Tutti gli articoli di DonneCultura

The director of the school and the teachers suggested the study of art and architecture, but the family would not allow it. Begins studying phisical education and presents the thesis on nutrition in collaboration with the rector of the Università Statale of Milan: prof. Rodolfo Margaria. Subsequently different experiences in the field of travel and tourism and a course at the University Bocconi lead to a job as an official at the office of the Spanish Ministry of Tourism, in Milan. In 1988 the author started working with the publisher De Agostini for the encyclopedia "Knowing The World" as a journalist. Below are other collaborations with various newspapers and magazines: Orobie Corriere del Ticino, Ticino Donna Manager, Como rivista, Il Borgo, Le Scienze ... In 2011 the author obtained a Diploma of Second Level in Techniques of Engraving-Graphic Art, at the Academy of Fine Arts of Brera, Milan. So she continued her studies and works of art which, however, had never left out though the different occupations . Today is editor and publisher of www.donnecultura.eu. At the link https://www.donnecultura.eu/?p=382 of www.donnecultura.eu, his works of art and a list of exhibitions.

Arte a Cremona – GENOVESINO

6 Ottobre 2017 – 6 Gennaio 2018

 

GENOVESINO

Luigi Miradori detto il Genovesino

Il Genovesino, visse nella prima metà del diciassettesimo secolo tra Genova e Cremona.

Oggi, il pittore viene ricordato all’interno delle Celebrazioni Monteverdiane.

Presso il Museo Civico Ala Ponzone

Tema: invenzione nella pittura del Seicento a Cremona

Proseguono nel secondo semestre dell’anno monteverdiano le celebrazioni per l’anniversario della nascita del divino compositore cremonese, e la luce che questa ricorrenza ha puntato sulla città diviene occasione di riscoperta di altri artisti del passato che ne hanno reso grande il nome.

Tra questi spicca il nome del Genovesino, al secolo Luigi Miradori (c.1605 – 1656), che da Genova emigra a Piacenza e poi a Cremona, diventando in breve tempo uno dei pittori più richiesti del suo tempo sia dall’aristocrazia spagnola e locale – il governatore e castellano don Álvaro de Quiñones è il suo principale committente oltre che amico e protettore, la nobile famiglia Ponzone gli commissiona diverse opere – sia da diversi ordini e istituzioni religiose.

Da qui l’esigenza, avvertita come una necessità dalla comunità cremonese tutta, di una mostra monografica mai realizzata sino ad ora, che restituisca lustro al pittore ricollocandolo nel posto di eccellenza che merita: alla Pinacoteca del Museo Civico Ala Ponzone di Cremona va in scena dal 6 ottobre 2017 al 6 gennaio 2018 la splendida mostra Genovesino. Natura e invenzione nella pittura del Seicento a Cremona, vero tributo al valore di un pittore che, se dà prova di essere l’indiscusso protagonista della scena artistica cittadina seicentesca, si conferma anche come esponente di spicco nel panorama pittorico dell’Italia settentrionale intera.

Curata da Francesco Frangi dell’Università degli Studi di Pavia, Valerio Guazzoni, storico dell’arte e Marco Tanzi dell’Università del Salento. Saranno presentate oltre cinquanta opere, in alcuni casi restaurate per l’occasione, provenienti dalle chiese del territorio lombardo al pari di importanti musei italiani – tra cui Milano, Roma, Genova, Parma, Piacenza – e prestigiose collezioni private italiane ed estere.

Il Genovesino lavora nel corso della sua lunga carriera artistica, con un’eterogeneità di stili e temi che testimonia la principale cifra stilistica della sua opera: mosso da una curiosità che lo porta a captare suggestioni non solo gurative, ma anche letterarie, religiose e musicali (fu un apprezzato suonatore di “colascione”), il pittore dà prova di uno sperimentalismo sempre sospeso fra possibilità diverse, come a tentare di rincorrere con la pittura l’estro irrequieto che ne marca l’esistenza.

La mostra si apre con la misteriosa Suonatrice di Liuto (Genova, Palazzo Rosso) e si snoda attraverso magnifci dipinti di argomento religioso, tra cui spiccano la Nascita della Vergine di proprietà dello stesso Museo Civico Ala Ponzone, l’Adorazione dei Magi (Parma, Galleria Nazionale), la Sacra Famiglia (Piacenza, Istituto Gazzola), Lot e le figlie (Roma, BNL Gruppo BNP Paribas) e Ultima cena (collezione privata) quest’ultima inedita e mai esposta al pubblico come altre nove opere, tra cui il Sacrifcio di Isacco (New York, collezione privata), lo Sposalizio mistico di Santa Caterina, Cremona Museo Berenziano, sino al suo capolavoro: il Riposo nella fuga in Egitto (Cremona, Chiesa di Sant’Imerio) con la Sacra Famiglia sul proscenio oggetto di un’attenzione a ettuosa e arguta, mentre sullo sfondo si consuma l’e erato spettacolo della strage degli innocenti.

La rassegna continua tra le suggestive immagini realizzate dal Genovesino per il collezionismo privato come le numerose allegorie della Vanitas, accomunate dalla ra gurazione di un putto addormentato accanto a teschi e altri simboli del passare del tempo:

il tema della caducità umana e della mortalità infantile, alimentato dai ricordi della epidemia di peste e declinato in termini sempre più espliciti e grotteschi, è infatti costante in tutta la sua carriera.

L’itinerario espositivo è completato da un nucleo di ritratti, capeggiati dal Ritratto di Sigismondo Ponzone con il cane, di proprietà del Museo Civico Ala Ponzone di Cremona, tra gli esemplari più signi cativi della ritrattistica infantile del Seicento, dal magnifco Ritratto Trivulzio, proveniente da New York e considerato disperso dal 1932, e dal Ritratto di monaco della famiglia Pueroni (collezione privata), a lungo ritenuto un capolavoro del grande pittore spagnolo Francisco de Zurbarán.

Grazie ad un accordo tra i Comuni di Cremona e Mantova, arriva in mostra anche lo splendido Ritratto di gentiluomo, capolavoro della ritrattistica lombarda della metà del Seicento conservato al Museo del Palazzo D’Arco di Mantova.

A uniformare questo disinvolto passare dall’osservazione curiosa della quotidianità, ricca di notazioni di costume e non priva degli scon namenti nel fantastico tipici della tradizione barocca, ai soggetti che si rifanno alla più canonica iconogra a religiosa, interviene un uso del chiaroscuro che ammicca al luminismo caravaggesco.

Altre opere straordinarie del Genovesino possono in ne essere ammirate in chiese e palazzi a Cremona, come la vasta tela con la Moltiplicazione dei pani e dei pesci, eseguita nel 1647 per il presbiterio della Chiesa di San Francesco e oggi nel Salone dei quadri del Palazzo Comunale, dove l’artista esalta l’attualità del racconto evangelico riversandolo in un contesto familiare con ritratti vivacemente caratterizzati di contemporanei così da favorire l’identi cazione del pubblico e alimentarne la ducia nella provvidenza celeste. Come osservava Mina Gregori, questa rappresentazione ha anche un risvolto comico con i tanti dettagli di sapore picaresco che l’artista sparge nel dipinto. Lo sperimentalismo di Genovesino, sempre sospeso fra diverse possibilità – il tragico o il macabro da un lato e il comico dall’altro, le evasioni nel fantastico e gli a ondi nella realtà – sembra d’altronde il tratto distintivo più singolare della sua pittura estrosa e imprevedibile.

Sono inoltre state restaurate appositamente per la mostra, grazie al Comune e alla Diocesi di Cremona, sette importanti opere di proprietà ecclesiastica che hanno ritrovato i colori e la qualità pittorica originari.

Promossa dal Comitato nato nel 2015 e composto da Comune di Cremona, Fondazione Teatro Amilcare Ponchielli, Fondazione Museo del Violino, Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università degli Studi di Pavia, Istituto Superiore di Studi Musicali Claudio Monteverdi, Fondazione Stau er, Archivio di Stato, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Lombardia e Comune di Mantova, e realizzata grazie al contributo di numerosi enti – tra i quali Governo, Regione Lombardia, Comune di Cremona, Fondazione Cariplo, Fondazione Stau er e Camera di Commercio di Cremona – la mostra si presenta come un percorso espositivo affascinante e trasversale ma soprattutto necessario, che apre nuovi squarci e prospettive di ricerca sul Genovesino.

