner Alpentherme, il centro alpino termale e terapeutico di wellness e bellezza

— più grande d’Europa, raggiungibile direttamente dall’albergo attraverso un sottopassaggio.

Oltre alla benefica acqua termale, mettiamo a vostra disposizione uno

-staff medico di 5 persone specializzate in wellness terapeutico,

-medicina cinese tradizionale con agopuntura, ayurveda,

-medicina sportiva,

-osteopatia, fisioterapia e

-cure anti aging.

Potete inoltre scegliere tra trattamenti di

-talassoterapia,

-bagno romano-irlandese,

-ScenTao,

-trattamenti di wellness indonesiano,

-trattamenti del Beauty Center Clarins e

-nordic walking.

—-

-E’ aperta la nuova area Spa nella stazione termale di Ovronnaz: un’esperienza indimenticabile!

ITALIA

BERGAMO IN VAL IMAGNA

BERGAMO: a 25 km, dalla città in Val Imagna, 40 euro a persona per 3 ingressi nel medesimo giorno.  Elegantissime di design.

-Presso l’Hotel Villa delle Ortensie, terme di Sant’Omobono

-Vastissima ed elegante aerea thermarium

-La spa comprende: bagno turco con acqua solfurea, sauna, docce termali emozionali, quattro vasche fangose con acqua termale arricchita da fanghi naturali, sala relax a 37°

-Apre nel periodo pasquale il biolago con pietre naturali e niente cemento: acque con cloruro di magnesio per un totale benessere.

www.villaortensie.it 

::::::::::::::::::::::

——-

CURE TERMALI curative ; ALMENO 12 GIORNI.

Nella scelta delle cure termali è importantissimo il fattore climatico, attenzione al mese in cui si fanno le cure.

Il troppo caldo estivo può creare problemi circolatori, il clima umido intensifica i dolori dovuti all’artrite e altro; quindi le cure termali sarebbero al meglio nei mesi  primaverili e autunnali.

::::::::::::::::::

La SVIZZERA il paese del benessere e del lusso sofisticato

 

CON L’ARIA BALSAMICA DELLE ALPI.

Idromassaggio_Diavolezza_Daniel_Martinek
Idromassaggio_Diavolezza_Daniel_Martinek
L’architetto Mario Botta firma un nuova spa

Il 1° luglio aprirà lo stabilimento termale Rigi-Kaltbad progettato dal celebre architetto svizzero Mario Botta. La nuova Mineralbad & Spa Rigi-Kaltbad riporta in vita l’antica tradizione dei bagni termali sulla Rigi, la regina delle montagne affacciata sul lago di Lucerna.

RigiKaltbadAquaSpaResorts.
RigiKaltbadAquaSpaResorts.
Sulla Collina d’Oro nuovo resort per il Well-Aging

Il Ticino si conferma meta di benessere sia per un pubblico esigente sia per le famiglie. Verrà inaugurato il Resort Collina d’Oro di Agra (a sud di Lugano) con la SPA e il centro Well-Aging, e riaperto lo storico Kurhaus Cademario Hotel & Spa****S con trattamenti benessere e bellezza all’avanguardia. Da non perdere il Lido di Locarno – dotato di piscine, di scivoli e di wellness per il divertimento di tutta la famiglia – e il percorso plantare a Cardada per chi ama il benessere attivo.

Backstage Hotel: benessere e cultura sotto lo stesso tettoE’  il frutto della creatività dell’artista e designer di Zermatt, Heinz Julen, che ha progettato e realizzato a mano mobili e complementi d’arredo. Sotto lo stesso tetto trovano spazio le camere, la biblioteca, il cinema, la galleria d’arte, il negozio di design e il Vernissage Club per i concerti. Da segnalare l’originalissima Spa, ispirata alla Genesi e aperta anche a chi non soggiorna in hotel.
Backstag-TrennungWasserLuft.
Backstag-TrennungWasserLuft.
Engadina: benessere al vertice.A Samedan si trova il Mineralbad & Spa, il primo bagno minerale verticale della Svizzera: su 3 piani l’ospite esplora un labirinto fatto di stanze con bagni e vapori. La vasca idromassaggio presso la Berghaus Diavolezza a 3000 m garantisce relax con un panorama indimenticabile sul massiccio del Bernina, il Piz Palü e il ghiacciaio del Morteratsch.

  —-

ITALIA

Uno dei migliori alberghi termali in Italia, anche come servizi.

Relilax Hotel Terme Miramonti MONTEGROTTO,

– da 120 anni al servizio del vostro benessere!

-un vero 5 stelle dove è anche possibile mangiare benissimo e dimagrire. Una nuovissima s.p.a., avveniristica e confortevole. Qui lusso e relax sono garantiti.

