Libro – Koh-i-Nur – Storia della pietra preziosa

Tra le storie più affascinanti di sempre

Un numero impressionante di re, conquistatori, principi, razziatori, ladri e imperatori e le loro morti truculente – per quel diamante ?

Questa pietra fu contesa in tutta l’Asia per finire tra le glorie delle conquiste inglesi

Un destino ingrato per tante bellezza ?

Koh-i-Nur. La storia del diamante più famigerato del mondo

Tra le storie più affascinanti di sempre merita senza dubbio un posto quella del Koh-i-Nur, il diamante dal valore stimato

  • «in due giorni e mezzo di cibo per il mondo intero»,
  • la gemma portentosa contesa nel corso dei secoli da un numero impressionante di re, conquistatori, principi, razziatori, ladri e imperatori, le cui morti truculente ne alimentarono la fama di pietra maledetta: accecati, avvelenati, torturati, bruciati nell’olio bollente, ‘incoronati’ con il piombo fuso o uccisi dai familiari.

Nel riscrivere questa storia, William Dalrymple e Anita Anand la sottraggono alle brume del mito e cercano di  ricostruirla, per quanto trovano, a partire dalle fonti originali (persiane, afghane, urdu, in parte tradotte per la prima volta).

E mostrandoci, tra l’altro, come la ‘maledizione’ non abbia nulla di soprannaturale, ma sia la concreta manifestazione della cupidigia e della furia omicida che questo gioiello inestimabile ha suscitato, storicamente, in tutti coloro che lo hanno bramato.

E quando il Koh-i-Nur trovò in Inghilterra «la sua dimora definitiva», lo seguì il suo ultimo proprietario indiano, Duleep Singh, che nacque sovrano del più potente regno dell’India e morì, abbandonato da tutti, in un hotel di Parigi, mentre la gemma che un tempo aveva fieramente indossato faceva bella mostra di sé sulla corona della regina Vittoria.

Koh-i-Nur. La storia del diamante più famigerato del mondo , Ahmad Khan Abdali,  Adelphi, 22,00 euro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*