Archivi tag: Cittadino sempre gabbati e nemmeno un colpevole per i buchi nelle banche italiane

PERMESSO ALLA PUBBLICAZIONE ? – I nomi dei grandi creditori del Monte dei Paschi – Un diritto se viviamo in democrazia – MONTE DEI PASCHI DI SIENA –

E’ stato solo deciso che ci sarà una commissione per far luce su quanto accaduto ad alcune banche italiane, ma è falsa, per ora, la notizia che era stata annuncita e sosteneva che vi era anche il permesso di pubblicazione dei nomi dei grandi creditori del Banco dei Paschi.

Rimane comunque il dubbio che ci si troverebbe davanti anche a molte società dalle quali sarebbe difficile arrivare ai nomi delle persone.

RIMANGONO COMUNQUE ALCUNI NOMI PUBBLICATI SUL WEB DA QUOTIDIANI BEN CONOSCIUTI.

Oggi, 10.1.17, alcuni giornali riportano i nomi di alcuni grandi creditori del Monte dei Paschi di Siena: tutti grandi nomi della nostra politica ed economia; implicati appartenenti alla destra e alla sinistra.

IL SEGRETO BANCARIO IN EUROPA E’ STATO ABOLITO: perché una importante banca italiana non può dare i nomi dei debitori ???

Ecco una parte della lista che appare su alcuni siti oggi: società SOGENE di De Benedetti (buco da 600 milioni), CALTAGIRONE, gruppo Marcegaglia attraverso la Banca Agricola Mantovana (i figli Antonio ed Emma, per la crisi economica, hanno accumulato un’esposizione di 1,6 miliardi), Don Verzè (per la sua amicizia con Silvio Berlusconi aveva ottenuto soldi per l’ospedale San Raffaele portandolo alla rovina eocnomica), fidejussione di 8,3 milioni che il Cavaliere aveva rilasciato a favore di Antonella Costanza (prima moglie del fratello Paolo; la … “signora” aveva acquistato co nove milioni, una villa in Costa Azzurra e si era dimenticata di pagarla.) ….  nomi di politici molto importanti che hanno lasciato debiti … e non dimentichiamo i 17 miliardi pagati dalla banca Monte dei Paschi per l’acquisizione di Antonveneta (prezzo totalmente fuori mercato).

Ma la cosa totalmente antidemocratica è il messaggio, inviato a tutti i dipendenti, da parte del Monte dei Paschi di Siena: VIETATO DARE I NOMINATIVI DEI DEBITORI.

Paolo Gentiloni ha  autorizzato lo Stato italiano ad indebitarsi per 20 miliardi in più; oltre un terzo di quella somma (8 miliardi) è per il salvataggio del Monte dei Paschi.  Con i soldi dei contribuenti italiani si mette una “pezza” ai 47 miliardi lordi di perdite del Monte die Paschi.

———

L’avevamo già scritto il 23.11.16, ecco una parte del nostro titolo:

Perché non si parla dei colpevoli !? – Banche salvate con soldi pubblici – i soldi dei pochi che pagano le tasse

Ecco cosa abbiamo scritto il 23.11.16:

I giornali, i telegiornali, i talk-show, i cittadini comuni ; tutti parlano, tutti scrivono, ma nessuno dice a voce alta

CHI SONO I COLPEVOLI ?!

NEMMENO UN NOME 

EPPURE SONO IN TANTI

Allora sarebbe meglio non parlare e nemmeno scriverne, sarebbe meno ipocrita e si potrebbe sospettare che qualcuno è ancora in grado di pensare, in realtà non si può, non si vuole o non si capisce come dovrebbe essere affrontato il vero problema:

i colpevoli vanno stanati e DEVONO PAGARE !!!