In Bici da Milano a Cassano D’Adda – La Martesana da programmare anche in autunno

Vaprio d’Adda / Vatrio d’Adda – Crespi d’Adda – archeologia industriale

 

 

 

Trezzo d’Adda

 

Weekend o breve percorso in giornata

Pista ciclabile Naviglio Martesana da Milano a Cassano d’Adda

Anche solo un piccolo tratto – andata e ritorno – tempo libero nel verde vicino a casa

BREVE STORIA

Il Naviglio della Martesana, chiamato anche  Naviglio Piccolo, è un canale navigabile che collega Milano con il fiume Adda e poi con il lago di Como.

Fu progettato da Leonardo da Vinci e inaugurato da Ludovico il Moro nel 1496.

PERCORSO

Quasi completamente pianeggiante, il fondo stradale in buono stato quindi adatto ad ogni tipo di bicicletta: gravel – mountain bike – ibride e city bike

Molto frequentato dai milanesi, in particolare la domenica.

Adatto a – famiglie – ciclisti e corridori in allenamento; si raccomandano l’attenzione costante e a velocità moderata.

VIMODRONE – 1a tappa

Da Vimodrone  si può continuare costeggiando Cernusco sul Naviglio e Cassina dei Pecchi, dove c’è la metropolitana (linea verde) per rientrare a Milano.

Sono nel weekend inoltre è possibile caricare in metro le biciclette, e finalmente!, senza più dover timbrare il biglietto per il trasporto della bici.

GORGONZOLA

Si prosegue attraversando Gorgonzola; qui in  settembre, da non perdere, la sagra del Gorgonzola.

Anche il canale della Martesana attraversa Gorgonzola e poco dopo si possono vedere gli antichi approdi, i lavatoi e una casa che fa anche da ponte in legno.

INZAGO

 A Inzago si può vedere Villa Aitelli, da lontano,  ma ben riconoscibile per il suo grande corpo rettangolare e la torre ottagonale.

CASSANO D’ADDA

 Cassano d’Adda resta alla sinistra e poi con una deviazione si raggiunge la Villa Borromeo, neoclassica con barocco (parziale) con  bei giardini.

GROPPETTO D’ADDA

Proseguendo per Groppello d’Adda si può vedere la ruota in legno dell’antico mulino ad acqua ricostruito prima nel 1989 e poi nel 2009; rifacendosi ai disegni dell’ originale del 1618.

SOLO PER I PIU’ ALLENATI

Attrezzati di mountain bike e gravel si raggiunge anche Vaprio D’Adda, sentiero sterrato, lasciandosi la Martesana a sinistra e l’Adda a destra. Qui si imbocca la ciclabile dell’Adda che raggiunge Lecco.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*