La mostra si avvale di un prestigioso Comitato scientifico composto da – Gabriele Barucca, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova, Francesca Cappelletti dell’Università degli Studi di Ferrara, Don Andrea Foglia, già direttore dell’Archivio Storico Diocesano di Cremona, Don Gianluca Gaiardi dell’U cio Beni Culturali della Diocesi di Cremona, Stefano L’Occaso, direttore del Polo Museale della Lombardia, Angelo Loda della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le province di Bergamo e Brescia, Mario Marubbi, conservatore presso la Pinacoteca Ala Ponzone, Xavier F. Salomon, curatore capo della Frick Collection di New York, Letizia Treves, curatrice del Dipartimento di pittura italiana e spagnola 1600-1800 e capo del Dipartimento di curatela della National Gallery di Londra e Monica Visioli dell’Università degli Studi di Pavia.

 

Dal 06 Ottobre 2017 al 06 Gennaio 2018

CREMONA

LUOGO: Museo Civico Ala Ponzone

CURATORI: Francesco Frangi, Valerio Guazzoni, Marco Tanzi

COSTO DEL BIGLIETTO: 10 € intero, 8 € ridotto e gruppi, 3 € per chi ha diritto all’ingresso gratuito alla pinacoteca.

Il biglietto d’ingresso alla mostra dà diritto a visitare anche la Pinacoteca e la collezione “Le stanze per la Musica”. La prima domenica del mese ingresso gratuito alla Pinacoteca con 3 euro per accesso alla mostra

SITO UFFICIALE: http://www.mostragenovesino.it

Libri – Ernst Haechel divulgò le idee di Drawin – The Art and Science of Ernst Haechel

Ernst Haecke
Ernst Haecke
Ernst Haecke
Ernst Haecke
Ernst Haecke
Ernst Haecke

The Art and Science of Ernst Haechel

UN LIBRO SPECIALE 

UN MERAVIGLIOSO REGALO DI NATALE PER APPASSIONATI DEL TEMA

Pubblicato in tre lingue: inglese, francese, tedesco, dalla TASCHEN, 150 euro.

YEMEN E L’ISOLA DI SOCOTRA al momento impossibile

Yemen Wadi Dhar 4

Yemen 450 agenzia viaggi IMAG1594

L’articolo è stato scritto prima della guerra nello Yemen.

YEMEN E ISOLA DI SOCOTRA; UN SOGNO OGGI IRREALIZZABILE

IN TEMPI DI PACE, PER LA ZONA, AVEVAMO PARLATO CON UN CORRISPONDENTE LOCALE CHE CI ASSICURAVA UN VIAGGIO SICURO  A SANAA E ALL’INCREDIBILE ISOLA DI SOCOTRA, DOVE LA NATURA E’ ASSOLUTAMENTE INCONTAMINATA, BARRIERA CORALLINA COMPRESA.

La Fanesina sconsigliava, già allora, il viaggio nello Yemen. Ministero degli Affari Esteriwww.viaggiaresicuri.it , tel 06.49 11 15 dall’Italia; dall’estero 0039.06.49 11 15.

Prezzi di qualche anno fa:

 1.500 euro per 8 giorni di immersione nella natura !

bazara@y.net.ye

Qui sarebbe approdato Darwin, se l’avesse conosciuta.

Piante autoctone introvabili; una barriera corallina incontaminata, un mondo separato da millenni di evoluzione.

Fantastica la Firmhin Dragon: una foresta delle gigantesche piante che trasudano linfa rosso-sangue.

Qui dormirete sotto le stelle, come sogna ogni vero viaggiatore.

(Purtroppo dobbiamo segnalare che un turismo-invadente aveva già fatto in tempo a degradare molte parti dell’isola).

ANIMALI CERNIA OK IMG_4380

ANIMALI IMG_4387

Socotra,  piante rare, uniche e stelle senza inquinamenti luminosi.

ANIMALI PTEROIS VOL Copenaghen acquario IMG_4310

ANIMALI IMG_4298

ANIMALI pesce reef viola

ANIMALI FIRMA 450

VALENCIA ANIMALI RAZZA

Yemen - pugnale

Wadi Dhar

Yemen Marib 3

Marib.

7a - donne

7f

Yemen Sanaa 16

Sanaa.

Yemen 15m

3a

IL VIAGGIO CHE AVEVAMO PROGRAMMATO QUANDO QUESTO BELLISSIMO PASE NON ERA ANCORA STATO DEVASTATO DA QUESTA SPORCA GUERRA LE CUI VITTIME PRIME SONO I BAMBINI E I PIU’ POVERI

Milano/Roma-Sootra-Milano/Roma tutto incluso: 1.500 euro per 8 giorni di immersione nella natura ! Anche per sole 2 persone.

bazara@y.net.ye

www.bazaratravel.com 

Mesi migliori: febbraio è il mese migliore in assoluto per vedere la fioritura delle piante con ottime temperature di aria e  acqua.

1° g.-Partenza da Roma con la compagnia aerea yemenita o da Milano,  Egyptair con sosta  al Cairo (controllare partenze e soste che posano variare).

2° g.-Tranfer in hotel all’arrivo nello Yemen, colazione e visita dell’antica città di Sanaa e del palazzo Wadi Dhar sulla roccia e pranzo in ristorante locale o all’Hotel Sheba.

3°g.-Transfer all’aeroporto e partenza per l’isola di Socotra;

3°-All’arrivo trasferimento a Dixam,  e visita panoramica da  Shebahon, escursione a Firmhin Dragon: la foresta delle gigantesche piante che trasudano linfa rosso-sangue. Trasferimento a Toher, in campeggio e ristorante.

4°g.-Tekking a Scand: UCCELLI  RARI E VEGETAZIONE UNICA.

5°g.-Dewah Lagoon e visita al villaggio di pescatori Qalansia, poi all’hotel Summerland, l’unico vero hotel dell’isola.

6°g.-visita al mercato del pesce, trekking verso Hoq Cave, tempo permettendo; visita a Arther, altissime dune sulla spiaggia e al Capo Ras Erissel. Campeggio.

7°g.-Wadi Shifa Start Trekking e salita al Homhill; soste a Kariya Lagoon, Delisha Beach e Adeeb Nursey. Ritorno al Summerland hotel.

8°g.-Transfer a Sanaa, pranzo all’Arabia Felix Yemeni Food o al Sheba Hotel; in tarda serata l’aereo del ritorno.

RIASSUNTO:

Hotel Sanaa Sheba 2 notti

2 notti al Socotra Summer land hotel

3 notti in campeggio

Pensione completa; sempre.

Tutti i transfer

Toyota 4 x 4

Guida parlante inglese

Acqua minerale 2 bottiglie al giorno

Voli inclusi.

—-

NOTE:

SICUREZZA:
Sanaa è una città dove il turista è molto protetto; quasi impossibile avere problemi. Prevalentemente disabitata  Socotra, non ha problemi.

INFORTUNI: in caso di problemi sull’isola di Socotra c’è un ospedale che funziona meglio di quanto ci si aspetti.
Vaccini: non esiste profilassi obbligatoria, meglio vaccinarsi contro l’epatite B, serve anche in Italia !

– Il monsone soffia sull’isola durante tutta l’estate., la stagione dei viaggi va da ottobre (ancora molto caldo al sole) a maggio.

-Socotra  è raccomandabile  a febbraio; per le fioriture: spiagge bianche, deserte, lunghissime, mare cristallino e montagne da scalare anche con fuoristrada.

-Quando ripartirete da Socotra ricordate che seduti a destra entrando nell’aereo,  si può ammirare l ‘ isola dall’ alto.

-se amate pescare portate la vostra attrezzatura, vi aspettano grandissime soddisfazioni !

DA NON PERDERE:

Laguna Ditwah, uno dei posti più belli dell’isola: il mare  forma un bacino lagunare e le barche, vi poteranno nelle calette raggiungibili solo via mare: INDIMENTICABILE !