L’unico albergo in Europa con la piscina esterna con acqua “Magnesio&Potassio”. (Prima ed unica SPA in Europa ad utilizzare questo brevetto australiano pluripremiato)

Novità: la Dieta Formula3 Relilax: dimagrante, depurativa, antiossidante.La predilezione per cibi biologico ed ad alto dosaggio ORAC fanno di questa dieta un’arma vincente contro eccesso di peso, tossine e radicali liberi!
-durata  6 settimane, di cui la prima da realizzare al Relilax

– il restante a casa propria, seguiti dal dietista telefonicamente o via email. INCLUSO un appuntamento in day spa (OMAGGIO!!), dopo il proseguimento della dieta a casa, Ecomprende 1 notte in pensione completa, appuntamento con la dietista, esame BIA e dieta di reintegro alimenti.

Piazza Roma 19 – 35036 Montegrotto Terme (PD) – Phone +39 049 8911755 – www.relilax.com

– un’ampia zona termale su 3 piani, un hamman orientale (tiepidario, peeling con il sapone tradizionale e l’apposito guanto, bagno di vapore caldo alle erbe, massaggio di sapone o bagno con fanghi curativi naturali, vasca rilassante e relax nelle apposite ampie sale), sono previsti anche locali per massaggi e trattamenti.

-la progettazione e la realizzazione sono state affidate alla società austriaca Schletterer, pioniera a leader mondiale nello sviluppo di saune e di centri benessere

-i materiali usati sono anche di provenienza locale: legno di castagno, lo gneiss del Ticino, la pietra di granito e l’argilla

-tra l’altro sarà utilizzato anche il sale dell’Himalaya per speciali trattamenti

….

GIAPPONE TERME:

COVER Giappone scimmie terme

 Kanagawa

Hakone

Terme di Hakone-onsen è un termine generico che indica diverse sorgenti termali calde nei pressi del Monte Hakone nel Parco nazionale Fuji Hakone Izu. Queste sorgenti erano molto popolari durante il periodo Edo (1603-1867) poiché rappresentavano un luogo di passaggio importante sulla via del Tokaido che collegava Tokyo a Kyoto.
Ogni terme si distingue per l’ atmosfera e la qualità delle acque: in tal modo è possibile sperimentare diversi tipi di sorgenti in un’area relativamente ristretta.

-È inoltre un importante luogo turistico: qui si può ammirare la catena montuosa tra il Monte Kami (punto culminante di Hakone) e il Monte Komagatake, il Lago di Ashi-ko in un cratere vulcanico, il Monte Fuji a ovest e splendida Baia di Suruga e di Sagami a sud-est. A soli 90 minuti da Tokyo, è una delle mete più popolari in Giappone.

  • 1 ora e 30 minuti di treno dalla stazione Shinjuku a Hakone Yumoto con la linea Odakyu Railway, treno Romance Car; 45 minuti di treno dalla stazione Tokyo alla stazione Odawara con la linea JR Tokaido di Shinkansen, treno Kodama, poi 15 minuti dalla stazione Odawara alla stazione Hakone Yumoto con la linea Hakone Tozan.
  • Bagni:
    Kappa Tengoku a Yumoto. Bagni all’aperto.
    Tenzan Rotenburo a Yumoto-Chaya. Bagni all’aperto. Chiuso a metà dicembre.
    Miyagino Onsen-kaikan a Miyagino. Chiuso il giovedì.
    Kantaro-no-yu a Miyagino. Chiuso il venerdì e in alcuni giorni di dicembre.
    Himesara-no-yu a Yumoto.
    Hakone Lake Hotel a Togendai.
    Fuji Hakone Guest House a Sengokubara.
  • Per ulteriori informazioni: Hakone Zenkan – National Park HakoneHakone NaviHakone Hot spring Ryokans and Hotels Association.

Yugawara

Yugawara è una città termale che si affaccia sulla splendida Baia di Sagami e gode di un clima mite tutto l’anno.

-Questa è una delle più antiche fonti termali del Giappone, poiché è citata nel Man yō shū, la più antica raccolta di poesie giapponesi. Questa tradizione letteraria è perdurata nel tempo poiché alla fine del XIX secolo molti scrittori famosi, primo fra tutti Natsume Soseki, hanno soggiornato qui contribuendo alla fama del luogo.

  • 1 ora e 15 minuti di treno dalla stazione Tokyo alla stazione Yugawara con la linea JR Tokaido, treno Odoriko, poi 15-20 minuti di autobus dalla stazione Yugawara alla terme di Yugawara-onsen con la linea Hakone-Tozan Railway Bus o Izu-Hakone Railway Bus.
  • Bagni :
    Kogome-no-yu nei pressi del Parco Manyo Koen.
    Yutoro Sasagawa-no-yu.
  • Per ulteriori informazioni: Yugawara Onsen Tourist Association.

Tochigi

Nikko Yumoto

La terme di Nikko Yumoto si trova nel cuore del Parco Nazionale di Nikko sulle rive del Lago di Yuno-ko. Il piacere di un bagno si unisce al piacere della natura poiché sentieri per lunghe escursioni si snodano nelle foreste e nelle paludi circostanti.

