Archivi categoria: VIAGGI

Viaggi: in economia, style&luxury, terme…extra Europa, Europa, Italia,

WEEKEND DI GIUGNO 21 -28 – Tutti a ESINO LARIO – Capitale mondiale di Wikipedia

Esino Lario è una piccola località montana in provincia di Lecco.

Ha vinto il suo primato di capitale, “combattendo” contro città enormemente più grandi come: Milano, Torino, Napoli, ma anche Manila, Atlantic City, Chennai, Dar es Salaam, Saint Louis  ..

Esino si trova nel Parco della Grigna Settentrionale e dal 21 al 28 giugno sarà la Capitale Mondiale di Wikipedia.

Wikipedia è nata nel  2001 ed  ha cambiato il mondo per quanto riguarda il modo  di studiare, fare ricerca, informarsi …

E’ l’enciclopedia mondiale più grande, mai scritta prima d’ora.

Wikipedia è letta da circa 500 milioni di utenti al mese.

Intanto ad Esino Lario fervono i preparativi, come l’impegno di seguire corsi di inglese durante tutto l’anno che ha preceduto l’evento; per essere pronti ad accogliere gli ospiti internazionali,

Sarà l’inventore Jimmy Wales ad aprire i lavori della convention.

Dal 22 al 28 giugno:

 — 12esima edizione di Wikimania

Tema del raduno 2016: il copyright delle immagini

Esino Lario è in montagna, NON DIMENTICATE:  giacconi, ombrelli e scarpe per camminare.

“Siamo soddisfatti”,  dice Iolanda Pensa, coordinatrice del Comitato organizzatore della candidatura di Esino Lario.

VACANZE CON L’AUTO – App e VIAGGIARE GRATIS come ?

Free-ppie, social network, utilizzabile da viaggiatori o da operatori del turismo, permette i TROVARE LUNGO IL PERCORSO UNA SISTEMAZIONE GRATUITA.
L’utente deve solo scrivere una recensione e mandare immagini.

Brevi weekend, vacanze .. in agosto o viaggi di lavoro, gli italiani preferiscono l’auto.
Nel 2015 gli italiani secondo l’ISTAT hanno compiuto 57 milioni e 910 mila viaggi con pernottamento.

Pochi conoscono le nuovissime app che sono veramente utili.

Google Maps appare superato .. infatti:

Big, maps.me o OSM ( Open Street Map ), per esempio, riescono a segnalare anche un sentiero nel deserto.

Fried Trip, segnala al guidatore le cose interessanti da visitare durante il suo tragitto.

GasBuddy, segnala di volta in volta, distributori e prezzi del carburante.

MA C’E’ MOLTO ALTRO:

ToolSmart, permette di consultare i costi die pedaggi e programmare in anticipo il percorso più economico.

Waze e TrafficDroid, offrono una completa panoramica della situazione viabilistica nelle autostrade guardando le loro telecamere fisse.

iExit aiuta a mantenere la giusta velocità e Autovelox avvisa dei punti dei rilevatori di velocità attivi nel nostro percorso.

Mangiare e dormire DOVE ?

Gogobot e Open Table per selezionare in base a gusti e disponibilità economica.

Parkopedia è in grado di segnalarci il parcheggio più vicino, in tutto il mondo.

———

VACANZE WEEKEND E VIAGGI CON CANE O GATTO E FAMIGLIA – Lusso e comodità

IN VIAGGIO CON FIDO
In vacanza con tutta, ma proprio tutta, la famiglia
negli alberghi del gruppo Space Hotels

Viaggiare significa lasciare a casa i problemi ed i pensieri e godere di qualche giorno di completo relax con chi si ama. C

erto, non sempre è possibile rilassarsi completamente, soprattutto quando per viaggiare si è costretti a lasciare a casa Fido o Fuffi.

Da molti anni il gruppo Space Hotels pensa a coloro che non vogliono rinunciare alla compagnia del proprio animale domestico neanche in vacanza, accogliendoli in 42 strutture e riservando loro trattamenti speciali ed attenzioni dedicate.

Per orientarsi nella scelta dell’albergo più indicato che offre l’ospitalità Pet Friendly, la home page del sito www.spacehotels.it fornisce un sistema di ricerca rapido ed intuitivo che aiuta il viaggiatore a trovare la destinazione più adatta alle proprie esigenzein tutta Italia.

Pet kit: le coccole speciali

All’Hotel Athena di Siena tutti gli amici animali sono ammessi senza restrizioni di taglia e accolti senza alcun costo aggiuntivo con una cuccia per dormire comodamente ed una ciotola per l’acqua.

Inoltre l’hotel offre il servizio gratuito di room service per colazione e cena per consentire agli ospiti di consumare i pasti senza dover lasciare soli i loro fedeli amici, i quali non possono accedere in sala breakfast e nel ristorante.

Kit con cuccia gratuito anche per i cani dei viaggiatori che scelgono di alloggiare al Turin Palace Hotel di Torino.

Lo staff consiglia agli ospiti una passeggiata fino al Parco del Valentino, ad un chilometro dall’hotel, per permettere ai cani di correre in libertà nel verde.

A Venezia, l’Hotel Metropole dispone di un kit per gli amici a quattro zampe che comprende un simpatico cartellino per far sapere se il cagnolino è in camera o è fuori in passeggiata; un morbino tappetino; il cesto con cuscino; una ciotolina per l’acqua fresca ogni giorno.

Nelle vicinanze è possibile portare i cani a passeggiare ai Giardini o in spiaggia, raggiungibile con pochi minuti di battello dall’hotel.

Per tutti coloro che vogliono viaggiare comodamente con i loro amici a 4 zampe, l’Hotel Plaza e de Russie di Viareggio mette a disposizione un Servizio Esclusivo: due eleganti ciotole, un morbido cuscino su cui riposare e una sorpresa all’arrivo.

Camera con balcone su disponibilità.
Inoltre, a richiesta, su disponibilità e al costo di 9,00 eur i seguenti servizi: veterinario nelle vicinanze, dog sitter, toelettatura, spiagge attrezzate, zone di sgambatura e lista dei ristoranti “Pet friendly”.

All’Hotel Londra di Firenze sipensa al soggiorno dei migliori amici dell’uomo con una brandina, ciotola, giochi, sacchettini igienici ed una brochure dedicata, consegnata ai padroni all’arrivo, in cui sono segnalati i giardini pubblici con aree in cui i cani possono passeggiare senza guinzaglio, i servizi di toletta e pet-sitting, i negozi di articoli per animali e i veterinari.