-Altopiano di Momi; per vedere le piante d’incenso, Adenium obesum (Albero Bottiglia), Dendrosicyos socotranus (Albero cocomero), Dracaena cinnabari (Albero Sangue di Drago).

Tornando verso la costa, a Dehemri ( o DiHamri)  si vedono  i pinnacoli di granito l’incredibile  vegetazione.

A Dehemeri la spiaggia è di ciottoli, ma nel  mare rocce e madrepore (coralli) sono coloratissimi e tanti !!i Tantissimi anche i pesci di barriera, aquile di mare, polpi, tartarughe ecc… MERITA !!!

Tutta la costa da qui fino a Rush  è fatta di madrepore e ricca di pesci coloratissimi, ideale per lo snorkelling.

-Spiaggia di Irsel ( o Erissel) sulla punta orientale dell’ isola. Qui il Mar Arabico e l’ Oceano Indiano si incontrano. Il piccolo porto naturale è carino da fotografare.

-Verso Hadibu: sosta alla spiaggia di Ahrar con altissime dune;  la sabbia  sembra borotalco.Il fiume di acqua dolce  completa lo scenario incantato !

Spiaggia di Yos : pesci e madrepore (coralli).

-WADI AYHAFT valle lungo  un Wadi,  grandi e bellissime pietre, da fotografare, detta  anche “ foresta di Soqotra”.

-a Qalansiya  si gode di un paradiso: la spiaggia ha anche una grande laguna (Detwah) con campeggio assai spartano.

-la spiaggia delle tartarughe, perché, in stagione, vi depongono  le uova (durante l’estate, ma si muore dal caldo) bella e deserta.

-In direzione Ovest, per il paese di Qalansiya, in barca e costeggiando una colorata scogliera, si incontrano i delfini, in un’ora si raggiunge la spiaggia di Shuab con sabbia bianchissima.

Qui potete vedere pesci colorati e poche madrepore (coralli); grandi aragoste sono  catturate dai pescatori locali. Compratele !

Spiaggia di Qalansiya, si vede dal Jebel Milh (Monte del Sale): una spiaggia bianca quasi senza fine !!!! Dune altissime e acqua  turchese, mai vista tanta bellezza.

-Regione di NAWGED, sud dell’isola: zona costiera ricca di spiagge., monti e wadi bellissimi, alberi endemici di Incenso, Aloe, Mirra, piante grasse. La  grotta di AL KAF (Doghu Cave) è stata scavata e modellata dall’acqua piovana,  qui vivono ancora gli abitanti del luogo.

Aomak è una spiaggia attrezzata per “turisti”: le condizioni igieniche sono al limite, ma nessun  disturbo intestinale.

-La spiaggia è bella ma il mare può essere agitato.

-Sulla spiaggia di Deham. può soffiare il vento.

—-

-Se partite da Fiumicino potete soggiornare presso l’ottimo Hotel Club Isola Sacra a Fiumicino, vicino all’aeroporto.

A socotra NON esistono hotel o resort come noi siamo abituati; qui solo piccoli  hotel (local funduq).
Unico hotel , 3 stelle max !, è il costosissimo (per gli standard locali) hotel SummerLand, nella città di Hadibo.

Il meglio  è il pernottamento in tenda sulle incredibili spiagge dell’Isola.

La preparazione del campeggio richiede, a volte, una buona dose di pazienza.

Sana’a (o Sanaa): una sosta in città è  indimenticabile e le guide evitano le zone, di eventuali manifestazioni e che sono sempre ben circoscritte.

Alle donne si consiglia di partire con jeans lunghi, maglie non aderenti, 1 foulard, se si presentasse il caso di entrare in qualche luogo speciale, un grande pareo.  Noi copriamo anche le braccia, per non rovinarci la pelle e scottarci, ma non è obbligatorio. Sotto tutto : bikini o costumi a piacere.

—–

Altro tipo di visita a Socotra più prolungata e faticosa, sicuramente non adatta a tutti,  proposta da socotraguide.com. Qui il trattamento è di gruppo.

Socotra Adventure Tour 11 Giorni (tradotto con Google translator)

1 ° giorno : Arrivo all’aeroporto di Socotra – Trasferimento in hotel nella capitale dell’isola Hadibo – Partenza per Wadi Dingehen – Ritorno alla Hadibo per  pranzo dopo mezzogiorno alla spiaggia di Delisha . Cena e pernottamento in hotel sono Hadibo e ristorante.

Giorno 2 : Hadibo – Guidi a Dicksam plateau ( approx.900m.above la sede ) – start trekking tra Higeher Ranges Monti per 5-6 ore fino a raggiungere l’area protetta di Scand ( approx.1450m.above la sede ) . Cena e pernottamento in campeggio sono a Scand PA . ( in totale 6 ore di trekking , in realtà sembra essere lavoro molto duro ma , anzi non è che molto e potrete godere di un sacco e sentire che vale la pena lo sforzo ) .

3 ° giorno : Al mattino partiamo escursioni per 2 ore tra Higeher Ranges Monti finché non ci incontriamo cammelli – continuiamo Rocab Fermhen per 4 ore il trekking e le escursioni in lieve calo al villaggio di Deresmoten Cena e pernottamento in campeggio nel villaggio di Deresmoten . .

4 ° giorno: Da Deresmoten abbiamo welk attraverso la foresta di alberi sangue di drago e continuiamo a delle vetture stradali auto incontriamo – trasferimento a De erhur canyon – nuoto nella nuova piscina – Guidare a spiaggia Omak nel sud dell’isola , godere di nuoto in Oceano Indiano e camminare lungo la linea di costo . Cena e pernottamento sono accampati in spiaggia Omak . ( Un nuovo campeggio sta istituendo così , probabilmente nel prossimo anno sarà organizzato altrimenti si potrebbe configurare nostre tende ) .

Giorno 5 : beach Omak – visitando Degub Cave – driving tra le sabbie incontaminate Hayf e Zahig desrt – Wadi Difarhu – area protetta unità Homhil ( approx.850m.above la sede ) . Cena e pernottamento sono accampati al campeggio Homhil PA .

Giorno 6: Homhil PA – Wadi alshifa (escursione per 2 ore) – le auto si incontrano – Guidare verso est alla spiaggia di Arar . Cena e pernottamento sono accampati in spiaggia Arar .

Giorno 7 : beach Ar Ar – Ras Irssl spiaggia di sabbia – torna alla spiaggia Ar Ar . . Cena e pernottamento sono accampati in spiaggia Arar .

8 ° giorno : Da Ar Ar auto spiaggia Hog grotta – iniziare escursioni per due ore fino arriviamo al cancello della grotta , un’ora e mezza alla scoperta all’interno della grotta , e più un’ora per escursione verso il basso per soddisfare le vetture . Facoltativo. Ci dirigeremo verso l’area marina protetta di Dihamri . Cena e pernottamento sono a campeggio Dihamri MPA .

Giorno 9 : Dihamri – Hadibo – Qalansyia – Detwah laguna PA . Cena e pernottamento in campeggio in Laguna di Detwah PA .

Giorno 10 : Laguna di Detwah PA – Spiaggia Shuab ( escursione in barca locale) – delfini beach spot – Shuab – torna al lancio laguna Detwah – Guidi a spiaggia delle tartarughe – Hadibo . Cena e pernottamento sono a Hadibo hoteland Restaurant dentro

Giorno 11 : Trasferimento a Socotra Airport – togliere alla terraferma .

—–

NOTE per viaggiatori non esperti.

Abbiamo aggiunto queste note per avvisare i turisti e prepararli ad  eventuali problemi, con lo scopo di affrontarli meglio.

-Facciamo notare che trekking di un giorno, non vuole dire passeggiata; è ovviamente impegnativo, non adatto a tutti, tantomeno a chi ha mal di schiena cronico !

-Non è sempre ragionevole fidarsi delle affermazioni di guide che , magari non capiscono nemmeno bene la lingua, noi italiani in particolare abbiamo, quasi sempre,  un accento terribile quando parliamo inglese e figuratevi come può essere difficile nei Paesi del Terzo Mondo ! (nota non dedicata ai   viaggiatori esperti).