  • 2 ore di treno dalla stazione Asakusa (Tokyo) fino alla stazione Nikko con la linea Tobu Railway, poi 1 ora e 20 minuti di autobus dalla stazione Nikko fino alla terme di Yomoto-onsen con gli autobus della compagnia Tobu Bus.
  • Bagni:
    Yunoya Ryokan a Yumoto. Possibile chiusura temporanea. Informazioni turistiche.
    Wakabaso a Yumoto.
  • Per ulteriori informazioni: Nikko Tourism Association.

Gunma

Ikaho

Questa sorgente è conosciuta ed apprezzata fin dalla prima metà dell’VIII secolo. Salendo i 360 gradini di pietra di una strada fiancheggiata da hotel e negozi di souvenir si arriva al Santuario Ikaho-jinja.

-Un po’ più in là sgorga l’acqua calda da una cupola di vetro che delimita la sorgente. L’acqua è di color rosso-marrone e ha proprietà terapeutiche uniche per i dolori nevralgici e dorsali e per i bambini.

  • 1 ora e 20 minuti di treno dalla stazione Tokyo alla stazione Shibukawa con la linea JR Joetsu, poi 25 minuti di autobus dalla stazione Shibukawa a Ikaho.
  • Bagni:
    Ishidan-no-yu. Chiuso il 2° e 4° martedì del mese.
    Kogane-no-yukan.
    Ikaho Rotenburo. Chiuso il 1° e 3° giovedì del mese.
    Hotel Tenbo.
    Ryokan Fukuichi.
  • Per ulteriori informazioni: Ikaho Spa.

Kusatsu

Si narra che questa sorgente sia stata scoperta in tempi antichissimi dal principe Yamatotakeru-no-mikoto (che esiste solo nella mitologia giapponese) ed è in grado di curare tutte le malattie tranne le malattie d’amore. Questa leggenda la rende una delle terme più famose del Giappone.

-Partecipando allo Jikan-yu, si può tentare di fare il bagno in un’acqua che sgorga direttamente dalla fonte e che ha il tasso di acidità e la temperatura più alti del Giappone. Al centro della città si trova Yukemuri-Tei, un bagno per i piedi molto apprezzato dagli escursionisti e dagli sciatori della regione.

  • 2 ore e 30 minuti di treno dalla stazione Ueno (Tokyo) fino alla stazione Naganohara Kusatsuguchi (treno Rapido Kusatsu), poi 30 minuti di autobus dalla stazione Naganohara-Kusatsuguchi alla terme di Kusatsu-onsen con gli autobus della compagnia JR bus.
  • Bagni:
    Chiyo-no-yu. Ingresso gratuito. A Jikan-yu i bagni si effettuano sotto la direzione di un responsabile che indica come fare il bagno a questo tipo di temperatura per un lasso di tempo determinato. 4 volte al giorno. Solo su prenotazione.
    Sainokawara rotenburo. Bagni all’aperto nel Parco Sainokawara.
    Otaki no yu.
    Kirishima Ryokan.
    Hotel Village.
  • Per ulteriori informazioni: Kusatsu Onsen Tourist Association.

 

:::::::::::::::::::

 Tunisia spa relax

TERME & SPA: TALASSOTERAPIA IN TUNISIA

Tinsia air

a poco più di un’ora di volo da Milano

Tunsia ingress alls spa.
Tunsia ingresso alla spa.

Tunisia è anche benessere e talassoterapia a prezzi abbordabili !stazioni termali, cliniche estetiche, hammam, Spa ma, soprattutto, centri di Talassoterapia specializzati.

La Tunisia ha deciso infatti di investire in maniera decisa sui poteri benefici del mare: sono ben 49 i centri di Talassoterapia e le Spa attivi su tutto il territorio, per soddisfare tutti da chi ricerca prezzi competitivi a chi si accontenta solo dei 5 stelle!

Tunisia receptin

-Tabarka, Gammarth, Hammamet, Djerba, Mahdia, Monastir, Sousse, Zarzis: nelle località più belle del paese, a un passo dalle spiagge più belle del Mediterraneo, vi aspettano strutture nuovissime e moderne, a 4 o 5 stelle, in grado di offrire per 365 giorni all’anno, il meglio dei trattamenti per la salute e la bellezza. Coccole e vizi, a meno di un’ora di volo, regalano ancestrali benefici grazie a una cura millenaria che ha radici nella storia. Già praticata da Egiziani, Fenici, Greci e Romani la Talassoterapia è una vera panacea per:

stimolare, rimineralizzare, rilassare e rigenerare l’organismo. Le proprietà dell’acqua e dei prodotti marini (sabbia, alghe e fanghi) agiscono su corpo e mente, curando se necessario o donando un equilibrio che si concretizza in benessere.

-la Talassoterapia è infatti un toccasana per malattie delle ossa, forme allergiche, problemi alla circolazione sanguigna e alle vie respiratorie, grazie al potassio, al magnesio e allo iodio, di cui l’acqua di mare è ricca. Idromassaggi, acquagym, fanghi, getti e docce favoriscono poi la circolazione, sciolgono le articolazioni, combattono la cellulite, aiutano a dimagrire e a liberarsi dal fumo

-un ottimo antistress: in Tunisia poi la Talassoterapia si arricchisce dell’esperienza di culture diverse e coniuga le pratiche tradizionali con le usanze locali, in primis i rigeneranti massaggi praticati negli hammam.