Secondo disponibilità vengono inoltre assegnate camere con balcone e parquet.

All’Hotel Ambasciatori di Rimini, con un piccolo supplemento di 15,00 euro una morbida cuccia e una ciotola per il cibo saranno ad aspettare in camera all’arrivo.

All’Albergo Al Cappello Rosso di Bologna, richiedendo al momento della prenotazione i servizi dedicati agli animali, si avrà gratuitamente una stanza con un pavimento adatto, una cuccia e due scodelline di metallo per acqua e cibo.

L’albergo dispone di servizi come il pet walking, sitting service e tolettatura.

Sempre a Bologna, anche l’HC3 Hotel ospita volentieri gli animali con un kit che comprende ciotoline per acqua e cibo e giochini per farli divertire.

Una camera perfetta anche per loro
All’Hotel Ovest di Piacenza vengono assegnate alcune camere che hanno l’accesso diretto all’esterno, per favorire l’autonomia e la tranquillità di tutti.

A Ferrara il team dell’Hotel Carlton riserva una camera con balcone o un terrazzo e suggerisce una bella passeggiata sulle Mura Estensi.

I proprietari di animali avranno una camera che agevoli il comfort di tutti all’Hotel Galilei di Pisa e lo staff dell’albergo sarà in grado di consigliare spiagge e parchi naturali che prevedono l’accesso senza limitazioni anche agli amici a quattro zampe.

L’Hotel Savoy di Pesaro dispone di cibo selezionato e fornisce una serie di informazioni riguardanti i giardini pubblici dove portare Fido, le spiagge a lui dedicate e i ristoranti che accettano animali.

Anche l’Hotel Saturnia & International di Venezia, l’Alfa Fiera Hotel di Vicenza, l’Hotel Royal Court di Roma ed il Grand Hotel Oriente di Napoli accettano nelle loro strutture ospiti che viaggiano con i loro amici animali!

Su Space Hotels

Space Hotels, partner italiano del gruppo alberghiero Supranational Hotels, è attualmente presente nel nostro paese con una collezione unica di 70 alberghi indipendenti da 3 a 5 stelle in 40 destinazioni business e leisure italiane. Come Supranational l’offerta sale a più di 500 hotel in 50 nazioni raggiungibili attraverso i Gds (SX) o Internet all’indirizzo www.spacehotels.it, o attraverso il numero verde 800.813.013. L’offerta di Space Hotels comprende: soggiorni di lavoro o di vacanza, con interessanti offerte; organizzazione di meeting e congressi; la grande cucina di alcuni tra i migliori chef italiani; relax, massaggi e sauna in eleganti centri benessere. In ogni soggiorno sono sempre inclusi breakfast, una bottiglietta d’acqua e free Wifi.

Space Hotels – Numero verde 800.813.013
E-mail: space@spacehotels.it – Internet: www.spacehotels.it

Save the date – 17 -18 settembre – Gli Orti de La Malpenga a Biella – Vivaisti giardinieri orticoltori amatori

Orti del La Malpenga 2016

Sabato 17 e domenica 18 Settembre

La manifestazione Gli Orti de La Malpenga nasce dal desiderio di far rivivere, sotto la regia dell’Accademia Piemontese Del Giardino – presieduta dall’Architetto Paolo Pejrone – la tradizione che Vittorio Buratti, aveva instaurato a Villa La Malpenga.

Orti 672 La malpega Biella

I conti Panza hanno a Biella una splendida villa di famiglia circondata da un rigoglioso parco all’inglese.

Il nonno aveva una passione per l’orto e le insalate e negli anni ne ha selezionate in giro per il mondo più di settanta.

Da due anni i nipoti organizzano una manifestazione in settembre “Gli orti della Malpenga”, una due giorni tipo Orticola, dedicata però all’orto e frutteto.

La Malpenga è una villa tardo ottocentesca, il cui parco all’inglese, con laghetto, treillage, fontane, grotte e l’amplissima terrazza aperta su Vigliano è creatura dei fratelli Roda, gli architetti della Real Casa.

Nel 1934 la proprietà passò a Vittorio Buratti, grande industriale nel settore tessile

A tutti i suoi ospiti Buratti amava offrire le insalate del suo orto.

Queste ultime erano diventate la “specialità della casa”.

Si dice che l’orto fosse arrivato a contenere più di settanta varietà diverse d’insalata.

Anche dopo la scomparsa di Vittorio, la famiglia ha continuato nella tradizione delle insalate.

La manifestazione Gli Orti de La Malpenga nasce dal desiderio di far rivivere, sotto la regia dell’Accademia Piemontese Del Giardino – presieduta dall’Architetto Paolo Pejrone – la tradizione che Vittorio Buratti, aveva instaurato a Villa La Malpenga circa ottant’anni fa: la coltivazione dei prodotti dell’orto e del frutteto, delle insalate e delle mele in particolare.

Gli Orti de La Malpenga, giunta quest’anno alla sue terza edizione, si propone di favorire l’incontro tra vivaisti, giardinieri, orticoltori, collezionisti specializzati e semplici amatori, in una stagione particolarmente interessante ed importante della vita dell’orto e del frutteto.

Orti del La Malpenga 2016
sabato 17 e domenica 18 Settembre
www.lamalpenga.it
http://orti.lamalpenga.it

Weekend o vacanze vicino a casa dove ? Tante proporste anche per famiglie nel Canton Ticino

Montagna 672 lago svizzera Riton vacanze

Vacanze in famiglia in Canton Ticino

MARCHIO: “Family Destination” della Federazione Svizzera

Lama trekking, Parco Avventura Monte Tamaro, Falconeria a Locarno, Stand up paddling al Sunset Beach di Ascona, Foxtrail a Lugano, Museo dei Fossili di Monte San Giorgio, Escursione lungo i laghi di montagna della Val Piora, Villaggio turistico Rustici della Verzasca: c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Grazie alla sua calda atmosfera mediterranea e alle strutture a misura di bambino, il Canton Ticino è perfetto per trascorrere una vacanza in famiglia.

Non a caso la regione Ascona-Locarno si fregia dal 2013 del marchio di qualità “Family Destination” della Federazione Svizzera del Turismo. Le numerose aree balneabili in riva a fiumi e laghi garantiscono un rinfrescante piacere estivo, la natura incontaminata offre ampie possibilità di escursioni e relax, e al divertimento di grandi e piccini provvedono innumerevoli e variegate proposte dedicate alle attività per il tempo libero.