-Quindi un malinteso è dietro l’angolo, dobbiamo far tesoro delle nostre esperienze di viaggio, se ne abbiamo; comunque le guide devono fermarsi, anche se non in continuazione, per lasciare scattare un minimo di foto, ma non possono farlo in continuazione.

Nota da http://www.tripadvisor.it/Attraction_Review-g1420957-d4510294-Reviews-Skand_Peak-Socotra_Island.html:

Windowsd Peak è, senza mezzi termini uno dei momenti salienti di Socotra. …Le nostre guide di Socotra Eco Tours hanno gravemente sottovalutato il livello di difficoltà di questa attività, avendo erroneamente suggerito che poteva essere facilmente fattibile per il mio compagno di viaggio con problemi di schiena a lungo termine (di cui avevamo avvertito in anticipo). Si è rivelata non.

…stimate il vostro livello di fitness realisticamente. Coloro che ben si adattano e hanno sperimentato il trekking non lo troveranno troppo duro. Ma se avete problemi di mobilità, meglio rinunciarvi.

…Ma la cosa peggiore di tutte, non rallentava, nonostante mie ripetute richieste per rallentare e darmi la possibilità di scattare alcune foto.

… non rispondere alla fine di un fotografo entusiasta e non era troppo facile fare a quella velocità con carico completo foto di attrezzi.

…le più pittoresche valli, canyon e montagne, riccamente ricoperti di vegetazione endemica incredibile (prima di tutto, l’eccentrico Dragon Sangue) e offre vedute veramente mozzafiato, specialmente dalla cima della vetta…

Biennale di fotografia a Bologna

INGRESSO GRATUITO

Sino al 19 novembre 2017

tema IL LAVORO

La terza edizione propone al pubblico quattordici mostre dei fotografi più rilevanti del panorama mondiale

Direzione artistica di Francois Hèbel.

14 le mostre in programma dal 12 ottobre al 19 novembre, allestite al MAST e in altre 13 sedi nel centro storico di Bologna, dedicate al tema del lavoro e dell’industria.

Il percorso espositivo aiuta i visitatori a scoprire il centro storico di Bologna dove sono in mostra grandi nomi della fotografia del Novecento e contemporanei, fra i tanti:

Alexander Rodchenko in mostra alla Fondazione Cassa di Risparmio, Josef Koudelka al Museo Civico Archeologico, Joan Fontcuberta a Palazzo Buoncompagni, Mimmo Jodice a Santa Maria della Vita e poi Lee Friedlander, Mitch Epstein, Mathieu Bernard-Reymond, Vincent Fournier, Mårten Lange, Yukichi Watabe, John Meyers e Michele Borzoni.

Intorno alla Biennale un ricco programma di eventi.

Il MAST. Manifattura di Arti, Sperimentazione e Tecnologia è un centro polifunzionale e spazio espositivo realizzato a Bologna dalla omonima Fondazione MAST dell’imprenditrice e filantropa Isabella Seragnoli.

MARTEDI’ DOMENICA  – INGRESSO GRATUITO ore 10-19

MAST:  Via Speranza, 42, 40133 Bologna BO.

Halloween low cost – Città da 200 euro aereo e albergo con Volagratis.com

Lione

Halloween: in viaggio alla scoperta delle città esoteriche con Volagratis.com

Quartieri teatro di efferati omicidi, monumenti che rappresentano la porta dell’Inferno.

Ma anche luoghi ricchi di energia positiva.

Mettete da parte la paura e preparate la valigia: in occasione di Halloween, Volagratis.com propone cinque città da brividi, per un viaggio alla scoperta dell’esoterismo e dei suoi lati, oscuro e luminoso.

Torino è il punto di partenza e di arrivo: il capoluogo piemontese è infatti uno dei vertici del triangolo della magia bianca, insieme a Lione e Praga, e allo stesso tempo della magia nera, con Londra e San Francisco.

Con Volagratis.com si parte alla scoperta dei due triangoli magici: niente paura, solo divertimento e tanta voglia di viaggiare.

Torino: tra magia bianca e magia nera

Si narra che l’incontro sotterraneo del Po, dalle caratteristiche energetiche maschili, e della Dora, che incarna quelle femminili, abbia dato vita ad una carica di energie tali da trasformare Torino nel vertice di un triangolo di magia nera e allo stesso tempo di magia bianca. Qui palazzi e monumenti sono orientati secondo particolari collocazioni per raccogliere tali energie ed il centro cittadino è disseminato di simboli massonici ed esoterici che sempre più attirano visitatori.

Il punto più oscuro è rappresentato da Piazza Statuto, dove pare che si spalanchino le porte dell’Inferno. La posizione occidentale della Piazza era di per sé infausta già per gli antichi romani: ad occidente il sole tramonta, termina la luce e iniziano le tenebre. Qui, in epoca romana, venivano crocifissi i condannati e sepolti i defunti. A concentrare la negatività in questa piazza sarebbe inoltre, secondo gli esoteristi, il Monumento al Traforo del Frejus eretto nel 1879. Si tratta di una piramide di pietre nere sopra cui si arrampicano gigantesche figure bianche e sulla cui sommità è posta la statua di un angelo della scienza che ha sul capo una stella a cinque punte. Quest’ultimo, oltre a rappresentare microcosmo e macrocosmo, è anche il simbolo dell’anticristo: in molti hanno dunque voluto vedere nell’angelo la rappresentazione di Lucifero, l’angelo che sfidò Dio.
Ma Volagratis.com raccomanda di attraversare il cancello di Palazzo Reale per ritrovarsi nella parte “bianca” della città, abbandonare la zona ovest, regno delle tenebre, ed entrare nella zona est, legata alla luce. Tra i luoghi “positivi” della città, da segnalare la Fontana dei Tritoni del Palazzo Reale che raffigura una ninfa marina circondata dai tritoni, figli mitologici del dio Poseidone.

Londra: il quartiere di Whitechapel e gli omicidi di Jack lo Squartatore

Per proseguire il tour tra le città “nere”, Volagratis.com suggerisce di volare a Londra: impossibile non sentire i brividi lungo la schiena mentre si passeggia per il quartiere di Whitechapel.

Alla fine dell’Ottocento la zona fu infatti teatro degli efferati omicidi del killer Jack The Ripper, anche detto Jack lo Squartatore, la cui identità è tuttora segreta.

Per i più coraggiosi, non mancano i tour a tema che permettono di scoprire più da vicino questa storia sanguinosa e ricca di mistero.

Ma la nomea di Londra come città dell’occultismo viene da molto lontano: sono tanti i luoghi riconducibili ai grandi ordini cavallereschi dei Templari e degli Ospitalieri, nonché alla moderna Massoneria. Numerosi simboli sono sparsi per tutta la città, in particolar modo nella City, cuore finanziario e legale della capitale: ricalca l’antico assetto urbano medievale e fu in gran parte ricostruita dopo il Grande Incendio del 1666.

Una data molto significativa: 666 infatti è il Numero della Bestia citato nell’Apocalisse e secondo alcuni sarebbe anche l’avverarsi di una profezia di Nostradamus. E se non fosse abbastanza, a rendere Londra una città spettrale ci sono i fantasmi, che si dice affollino la metropolitana, e numerose librerie esoteriche, tra cui l’Atlantis Bookshop che custodisce la poltrona preferita di Aleister Croley, uno dei più famosi maghi d’epoca moderna.

Il mistero di Zodiac nella baia di San Francisco

Continuando il tour delle città della magia nera con Volagratis.com e seguendo la terribile pista di sangue, si oltrepassa l’Oceano e si sbarca a San Francisco: qui, dal 1968 al 1974 si verificarono degli omicidi ad opera dell’assassino che usava firmarsi Zodiac.

Come per Jack lo Squartatore, sono cinque gli omicidi accertati di cui si è reso colpevole e, come il killer londinese, si prendeva gioco della polizia con una serie di missive.

Zodiac però non uccideva solo prostitute: sceglieva le vittime senza un criterio riconoscibile e le uccideva con modalità diverse. Anche in questo caso non si conosce la reale identità del serial killer: molte persone sono state sospettate di essere Zodiac, ma soltanto su una, Arthur Leigh Allen la polizia indagò seriamente.