Tunisia piscina

Strutture da sogno, all’insegna dell’eccellenza:
alberghi e resort a quattro e cinque stelle lusso in cui centri di cura moderni e avveniristici uniscono la tecnologia più avanzata a una cultura dell’accoglienza di altissimo livello basata sulla tradizione. Sale di rilassamento attivo, bagni di fango o alghe marine, trattamenti a base di musicoterapica o aromaterapia, utilizzo di prodotti selezionati e garantiti: l’offerta tunisina è all’insegna del meglio, in termini di igiene, sicurezza e soprattutto professionalità degli operatori.

Tunisia: talassoterapia.
Tunisia: talassoterapia.

la Talassoterapia è infatti frutto di un’abilità che gli specialisti tunisini rendono unica, grazie a una leggendaria professionalità e gentilezza che caratterizza ogni trattamento. 

Tunisia spa 5

Tunisia piscina albergo melia

PER INDIRIZZI E ULTERIORI PRECISAZIONI SULLE TERME IN TUNISIA VEDI L’ARTICOLO: TUNISIA – VIAGGI

——

————-

Terme Bagni di Masino in VALTELLINA

(noi qui non siamo stati e da internet non si capisce se siano aperte o no … ) Ci sembrano interessanti pe rla localizzazione e il tipo di acque. Telefono: 0342 641090

Le informazioni trovate risalgono a qualche anno fa.

Famose già dal 1400  le Terme Bagni di Masino, hanno conservato il fascino della loro storia.

– L’antica struttura convive con la più moderna e a volte un po’ artificiale, concezione di centro benessere.

Lo stile sé emplice, autentico, un poco  spartano, ma  accogliente e rilassante.

-Le Terme Bagni di Masino rimangono meta ideale per chi cerca la tranquillità della natura.

-Un’ ampia piscina termale al coperto  con idromassaggi, Bagno turco ricavato da un’antica cisterna dell’acqua termale, Sauna finlandese a 90°, sauna bio a 60°, vasche termali individuali  e mini percorso Kneipp rappresentano l’offerta di queste efficaci terme.

-La spa: centro massaggi  con personale qualificato, accoglienti aree relax dove gustare ottime  tisane.

-L’acqua ha una temperatura di 38° e contiene  mg 500/l di sali minerali, pertanto è considerata “medio minerale”.

-La  composizione chimica rivela una prevalenza di solfati di sodio, calcio e silice; il 13% delle sostanze minerali totali.

-L’acqua ha inoltre una discreta radioattività, 17,3pC/l.

-Per la sua composizione e l’alcalinità, è utile come cura per: stati uricemici, gotta, forme dispeptiche dell’apparato digerente quali gastriti, coliti,calcolosi renali renella (bevanda), diverticolosi del colon e stipsi cronica.

-Effetto benefici per le  forme artrosiche e reumatiche dei tessuti molli (bagno-piscina).

-Ottima  indicazione anche per certi tipi di dermatosi come la Psoriasi e processi flogistici dell’apparato genitale femminile quali vulvovaginiti e endometriti, infatti  anticamente veniva chiamato “il bagno delle signore”. 

PERIODI DI APERTURA HOTEL E TERME BAGNI DI MASINO 2014

ORARI E PREZZI INGRESSO TERME 

Percorso Completo € 36 Residenti € 25 / Ingresso piscina € 15 Residenti € 10 / Per ingressi dalle ore 15.30: / Percorso Completo € 25 Residenti € 20 / Ingresso piscina € 15 Residenti € 10

 PERIODI DI APERTURA HOTEL E TERME BAGNI DI MASINO 2014
Dal 07 Marzo al 26 Maggio 2014: apertura nei giorni di Venerdi (dalle ore 14.00 alle ore 19,30), Sabato, Domenica (dalle ore 10 alle ore 19,30) e Lunedì (dalle ore 10 alle ore 18.00).Dal 29 maggio al 14 Giugno 2014: apertura nei giorni di Giovedì (dalle ore 14.00 alle ore 19,30), Venerdi, Sabato, Domenica (dalle ore 10 alle ore 19,30) e Lunedì (dalle ore 10 alle ore 18.00).Dal 13 Giugno al 15 settembre 2014: apertura  tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 19,30 (giorno di chiusura per clienti esterni mercoledì).Dal 19 settembre al 03 novembre 2014: apertura nei giorni di Venerdi (dalle ore 14.00 alle ore 19,30), Sabato, Domenica (dalle ore 10 alle ore 19,30) e Lunedì (dalle ore 10 alle ore 18.00).

http://www.termemasino.com/it/

L’hotel (da 192 euro per la doppia, a 140 euro per la singola; con colazione):

Hotel Relais Bagni Masino Terme & Spa, antica struttura termale  in nel paesaggio montano, dopo lunghi  lavori di ristrutturazione è tornata ad essere praticabile  dal luglio 2009.

