Giardini segreti di Londra – aprono 6 e 9 giugno 2019

APRONO UNA VOLTA L’ANNO I GIARDINI SEGRETI DI LONDRA

Il prossimo 8 e 9 giugno si celebrerà l’edizione 2019 della manifestazione Open Garden Squares, occasione eccezionale per visitare i giardini privati della capitale britannica

Le più eleganti piazze di Londra sono abbellite da ombrosi giardini delimitati da cancellate.

Non tutti sanno che il loro accesso è riservato ai residenti della magnifiche residenze circostanti in stile georgiano o vittoriano, che ne hanno le chiavi.

Questa tradizione è nata nel Settecento allo scopo di rendere i giardini più sicuri, curati e privati e perdura tuttora.

Dal 1998 è stata istituita l’apertura straordinaria al pubblico una volta l’anno, quest’anno il week end dell’8 e 9 giugno.

Il cuore della manifestazione è Cadogan Place, nel quartiere di Chelsea, che contiene uno dei giardini più antichi e famosi, una volta addirittura parco botanico.

È qui che si trova l’iconico Hotel 11 Cadogan Gardens, costruito dal Barone Cadogan of Chelsea alla fine del XIX secolo, punto di partenza ideale per la visita ai giardini privati di Londra.

I quartieri di Kensington, Brompton e Chelsea contengono gli esempi più belli di questo tipo di giardini esclusivi, nati dalla struttura sociale del periodo Georgiano, che sono una delle caratteristiche principali del centro di Londra e contribuiscono alla sua armonia ed eleganza.

Furono progettati infatti da importanti architetti come John Nash e paesaggisti come Capability Brown, creatore del “giardino all’inglese”, dove la natura non era strutturata su schemi fissi ma veniva organizzata in modo apparentemente spontaneo.

Così, eccezionalmente per questo speciale week end di giugno, il pubblico, acquistando un biglietto, può scoprire gli storici giardini privati, che concorrono a rendere Londra tanto verde e per questo sono protetti da una legge speciale del 1931.

Molti offrono visite guidate, condotte talvolta dagli stessi giardinieri che se ne prendono cura, come pure performance di gruppi musicali o poeti.

Ci sono attività per i bambini, eventi e rinfreschi di ogni genere.

Alla prima edizione dell’Open Garden Square Day parteciparono 43 giardini, oggi sono più di 200.

La mappa di tutti i giardini aperti è consultabile sul sito della manifestazione www.opensquares.com.

Londra vanta un patrimonio di aree verdi davvero ricchissimo, il 47% della sua estensione urbana.

Annovera nove Parchi Reali, cioè antiche riserve di caccia ora aperte al pubblico, di cui i più famosi sono Green Park, St. James’s’ Park, Hyde Park e Kensington Garden, quattro riserve naturali, tremila giardini pubblici e quattro milioni di giardini privati.

Per questo motivo sta lavorando per diventare la prima “National Park City” del mondo, impegnandosi ancor di più a preservare il proprio verde garantendo l’alta qualità della natura, dell’aria e dei corsi d’acqua. Il detto latino “rus in urbe”, la campagna in città, può diventare realtà !

SE CERCATE IL LUSSO

Cadogan Place – lusso da scoprire – con giardino

Cadogan Place fu una delle prime piazze realizzate nel Settecento con un grande giardino al centro.

La parte più meridionale era una volta il London Botanic Garden.

Vi si trovano alberi di gelso che furono piantati 300 anni fa per la produzione della seta, siepi di bambù neri, salici piangenti ed addirittura campi da tennis.

Questa location prestigiosa a Chelsea e l’atmosfera di privacy e lussuosa esclusività sono alcune delle caratteristiche che hanno reso l’Hotel 11 Cadogan Gardens così speciale ed apprezzato da membri dell’aristocrazia, politici e personalità famose.

La facciata ha mantenuto la tradizionale architettura Vittoriana in mattoni rossi, ma la cifra stilistica degli interni di questo incantevole rifugio urbano gioca su particolari sontuosi ed accosta arditamente il classico al contemporaneo ottenendo un forte senso di individualità.

La “camera delle meraviglie” incuriosisce i clienti al loro arrivo.

È colma di pezzi storici parte della collezione botanica, zoologica e minerale del medico e naturalista Hans Sloane che ha formato la base del Natural History Museum.

A Sloane è intitolato anche l’Hans Restaurant & Grill dell’albergo.

Diverse tipologie di camere e suites, 56 in totale, permettono di scegliere l’ambiente perfetto per il proprio soggiorno a Londra, anche viaggiando con la famiglia. I servizi comprendono WiFi gratuito, palestra con TV touch-screen personale e servizio in camera 24 ore.

11 Cadogan Gardens Hotel
11 Cadogan Gardens, Chelsea, London, SW3 2RJ, UK
tel: +44 (0)20 7730 7000 – e-mail reception@11cadogangardens.com
www.11cadogangardens.com

 

Foto –  Cadogan Place South during Open Garden Squares weekend on Sunday 18th June 2017.

particolare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*