Lione, la magia bianca della Vergine Nera de la Fuorvière

Occhi aperti a Lione: la città francese nasconde antichi misteri e richiami a divinità celtiche come Lug e Cibele.

Anche qui, come a Torino, le energie positive provengono soprattutto dall’incontro dei fiumi Rodano, rappresentante l’energia maschile, e la Saona, femminile.

Lione è dominata dalla collina detta “Fourvière”, dove sorse il primo nucleo cittadino nonché il massimo centro spirituale in onore della dea Cibele, la Grande Madre della Frigia, adorata sotto forma di pietra nera.

Proprio su questo sito è stata costruita successivamente la Basilica di Notre Dame de la Fuorvière: un luogo affascinante e assolutamente da non perdere, reso ancora più unico e speciale dalla presenza della statua della Madonna Nera che qui viene venerata e che sembra perpetrare l’antico culto della dea pagana. A rendere magica questa città, ricorda Volagratis.com, c’è anche il fatto che sia stata fulcro della storia dei Cavalieri Templari e luogo fondazione, nel 1786, della prima Loggia del Rito Egizio della Massoneria chiamata “La Saggezza Trionfante”.

Praga, a spasso sul Ponte Carlo e nel Vicolo d’Oro

Per concludere il viaggio magico, Volagratis.com propone una sosta a Praga. Per assaporarne l’aura, basterà passeggiare lungo il Ponte Carlo, particolarmente dotato di simboli mistici: la prima pietra sarebbe stata posata nel 1357, il giorno 9 del 7° mese dell’anno, alle ore 5 e 31. Se si uniscono tutte le cifre si ottiene il numero palindromo 135797531. Anche le statue del ponte sembrano creare un percorso di illuminazione che conduce al Crocifisso posizionato alla fine della struttura. La città ceca venne riconosciuta come terzo vertice del triangolo di magia bianca già dal 1500 sotto il regno di Rodolfo II, appassionato di esoterismo e scienze occulte. L’imperatore era solito frequentare celebri cultori della magia come Tycho Brahe, Johannes Kepler, John Dee, Michael Sendivogius ed Edward Kelly: si dice che con loro frequentasse il Vicolo d’Oro del castello, dove insieme agli alchimisti cercavano di tramutare il ferro in oro e di produrre la pietra filosofale e altri elisir di lunga vita. Il sovrano su allontanato perché ritenuto pazzo, ma attenzione: si dice che la sua anima vaghi inquieta nella città, tra Ponte Carlo e il quartiere ebraico di Mala Strana.

Le offerte Volagratis.com per trascorrere Halloween nei luoghi più suggestivi e misteriosi d’Europa e del mondo sono disponibili sulla landing page dedicata.

Ad esempio:

Londra – volo + 2 notti in hotel dal 30 ottobre al 1 novembre a partire da 200 euro/pp
Praga – volo + notti in hotel dal 30 ottobre al 1 novembre a partire da 203 euro/pp
San Francisco – volo + 4 notti in hotel dal 28 ottobre al 1 novembre a partire da 893 euro/pp

Chi è Volagratis.com
Lanciato in Italia nel 2004, Volagratis è stato il pioniere dei motori di ricerca per voli. Oggi il sito propone un’ampia offerta integrata che comprende voli di compagnie aeree tradizionali e low cost, soggiorni in hotel, pacchetti vacanze, crociere, servizi di auto a noleggio e altri prodotti e servizi legati ai viaggi e al tempo libero. I clienti possono ricercare, comparare e prenotare rapidamente le offerte più convenienti sfruttando al meglio il proprio budget e usufruendo di un servizio di ottimo livello. Volagratis è parte di lastminute.com group, una travel company con l’obiettivo di ispirare e arricchire la vita dei propri clienti, leader nel settore dei viaggi online e del tempo libero a livello mondiale. Il Gruppo opera attraverso un portafoglio di brand noti come lastminute.com, Bravofly, Rumbo, Volagratis e Jetcost.

Maggiori informazioni: www.volagratis.com

Vergogna ! – Donna denuncia e perde lavoro – ministro Marco Caruso la molestava

IN ITALIA DENUNCIARE PORTA ANCORA A PREDERE IL LAVORO

MA CHE RAZZA DI DEMICRAZIA ?

E POI PARLANO DI EGUAGLIANZA DEI SESSI  E RELATIVE CARICHE PUBBLICHE UFFICIALI, CHE NON HANNO DATO BUONI FRUTTI … e dovrebebro essere licenziate ….

Si chiama Federica B. ed ha avuto il coraggio di denunciare il ministro Marco Caruso, per il quale lavorava e che la molestava.

Ora la giovane donna è rimasta senza lavoro ed ha rilasciato un’intervista dove spiega le continue molestie e la sofferenza per avere capito che farà molta fatica a trovare un nuovo lavoro; dopo la denuncia !!!

Il non onorevole molestatore, dopo  ripetuti inviti a fare sesso, gli aveva mandato anche questo messaggio: “Sono a casa da solo, valuta tu cosa fare”.

Lo riporta l’autorevole rivista femminile Grazia.

Marco Caruso, si difende dicendo di essere stato calunniato …

CREME RUGHE RASSODANTI IDRATANTI LEVIGANTI ANTI MACCHIE …CORPO VISO LOW COST

NO siliconi – NO parabeni – NO oli minerali

ULTIME NOVITA’ E UN CLASSICO

NO siliconi, NO parabeni, NO oli minerali, deodoranti privi di sali di alluminio con YVES ROCHER; Elixir Jeunesse (siero doppia azione, trattamento giorno), crema notte Sleeping Care, trattamento levigante giorno, creme in offerta  da 14 euro e un ottimo olio doccia che si trasforma in latte a contatto con l’acqua (dolcissimo):

 :::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

BOTTEGA VERDE: linea AVENA, senza parabeni e coloranti,97% ingredienti di origine naturale, per pelli delicate. Dal detergente per il viso, allo schapoo, alla crema viso, alla doccia extra dolce … prezzi low cost ancora di più su internet con offerte da 5 euro per Bagno doccia vai al link: https://www.bottegaverde.it/index.jsp;jsessionid=6B689D7743D42611E4A29138233439EF?action=setLP&par=13076

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

OREAL DOPO I 50: Age Perfetct Golden AgePro-Calcium: per rinforzare la cute sottile e fragile, Polifenoli di Peonia e Fiore d’Iris: per rivitalizzare il colorito. Giorno dopo giorno la pelle ritrova lo splendore sano e roseo della giovinezza. Prova Age Perfect Golden Age per una pelle sempre bella, anche dopo i 50 anni.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

PER GLI OCCHI

Costoso, ma di eccellente risultato: nuovo Advanced Night Repair Eye Concenrated Matrix; crea una specie di cuscinetto rimpolpante. Coperto da 36 brevetti. Di Estée Lauder. Prezzo ufficilae 75 euro; su internet, ovviamente originale, si trova a 52 euro.

:::::::::::::::::::::::::

:::::

Cosmetici poco costosi di buona qualità per risultati 

OTTIMO RAPPORTO QUALITA’ PREZZO

SE VOGLIAMO UN PRODOTTO NATURALE, senza aggiunte di sostanze che possono essere pericolose per la salute, il MIGLIOR RAPPORTO QUALITA’ PREZZO lo troviamo nei prodotti YVES ROCHER.

Efficacia anti-rughe, grana della pelle affinata e incarnato luminoso, grazie alla potente azione anti-rughe dell’Erba Cristallina associata all’estratto di Riso che riattiva l’ossigenazione e ricrea la respirazione cellulare.

GIORNO: EURO  12,95 su internet

NOTTE:     EURO      14,95 su internet

Il Roll-on Contorno Occhi Illuminante  EURO 12,95 su internet

Occhi: RUGHE E LUMINOSITÀ, con Erba Cristallina, è adatto a te. Unendo l’Estratto di Risoche stimola l’ossigenazione e ricrea la respirazione cellulare¹, alla potente azione anti-rughe dell’Erba Cristallina, illumina il tuo contorno occhi.

