Arte a Parigi – I grandi maestri naïf – Da Rousseau …

Henri-Rousseau
Henri-Rousseau

Dall ‘1 1 settembre 2019 al 18 gennaio 2020

A Parigi

I GRANDI MAESTRI NAIF

Musée Maillol

www.museemaillol.com

Il mondo dei pittori ” incolti, che erano chiamati primitivisti.

Dal Doganiere Rousseau  a Séraphine, Bombois e altri.

Artisti che non si facevano irrigidire dai canoni scolastici;  più facile per loro, che non avevano frequentato le scuole ufficiali d’arte.

Guardando la mostra, appare evidente la differenza tra il Doganiere, definito dalla critica “non  naïf ” e gli altri.

Anche nel Novecento e in decenni recenti, è evidente la distanza tra i ” naïf ” che volevano solo vendere a caro prezzo e coloro che primitivisti lo erano davvero; disponendo, questi ultimi di uno speciale senso poetico.  Sbagliando la prospettiva, ma dipingendo lavori intrisi di vera poesia e sincero candore.

Il Doganiere Rousseau, non sapeva di essere naïf e certamente non avrebbe voluto esserlo; lui che ammirava e conosceva:  Paolo Uccello, l’Angelico, Bruegel e tanti altri.

Insomma Rousseau, che amava la scuola e la cultura, non ha infranto le leggi della bellezza, ma solo le regole dell’accademia.

Da non sottovalutare anche l’estrema modernità di questo artista che esaltò la foresta vergine, ovvero  la natura nella sua massima espressione di vitalità.

Da vedere se passate da Parigi !

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*