Salute – Controlli gratuiti in Veneto per sovrappeso

Settembre mese del metabolismo, viste gratuite in tutto il Veneto.
In Veneto troppi in sovrappeso, oltre media nazionale. Ma per almeno il 71% contano le disfunzioni metaboliche.
 In Veneto il sovrappeso degli adulti è un dato preoccupante, addirittura superiore, seppure di poco, alla media nazionale, ma significativamente superiore a quella delle altre regioni del nord Italia:35,5%, rispetto ad una media nazionale: 35,3%. Una tendenza che parrebbe essere purtroppo in aumento, sopratutto nelle fasce più giovani: dai 18 ai 30 anni negli ultimi 5 anni si registra un + 9%.
Da un panel di 100 persone in sovrappeso dai 18 ai 50 anni, la percentuale per i quali si riscontra una disfunzione o lentezza metabolica è del 71%, un elemento estremamente significativo anche per spiegare l’aumento del peso, spesso anche a fronte di attività sportiva o diete (dati Aziende Sanitarie, Regione Veneto e trattamentimetabolismo.com).
“Il Veneto è una regione attenta alla sua salute, con stili di vita più salutari rispetto ad altre aree del paese, ad esempio per le persone che fanno sport o per la costante riduzione dei fumatori. Ma il sovrappeso, ancora più dell’obesità, è un elemento che occorre comprendere, proprio anche per il fatto di essere in controtendenza. – ha dichiarato Barbara Allegro, di trattamentimetabolismo.com, centri specializzati proprio nella diagnosi e cura del Metabolismo. – Nel nostro panel, abbiamo potuto riscontrare frequenti casi di disfunzioni nel metabolismo, di solito non gravi, ma molto diffuse. Avere un metabolismo molto lento, può comportare una serie di problemi di vario genere, come stanchezza frequente, riduzione dell’attenzione, ma sopratutto un aumento di peso non legato direttamente alle abitudini alimentari. Anche se ovviamente ci sono delle correlazioni sopratutto ad esempio con il consumo eccessivo di alcool, in particolare tra i più giovani.”.
Cosa si può fare allora? “E’ evidente che seppure molto utili, le diete possano servire a poco se il metabolismo non funziona al meglio. Ed abbiamo ragione di credere che quel dato inusuale sulle persone adulte in sovrappeso in Veneto sia dovuto almeno in parte ad una maggiore diffusione di disfunzioni metaboliche leggere, più difficile da individuare.”.
“Il metabolismo, se non vi sono problematiche di salute, può essere riattivato in breve tempo, sia seguendo alcuni accorgimenti nel propri stile di vita, sia con l’aiuto di specialisti.” – ha aggiunto Barbara Allegro – Per questo nel mese di settembre tutti i nostri Centri in Veneto saranno a disposizione per delle visite gratuite, che permetteranno di verificare il proprio metabolismo.”.
L’elenco dei Centri aderenti e il form per le prenotazioni delle visite gratuite si trova su www.trattamentimetabolismo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*