Weekend a Milano – Gnam Cibo di Strada ingresso libero Festival Europeo 2019

ingresso è libero e gratuito

MERITA LA VISITA

Il meglio del panorama nazionale e internazionale

L’ eccellenza dello street food

Sino a lunedì 6 maggio 2019

PER GLI STUDENTI UNIVERSITARI –  un euro sull’acquisto della birra. Per ottenere lo sconto basterà presentare il tesserino universitario.

Cibo e preparazioni di qualità elevata – espositori pluripremiati.

Degustare e scoprire prodotti tipici regionali introvabili e i piatti internazionali amosi

Vere e proprie isole gastronomiche da non perdere !

La manifestazione iniziòo nel 2014 – con tour di sapori in giro per l’Italia ed anche oggi propone il meglio dello street food italiano e internazionale.

A Milano – Parco Alessandrina Ravizzaorario 11.00-24.00

Ingresso è libero e gratuito

Un esempio del cibo offerto

Dalla Campania; mozzarella di bufala, caciocavallo ‘impiccato’, pane tradizionale, dolci tipici della pasticceria napoletana, dal babà alla pastiera, alla sfogliatella.

Dalla Sicilia;i pane ca’ meusa, le stigghiole con le budella di agnello, i cannoli, preparati con la ricotta fresca, gli arancini, la sfincia di San Giuseppe (frittella fatta con patate, farina, zucchero, lievito di birra, semi di anice, succo d’arancia, scorza di limone e acqua, a cui si può aggiungere un bicchierino di marsala, fritta in immersione in olio bollente, e quindi cosparsa di zucchero e cannella).

Puglia; bombette della Valle d’Itria, tra Alberobello e Martina Franca speciali involtino di carne, con all’interno un formaggio canestrato, cuoppi di fritti di mare, panzerotti e  stracciata.

NOVITA’ dell’area internazionale:

il Bbq americano, il miglior barbecue degli Stati Uniti giunge tra gli stand di Gnam!.

Buoni tagli di carne, marinati con una miscela di spezie segrete e cotti con il legno giusto, per conferire il gusto dell’originale bbq made in USA.

Specialità messicane, come tacos e burritos; dalla Spagna arriveranno, invece, paella e tapas, cotte in due gigantesche padelle e innaffiate di sangria o tinto de verano. Si continua tra le spade infilzate di carni per l’asado argentino, con un nuovo stand tipico, che propone l’antica cottura in verticale; dal Venezuela, si potranno assaggiare i churros e le arepas. Infine, ritornano, a grande richiesta, le specialità greche, con le ricette originali di moussaka, gyros pita e souvlaki.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*