Como arte e cultura – corso alla Fondazione Ratti – STORIA E STORIE TESSILI TRA ASIA E EUROPA

CORSO

STORIA E STORIE TESSILI TRA ASIA E EUROPA,

DAL 7° AL 17° SECOLO

con Chiara Buss

28 febbraio e 6, 13, 20, 27 marzo 2020, h. 15.30 – 18.30

Fondazione Antonio Ratti, Villa Sucota

I materiali tessili in Europa, dal 7° al 17° secolo: produzione, influenze incrociate, significati simbolici e destinazioni d’uso

Nel corso degli incontri verrà esaminata l’evoluzione della produzione tessile nel bacino del Mar Mediterraneo e nelle città italiane, spagnole e francesi dal 7° al 17° secolo, con particolare accento sulla produzione aulica per abbigliamento e arredo di sete operate, ricami, pizzi e applicazioni di materiali suntuari.
Al fine di rendere comprensibile l’evoluzione disegnativa dei tessuti, inscindibile dalla tecnica di tessitura, dalla qualità delle materie impiegate e della loro lavorazione, verranno illustrate le armature base della tessitura serica, le tipologie e l’origine geografica di fibre, sostanze coloranti e filati metallici, nonché i sistemi di approvvigionamento e finanziamento dell’industria tessile, dal medioevo al rinascimento, per poi analizzare le influenze orientali mediate dalle Compagnie delle Indie, nel corso del Seicento.
In parallelo, verranno indagati i significati simbolici di schemi compositivi e motivi decorativi, di fibre e colori, e della loro destinazione d’uso nell’abbigliamento e nell’arredo. Verrà messo a fuoco il ruolo del materiale tessile nell’ambito di quella “struttura del lusso” impiegata come strumento di comunicazione del potere politico, economico e personale.

A concludere ognuna delle lezioni verrà illustrato un “caso curioso” – sostenuto da documentazione certa e di recente scoperta – atto a sottolineare l’enorme importanza economica/politica/religiosa dei tessuti di seta nella struttura sociale del periodo preso in esame.

Ogni lezione frontale (PPT) di circa 90’ sarà seguita da una seduta di laboratorio sui reperti del periodo illustrato – o a loro complementari – conservati presso le collezioni tessili della FAR.

 

PROGRAMMA

Per consultare il programma dettagliato delle lezioni e il visita il sito della FAR.


TARIFFE
Lezione singola: 100 Euro
Corso completo (5 incontri): 400 Euro
Pagamento anticipato alla prenotazione.


ISCRIZIONI
Le iscrizioni al corso sono a numero chiuso.
Il corso prenderà il via al raggiungimento di un minimo di 10 iscritti.

Sarà possibile iscriversi fino all’esaurimento dei posti disponibili scrivendo a
info@fondazioneratti.org o chiamando la segreteria della FAR al numero
+39 031 3384976.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*