Vacanze estate 2020 – Valle d’Aosta – un paradiso di parco – ma anche spa – relax e gastronomia

VACANZE AL FRESCO NEL VERDE E ARIA BUONA

Montagna e regole per viverla al meglio secondo un esperto

Qui  è possibile, per tutti, vedere camosci, stambecchi…basta conoscere gli orari e non temere di alzarsi

presto,

ma le marmotte si incontrano a tutte le ore.

COGNE FIORE GIALL

GOGNE.

COGNE PANORAMA DA ALBERG

Cogne si raggiunge dall’autostrada Milano/Torino (A5), uscendo ad Aosta Ovest/Saint Pierre e imboccando l’ampia strada regionale n. 47, perfettamente tenuta libera dalla neve in inverno. Attraversato l’abitato di Aymavilles si arriva a Cogne in 20 minuti circa. I bus garantiscono in ogni stagione buone coincidenze con treni e altre autolinee.

Per i più sportivi sono  possibili brevi camminate, risalite con funivia, gite, escursioni e trekking anche molto impegnativi per percorrere i sentieri nel Parco Nazionale del Gran Paradiso, dormendo, in estate, in qualche baita alpina e seguendo i percorsi in quota anche per diversi giorni.

Nei dintorni di Cogne si possono praticare tutti gli sport di montagna ai massimi livelli, con alcune eccellenze che la rendono famosa a livello internazionale: sci di fondo,  scialpinismo, arrampicata su cascate di ghiaccio e hydrospeed.

GUIDA ALPINA E CONSIGLI.

www.trekkingcogne.com info@trekkingcogne.com Nicola Gerard, guida escursionistica naturalistica, cel 348.23 08 967

http://www.alpine-pearls.com/perlen/italien.html Ufficio Regionale del Turismo – Direzione:Viale Federico Chabod, 15
Telefono:(+39) 0165.548065;Fax:(+39) 0165.40532;E-  mail:info@turismo.vda.it

-5 Consigli della guida Naturalistica ed escursionistica Nicola Gerard per tutti: non avere paura della montagna, ma  rispettarla.

1- RISPETTO per quello che si va ad affrontare, ricordare SEMPRE UN ABBIGLIAMENTO PER IL BRUTTO TEMPO E IL FREDDO IMPROVVISO e scarpe adeguate

2- sapere cosa portare nello zaino: mai senza giacca a vento e abbigliamento da pioggia, non portare l’ombrello: attira i fulmini!; portare un piccolo primo soccorso: bende, disinfettante, cerotti anche per vesciche…, una luce frontale, riserve caloriche: dolci, bevande zuccherate tiepide, frutta secca…

3- GUARDARE SEMPRE LE PREVISIONI DEL TEMPO, specifiche della zona che si intende visitare

4- INFORMARSI SULLE CARATTERISTICHE DELLA MONTAGNA: dislivelli, distanze, tempi di percorrenza, caratteristiche del percorso…

5- IN INVERNO NON SI PUO’ PRESCINDERE DAL BOLLETTINO DELLE VALANGHE LOCALE ! ! !

www.trekkingcogne.com info@trekkingcogne.com  NICOLA GERARD guida escursionistica naturalistica, cel 348.23 08 967.

Consorzio Operatori Turistici della Valle di Cogne Associazione Les Amis du Paradis Via Bourgeois, 33 – 11012 Cogne (Aosta) – Valle d’Aosta – Italia
Tel. +39 0165 74835 – Fax +39 0165 74050.

COGNE, insegna giardino botanico.
COGNE, insegna giardino botanico.

GIARDINO BOTANICO.

COGNE GIARD BOTAN X

Da Cogne seguire le indicazioni per Valnontey per 2,8 km e superare il ponte. Il giardino è situato dopo un pianoro dove normalmente, in estate, brucano i bovini, ma al mattino, prima delle 8 o 9, prima dell’arrivo di bovinidi e cavalli, è possibile ammirare, da lontano, gli stambecchi e fare qualche bella foto ricordo. Se poi siete attenti e fortunati anche le marmotte vi offriranno una breve occasione per una foto, state pronti.