Marmotta 672 montagna svizzera valle vicino Andeer

Montagna 672 Svizzera dcs

Lama trekking in Ticino meridionale – a spasso nella natura con i quattro zampe andini

Le passeggiate con i simpatici animali godono di sempre maggior popolarità in Ticino anche perché i bambini, affascinati dai pelosi quadrupedi, si lasciano allegramente convincere alla scarpinata.

I lama sono animali di ottimo carattere che, durante l’escursione, vengono condotti alla briglia e si fanno volentieri carezzare: in questo modo i bambini fanno rapidamente amicizia con questi socievoli animali, grazie ai quali una normale passeggiata si trasforma in una piccola, grande emozione.

Le escursioni con i lama vengono proposte in diverse zone del Ticino come, per esempio, in Malcantone da Hanspeter Frei, titolare di “Casa Gisoretta”, dove è anche possibile, dopo la passeggiata, apprendere interessanti nozioni sui lama e sul loro allevamento, e/o dare una mano nei lavori della fattoria.

Chi lo desidera, inoltre, può dormire a Casa Gisoretta nel fieno (con sacco a pelo proprio), in tenda (propria) oppure in camerata. Pernottamento con trattamento di prima colazione, mezza pensione o pensione completa a partire da 25 CHF per gli adulti e 15 CHF per i bambini. www.ticino.ch

Parco avventura Monte Tamaro – divertimento assicurato per tutta la famiglia

Il Monte Tamaro – 1960 metri di puro divertimento, dalle pendici alla vetta – è una meta ideale per le famiglie in cerca di svago.

Alla stazione intermedia della cabinovia l’Adventure Park, un autentico paradiso dei percorsi sospesi immerso in un bosco di faggi e castagni, attende a braccia aperte gli aspiranti Tarzan di ogni età che desiderano cimentarsi tra funi e passerelle.

Per i più ardimentosi, dalla stazione a monte parte una slittovia di 800 metri e, per chi ancora non ne avesse avuto abbastanza, c’è anche una tirolese di 440 metri (la più lunga della Svizzera).

Gli amanti dell’estremo sulle due ruote, dal canto loro, possono risalire il monte in funivia e poi lanciarsi a valle su un percorso a tutta adrenalina che ha già ospitato più di un campionato mondiale di biking.

Dal 2013, infine, ai piedi del monte è aperto 365 giorni all’anno l’Aquapark Splash & Spa Tamaro, il più grande e moderno parco acquatico della Svizzera, dotato di ampia piscina con onde, area bambini, vasche riscaldate al chiuso e all’aperto, e un’ampia varietà di saune dove trascorrere lunghe ore all’insegna del relax. www.tamaropark.ch

Falconeria Locarno – dove le emozioni prendono il volo

La falconeria è nata come pratica di caccia oltre 4000 anni fa nelle brulle steppe dell’Asia, dove era quanto mai difficile avvicinare una preda senza essere scoperti.

I cacciatori presero così ad addestrare le aquile affinché li aiutassero nell’ingrato compito.

Fu l’imperatore Federico II di Svevia a introdurre, nel Medio Evo, la falconeria in Europa, conferendole un aspetto ludico oltre che venatorio. Il suo trattato “De arte venandi cum avibus” (“Sull’arte di cacciare con gli uccelli”) è considerato a tutt’oggi un manuale d’eccellenza sull’argomento.

La Falconeria Locarno fa rivivere quest’antichissima e blasonata tradizione nel pieno rispetto dei volatili e offre ai visitatori uno spettacolo indimenticabile, consentendo loro di ammirare da vicino il volo maestoso dell’aquila, la picchiata del falco e il silenzioso roteare del gufo, oltre a provare l’emozione di lasciarsi sfiorare da poiane, avvoltoi e civette.

Lo spettacolo, accompagnato da un’esibizione di dressage a cavallo, dura 45 minuti e, grazie alla tribuna coperta, vi si può assistere in qualunque condizione atmosferica.

www.falconeria.ch

Stand up paddling alla Sunset Beach di Ascona

In Ticino lo stand up paddle surfing (SUP), una delle ultime tendenze fra gli sport acquatici, si può praticare sul Lago di Lugano e sul Lago Maggiore.

Originaria delle Hawaii, la disciplina consiste nel pagaiare tenendosi in equilibrio su una tavola da surf.

Al posto del vento, quindi, è la forza muscolare l’elemento propulsore. Il SUP è un’attività all’insegna del “mens sana in corpore sano”, perché fa bene al fisico ma anche allo spirito: tenersi in equilibrio e pagaiare stimolano i muscoli, mentre i ritmi lenti e l’immersione nella natura – meglio ancora se fra lago e monti come in Ticino – sono un toccasana per lo spirito.

SUP Ascona si trova al Lido di Ascona, uno degli angoli più suggestivi del Lago Maggiore, che vanta una meravigliosa, lunghissima spiaggia.

Qui è possibile provare diversi tipi di tavola – dalla classica allround, adatta a qualunque livello di abilità, fino alla raceboard, con cui i più esperti possono mettere alla prova la propria abilità. Il giovane, dinamico team di SUP Ascona introduce gli ospiti alla stimolante tecnica del SUP, e il resto è tutto divertimento. Per concludere alla grande la giornata, poi, niente di meglio di un cocktail al Sunset Bar del Lido.

www.supascona.ch

Foxtrail Lugano – caccia al tesoro per volpi di città

Messaggi da decifrare, indicazioni da interpretare e segreti da indovinare sulle tracce della volpe: Foxtrail è un emozionante gioco di squadra che da 15 anni entusiasma la Svizzera.

Due ore e mezza di caccia al tesoro su e giù per la città consentono di scoprire in maniera originale gli angoli più pittoreschi e interessanti di Lugano, così come quelli noti solo a pochi. Il concetto è semplice: per giocare – in coppia, in famiglia o in gruppo con colleghi o amici – basta prenotare online il percorso desiderato, stabilire il punto di partenza e… mettere in moto i neuroni per battere la volpe in astuzia! www.foxtrail.ch

Museo dei Fossili di Monte San Giorgio – un tuffo nei mari della preistoria

Monti come piramidi, bracci di lago nelle più intense tonalità del blu, paesini da fiaba: non è certo un caso che il paesaggio in cui è incastonato Monte San Giorgio sia stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio naturale dell’umanità.

Ma non è solo la bellezza a rendere unico quest’angolo di Ticino: nelle sue profondità sono sepolti tesori vecchi di 230 milioni di anni – fossili risalenti al Trias, un’era in cui al posto di Monte San Giorgio si estendeva un bacino d’acqua subtropicale, i cui remoti segreti si possono scoprire oggi grazie a un percorso geo-paleontologico e al Museo dei Fossili di Meride.