PER PELLI PIU’ MATURE:

Il Trattamento Modellante Notte – RUGHE E LIFTING, EURO 19,95  su internet . Con Erba Cristallina. Per offrire un effetto lifting, l’estratto di Olivello Spinoso che riattiva la sintesi di elastina¹, è stato associato alla potente azione anti-rughe dell’Erba Cristallina.

Il Trattamento Modellante GiornoRUGHE E LIFTING, EURO 17,95  su internet. Con Erba Cristallina. Per offrire un effetto lifting, l’estratto di Olivello Spinoso che riattiva la sintesi di elastina¹, è stato associato alla potente azione anti-rughe dell’Erba Cristallina.

Il Siero Modellante – RUGHE E LIFTING, con Erba Cristallina. EURO 19.95 su internet.
Per offrire un effetto lifting, l’estratto di Olivello Spinoso che riattiva la sintesi di elastina¹, è stato associato alla potente azione anti-rughe dell’Erba Cristallina.

———-

SKINACTIVE HIDRA BOMB un nuovo prodotto della linea

HYDRA BOMB ANCHE IN FLACONE SPRAY

CREMA 7,99 euro; un prezzo ragionevolissimo, 3 in 1; idratazione 24 ore, minimizza le righe, protegge dai raggi UV, agisce contro i radicali liberi. Per la notte Idra Bomb gel – crema antiossidante. Prodotto da Garnier: idrata penetrando in 5 strati della pelle, riempie le piccole rughe (le grandi non si riempiono nemmeno con i prodotti più costosi, si possono solo ATTENUARE), AZIONE ANTIOSSIDNATE E PROTEZIONE RAGGI UV (SOLO NELLA CREMA  GIORNO PROTEZIONE SPF10).

Eccellenti risultati li abbiamo ottenuti personalmente, usando, SOLO LA NOTTE.  Acido Ialuronico, Crema Viso a Tripla Azione per pelli normali e secche: L’Erborario, COSTO: 31,50 EURO, 50 ML.; in tutte le farmacie e molte profumerie ed erboristerie.

——

IL PIU’ NUOVO DEGLI IDRATANTI DI ALTA GAMMA A 40 EURO 50 ML.

Il più nuovo degli idratanti, il meglio per evitare o sminuire le righe: Aquasource – Everplump BIOTHERM:

migliaia di fresche micro gocce idratanti aderiscono alla superficie della pelle, lasciandola morbida come seta e pronta per il make-up. La pelle è idratata, più piena e con meno rughe; la secchezza lascia spazio alla levigatezza.

Il miglior prezzo su internet : 39,70 € – 50 mil Pinalli Profumerie
Spediz. gratuita

42,20 prezzo normale 50 ml.

———————————

CREME CONTRO RUGHE CEDIMENTI E IMPERFEZIONI DEL VISO; PREZZO E QUALITA’

Da tempo seguiamo per voi l’evolversi della ricerca scientifica per quanto riguarda le creme del viso e del corpo.

RICORDATE CHE NESSUNA CREMA DOVREBBE COSTARE MOLTO PIU’ DI 50/80  EURO.
SPENDERE OLTRE 150 EURO PER UNA CREMA, NON E’ UNA SCELTA RAGIONEVOLE; SE PARLIAMO DI  RAPPORTO QUALITA’ PREZZO.

Oltre a suggerimenti generici vi proponiamo anche il miglior rapporto qualità/prezzo, in questo momento, tra le creme di ottimo livello. Biotherm; acquistabile su internet senza spese di spedizione.

Più sotto vi parliamo di Clarins, non è la marca più economica, ma la qualità e i suoi contenuti sono di origine veramente naturale; molte marche si spacciano per tali, ma se leggete gli ingredienti capirete che non è vero.

TROVERETE ANCHE SUGGERIMENTI PER  MIGLIORARE LA PELLE USANDO  QUELLO CHE AVETE IN FRIGORIFERO.

——

RICORDATE SEMPRE:

SE ESISTESSE LA CREMA in grado di far  SPARIRE LE RUGHE, TUTTE LE DONNE DI BUONE POSSIBILITA’ ECONOMICHE AVREBBERO UNA PELLE BELLISSIMA E NON SI RIVOLGEREBBERO AL CHIRURGO.
Siate disposte a fare un’eccezione solo se ritenete di avere veramente bisogno di quel prodotto, ma il consiglio è di non superare mai i 100/150 euro.

NESSUNA CREMA VI FARA’ MAI DIMAGRIRE; SERVONO MASSAGGI, ATTIVITA’ FISICA E DIETA, la crema può solo dare un piccolo aiutino !

CREME MASCHILI USATE DALLE DONNE PER MINORI COSTI E QUALITA’
L’ultima notizia per il rapporto qualità prezzo è che le creme maschili costano meno; le buone marche non sono caratterizzate da profumi che possono infastidire, anche se usate da una donna.
Le statistiche riferiscono che molte donne sono passate ad usare creme maschili per la qualità del prodotto e il loro prezzo.

LA CREMA CHE COSTA MENO E CHE DA SUBITO RISULTATI, MA CURA ANCHE: “Miracle Skin Cream” di GARNIER: anche da sola fa sembrare subito il viso più disteso, meglio ancora sotto il fondotinta o direttamente mescolata con il fondotinta sulla mano; comunque è una crema curativa anti-aging (rughe, macchie scure ecc…). costa sui 10 euro  al supermercato.

SE VOLETE ECONOMIZZARE : MEGLIO UNA OTTIMA CREMA PER IL CORPO CHE UNA SCADENTE CREMA PER IL VISO, ma ci sono buone creme pe ril viso a basso prezzo !
Se il vostro problema è anche il budget, non dimenticate che nulla vieta di usare un’ottima crema per il corpo anche per il viso; non ci sono controindicazioni. Ma il costo è enormemente inferiore, soprattutto se fate il calcolo valutando il quantitativo di una crema per il corpo e quello contenuto nei piccoli vasetti per il viso.

Non spendete mai molti soldi per detergenti e tonici (corpo-viso), basta un buon sapone (eventualmente anche liquido, usato solo sulla pelle bagnata e in piccoli quantitativi anche su una spugna bagnata, vi durerà una vita!, ne trovate di ottimi in farmacia della linea Avene). Anche il tonico non è indispensabile; sciacquatevi il viso con acqua fresca; parola e esperienza di chi sta scrivendo (64 anni con pochissime rughe)!

ABBIAMO LETTO E RILETTO, PER VOI, LE CARATTERISTICHE DELLE VARIE CREME IN VENDITA E IL LORO COSTO.

Al momento la miglior crema, che distende immediatamente la pelle e ne minimizza i difetti (come rapporto qualità prezzo), la protegge dalle macchie dell’invecchiamento ed ha un forte filtro solare è:

FITO UKTRA ISDIN Age Repare : in farmacia;  30 euro (su internet compresa la spedizione).

Noi la mescoliamo con poco fondotinta, sulla mano, e la stendiamo bene. Ottimo il risultato.

Per chi volesse usare solo un prodotto, suggeriamo anche : HYDROTENSEUR, DI RILASTIL (in farmacia a 45,40 euro). Il prezzo non è basso, ma si tratta di un concentrato in gocce che stimola la rigenerazione cellulare e riempie le rughe (ovviamente in parte).
NOI CONSIGLIAMO, A CHI VOLESSE RISPARMIARE, DI ABBINARE QUESTE GOCCE AD UN ECONOMICISSIMA CREMA CHE SI TROVA NEI SUPERMERCATI.
SI TRATTA DI UN IDRATANTE DELLA CLINIANS; VA BENE IL BARATTOLO PIU’ ECONOMICO CHE TROVATE.

LA LINEA CLINIANS (in tutti i supermercati), SECONDO LE NOSTRE PROVE PERSONALI, E’ DI OTTIMA QUALITA’ AD UN PREZZO VERAMENTE CONTENUTO, ANCHE PER CREME CORPO, SOLARI ECC…

NON DIMENTICATE CHE L’OLIO DI MANDORLE,
(LEGGETE BENE CI DEVE ESSERE SCRITTO PURO E NON CI DEVONO ESSERE  ALTRE SOSTANZE TRA GLI INGREDIENTI !)
E’ UN OTTIMA CREMA DA NOTTE PER VISO, COLLO E IDRATANTE CORPO; eccellente come dopo doccia o bagno, si asciuga in pochi minuti; il tempo di lavarsi i denti e spazzolarsi i capelli. Poche gocce e un poco d’acqua FANNO BRILLARE E NUTRONO I CAPELLI.