 -La  struttura è del 1600 e mantiene  l’atmosfera caratteristica. Le camere sono tranquille ed accoglienti (tv solo per Suite e Junior Suite), servizio bar e reception 7,30 – 24, rete Wi FI gratuita, sala tv, sala lettura e relax.

Ristorante dell’hotel è il Punta Milano(all’interno) con specialità valtellinesi e possibilità e, su richiesta, brunch a pranzo; parco giardino e parcheggio gratuito.

-Le   passeggiate lungo i sentieri, le foreste di conifere, le  secolari faggetaie e il torrente con le  cascate sono raggiungibili in pochi minuti a piedi.

-A 200 m dal complesso termale si incontra una chiesetta del 1600  e qui si possono vedere dei camosci che si abbeverano all’acqua salmastra.

APERTURE: Dal 07 Marzo al 26 Maggio 2014: apertura nei giorni di Venerdi (pomeriggio), Sabato, Domenica e Lunedì, salvo ponti e festività.

Dal 29 maggio al 14 Giugno 2014: apertura nei giorni di Giovedì (pomeriggio), Venerdi, Sabato, Domenica e Lunedì.

Dal 13 Giugno al 15 Settembre 2014: apertura  tutti i giorni.

Dal 19 Settembre al 03 Novembre 2014: apertura nei giorni di Venerdi (pomeriggio), Sabato, Domenica e Lunedì, salvo ponti e festività.

A TOKYO SOLO PER ASSAGGIARE – Innamorati della cucina giapponese ? Il massimo per voi è un volo …. un lusso per pochi

UNA PAZZIA PER SOLI INTENDITORI

Con circa 450 euro potete trovare, se vi informate per tempo, un volo dall’Italia a Tokyo.

Quello che vi proponiamo non è per tutti, ma per pochi appassionati che possono e sono in grado di apprezzare questo viaggio  culturale nella cucina giapponese.

——–

SIAMO A TOKYO E COMINCIAMO DALL’ APERITIVO

Bar Higt Five:

– uno dei migliori bar-cocktail del mondo; fantastica la pina colada, ma non solo. Qui i cocktail non sono serviti con ombrellini; sono solo per seri intenditori.

L’eccentrico capo-barman, Hidetsugu Ueno San, ha reso il Bar Higt Five uno dei bar in stile classico più apprezzati e popolari di Tokyo.

Non chiedere un menu, non esiste;  vi chiederanno i vostri gusti, fidatevi.

Bar Higt Five: Efflore Ginza5 Bldg. BF, 5-4-15 Ginza Chuo-ku, Tokyo, Tokyo (situato nelle avenue del quartiere bilionario di Ginza, ma non cercate l’indirizzo su google maps) – Telefono: +81 3-3571-5815 – controllate orari di apertura (di solito dalle 17 alla 1 di notte).

::::::::

SUSHI DI ALTISSIMO LIVELLO

Jiro Sushi, Jiro Sukibayashi Ginza.

Le prenotazioni iniziano il primo giorno di ogni mese, per il mese successivo e si esauriscono molto in fretta. E’ possibile prenotare solo telefonicamente, se dormite a Tokyo e il vostro hotel  è di buon livello è molto probabile che possano fare la prenotazione per vostro conto, ma dovete avvisate con largo anticipo. C’è solo un menu fisso, al costo di 30,000yen ( 240 EURO ), per il sushi migliore, scelto dallo chef.

:::::::

NON TUTTO E’ ORO QUELLO CHE LUCCICA

Tre stelle Michelin; Sukiyabashi Jiro Honten, il sushi restaurant è relativamente spartano.

Perfetto meccanismo per fare soldi, a tempo cronometrato; imposto anche con  maleducazione.

Per qualcuno, solo un fast food ottimo e per ricchi; alcuni clienti si lamentano di essere stati sollecitati a finire in fretta le 21 portate in 15′ perché c’erano altri prenotati subito dopo … poco giapponese come esperienza di alto livello !

 20 minuti sempre con la bocca piena !

Indirizzo:

4-2-15 Ginza | Tsukamoto Sogyo Bldg. B1F, Chuo 104-0061, Prefettura di Tokyo
+81 3-3535-3600

Orari: da controllare

:::::::

OVVIAMENTE SONO MOLTI I RISTORANTI ECCELLENTI A TOKYO, GLI APPASSIONATI LI CONOSCONO E SANNO CHE BISOGNA PRENOTARE CON MOLTO ANTICIPO.

Qui si può non prenotare; secondo l’orario:

c’è molto da aspettare, spesso le attese sono più lunghe del previsto , ma questo tipo di pasto è un’esperienza da fare senza fretta.

più economico di tanti altri: 100-120 euro per un vero pranzo di sushi di alto livello. Uno dei posti migliori e più popolari, frequentato da turisti e giapponesi, è il Ginza Kyubey, una vera istituzione (ex stella Michelin). A pranzo ha un prezzo tutto sommato accessibile  100 euro a testa (per la cena si raddoppia). Aspettatevi l’mmancabile, lunga attesa (si prenota solo per le 11,30, poi in coda). Quando toccherà a noi:  si verrà serviti da uno chef interamente dedicato a noi (o max quattro, cinque persone in tutto) che prepara ogni singolo pezzo di sushi al momento e lo serve immediatamente; perché è così che dovrebbe essere mangiato.  L’intera esperienza dura circa due ore.