Nel museo i visitatori trovano ad accoglierli la ricostruzione di un Ticinosuchus ferox, un rettile di 2,5 metri di lunghezza che si aggirava da queste parti ai primordi della storia.

La struttura museale in centro paese, riprogettata dall’architetto ticinese Mario Botta, si sviluppa su quattro piani ed espone un’affascinante gamma di reperti che testimoniano delle specie animali che abitavano il mare primordiale e le sue coste tra 245 e 180 milioni di anni fa. Ma lo sguardo, qui, non è rivolto solo al passato: il riconoscimento a patrimonio naturale dell’umanità conferito dall’UNESCO presuppone, infatti, l’impegno continuo a portare alla luce l’intera ricchezza fossile della regione e preservarla per le generazioni future.

www.montesangiorgio.org

Escursione a misura di famiglia lungo i laghi di montagna della Val Piora

Lago o monti? Nella suggestiva regione di Ritom-Piora, in Val Leventina, la scelta non si pone, perché si possono avere entrambi!

Il percorso che conduce al paradiso alpino è ripido e faticoso, ma con la funicolare Ritom si arriva a destinazione in un quarto d’ora. Lungo la risalita dal paese di Piotta fino alla stazione a monte, la funicolare (costruita nel 1921) supera un dislivello di 786 metri con una pendenza massima dell’87,8%, un tratto fra i più ripidi al mondo!

Dalla stazione a monte, a 1794 metri d’altezza, si raggiunge in pochi minuti il lago artificiale Ritom, alle cui spalle si apre una coulisse di laghi e monti da togliere il fiato.

Un agevole percorso didattico conduce, inoltre, alla scoperta del ricco mondo naturale della zona, con le sue peculiarità ecologiche e culturali. Psst: d’estate Piora è zona di pascolo per le mucche, e il formaggio ricavato dal loro latte è una vera delizia – il modo migliore di ritemprarsi dopo un’immersione nella natura! L’area del lago offre ampie opportunità d’escursione per tutti i gusti, dalle facili passeggiate con bambini al seguito fino alle scarpinate estreme per veri professionisti del trekking. www.lagoritom.ch

Colorati bungalow per una vacanza in famiglia sulle rive del lago Maggiore

Dove? Al campeggio Campofelice di Tenero, affacciato dritto dritto sul Lago Maggiore, che dall’anno scorso mette a disposizione dei suoi ospiti 50 coloratissimi bungalow con posto da due a sei persone – l’ideale per una vacanza in famiglia o con gli amici. I bungalow, modernamente arredati e attrezzati di tutto punto, misurano da 20 a 40 m2 e dispongono tutti di terrazza coperta.

Nel prezzo di 70 € a notte sono compresi uso cucina, biancheria da letto, riscaldamento e corrente, televisore e Wi-Fi, sedie a sdraio e ombrellone, acqua potabile e parcheggio.

Il campeggio è dotato di spiaggia privata, attracco barche, parco acquatico, due grossi campi giochi, quattro campi da tennis e uno da calcio, minigolf, campo da beach volley, percorso BMX, diversi negozi e snack bar, e anche di una pizzeria. Le proposte di svago comprendono proiezione di film, spettacoli d’intrattenimento vario e una vasta gamma di giochi e attività sportive – dal kajak all’hip hop e dal calcio al pingpong, fino all’aerobica e all’arrampicata. www.campofelice.ch

Villaggio turistico Rustici della Verzasca

Un suggestivo rustico, immerso nella natura più romanticamente incontaminata, dove fare sonni tranquilli e un grotto a portata di piede dove godere delle prelibatezze della cucina locale – più Ticino di così non si può!

I rustici sono tradizionali case rurali in pietra ristrutturate e riconvertite, fra le altre cose, ad alloggi per turisti. Il villaggio Rustici della Verzasca è aggrappato al versante meridionale della valle omonima, sopra il lago di Vogorno, e mette a disposizione dei suoi ospiti 17 accoglienti case-vacanza in puro stile rustico, appunto, a prezzi che partono da 399 CHF per sette notti.

La struttura dispone di sala comune con televisore, Wi-Fi gratuito, sauna, parco giochi per bambini, pingpong, campo da bocce e calcetto, una piccola piscina per bambini e uno sguazzatoio per i più piccini, nonché di un grotto (trattoria tipica) che propone il meglio della cucina locale.

Quanto al tempo libero, in Val Verzasca non ci si annoia di sicuro: 300 km circa di percorsi a piedi garantiscono piena soddisfazione al passeggiatore domenicale così come al patito del trekking estremo, mentre chi è in cerca di brividi può fare canyoning tra le forre più impervie o bungee jumping dalla celeberrima diga di Contra, che ha fatto anche da sfondo al tuffo di 007 nella scena d’apertura del film “Goldeneye”. www.rustici-verzasca.ch

GUGNO IN EGITTO E’ IL MESE DI FESTE E CONCERTI

egitto Abu Sibel Suoni e luci a(59) copy copy

COVER OK egitto (58)

egitto valle delle regine

Tomba di Hatshepsut (Hatshepsowe), la donna che divenne faraone.

egitto sfinge

EGITTO CARROZZELLA

Appuntamenti da non perdere durante il Ramadan in Egitto

Chiedete a chiunque in Medio Oriente quale sia il modo migliore per trascorrere il mese sacro nella regione, e vi dirà: andare in Egitto!

Il Ramadan nella terra dei Faraoni ha un sapore unico che tutti i paesi limitrofi cercano di copiare.

Ecco un assaggio dei principali eventi da non perdere che si terranno in tutto l’Egitto.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare l’Ente del Turismo Egiziano: info.it@egypt.travel

El-Moez street Ramadan Carnival (12 giugno 2016)

El-Moez street, che è una delle più antiche strade del Cairo, risale al periodo fatimide e sfoggia quasi tutti i tipi di architettura islamica decorata con calligrafia araba.

Durante il mese del Ramadan, El Moez street si trasforma in una opera d’arte culturale con molte bancarelle, street-art, spettacoli musicali sparsi per una delle strade più famose del Cairo islamica. Guarda questo video per avere un assaggio di questa magica atmosfera a tema Ramadan https://youtu.be/xgkibdMg6LU

Mawaweel Festival (16 Giugno 2016)

Quello di Mawaweel è uno dei festival più famosi di tutto l’Egitto e ospiterà la famosa Nass Makanband, celebre per la convergenza di musica gipsy del Nilo e stili tradizionali sudanesi.