A PROPOSITO DI OLI : LEGGETE BENE !

-La maggioranza di creme, detergenti e sciampo a base di oli vari, esempio quello di Argan, ne contiene un quantitativo talmente basso da rendere inutile la spesa; il prodotto può anche funzionare ma la maggioranza dei grassi la si deve a derivati del petrolio. Meglio acquistare l’olio PURO e aggiungerlo a schiampoo, crema o puro per viso e corpo.

Spenderete meno e saprete quanta percentuale avete aggiunto; non richiede più di pochi minuti; mescolate tutto in un contenitore vuoto.

CREME ANTIRUGHE, CREME PER IL CORPO, DETERGENTI PER IL CORPO… SHAMPOO, OLI, SCRUB : UNA LINEA ON LINE CHE CONTIENE PRODOTTI VERAMENTE DERIVATI DALLA NATURA E NON CARISSIMI (dai 7/8  ai 14 euro): Dr. Organic link: http://www.drorganic.co.uk noi abbiamo provato solo i prodotti a base di cocco e confermiamo la validità anche l’olio era puro. Le confezioni sono abbastanza grandi e concentrate da durare a lungo.

FATEVI DA SOLE LO SCRUB, lo metterete in un vasetto vuoto e vi servirà per molto tempo, almeno 1 mese:
SALE FINO O BICARBONATO DI SODIO PIU’ UN OLIO PURO (anche olio di oliva extra vergine), UNA CREMA IDRATANTE, DETERGENTE O OTTIMO SAPONE LIQUIDO:

ottimo per viso e corpo, almeno due volte la settimana; poi mettetevi l’olio che sarà assorbito nel giro di pochi minuti (meglio la sera o la domenica mattina quando avete più tempo), una piccola attesa per un grande risparmio !

SENO E VISO INSIEME !

Nessuna crema potrà mai risollevare il vostro seno, ma se volete mantenerlo idratato e nelle condizioni migliori, Collagene e Acido Ialuronico SENO rassodante-liftante della COLLISTAR (34 euro) potrebbe aiutarvi.
Questo siero aiuterà anche a mantenere tonica la pelle del vostro viso = una spesa, un prodotto che ne sostituisce due.

10 EURO PER UNA BUONA CREMA: GARNIER ULTRA LIFT: siero+crema stimola la sintesi dei fibroblasti, aumentando la produzione di collagene e migliora la compattezza della pelle. Il retinolo serve contro le rughe, favorendo anche il rinnovamento delle cellule, l’acido linoleico è un acido grasso essenziale, aiuta a difendere la pelle dagli agenti esterni.

UN ESEMPIO DI OTTIMA CREMA PER IL VISO A PREZZO RAGIONEVOLE: 30 EURO
LIERAC DERIDIUM: fito-estratti elasticizzanti (Alchemilla, Edera, Equiseto, normalizzanti e filtri solari ).

——

MIGLIOR RAPPORTO QUALITA’ PREZZO, DEL MOMENTO, TRA LE MARCHE PIU’ NOTE;  COME BIOTHERM

BIOTHERM per la cura del viso e le macchie , molto consigliato dopo i 40 anni

BLUE THERAPY CREMA PN
Riduce i segni visibili dell’invecchiamento

Rughe, Macchie, Compattezza. 
Protegge contro i segni dell’invecchiamento accelerato dai raggi UVA e UVB per combattere la formazione di una “maschera” di invecchiamento. Rivela una pelle dall’aspetto visibilmente più giovane: rughe levigate, un ovale come ridisegnato e un colorito senza macchie.

Taglio  30 ml   Prezzo 25,30€
CONSEGNA GRATUITA

——-

BIOTHERM : DUO KIT BLUE THERAPY SERUM & LIFTANDBLUR
Riduce i segni visibili dell’invecchiamento: rughe, macchie e mancanza di compattezza.

–  
Scopri il siero riparatore anti-età BLUE THERAPY, una formula altamente concentrata per una tripla azione contro rughe, macchie e mancanza di compattezza.

Riduce i segni visibili dei danni accumulati, fino a 5 anni, in 4 settimane*.


Riceverai in regalo Blue Therapy Lift&Blur 15ml: giorno dopo giorno, grazie al suo effetto filler riempie i solchi della pelle e rende meno visibili pori e rughe.

Dona un effetto lifting.

Il duo kit contiene: 
- Blue Therapy Serum 50ml; 
- Lift & Blur Crema giorno 15ml. 
   
*Equivalente in 10 anni del miglioramento medio nei segni visibili del foto-invecchiamento. Estrapolazione statistica dei dati di un test cosmeto-clinico effettuato con il siero su 41 donne in 4 settimane. 
  
Esclusiva online. Prodotto non disponibile nelle profumerie italiane.

Cofanetto    Prezzo 68,50€ CONSEGNA GRATUITA

——

NOI ABBIAMO MOLTA SIMPATIA PER LE MARCHE CHE UTILIZZANO POCO LE SOSTANZE CHIMICHE E MOLTO LE SOSTANZE VEGETALI:

La Clarins, non certo economicissima, ha delle caratteristiche che la differenziano da molte altre creme che si spacciano, falsamente, come prodotti di origine naturale (basterebbe leggere bene gli ingredienti e avere solo qualche elementare nozione di chimica del settore).

RICORDATE CHE SE IL PRODOTTO E’ BUONO E’ ANCHE MOLTO CONCENTRATO, NE BASTA POCO, DURERA’ MOLTO; non sprecatelo.

La nostra esperienza ci suggerisce due prodotti:

IL MEGLIO PER MIGLIORARE LA VOSTRA PELLE A QUALUNQUE ETA’ : 41 euro per l’Olio di Ochidea Blu; mettetelo sulla pelle bagnata, ne bastano pochissime gocce, poi procedete con una crema e/o il fondotinta. 100% puri estratti di piante. Senza conservanti. Questo straordinario olio contiene estratti di palissandro, patchouli e orchidea blu per tonificare, rivitalizzare e ridare luminosità alla pelle disidrata. L’olio di nocciola aiuta a prevenire la disidratazione e la formazione di segni d’espressione. Non macchia.

PER PELLI GRASSE O MISTE : Huile Lotus; 41 EURO

-Purifica e limita la comparsa di impurità
-Richiude i pori e affina la grana della pelle
-Migliora il comfort della pelle
-Previene la disidratazione
-Illumina l’incarnato

— OLIO TONICITÀ “HUILE TONIC”QUESTO OLIO PER IL CORPO È COMPOSTO PER IL 100% DA PURI ESTRATTI DI PIANTE COME ROSMARINO, GERANIO E MENTA. SERVE A RASSODARE, TONIFICARE E MIGLIORARE L’ELASTICITÀ DELLA PELLE contribuendo a ridurre i segni delle smagliature. L’olio di nocciola trattiene l’idratazione lasciando la pelle del corpo morbida e setosa. Piante aromatiche naturali contribuiscono ad infondere una profanazione delicata e indimenticabile che aiuta il buonumore. 37 euro 100ml. 

-PER LE MACCHIE DEL VISO IL MEGLIO:

SIERO MISSION PERFECTION ; 71 EURO se ordinate dal sito Clarins, senza spese di spedizione; USATELA SOLO LA SERA  O SOTTO UNA CREMA O FONDOTINTA CON FILTRO SOLARE.

Tipo di pelle: Normale, Secca, Mista, Grassa

Macchie, discromie, zone d’ombra, segni dovuti all’acne, colorito spento, rossori… Questo innovativo siero antimacchie è in grado di correggere i difetti di pigmentazione in perfetta armonia con qualsiasi tipo di carnagione.

SCOPERTA SCIENTIFICA AVANZATA
Clarins scopre in anteprima il ruolo degli “esosomi” nella pigmentazione.

