Ecologia – cose da sapere – il prato di casa è costoso e anti ecologico

IL PRATO VERDE E’ UN DANNO PER LA SALUTE E L’ECOLOGIA

LA NOIA E LA PUZZA (quelli a gasolio sarebbero tutti fuori-legge) DEL TOSAERBA DEL VICINO CHE TAGLIA IL PRATO, MENTRE NOI VORREMMO RIPOSARE O LAVORARE SENZA RUMORI MOLESTI …

L’odore prodotto da quasi tutti i tosaerba oggi utilizzati, porta ad un notevole inquinamento dell’aria, e le sue esalazioni sono pure altamente cancerogene … 

Manca acqua, perché sprecarla per qualcosa che è sostituibile da un prato di fiori ? A vantaggioi di api e farfalle ?

I più avanzati architetti del verde, consigliano solo piante che resistano bene al caldo e al freddo e non richiedano cure speciali.

Giardino bello senza cure – come ? Le nuove piante decorative e resistenti

IL PRATO DEL GIARDINO DI CASA, NEGLI USA DEVE ESSERE TENUTO TAGLIATO PER LEGGE

PESTICIDI – ACQUA E TANTO LAVORO SONO INDISPENSABILI PER UN BEL PRATO, MA QUANTI DANNI PER L’ECOLOGIA !!!

90 milioni di pesticidi ogni anno, solo negli USA, uccidono 9 milioni di uccelli, ma non si sa quante api e insetti …

34 miliardi di litri d’acqua al giorno, corrispondono al consumo GIORNALIERO, negli USA per i prati  !!!

ORA gli Stati del Nevada, California e Arizona, PAGANO 13,3  DOLLARI AL METRO QUADRO, AI CITTADINI perché rinuncino al prato, preferendogli piante locali e giardini di pietra.

E’ diventato un segno virtuoso ed ecologico, NON avere un prato verde.

40 MILIARDI DI DOLLARI sono stati spesi nel 2011, negli USA,  per accudire il prato di casa.

Gli americani, ma non solo loro, odiano le 150 ore l’anno che devono dedicare alla cura del prato del giardino di casa.

Nel 2011, tagliare l’erba del giardino era l’occupazione più odiata dagli americani.

Negli USA è in vigore una specie di guerra contro i prati da tosare, e da noi ???

Ambientalisti e comuni cittadini hanno chiaro il fatto che migliaia di prati verdi NON fanno bene alla nostra salute, né a quella del pianeta.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*