Quest’anno, il Mawaweel Festival ospiterà una fiera dell’artigianato e la Bread II Art Exhibition.

http://www.darb1718.com/festivals/mawaweel/

Darb 1718 Ramadan Photography Walks con Karim El Hayawan (11-18 giugno 2016)

Se sei appassionato di fotografia, questa è l’attività ideale per te!

Iscriviti per partecipare a un viaggio dedicato alla fotografia con il fotografo e artista Karim El Hayawan, e catturare i rituali e lo spirito del mese sacro del Ramadan attraverso il tuo obiettivo.

http://www.darb1718.com/darb-1718-ramadan-photography-walks-with-karim-el-hayawan/

Eventi musicali presso La Cairo Opera House (1-30 giugno 2016)

La Cairo Opera House è un punto di riferimento culturale rinomato per la leadership, l’eccellenza e l’immaginazione.

Si è ritagliata un posto significativo nel panorama culturale dell’Egitto e del Medio Oriente.

Con il suo mix accattivante di eventi culturali di alta qualità, le sue sedi uniche, e lo stato dell’arte dei servizi, la Cairo Opera House è completamente equipaggiata per svolgere la sua missione e diventare un simbolo di arte e cultura in tutto il mondo.

Per assistere alla varietà di spettacoli musicali in programma durante il Ramadan, controlla il link qui sotto per scegliere le tue performances preferite.
http://www.cairoopera.org/schedule.php

###
Per ulteriori informazioni si prega di contattare:
Ente del Turismo Egiziano
Email: info.it@egypt.travel
+ (39) 06 4827985

VACANZE IN VAL VENOSTA PER L’ESTATE 2016 – Da non perdere anche con i figli

fiori 672 verde giardino montagna IMG_20150702_081442

Estate 2016?
5 Motivi per andare in Val Venosta

La festa delle Fragole!

Solda Transumanza degli Yak

– La Corsa al Lago di Resia

– Festa del Marmo e delle Albicocche

PER I CICLISTI .. 

Quando si parla di Alto Adige la prima cosa che viene in mente sono le montagne innevate, gli sci, le giornate sulle piste, ma la Val Venosta è meravigliosa anche l’estate, anzi è uno dei periodi più belli per vivere questa incredibile terra! Ecco 5 motivi per prenotare una vacanza in Val Venosta… perché certe esperienze potete farlo solo qui!

La festa delle Fragole!

Un weekend all’insegna del buonissimo frutto che in Val Martello trova il clima ideale per la sua maturazione.

La festa si aprirà con il taglio della torta gigante alle fragole entrata nel Guinness dei primati per le sue dimensioni e durante l’evento verrà eletta anche la Regina delle fragole! Quando? Il 25 e 26 giugno 2016. www.festadellefragole.it

Solda Transumanza degli Yak – Avete mai pensato di fare una bella passeggiata in compagnia di Reinhold Messner il famoso alpinista estremo e di partecipare all’escursione che condurrà i simpatici yak fino agli alpeggi situati ai piedi del Gran Zebrù? Il 28 giugno 2016 potrete cogliere questa occasione davvero unica! www.ortler.it

La Corsa al Lago di Resia:

un lago davvero suggestivo che per gli amanti della corsa il 16 luglio 2016 diventa lo scenario di un appuntamento da non perdere: il “Giro Lago di Resia” con un percorso di 15,3 km! Se volete correre, ma non gareggiare potrete partecipare alla “Corsa Just for Fun” e anche i più piccoli avranno una corsa tutta loro! www.girolagodiresia.it

Festa del Marmo e delle Albicocche

– Lasa è famosa per due cose: il suo “oro bianco”, il finissimo marmo celebre in tutto il mondo e le sue albicocche che per bontà non hanno eguali.”Marmor und Marillen” dal 6 al 7 agosto 2016, è la festa che vuole celebrare due pilastri della vita di questa zona. www.schlanders-laas.it

Il Parco Nazionale dello Stelvio il 27 agosto 2016 invita tutti i ciclisti e appassionati delle fantastiche vie alpine a percorrere in sella tutte le zone climatiche del Parco Nazionale: dalla verde natura del fondovalle fin su nella regione dei ghiacciai del gigantesco Ortles.

Superare un dislivello di quasi 2.000 metri su un tracciato di 25 km è una grandiosa avventura, un incontro con la natura in un paesaggio pieno di curve! www.stelviopark.bz.it

Vacanze o weekend in Olanda – A Rotterdam si può anche fare surf

Danimarca 672 Surfer ved Hornbæk

Il successo di Rotterdam

Classificata da Lonely Planet come una delle 10 migliori città da visitare nel 2016, Rotterdam stupisce ogni giorno di più Rotterdam, grazie alla sua continua crescita, alla sua dinamicità e creatività, si è guadagnata un posto nella rinomata classifica stilata ogni anno dalla rivista internazionale Lonely Planet.

La seconda città olandese per dimensioni si è infatti posizionata come quinta nell’elenco TOP 10

CITIES FOR 2016.

Una soddisfazione enorme per questa città che sicuramente si è conquistata questo spazio grazie alla quantità enorme di novità proposte nel 2015.

Anche per il 2016 sono già previste nuove aperture che porteranno ancora una volta grande innovazione alla città olandese in continua via di sviluppo.

Il 2016 e le nuove inaugurazioni

Ecco gli eventi salienti che ci aspettano a Rotterdam nei prossimi mesi:

Museum Rotterdam-

Una nuova sede del museo tutto dedicato alla città di Rotterdam aprirà le sue porte all’interno del Timmerhuis.

Come nella precedente sede, ospiterà più di 100 mila oggetti strettamente collegati a Rotterdam e alla sua storia prima e dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Floating Farm – 

Entro l’inizio dell’estate 2016 è prevista l’inaugurazione della prima fattoria galleggiante!

Questa isoletta ospiterà ben quaranta mucche, che potranno produrre circa 1200 litri di latte al giorno.

1200 sono anche i metri quadrati a disposizione per portare gli animali al pascolo. Tra le qualità di questo progetto la sua auto sufficienza.

La fattoria animal-friendly genererà ogni giorno prodotti necessari per auto mantenersi.La produzione sarà circolare e comprenderà cicli di sostanze nutritive, acqua ed energia.

RiF010 – Agosto 2016

Gli olandesi, si sa sono amanti dello sport, e tra i tanti anche il surf è molto in voga ed è per questo che presto un tranquillo canale verrà trasformato in un parco da surf grazie a Rif010.