Il Giardino Botanico Alpino Paradisia fu fondato nel luglio del 1955, a 1700 metri di altitudine a Valnontey, Cogne. Il nome ha origine dal fiore “Paradisia Liliastrum”, un giglio di monte dai  fiori bianchi. Circa 1.000 sono le specie di piante e fiori di Alpi e Appennini ospitati, oltre ad alcuni esempi della flora di altri gruppi montuosi di tutto il mondo (Europa, Asia, America).

In questo orto botanico si possono osservare le piante che si incontrano durante le escursioni sulle montagne del Gran Paradiso, qui ognuna con il loro nome.

Numerose informazioni scritte permettono al visitatore di entrare in contatto con l’ambiente e la flora montani.

Il giardino ospita oltre 1000 specie  delle nostre montagne e di altri gruppi montuosi di tutto il mondo.

Itinerari botanici: il primo si trova nella parte centrale, caratterizzata dalle roccere e dalla riproduzione di alcuni ambienti, il secondo lo si incontra nelle aree più esterne.

Esposizione petrografica: alcuni campioni di rocce tipiche della Valle di Cogne e di altre zone del Parco.

Collezione dei licheni: spontanea su 10 massi del giardino.

Con l’aiuto dei pannelli esplicativi si può scoprire il meraviglioso mondo delle farfalle, attratte dalle piante coltivate.

www.parc.animalier-introd.it tel. 0165.95 557 per saperne di più sul Parco.

COGNE FIORI GIALL ORTO BOT

COGNE ORTO BOT PALLA INSETTI

COGNE ORTO BOT FOR BIAN

LE CASCATE DI LILLIAZ:

COGNE CASCATA ARCOBALENO

-facilmente raggiungibili da Cogne , in auto e quindi dopo un breve percorso pedonale. Indimenticabili in estate, magari con tanto di arcobaleno, divengono ancora più suggestive se scalate in inverno o quando sono appositamente illuminate di notte.

Nel percorso verso le cascate si snoda il “Parco geologico” con tanto di cartelli che spiegano le origini delle rocce.

Cogne, cascata di Lilliaz.
Cogne, cascata di Lilliaz.

COGNE montagne panorama n

COGNE PERLA ALPINA.

www.alpine-pearls.com/perlen/italien.html

L’assemblea dei soci dell’importante associazione turistica dell’arco alpino Alpine Pearls ha ritenuto che la località valdostana nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso avesse tutti i requisiti necessari per entrare a far parte di questa prestigiosa catena (ulteriori informazioni sulle PERLE ALPINE alla home page tasto: Europa, poi: Svizzera).

COGNE FIORE ARANCM

HOTEL DU GRAND PARADISE:

-un albergo storico che probabilmente esisteva già dal 1899. Nel lontano 1910 la bisnonna dell’attuale proprietario lo trasformò nell’albergo Sant’Orso. Ancora oggi è conservato un cappello, con il nome dell’albergo, con il quale si accoglievano i clienti provenienti, in corriera, da Aosta dove erano arrivati con la ferrovia.

Nelle giornate meno soleggiate, di prima mattina o verso sera, tra una passeggiata o una scalata e l’altra, l’antico e storico “Hotel Sant’Orso” mette a disposizione degli ospiti una spa-bomboniera, con tanto di idromassaggio, sala relax, camino,  divani, saune, area beauty, area massaggi;   interamente riservabile.

COGNE JACUZZI 1O ALBERGO ORSO

COGNE ALBERGO A RELAX DIV

Hotel Du Grand Paradise, Spa.

COGNE ALB A BIBLIOT

Hotel Du Grand Paradise, biblioteca.

 L’albergo offre anche la possibilità di sorprendenti BUONI-REGALO, per Natale o anniversari, elegantemente confezionati e spediti dallo stesso albergo, comprensivi anche di passeggiata in carrozza e spumante in camera.