::::::::

STELLATO 2 stelle, indimenticabile

Hamadaya; obbligatoria la prenotazione

Cucina tradizionale giapponese; siamo ai più alti livelli.

Pranzo: 15.000 yen 120 euro – 25.000 yen 200 euro ( più tasse )

L’anguilla  fresca viene cotta seguendo la ricetta originale nella sytle di Tokyo.

Cena:  30.000 yen = 240 euro – 40.000 yen – 50.000 yen = 400 euro.

· Anguilla  e manzo 5,600yen (52 euro, tassa non inclusa)
· Congelina di manzo, tonno e alghe di anguille 8,900yen (80 euro, tasse escluse)

1 minuto. A piedi dalla stazione metropolitana Ningyo-cho Exit A4



” nagi “ in zona:  Golden Gai

PER MANGIARE IL RAMEN

” nagi “; il Ramen che servono è davvero unico.

Se siete apapssionati di ramen potreste pensare che: varrebbe la pena di fare un viaggio Italia- Tokyo solo per mangiare questi favolosi ramen di ” nagi “

Consigliato: super Ramen ai frutti di mare.

Il Golden Gai era una zona riservata ai giapponesi; ora è molto cambiata e i bar (anche con solo 3 posti- 4) li trovate lungo la strada, ma anche al primo piano; non c’è più l’atmosfera di una volta (ai tempi era anche una zona di prostituzione); ma può essere una buona idea alla ricerca del vero Giappone; anche di come sta cambiando).

Indirizzo ” nagi ” : Giappone, 〒160-0021 Tokyo, 新宿区Kabukicho, 1−1−10 – Orari: Aperto 24 ore su 24- Telefono: +81 3-3205-1925


AL MERCATO PER COMPRARE IL KOMBU, il Kombu non è un’alga, ma è molto simile e serve per fare il brodo; IL KOMBU CHE PROVIENE DA HOKKAIDO è il  migliore del mondo.

Alga NORI; indispensabile per il Ramen (quello coreano è condito; più saporito), lo potete trovare ottimo anche a Tokyo.

::::::::::::

Botan

UN’ESPERIENZA VERA GIAPPONESE COME AI VECCHI TEMPI, SENZA PAGARE UNA FORTUNA

Se non siete più di 4 persone, non potete prenotare; dovrete aspettare il vostro turno.

Un piccolo braciere di hibachi vecchio stile. Servizio tradizionale; un’immersione nell’antica cultura.

In nessun posto a Tokyo questa tradizione vive più seriamente che a Botan.

Botan si è sempre concentrata su un piatto: sukiyaki di pollo.

Pasto completo:  ¥ 6.700 (55 euro circa).

Pranzo 3.000 yen (24 euro  circa) o più; cena 5.000 (40 euro) o più

Selezione di base: birra, sake (caldo o freddo) o shōchū (ma solo dalla bottiglia )  I piatti: pezzi di pollo, cubi di tofu, fettine di porro di negi e tagliatelle di shirataki.

La pentola  è posta sopra i carboni. È l’ora dello sukiyaki: viene versata  la giusta quantità di salsa; tutto quello che devi fare è aspettare che cuocia.

La carne sul primo piatto include diversi tagli, sia carni di muscolo che di organi (cuore e gizzardo). La seconda piastra è solo pollo tritato, che la tua cameriera si lega con il tuorlo d’uovo; piccole palle simili al tsukune, ma qui sono lisci e non contengono pezzi di cartilagine crunchy.

Generoso piattino di verdure marinate e tè verde fresco. Il dessert è una piccola porzione di frutta di stagione.

Un pasto da Botan richiede più di un’ora.

La terza caratterizza i gustosi morsel di una carne della coscia (più più del tofu e del negi) e viene servita con il riso

Da 100 anni  il Botan prepara un impeccabile torisuki; stufato dell’epoca Edo. Una delle esperienze gastronomiche più significative a Tokyo. È bene prenotare.  Telefono: 03 3251 0577

1-15 Kanda-Sudacho, Chiyoda-ku, Tokyo. Tel. (03) 3251-0577 – http://r.gnavi.co.jp/g198900/lang/en

:::::::::::

Seryna

Diverse sedi in città anche con nomi diversi

Kobe beef steak & seafood teppanyaki

Anche se ha un’aria d’altri tempi, come l’ottimo manzo di manzo Kōbe o pesce; sempre secondo l’antica tradizione.

Il Seryna è famoso anche per: shabu-shabu, al sukiyaki e al teppanyaki (pietanze cotte alla piastra al tavolo). Il ristorante è disposto attorno a un bel giardino roccioso.

