Archivi tag: Carbonara come ecco cosa dice La Cucina Italiana

Carbonara con guanciale o pancetta ? Penne o rigatoni? Festival della carbonara

Chiunque potrà  cimentarsi nella preparazione della sua carbonara …

SOLO PER VERI GOLOSI !!!

Prima regola per una buona carbonara:

evitare che il tuorlo si rapprenda e assuma la consistenza dell’uovo strapazzato … più sotto la ricetta della Cucina Italiana.

Con l’uovo a crudo o in cottura?

Guanciale o pancetta? 

Con un tocco di latte per renderla più cremosa, pecorino fresco a volontà o parmigiano?

Penne o rigatoni?

Con il pesce o con le verdure di stagione? Stiamo parlando della carbonara.

NON ESISTE UNA REGOLA, MA MILLE VARIANTI; alcune ottime, altre meno.

Tutti vi diranno che la loro è la unica vera carbonara ….

Rimangono invece degli obblighi come: L’UOVO NON DEVE ESSERE TROPPO COTTO !!!

LA RICETTA DELLA CUCINA ITALIANA:

Per la ricetta della carbonara classica, tagliate il guanciale a fette spesse circa 0,5 cm, dunque a listerelle lunghe 5 cm.

Mescolate i tuorli con i formaggi grattugiati e un pizzico di pepe. A piacere potete aggiungere 2 cucchiai di latte per rendere ancora più cremoso il risultato finale.

Scaldate in una padella un cucchiaio di olio e rosolatevi il guanciale a listerelle per circa 2’, fino a che non sarà croccante, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata; tenete da parte un mestolo di acqua di cottura, quindi scolate la pasta al dente.

Versate l’acqua calda tenuta da parte nella padella con il guanciale intiepidito: questa operazione manterrà la pasta umida.

Trasferite la pasta nella padella e mescolate.

Unite alla pasta anche il composto di tuorli e formaggio

amalgamando velocemente.

La padella ancora tiepida e la pasta calda cuociono leggermente le uova rendendole cremose. È importante compiere queste operazioni velocemente per evitare che il tuorlo si rapprenda e assuma la consistenza dell’uovo strapazzato.

Insaporite con il pepe nero macinato e servite immediatamente nei piatti ben caldi.

Sino al 25 giugno Eataly Roma ospita il Festival della carbonara.

Gara tra ristoranti, ma non solo:

chiunque potrà  cimentarsi nella preparazione della sua carbonara mentre i più piccoli potranno sbizzarrirsi, guidati da Rossella Nalin, nella realizzazione del Corn Dog, una rivisitazione, con gli ingredienti della carbonara, della pietanza americana.

Il piatto per eccellenza della tradizione culinaria laziale, nato come ricetta popolare, caratterizzato da ingredienti poveri e diventato negli anni un piatto pregiato, riguardo la cui preparazione è stato scritto e sperimentato tantissimo.

Dalle origini alle rivisitazioni

A Roma ogni trattoria ha la «sua» carbonara.

Sino al 25 giugno Eataly Roma ospita il Festival della carbonara: con contest e sfide a colpi di uova e guanciale (ma non solo) per aggiudicarsi il titolo di «miglior carbonara».

Da: http://www.lacucinaitaliana.it/ricetta/primi/carbonara-classica/#step-1