Proprio alle spalle del nuovo Markthal, all’interno del canale Steingergracht, verrà infatti costruito un impianto in grado di riprodurre onde che raggiungeranno fino 1.5 mt di altezza!

Queste acque, saranno tutte purificate, daranno modo a cittadini e non di allenarsi con il surf in pieno centro città!

E se a qualcuno non piace fare surf? Nessun problema perché il centro sportivo offrirà anche allenamenti di rafting, canoa e sub, oltre ad un bellissimo beach bar dove potersi godere lo spettacolo.

Il 2015 in breve

Se qualcuno si dovesse essere perso alcune delle novità del 2015 eccole riassunte qui sotto.

Luchtsingel: un ponte pedonale interamente in legno lungo 390 metri che collega la nuova zona Hofplein (una vecchia stazione ferroviaria bonificata e trasformata in un bellissimo centro culturale) con il centro di Rotterdam. La sua particolarità è che ogni asse riporta i nomi di ogni cittadino che hanno sovvenzionato la costruzione del ponte.

Markthal: il primo mercato alimentare coperto in Olanda ricoperto di murales di frutta e ortaggi a 40 metri di altezza.

Holy Smoke: sulla ‘West-Kruiskade, una delle shopping streets più multi culturali, ha aperto un nuovo food bar di qualità che serve cibo esclusivamente alla griglia.

Qui vengono anche servite birre molto speciali provenienti da mico birrifici.

Restaurant NY Basement: l’Hotel New York di Rotterdam, tra i più rinomati della città ha recentemente cambiato il suo meraviglioso ristorante, ora NY Basement trasformandolo in un ambiente più intimo, raccolto e più esclusivo rispetto al precedente concetto.

Skatepark Westblaak: dopo 15 anni il famosissimo skate-park di Rotterdam è stato completamente rinnovato e ha riaperto le sue piste a tutti gli skaters su uno spazio di 1200 m2.

Groningen ospita un winter food Festival

In Olanda, un festival gastronomico in una tipica atmosfera natalizia 

Il Winter Festival di Groningen combina la magica atmosfera natalizia alle specialità gastronomiche olandesi.

Dall’11 al 20 di dicembre, all’Ossenmarkt della città, sarà possibile gustare la cucina tipica olandese in un caldo clima di festa.

Ci sarà una vasta presenza di stand gastronomici e locali accoglienti tra canti natalizi e attività per tutti i gusti.

Cucina locale e non solo

Come ci si aspetta da un Festival culinario, vi saranno prelibatezze dolci e salate in abbondanza. Protagonista del festival non sarà solo la cucina olandese ma ci sarà spazio anche per quelle internazionali. Si potrà per esempio assaggiare la fonduta con formaggi svizzeri, crepes francesi, waffles del Belgio belga e, naturalmente, salsicce tedesche di ogni genere.

Una festa per tutti

L’evento si rivolge non solo agli adulti ma anche ai bambini; le famiglie infatti potranno sfruttare questi giorni di festa per visitare tutti insieme le splendide vie della città, riccamente decorate e illuminate, e rese così magiche dall’atmosfera del Natale.

Immancabile sarà la presenza giornaliera di Babbo Natale, tra dolci giganti, candele fatte a mano e particolari decorazioni natalizie e una divertente pista di pattinaggio. Infine, durante ogni fine settimana, un presepe vivente allieterà l’atmosfera del Festival.
Per maggiori informazioni consultare il sito: www.multiculinairfestival.nl

La notte degli hotel, in vacanza nella propria città

Il 16 e il 17 gennaio 2016, i cittadini olandesi sono invitati a vivere le loro città come se fossero turisti, godendosi una notte in uno degli alberghi a tariffe molto vantaggiose

Drop&Go: come liberarsi di ogni “peso” ad Amsterdam
Un nuovo deposito bagagli e non solo in pieno centro città

Se si è di passaggio ad Amsterdam e non si sa dove lasciare le proprie valigie o se l’hotel non può custodirle Drop&Go Amsterdam può essere la soluzione. Il 30 ottobre, è stato inaugurato questo nuovo servizio di deposito bagagli che consente di lasciare al sicuro le proprie valigie ad un prezzo accessibile. La sede si trova proprio di fronte alla stazione centrale di Amsterdam, al n. 86 di Prins Hendrikkade, e rappresenta una valida alternativa al deposito della stessa stazione.

Servizi
Oltre a ciò, Drop&Go offre ai viaggiatori altre comodità come la possibilità di ricaricare il proprio cellulare, stampare la carta di imbarco, costudire in tutta sicurezza i propri oggetti personali, pesare le valigie prima di andare in aeroporto. Inoltre i ragazzi di Drop&Go, offrono una calorosa accoglienza e si prestano a dare suggerimenti utili e originali su come visitare la città al meglio.

Drop&Go pensa anche alle tue chiavi
Con Drop&Go è possibile inoltre usufruire di un servizio di consegna e restituzione chiavi. I turisti potranno infatti consegnare le chiavi del proprio alloggio direttamente nella sede di Drop&Go che penserà a riconsegnarle ai proprietari. Inoltre questo servizio si rivela utile anche a chi affitta il proprio appartamento in città, poiché potrà servirsi del key-service per depositare le proprie chiavi per i suoi ospiti che le verranno a ritirare.
Prezzi vantaggiosi e accessibili a tutti
Per i bagagli di piccole dimensioni si spendono solo 5€ per 24 ore, per quelli di media dimensione il costo è di 8€, mentre per quelli più grandi si arriva a spendere al massimo 10€.

Per maggiori informazioni scrivere una mail a info@dropandgo.nl o consultare il sito: http://dropandgo.nl/

Il Bazar di Utrecht

Appena fuori dal centro di Utrecht ogni weekend un curioso mercato al coperto
Di cosa si tratta

Da più di 30 anni Utrecht ospita un coloratissimo mercato coperto dal nome ‘Utrechtse Bazaar’, a pochi km dal centro della città.

In uno spazio di circa 11,000m2 con più di 500 bancarelle, questo bazar offre un assortimento veramente ineguagliabile di oggetti di ogni genere provenienti da ogni angolo del mondo.

Grazie alla sua varietà di bancarelle e di culture, una visita a questo bazar diventa ogni volta una nuova esperienza.

Qui si vende di tutto, dai giocattoli alle biciclette, dai vestiti alle apparecchiature elettroniche, dagli oggetti per la casa da tutto il mondo a oggetti professionali per attività varie, in poche parole, ce n’è per tutti i gusti. Impossibile tornare a casa a mani vuote o non trovare quello che si stava cercando. Inoltre l’Utrechtse Bazaar non offre solo la quantità ma anche l’imbattibilità dei prezzi. Il mercato è infatti rinomato per avere veramente prezzi molto bassi.