Prime Beef Shabu-shabu, ¥9,720 (80 euro)
Kobe Beef Shabu-Shabu ¥18,360 (160 euro)
Granchio (chele) Crab Shabu-Shabu ¥9,720
Kobe Beef Sirloin ¥20,520
Chateaubriand ¥15,120
Kobe Beef Sukiyaki ¥20,520
Granchio intero
Boiled Hokkaido Horse Hair Crab (whole) ¥15,120 (120 euro)
Assorted Sashimi ¥6,480 (56 euro)
Toro Sashimi (la aprte più tenera del tonno) ¥6,264 (55euro)
Assorted Tempura ¥3,996 (32 euro)

Indirizzo: 3-12-2,Roppongi,Minatoku,Tokyo,Japan

TEL. 03-3402-1051
Aperture
Weekday(12:00~15:00,17:00~23:00)
Sat, Sun, & Holidays(12:00~22:30)
In the afternoon, we are working without rest.

 

Prenotazioni: ikyu.com, tabelog.com

Della medesima proprietà –  indirizzo: Shinjuku Sumitomo Bldg.52nd Floor.2-6 Nishi-Shinjuku Shinjuku-ku,Tokyo,Japan – TEL.03-3344-6761

Aperture
Lunedì – venerdì (11:30~14:00,17:00~22:30)
Sabato (17:00~22:30)
Domenica, & festività(16:30~22:30)
Medesima proprietà, ma a GIZA -Tokyo
Ginza Tiffany Bldg.B1,2-7-17,Ginza,Chuo-ku,Tokyo,Japan
TEL 03-3562-6211
Aperture
Weekday(11:30~15:00,17:00~22:00)
Sat, Sun, & Holidays(12:00~22:00)
In the afternoon, we are working without rest.

 

::::::::::::

Oltre ai ristoranti carissimi ed eccellenti. Un’esperienza ottima, insolita e faticosa (per la coda).

Sushi Dai; dicono il miglior sushi al mercato del pesce, mettersi in coda  alle 4:30 o anche prima; alle 5,30 attesa di 90 minuti in piedi, la coda continua sul marciapiede vicino. Omakase Course: comprende 10 nigiri scelti dallo chef, più un pezzo a scelta vostro, alcuni maki, il tamago (frittata d’uovo) e la zuppa di miso. Costa 3900yen (31,15 euro). Jyou Sushi: come l’Omakase ma ha 7 nigiri e non ha il pezzo a scelta. Costa 2500yen (19,97 euro) Con l’Omakase Course potete scegliere il pezzo finale “gratis“, cioè già compreso nel prezzo, scegliere qualcosa di particolare e costoso: l’Otoro è il pezzo più caro. Le carte di credito non sono accettate.

::::::::::::

SE NON SOPPORTATE LE CODE E NON VOLETE ALZARVI PRIMA DELL’ALBA:

un’esperienza insolita e ottima; ma nulla è paragonabile ai ristoranti dei grandi nomi riconosciuti dalla tradizione

Iso Sushi, Lo riconoscete per le TENDE VERDI.

Non da meno rispetto al Sushi Dai, ma senz acoda; sempr ein zona Tsukiji(MERCATO DEL PESCE).

Sushi è strepitoso, non c’è quasi mai coda e l’atmosfera è molto giapponese.

E’ il primo ristorante che si incontra entrando nella zona del mercato del pesce di Tsukiji provenendo dall’uscita A2 della metropolitana. Da non perdere: l’omakase per provare un po’ di tutto.


UNA PUNTATA A KYOTO CON IL TRENO SUPER-VELOCE

Siamo qui anche per l’alta cucina giapppnese; qui a Kyoto è presente uno dei ristoranti più raffinati e migliori del mondo (ovviamente il costo è adeguato).

Ma prima andiamo al mercato Nishiki Market; tutto è super: coltelli, cibo … Qui trovate ogni specialità, anche a base di uova biologiche.

Non perdete il negozio che vende solo verdure sott’aceto; provate.


KIKUNOI

” Al Kikunoi trattiamo ognuno dei nostri piatti come espressione della vita stessa, senza mai dimenticare quanto dobbiamo natura.

Evoluzione della cucina vegetariana-buddsita. Qui la natura viene esaltata al massimo. Ogni tavolo è in una stanza riservata. Locale raffinato; come i piatti serviti da cameriere in kimono.

Esiste da 300 anni.

Uno dei migliori ristoranti al mondo

Spesa media 850 euro in due persone.

Esperienza mistica.

Indirizzo: Giappone, 〒605-0825 Kyoto Prefecture, Kyoto, 東山区 下河原通八坂鳥居前下る下河原町459
Telefono: +81 75-561-0015
Orari: Oggi aperto · 11:30–13, 17–20

E’ possibile prenotare direttamente online: https://translate.googleusercontent.com/translate_c?depth=1&hl=it&prev=search&rurl=translate.google.it&sl=en&sp=nmt4&u=https://kikunoi.jp/reserve/en/agree&usg=ALkJrhjeU0JiA_x9ytmtU6C_IhqsFsW-6g


Vacanze “unconventional” alle Terme Catez – Terme e … “camping” 5 stelle o casa galleggiante

SPA  e … tende indiane – palafitte – nuove case mobili

Una vacanza insolita insieme alla propria famiglia o agli amici in una casa galleggiante !

