Covid-19 e pandemia – Siamo … quasi tutti nella palta ?

ITALIA: ” siamo al flop – se non riusciamo a iniettare almeno 65.000 vaccini anti Covid-19 al giorno ” !

Dall’inizio ufficiale delle vaccinazioni – in Italia – abbiamo vaccinato circa 79.000 persone

Il 31 dicembre sono arrivate in Italia circa 370.000 dosi di vaccino.

Ma, una volta tanto, non siamo i soli nella palta; anche la Francia ha seri problemi. Quest’ultima è infatti la peggiore fra le grandi nazioni europee a causa delle pochissime centinaia di iniezioni effettuate e paga per una grande fetta di cittadini scettici (una delle più alte del mondo).

In difficoltà anche la virtuosissima Germania, in testa nel continente per numero di iniezioni (165mila), si trova a risolvere problemi per interruzioni locali non previste;  dovute alla carenza di fiale ed al mantenimento della catena del freddo. Il tutto sarebbe causato alla loro scelta di ordinare grosse quantità di vaccino tutte insieme. Un problema comunque meno grave di quelli italiani e francesi.

Altri guai

I vaccini di Pfizer-BioNTech e Moderna non bastano  per approvvigionare tutti.

A fine gennaio AstraZeneca potrebbe alleggerire la carenza di vaccini.

Pare che solo tra la primavera e l’estate la situazione potrebbe migliorare.

Per i dati aggiornati quotidianamente vedi al link:

https://www.repubblica.it/cronaca/2021/01/01/news/numero_vaccinati_vaccinazioni_italia_aggiornamento_tempo_reale-280707697/?ref=RHTP-BH-I280825314-P4-S2-T1

__________________________

Copertina: ” VIRUS ” 2020 – fotocomposizione di Grazia Seregni Copyright© All rights reserved – Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*