Al bazar di Utrecht si acquistano anche prodotti freschi come frutta e verdura di ottima qualità come anche spezie e specialità da tutto il mondo.

Molti prodotti alimentari sono consumabili in loco.

Sono infatti molte le bancarelle e i ristoranti che offrono pranzetti e spuntini deliziosi.
Ma il mercato non è fatto solo per comprare, bensì anche per vendere. È infatti possibile arrivare con una macchina piena di oggetti provenienti da casa e rivenderli al pubblico. Più della metà delle bancarelle ha un posto fisso, mentre le restanti cambiano di settimana in settimana, offrendo quindi sempre nuove idee e oggetti sempre diversi.
Per chi invece non ha intenzione di comprare o mangiare, sono presenti anche molte altre attività, come il parrucchiere o la manicure!

Informazioni utili

Il mercato è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici (bus 102 e 107) ma per chi vuole essere ancora più comodo, può andare in auto e posteggiare nello spaziosissimo parcheggio gratuito.
Il bazar è aperto il sabato dalle 8.30-17.00, la domenica dalle 8.30-18.00. L’ingresso ha un costo di 3,50€ a persona ed è gratuito per i bambini fino ai 12 anni.

Per chi fosse interessato a vendere e non a comprare è possibile affittare uno spazio di circa 6.5mq a partire da 15€ al giorno.

Maggiori informazioni sul sito Visita www.utrechtsebazaar.nl 

La catena The Hoxton apre ad Amsterdam

Un nuovo hotel di design sui canali di Amsterdam

L’hotel The Hoxton Amsterdam ha aperto le proprie porte nella capitale olandese a luglio, sul canale Herengracht, ed è il primo della catena a trovarsi fuori Londra. Situato all’interno di cinque tipici edifici che nel XVII secolo ospitavano gli appartamenti del sindaco, The Hoxton Amsterdam offre sistemazioni in 111 camere distribuite su cinque piani.

Camere di design per tutti i gusti

L’hotel propone tre diverse categorie di stanze: dalle più piccole Shoebox alle ampie Roomy, le più spaziose. Molte offrono una splendida vista sul canale, e tutte sono caratterizzate dai servizi Hoxton: Wi-Fi gratuito, una busta per la colazione fornita di frutta, cereali e succo d’arancia, un’ora di chiamate internazionali gratuite e frigobar provvisto di acqua e latte.
Le stanze sono state arredate dalla coppia di interior designer olandesi Nicemakers, che si sono ispirati alla storia dell’edificio e del quartiere. Al loro interno si possono trovare soffitti monumentali restaurati con cura, mentre le stanze dell’attico presentano eleganti travi a vista. Ogni camera è dotata di servizi privati con doccia a cascata e offre i prodotti Pen & Ink, realizzati in esclusiva per Hoxton grazie alla collaborazione con profumieri, product designer e illustratori.

I migliori cocktails serviti al Lotti’s, il bar dell’hotel

All’interno di Hoxton Amsterdam troviamo Lotti’s, un café, grill e bar aperto dalle prime ore del mattino fino a tarda notte. Serve carne alla griglia, pesce fresco, pasti veloci e, a colazione, propone una vasta scelta di prodotti, oltre ad un ricco brunch durante il weekend.
Famoso per avere i migliori bartenders in città e quindi per i suoi cocktails.

The Apartment, spazio multifunzionale per eventi e conferenze

The Apartment infine, un versatile spazio conferenze e eventi unico nel suo genere, è caratterizzato da cinque stanze con un’area rinfresco centrale che all’occorrenza può ospitare il servizio catering durante i meeting, o trasformarsi in un bar durante cene e eventi privati. The Apartment ospita periodicamente HoxTown (www.hoxtown.com), il programma di eventi mensili organizzati da Hoxton, per conoscere da vicino brand rinomati e emergenti, o spazi pop-up dedicati ai servizi e ai prodotti più disparati.

L’hotel The Hoxton si trova ad Amsterdam, al n. 255 del centralissimo canale Herengracht. Il prezzo di una camera varia da €89 a €399. Per maggiori informazioni consultare il sito: www.thehoxton.com

VACANZE NELLA NATURA – LAGHI DI FAAK E OSSIACH – MONTAGNE E SPORT A VILLACH AUSTRIA

Austria Villach k copyright_Region Villach Tourismus GmbH_Ernst Peter PROKOP_camping_ (3)

Austria Villach copyright_Region Villach Tourismus GmbH_Ernst Peter PROKOP_camping_ (5)

Austria Villach camping copyright_Region Villach Tourismus GmbH_Adrian HIPP_camping_ (3)

CAMPING NELLA REGIONE DI VILLACH: UNA

VACANZA ALL’ARIA APERTA 100% LIBERTÀ!
La libertà del campeggio, per vivere ore spensierate all’aria aperta, in quell’atmosfera unica che solo la zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach sa offrire.

La zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach si trova a pochi chilometri dal confine italiano di Tarvisio. Appena si arriva qui, nella parte più meridionale della Carinzia, non si può che restare a bocca aperta: montagne con verdi pascoli e folti boschi, laghi limpidi e luccicanti sotto la luce del sole, cielo azzurro e terso.

Meta ideale per una vacanza rilassante, è perfetta per chi desidera lasciarsi alle spalle per qualche giorno lo stress della quotidianità cittadina e passare qualche giorno all’insegna della distensione del corpo e della mente.

La regione carinziana di Villach si contraddistingue per la molteplicità delle sue offerte, ideali per una vacanza di coppia, in famiglia oppure con gli amici. Davvero tantissimi spunti e soluzioni aspettano chi vorrà scoprire questo magico angolo della Carinzia, non solo soggiornando in hotel, case vacanze o locande, ma anche per chi ama le vacanze all’aria aperta e a contatto con la natura in campeggio.

In campeggio con tutti i comfort.

Sono ben 29 i camping della zona turistica di Villach – Lago di Faak –

Lago di Ossiach, tutti caratterizzati da massima cura anche dei più piccoli particolari e dotati di ogni comfort, tanto che 19 sono annoverati nella prestigiosissima guida ADAC.