Una vacanza che vi sorprenderà soprattutto se siete bambini o avete uno spirito molto giovanile.

IN SLOVENIA

Se siete alla ricerca di una vacanza fuori dagli schemi e siete stufi di prenotare il solito albergo, è giunto il momento di organizzare un soggiorno “unconventional” presso le strutture più stravaganti delle Terme Catez, il centro termale più grande della Slovenia.

Al suo interno sorgono strutture come il Villaggio Indiano e il Golfo dei Pirati che sapranno stupirvi per la loro originalità regalandovi esperienze di viaggio indimenticabili.

Quest’anno, inoltre, gli amanti della natura possono soggiornare presso una delle 20 nuove case mobili installate nella rinnovata area camping godendo di tutti i comfort di una vera e propria casa.

Il più grande polo termale della Slovenia ha sede nella cittadina di Catez ob Savi, a 200 km da Trieste, ed è conosciuto non solo per le sue importanti dimensioni ma soprattutto per la svariata offerta soggiorno, che vanta alloggi davvero originali in grado di offrire esperienze uniche e indimenticabili.

All’insegna del divertimento e del relax.

Il Golfo dei Pirati è un complesso di 20 casette galleggianti che ricordano le antiche palafitte.

Qui è possibile trascorrere una vacanza insolita insieme alla propria famiglia o agli amici, fino ad un massimo di 5 persone.

Le casette sono tutte costruite con materiali naturali e collegate tra loro e con la terraferma tramite un ponte in legno; oltre ai comfort interni (angolo cucina, tavolo da pranzo, letto matrimoniale e letti supplementari, piccolo frigorifero, etc.), le palafitte offrono anche un comodo terrazzo con tavolino e sdraio dove ci si può godere il tramonto del sole che si adagia sullo specchio d’acqua.

Durante il periodo estivo il soggiorno parte dai 98€ per una notte, comprensivi di biancheria da letto, tessere per 2 entrate al giorno presso la Riviera Termale Estiva o Invernale e pulizia finale dell’alloggio.

Il Villaggio Indiano è composto da 20 tende immerse nella natura, sulle sponde di un laghetto artificiale che è possibile traversare in canoa come i veri indiani; oltre al relax offerto dalle attrazioni termali, la vacanza è allietata anche dall’animazione in tema indiano, che prevede danze e serate in compagnia attorno ai fuochi e attività tipiche dei pellerossa quali il tiro con l’arco.

Tutte le tende sono attrezzate con 4 letti (200x80cm), tavolo con 4 sedie, 4 armadietti e mini cucina (comprensiva di mobile con vasellame, mini bar, cucina elettrica e recipiente per l’acqua).

All’esterno è disposto un tavolo in legno massiccio con panche per godersi i pasti all’aperto.

In estate è possibile soggiornare presso il Villaggio Indiano a partire dai 70€ per una notte. Il costo comprende: uso della biancheria da letto, tessere per 2 entrate al giorno alla Riviera Termale Estiva o Invernale, pulizia finale dopo la partenza.

Infine, per chi ama lo spirito del campeggio ma desidera il comfort di una vera abitazione, Terme Catez mette a disposizione le nuove e moderne case mobili, inserite nell’area camping appena rinnovata.

Ogni casetta ha una metratura pari a 34 mq ed è dotata di due bagni (vasca/doccia), cucina con piano cottura ad induzione, microonde, frigo, congelatore box, 2 camere da letto (2 + 3 posti), soggiorno con divano (possibilità di letto supplementare), aria condizionata, TV satellitare, wi-fi.

A questo a cui si aggiungono 18 mq di terrazzo, tutti con divano e sedie sdraio per godersi la natura e la splendida vista sulle colline circostanti.

Per il soggiorno durante la stagione estiva i prezzi di affitto partono dai 75€ al giorno e comprendono: tessere per 2 entrate al giorno a persona alla Riviera Termale Estiva o Invernale, energia elettrica, biancheria da letto e da bagno, pulizia finale.

I pasti possono essere consumati presso il ristorante del polo termale “Dal Capitano” oppure in uno dei tanti locali che sorgono nei dintorni di Catez.

Inoltre, scegliendo di soggiornare in una qualsiasi di queste strutture, gli ospiti possono accedere gratuitamente ai due mondi del benessere e del divertimento: la Riviera Termale estiva, il più grande parco acquatico della Slovenia con più di 10.000 mq di superfici acquatiche termali con temperature variabili dai 26 ai 36°C e con attrazioni adatte al divertimento di grandi e piccini e la Riviera Termale Invernale, uno spazio coperto di 2.300 mq piscine per tutti i gusti e divertenti attrazioni.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.terme-catez.si/it o chiamare il +386 (0)7 49 36 700.