Brescia da ri – scoprire con “Il Paese delle Meraviglie”

Brescia rinasce con “Il Paese delle Meraviglie”

La Leonessa riparte dalla cultura e dal turismo, grazie ad emozionanti video sui
luoghi più suggestivi della città.
 
Brescia riparte con passione, energia e amore, e rinasce grazie al “virus” della cultura, della musica, della bellezza e delle sue eccellenze.
La città è stata tra le più colpite dal Covid-19 e ha affrontato l’immenso dolore di tante perdite con dignità e grande senso civico. Ma è ora di ripartire. La Leonessa, animale simbolo della città, ha rialzato lo sguardo fiero che l’ha sempre contraddistinta per correre fiduciosa verso il futuro.
Per valorizzare le bellezze della città lombarda, candidata insieme a Bergamo a capitale italiana della cultura 2023, nasce Il Paese delle Meraviglie” : musica, arte, teatro e danza incontrano la bellezza dei suoi luoghi per regalare, in video, un emozionante viaggio alla scoperta del territorio bresciano.
 
Dopo il violinista  Andrea Casta in un magico San Salvatore (all’interno del complesso museale di Santa Giulia) e una performance di danza moderna con Studio76 tra le scenografiche stanze della Pinacoteca Tosio Martinengo arriva il grande giorno del Castello. 
 
Respiro Europeo e standing da grande città, il Dj Nicola Veneziani terrà gli spettatori incollati allo schermo con un’ora intera di musica da una cornice davvero poco conosciuta e al tempo stesso incredibilmente affascinante, i magazzini dell’olio.
Un format semplice, video e performance, appuntamenti scanditi da piccoli trailer dal grande successo e l’appoggio sia per la realizzazione sia per la diffusione di  Turismo Brescia   Film Commission e  VisitBrescia  
Più di un milione di visualizzazioni complessive e quasi 1000 condivisioni da tutta italia, complici gli artisti che si sono prestati e che hanno messo a disposizione la loro bravura e loro fama il risultato è una Brescia che piace, una Brescia che piano piano si rialza e lo fa alla grande forte del sostegno in primis dei suoi cittadini. 
 
Nicola Veneziani è un dj e produttore classe ’87 nato a  Brescia.
 
Le sue canzoni sono state suonate dai più noti djs del panorama internazionale: David Guetta, Tiesto, Paul Oakenfold, Benny Benassi e molti altri.
 
Remixer ufficiale per artisti come Edward Maya e Shaggy, ha vinto nel 2016 il riconoscimento come miglior remixer italiano ai DANCE MUSIC AWARDS di Milano.
 
Le sue tracce come ‘GO!’ e ‘FIGHT CLUB’ sono stati inclusi nelle compilation pubblicate nelle capitali del clubbing come Miami, Amsterdam e Ibiza.
Nicola Veneziani ha all’attivo diverse pubblicazioni in Inghilterra, Francia e Romania dove è nato il suo remix ‘Universal Love’ è subito diventato una hit in tutta l’Europa dell’Est con oltre un milione e mezzo di visualizzazioni su Youtube.
 
Per celebrare il ritorno del Brescia in serie A ha realizzato un inno celebrativo della squadra di calcio suonato allo stadio Mario Rigamonti davanti a 15mila persone in occasione della festa promozione. 
 
 
Impressioni riguardo al progetto di suonare in castello:
 
 
‘Durante la quarantena ho avuto modo di vedere quanto un semplice djset sul balcone di casa fosse in grado di infondere un pò di ottimismo nelle persone che mi circondano in un momento cosi buio come quello che ci ha travolto. Abbiamo provato a replicarlo sull’intera città.
Sono felice di partecipare a questo progetto e passare dal balcone di casa al Castello di Brescia, luogo simbolo della città in cui sono nato. 
Penso che la musica indipendentemente dal genere, faccia sempre bene all’anima, e in questo momento così difficile credo che ce ne sia particolarmente bisogno. Con un set personale e molto introspettivo, ho contribuito con piacere a questa iniziativa meravigliosa di mostrare le bellezze della nostra città abbinate a una performance live. 
Il castello al tramonto è davvero suggestivo, ed è stato molto emozionante esprimermi in musica in una cornice da favola come questa’.
 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*