Prezzi dell’albergo Du Grand Oaradise  a partire da 115,00 euro su Booking,com – Il consiglio è sempre quello di telefonare anche all’albergo, soprattutto se volete anche la pensione completa.

Per tutti i clienti: garage privato gratuito, quotidiano preferito ogni mattina, Wi-fi gratuito nella zone comuni, uso dei servizi dell’hotel: sauna, palestra, cinema, sala giochi per bambini, deposito sci e mountain bikes, lettini prendisole… accappatoio.  tel. 0165.74 822, info@cognevacanze.com

Hotel Du Grand Paradise.
Hotel Sant’Orso.

HOTEL SANT’ORSO:

COGNE ALBERGO B CAMERA LET

-4 stelle, con spa, www.cognevacanze.com Nelle tariffe è compreso l’accesso alla spa La Baita dalle ore 17 alle 20, Wi-fi nelle zone comuni, uso dei servizi: deposito scie bike, lettini prendisole..accappatoio. Garage 10 euro a notte.

www.cognevacanze.com

Cogne, Hotel Du Grand Paradise.
Cogne, Hotel Sant’Orso.

UN NUOVO MODO DI RIFUGIARSI:

L´iniziativa nasce da “Una Montagna di Rifugi” (www.una-montagna-di-rifugi.com), un progetto comunitario che vede coinvolti un centinaio di rifugi montani fra Valle d’Aosta, Savoia e Alta Savoia nell´offerta di “pacchetti” turistici dedicati alle famiglie, ai bambini e in generale a quanti si accostino per la prima volta a una vacanza in montagna e non vogliono rinunciare al comfort e alla buona cucina. Il progetto promuove brevi soggiorni o vacanze in rifugi facilmente accessibili a piedi (max. 1h di camminata semplice) o in funivia, mettendo a disposizione degli ospiti molti servizi tra cui la possibilità di trasporto bagagli o passaggi fino ad alta quota in 4×4.  Le strutture sono dotate di camere accoglienti, ristorazione di qualità e proposte di attività o di escursioni guidate adatte a tutti.

COGNE ORTO BOT FIORE VIOLL

“ALTA” CUCINA IN ALTA MONTAGNA.

L’associazione pubblica le informazioni principali della località che ne fanno parte, oltre ai pacchetti speciali, all’offerta enogastronomica ed alle iniziative di mobilità dolce, cioè al riparo dal traffico e dal rumore. Queste ultime sono una peculiarità che distinguono le Perle Alpine e ne fanno un marchio sicuro per chi ama la natura e tiene anche alla propria salute.

Rifugio Grand Tournalin- 2600 mt- Valle d´Aosta

Si raggiunge in 2 ore e mezzo di cammino ma Giuseppe Merlet offre anche un servizio di trasporto in 4×4 per consentire alle famiglie (o ai disabili) l’accesso al rifugio in mezz’ora.

Fra le attività proposte la passeggiata a un alpeggio del 1860- vicino al torrente alpino Nanaz-  in cui assistere alla mungitura tradizionale.

Ideali per le famiglie anche i sentieri per i Laghi Croce, il Colletto di Nana ed il Monte Croce.  Oltre alle escursioni guidate, i gestori del rifugio propongono corsi di yoga gestiti da professionisti.

Le 35 camere per gli ospiti sono da 2, 4 o 5 posti (c’è anche una camerata da 7 posti). Sulla cucina a legna si cuoce la polenta (normale e “concia” con fontina), ma anche il sanguinaccio, la Carbonada (spezzatino di carne con cipolle e vino) e la zuppa valdostana, con pane, brodo e Fontina. Vini Doc valdostani.