Di questi, inoltre, sette hanno ottenuto il riconoscimento “Tipp 2016”, ovvero sono quelli tra i più consigliati, sei possono vantarsi di esporre il prezioso marchio ADAC per la tutela dell’ambiente, e quattro si sono aggiudicati il marchio carinziano “Kärnten Qualitätssiegel” per la loro eccellente qualità e l’accogliente ospitalità: Camping- & Strandbad Ossiacher See, Seecamping Berghof, Strandcamping Gruber e Terrassen Camping Ossiacher See. Per chi non avesse l’attrezzatura adeguata, la maggior parte delle strutture offre la possibilità di noleggiare roulotte e tende sul posto, senza dimenticare le comode case mobili e gli appartamenti.

Divertimento in riva al lago.

Soprattutto per i bambini, estate è sinonimo di divertimento in acqua!

— La maggior parte dei campeggi intorno a Villach possono vantare un’ottima posizione e dispongono di spiaggia privata: due si trovano sul Lago di Afritz, sette intorno al Lago di Faak, sedici nella zona del Lago di Ossiach, due intorno alla città e altri due nella Valle Gailtal.

L’acqua dei laghi è così pulita da essere potabile e nei mesi più caldi arriva a toccare i 28°C.

Non solo nuoto, ma anche tanti sport come canoa e kayak, barca a vela, windsurf, per fare sci nautico (solo sul lago di Ossiach), stand up paddling (o SUP) o più semplicemente gettare la lenza in una baia silenziosa e tranquilla.

Ma non solo, lungo i laghi tutti coloro che hanno voglia di praticare attività fisica possono correre, fare nordic walking e andare in bicicletta.

Sole e passeggiate sui monti.

La zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach è meta perfetta anche per tutti gli amanti del trekking e delle passeggiate ad alta quota.

Le montagne attorno alla città, l’Alpe Gerlitzen, il Verditz, il Dreiländereck, il Mittagskogel e il Parco Naturale del Dobratsch invitano a fare lunghe escursioni per ammirare splendidi panorami che si aprono sugli incantevoli laghi.

Il cuore pulsante della regione è Villach, pittoresca città sulla Drava, con ampie zone pedonali e numerosi caffè. Qui si avverte tutta la gioia di vivere che caratterizza gli abitanti della Carinzia. E quando si si fa festa, lo si fa in grande stile, come durante la famosa sagra “Villacher Kirchtag” che ogni anno in agosto richiama a Villach circa mezzo milione di spettatori da ogni parte del mondo.

ERLEBNIS CARD:

oltre 600 idee per le vacanze nella zona di Villach

Per vivere appieno tutta l’offerta turistica della zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach imperdibile la nuova tessera Erlebnis CARD disponibile per tutti coloro che decideranno di passare le proprie vacanze in questo piccolo paradiso austriaco.

Valida dal 2 maggio al 31 ottobre 2016, mette a disposizione per gli ospiti oltre 600 offerte e iniziative tra sport, natura e cultura. In omaggio gratuito a tutti coloro che soggiornano presso le strutture ricettive che aderiscono all’iniziativa. Il programma completo della Erlebnis CARD è disponibile al link: https://issuu.com/regionvillach/docs/erlebnis_card_folder_it

Brochure con l’offerta completa della zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach per quanto riguarda le vacanze in campeggio disponibile a questo link: https://issuu.com/regionvillach/docs/camping_it_2015_web

Per informazioni: www.region-villach.at

COME ARRIVARE:

 

In treno: ogni giorno collegamenti diretti con le maggiori città italiane (es. Milano, Venezia, Udine, Bologna, Firenze, Roma). Per dettagli e approfondimenti: www.dbitalia.it e www.obb-italia.com o www.oebb-italia.com.

In auto: per pianificare il viaggio consigliamo di utilizzare il cerca percorsi sul sito ufficiale della regione di Villach www.region-villach.at.Informazioni turistiche per il pubblico (in italiano):Region Villach Tourismus GmbH
Töbringer Straße 1, 9523 Villach-Landskron, Austria
Tel.: +43 / (0)4242 / 42000 – 0, Fax: +43 / (0)4242 / 42000 – 42 E-Mail: office@region-villach.at

BORDEAUX E’ LA CITTA’ DEL VINO

La speranza è quella di diventare un polo di attrazione per tutta la città come lo è stato il Guggenheim Museum per Bilbao; stiamo parlando della nuovissima Cité du Vin di Bordeaux.

Infatti questa città-museo, interamente dedicata al vino, aspira a diventare il Guggenheim del vino a livello mondiale.

Rivalità enologiche a parte, da onesti concorrenti dobbiamo riconoscere che la Francia si promuove sempre meglio.

Ci sembra quasi inutile ripetere il nostro pensiero che, non ci sarebbe niente da inventare, basterebbe copiare … eppure l’Italia, patria di grandi geni non è più capace nemmeno di copiare; meglio non vuole. Tutta presa nel vortice dell’arraffare di più e più in fretta possibile; per esperti onesti, che hanno voglia di lavorare per il bene comune, non c’è posto.

Tornando alla “ torre “ francese di Bordeaux, è davvero qualcosa che si fa notare.
Il lucido metallo brilla come un calice di Champagne e riflette le luci della città e i loro colori, secondo il clima e l’ora del giorno.

55 metri di altezza per spiegare gli 8.000 anni della storia del vino.

Hollande ha detto: “ Il vino rappresenta la Francia agli occhi del mondo, la libertà, la cultura e lo stile di vita che ci viene invidiato. La Cité du vin è il nostro orgoglio perché promuove questa immagine”.

Con questa iniziativa la Francia aspira a divenire la capitale mondiale dell’ enoturismo.
Infatti si aspetta ben 6,5 milioni di visitatori all’anno; per la sola città di Bordeaux.

L’edificio è costato 81 milioni di euro; finanziati dallo stato da enti pubblici, vignaioli e mecenati.

Con 20 euro, per l’ingresso, il visitatore ha a disposizione 14 mila metri quadri di un parco culturale dei divertimenti, non solo spettacolare, ma anche ipertecnolgico.

Immagini 3D, profumi diffusi, divani rossi per sdraiarsi e guardare film e immagini ispirate a Bacco e Venere; proiettati sul soffitto.

Tra le terre dei vini ricostruite in loco, anche quelle di Conegliano Veneto e Valdobbiadene.

Un barcone permette di navigare lungo le antiche vie marine del vino.
L’ultimo piano presenta 14 mila bottiglie di vino provenienti da 80 Paesi. Questi vini sono il frutto della scelta di Andreas Larsson, il migliore sommelier del mondo del 2007 e Michel Rolland, famoso enologo volante.

Il codice a barre di ogni etichetta, se scaricato, ci dà la storia e le caratteristiche di quel vino (in inglese, con sottotitoli in francese, spagnolo e cinese).