AZIONI PRODOTTI
• L’inedito potere antimacchie dell’estratto di acerola, scoperta Clarins, si unisce all’azione dell’esilresorcinolo, molecola antimacchie per eccellenza.
• Un’expertise luminosità eccezionale.
La pelle è perfettamente uniforme e luminosa.

——-

SENZA SPENDERE UN CENTESIMO IN PROFUMERIA 

PRATICAMENTE GRATIS: MASCHERA E MASCHERE ECCELLENTI:
-lasciare l’albume dell’uovo sul viso almeno 30′
-Idem con il tuorlo se avete la pelle molto secca.
-per depurare:

-ok per ogni succo di verdura o frutta dal cetriolo, al limone all’arancio, alla pesca, fragole…yogurt sempre ok ! Meravigliosa la buccia del mango, strofinata sul viso e lasciata come una crema per a15- 30′.

ECCELLENTE : la foglia di agave aperta (si usa la parte interna !) e passata sul viso; ottimo idratante, cura le scottature meglio di qualunque crema; testato personalmente dopo scottatura di sole tropicale. Lasciate il suo succo sulla pelle come crema o 30′ come maschera. Ogni foglia può essere usata più volte, basta avvolgerla, bene, nella plastica trasparente; ogni volta grattatela un poco e il succo uscirà immediatamente.

P.S. Non siamo sponsorizzati da nessuno, il nostro è solo un parere personale, basato sulla nostra esperienza personale e conoscenza della materia.

————–

L’articolo è scritto dalla giornalista G. Seregni, iscritta all’ORDINE dei Giornalisti e all’associazione di categoria UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici); inoltre, l’autrice, ha presentato una tesi presso L’università Statale di Milano sul tema “Alimentazione dello sportivo”, la tesi era firmata dall’allora rettore prof. Rodolfo Margaria.

Disarmare l’America ? !

L’America dopo la strage di Los Angele, fa il conto delle vittime delle armi

521 stragi in 477 giorni

Negli USA la libertà di tenere e portare armi è uno dei principali diritti garantiti dalla Costituzione

Trump: limiti alle armi? «C’è tempo»

Negli Stati Uniti, dopo la strage di Las Vegas, con 59 vittime, è ritornato in auge riaffrontare il tema delle armi disponibili per tutti.

Nel rapporto dell’Istituto di ricerche internazionali Archivio e Disarmo (Iriad), le armi circolanti negli Usa sono aumentate costantemente negli ultimi otto anni, toccando il tetto di 270 milioni di unità nel 2015. Quest’anno, le armi circolanti nel Paese dovrebbero raggiungere la quota di 310 milioni.

Ma qui, la lobby delle armi è potentissima.

Fa parte della tradizione americana difendere direttamente la propietà e la famiglia; come ai tempi dei cowboy. Teoria ben difesa anche da Donald Trump.

Sarà questa la volta buona per porsi il problema delle armi in tutte le case ?

Elizabet Becker è una delle tante donne americane volontarie; che fanno parte delle organizzazioni contro le armi per tutti.

La sua organizzazione è una delle più prestigiose e si chiama “Le mamme chiedono di agire”.

Anche gli USA hanno delle regole per chi acquista delle armi, ma durante occasioni speciali, come fiere e per gli acquisti con internet le regole non valgono.

Andrebbe tenuto presente il fatto che gli esperti sono convinti che le stragi con fucili e pistole siano “contagiose”; per emulazione da parte dei soggetti psicologicamente più deboli.

I criminologi sostengono che i killer copino chi li ha preceduti (un concetto che va tenuto presente anche in Europa per quanto riguarda i terroristi).

Ma non è mai troppo tardi, anche se non facile,  per provare  a prevenire la prossima strage.

 

Voli a prezzi low – PROMOZIONI D`AUTUNNO DI AIR FRANCE E KLM

PROMOZIONI D`AUTUNNO DI AIR FRANCE E KLM

 – Fino al 5 novembre 2017, e fino al 9 novembre 2017 per le destinazioni in Nord America, è possibile approfittare delle straordinarie promozioni autunnali di Air France e KLM.

Le offerte tariffarie permettono di scegliere tra decine di destinazioni in tutto il mondo e programmare così i propri viaggi fino a marzo 2018 a prezzi vantaggiosi, grazie anche alla combinabilità tariffaria tra le due compagnie aeree.

Qui di seguito, alcuni esempi, tasse e supplementi inclusi.

Tutte le offerte e le date di viaggio disponibili sono consultabili su AgentConnect.it, il sito dedicato agli agenti di viaggio, sui GDS e sui siti www.airfrance.it e www.klm.it

Nord America
New York da 411€
Los Angeles da 393€
San Francisco da 431€
Chicago da 435€
Toronto da 376€
Miami da 404€
Boston da 463€

Asia
Shanghai da 539€
Pechino da 536€
Bangalore da 519€
Delhi da 449€
Colombo da 539€

Centro e Sud America
L`Avana da 499€
Bogota da 549€
Santo Domingo da 539€

Africa e Oceano Indiano
Johannesburg da 499€
Mauritius da 599€
Citta` del Capo da 595€

Contatti
www.airfrance.it
Call center Air France: 02 38591272
www.klm.it
Call center KLM: 02 38594998

Vacanze gourmet – Offerta gastronomica delle isole Baleari

Eventi gastronomici d’autunno alle Baleari

 – Anche questo autunno sono molti gli eventi dedicati alla ricca offerta gastronomica delle isole Baleari.

In particolare a Ibiza e a Maiorca due appuntamenti promettono di tenere a lungo i visitatori “con le gambe sotto al tavolo”.

L’isola di Ibiza ospita dal 16 ottobre e fino al 10 dicembre la versione autunnale della manifestazione gastronomica “Ibiza Sabor”, uno degli appuntamenti più attesi dagli amanti della buona tavola.

Oltre ad essere un’occasione unica per testare i prodotti locali, conoscere tradizioni culinarie centenarie e visitare aziende bio, Ibiza Sabor a ottobre e novembre dà la possibilità di godere della vera magia dell’isola: tranquillità, natura e clima mite.

L’iniziativa consiste in un viaggio gastronomico tra aromi e sapori che coinvolge oltre cinquanta ristoranti, della costa e delle zone interne, impegnati nel proporre ai turisti e ai locali menù degustazione e tapas a base di ricette tradizionali a prezzi speciali.

Ciascun ristorante elaborerà in modo personale un piatto della tradizione anche in base alla diversa provenienza dall’isola e in relazione alla stagionalità dei prodotti disponibili.

Durante Ibiza Sabor saranno organizzati diversi eventi, non solo per far testare la cucina tradizionale ma anche per far scoprire i prodotti locali con visite a fattorie biologiche e cantine vinicole, partecipazione a laboratori di cucina e degustazioni.

Sull’isola di Maiorca – precisamente a Palma – si terrà dal 15 al 19 novembre la fiera gastronomica per eccellenza delle Baleari, TaPalma. Tutto il talento degli chef locali concentrato in piccoli e succulenti bocconcini, le “tapas”, considerate localmente una vera icona rappresentativa del modo di vivere isolano e TaPalma è il miglior omaggio che si possa rendere a questa cultura gastronomica.

Dopo il successo delle passate edizioni quest’anno si aggiungerà l’esperienza cocktail a quella gastronomica: i visitatori potranno infatti percorrere l’itinerario seguendo le tapas, integrando con un drink o un cocktail lungo la via, approfittando così di una visita alle bellezze del centro storico della città maiorchina in un periodo di bassa stagione.

Durante i quattro giorni di manifestazione, la città sprizzerà creatività, proposte di grande livello e molto sapore.

Lunedì 13 novembre, due giorni prima dell’inizio dell’evento, ci sarà la celebrazione della TaPalma Contest 2017 presso l’Escola d’Hoteleria delle Isole Baleari. Nei locali della scuola si terrà inoltre una fiera professionale dedicata ai professionisti del settore, ma aperta al pubblico.

Un evento il TaPalma che si propone di accrescere la posizione di Maiorca, e in particolare della sua capitale, nel panorama della cucina spagnola di alto livello.
Per informazioni sull’isola di Ibiza, visita http://www.menorca.es/
Per informazioni sull’isola di Maiorca, visita http://www.infomallorca.net/