Uccisa ancora una donna che difendeva anche le donne Marielle Franco

Brasile;  una periferia sempre più pericolosa

Marielle Franco aveva appena terminato di assistere ad un dibattito pubblico sul tema della violenza sulle donne nelle aree di rischio.

Marielle Franco, consigliera comunale a Rio in Brasile, per la coraggiosa lotta per i diritti della sua gente; povera nella periferia più povera di una grande città come Rio de Janeiro in Brasile.

Aveva appena scritto:

«Quante altre persone dovranno morire prima che questa guerra finisca?».

Da una macchina, affiancata ad un semaforo, sono stati  sparati dieci colpi, che hanno ucciso Marielle e l’autista.

Marielle lavorava per un partito che accusava gli abusi di forza della polizia, definito «amico dei banditi».

Chi l’ha uccisa ?

La polizia corrotta, le milizie, i narcos?

Tutti avevano interesse a metterla a tacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*