Rifugio Grand Tournalin 2600 mt

Località:              Alpe Tournalin-  Ayas – Aosta Accesso:            2 h dal Villaggio di St. Jacques; su richiesta trasporto in 4×4 Responsabile:     Giuseppe Merlot Telefono:             0125-307003 Apertura:             15 giugno-15 settembre Disponibilità:       45 posti letto Prezzi:                36 Euro mezza pensione

 Speciale riso di montagna

Rifugio  Mario Bezzi, 2280 mt, Valgrisenche, Valle d´Aosta

Costruito nel 1925 a supporto alpinistico e militare, oggi il Rifugio Bezzi è meta invernale ed estiva di alpinisti, sciatori ed amanti della montagna. Gestito dalla famiglia Barrel, il Rifugio è stato recentemente ampliato e ristrutturato per offrire più comfort ai suoi ospiti pur conservando l´atmosfera tipica dell´alta montagna e i sapori della cucina Valdostana. Raggiungere il Rifugio Bezzi è possibile anche per i non sportivi, percorrendo la passeggiata che da Uselères porta fino all´Alpe Vaudet. Molteplici le attrattive naturalistiche e sportive, tra cui il “sasso Bezzi”, una piccola palestra di roccia nei pressi del rifugio, tappa conosciuta anche per lo speciale “Riso alla congnentze” con crostini di pane, burro e Fontina. Prezzi: 34 Euro mezza pensione; telefono 0165-552143. www. rifugiobezzi.com

TRA I  7 RIFUGI “GOURMET”:

Chaine des Fiz- Alta Savoia

Per l´estate 2006 i gestori dei 7 rifugi della “Chaine des Fiz” (Varan, Châtelet d´Ayères, Alfred Willis, Le Platé, Moëde Anterne, les Fonts, le Sales)  in Alta Savoia di fronte al Monte Bianco hanno ideato un percorso “gustoso” tra gli antichi sapori regionali.

Tra i piatti da non perdere: pane e salumi di montagna, degustazione di formaggi degli alpeggi, fondue savoiarde, minestra della casa con legumi e toma, rolata e patate al forno, e per dessert. torte ai mirtilli e ai frutti di bosco. Il tutto accompagnato da ottimi vini Savoiardi.

Ogni turista potrà scegliere un soggiorno personalizzato di due/tre/quattro giorni secondo i propri gusti e disponibilità (37 Euro per una notte, il pranzo, un bicchiere di vino, la colazione) o richiedere il tour guidato da una Guida Alpina di tre giorni al costo di 224 Euro per persona (con pensione completa) nelle seguenti date: 16-18 giugno; 30 giugno-2 luglio; 19-21 luglio; 9-11 agosto; 23-25 agosto.

Per prenotazioni e informazioni :  +33-4 50 58 80 82

Rifugi Chaine des Fiz   Località:              Passy (vicino a Chamonix, verso Ginevra sulla A40)        Ufficio Turismo:    +33-4 50 58 80 82 Sito internet:       www. ot-passy.com Apertura:             16 giugno- 25 agosto Prezzi:                37 Euro Mezza Pensione (Notte, Colazione, Pranzo)

Rifugio Varan, 1.620 mt, Tel. +334 50936198 / +336 88471062 bertinjmb@wanadoo.fr

Châtelet d´Ayères, 1.425 mt,  Tel. +334 50588532  http://monsite.wanadoo.fr/lechateletdayeres

Rifugio Alfred Willis, 1.810 mt, Tel. +336 70681245 /+334 50343696 www.refuge-wills.com

Le Platé, 2.032 mt, Tel. +334 50931107   refugedeplate@lemel.fr

Moëde Anterne, 2.000 mt, Tel. +334 50936043 / +334 50780209 Fax +334 50780209

Rifugio les Fonts, 1.380 mt,  Tel/fax +334 50341241

Rifugio de Sales, 1.886 mt, Tel.+334 50344701  Fax  +334 50341858

2 comments

  1. UN LUOGO IDEALE PER RITEMPRARSI SOPRATTUTO IN QUESTA CALDA ESTATE.
    SEMBRA CHE GLI INSETTI SI METTANO IN POSA SUI FIORI PER IL TUO CLIC D’AUTORE!
    CONGRATULAZIONI

Rispondi a admin Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*