Salute – Occhi – Cataratta – Da sapere prima di operare

Chirurgia della cataratta e rifrattiva dal 2013

I vantaggi della nuova metodologia chirurgica: il laser a femtosecondi il metodo

d’elezione per la cura della cataratta

  • Sostituisce  gli strumenti chirurgici  taglienti
  • L’accuratezza, la precisione, la prevedibilità del laser è migliore della  microchirurgia eseguita manualmente
  • Il laser è controllato da uno scanner che programma la miglior profondità e l’estensione del suo lavoro; ciò riduce il rischio di complicazioni. 
  • La “luce laser” è più delicata per i tessuti rispetto alla tecnica chirurgica standard di facoemulsificazione a ultrasuoni eseguita di routine oggi ( che comunque fornisce ottimi risultati).

Svantaggi: 

  • Costi e manutenzione maggiori che nella chirurgia standard.

-Nonostante i costi e il fatto che, comunque il tipo di chirurgia oggi usata sia di ottimo livello, questa nuova tecnica è l’ideale per chi, per motivi professionali,  abbia bisogno di una capacità visiva al massimo livello.

-Inoltre la nuova tecnica con il laser a femtosecondi riduce il decorso postoperatorio e garantisce maggiore la sicurezza operativa.

-Il laser a femtosecondi il metodo d’elezione per la cura della cataratta, sulla base di studi e ricerche che mettono a confronto vantaggi e svantaggi.

-L’uso del laser a femtosecondi  si è dimostrata la metodica più innovativa per  una disfunzione visiva che in Italia conta ogni anno più di 500 mila interventi.

– Gli interventi con il laser a femtosecondi si stanno diffondendo in misura esponenziale nei migliori centri oculistici pubblici e privati:

triplicati in due anni,  oggi al terzo anno, i laser installati nel mondo sono oltre 600.

-Anche il numero di pazienti ha visto un’adesione straordinaria.

TECNICA CORRENTE – Da vent’anni la tecnica più utilizzata e che fornisce i migliori risultati per l’intervento di cataratta è la facoemulsificazione: una sottile punta metallica, messa opportunamente a contatto con la parte più densa della cataratta, vibrando a velocità ultrasonica, la frammenta e poi un sistema adeguato di lavaggio/aspirazione porta a termine la rimozione dei frammenti.

NUOVA TECNICA RIVOLUZIONARIA –  La nuova frontiera per l’intervento di cataratta si chiama laser a femtosecondi, una strumentazione sofisticata che, operando con impulsi laser della durata del miliardesimo di secondo, esegue automaticamente prima la piccola incisione di accesso e poi frammenta la cataratta. 

Si tratta di una tecnica innovativa (praticamente siamo nel campo delle nanotecnologie e con misure temporali dell’ordine del  miliardesimo di secondo) che la scienza, in continua evoluzione,  ha raggiunto dopo decenni di studio e sperimentazioni e che consente una precisione d’intervento, una sicurezza operativa e un decorso operatorio e postoperatorio più semplice con una guarigione più veloce ed un migliore recupero funzionale dell’occhio operato. Il laser a femtosecondi, in pratica un bisturi di luce, è stato  introdotto per primo in Europa occidentale dal Centro Ambrosiano Oftalmico (CAMO), diretto dal dottor Lucio Buratto.

COME SI SVOLGE L’INTERVENTO A FEMTOSECONDI – La chirurgia della cataratta come solitamente viene svolta oggi con facoemulsificatore prevede diversi passaggi  chirurgici. Si inizia con l’incisione corneale per raggiungere l’interno del bulbo, poi si esegue l’apertura dell’involucro anteriore della cataratta per arrivare all’interno al nucleo opaco del cristallino, che viene frantumato con la punta ad ultrasuoni; i frammenti poi vengono aspirati con un sistema di micro-aspirazione. Infine il chirurgo introduce il cristallino artificiale sostitutivo nel sacco capsulare.

IL LASER A FEMTOSECONDI permette di semplificare e rendere più sicuro l’intervento agendo in varie fasi dell’operazione; innanzi tutto consente di eseguire il taglio corneale monitorando la sua estensione e profondità, consente anche il taglio dell’involucro anteriore (capsulotomia) per il raggiungimento della porzione centrale dura della cataratta (nucleo) e come ultimo passaggio, di frantumare la cataratta per la successiva aspirazione.

La fase della frantumazione laser è vantaggiosa soprattutto nelle cataratte dure nelle quali la procedura di emulsificazione del cristallino con ultrasuoni è più impegnativa e può presentare maggiori  rischi di lesioni delle strutture vicine. 

Il laser, che lavora in femtosecondi, e con il quale l’energia laser focalizzata in un punto vaporizza una micro porzione di tessuto, con migliaia di vaporizzazioni, una vicino all’altra, su un piano orizzontale,  ottiene la separazione di tessuto equivalente ad un taglio orizzontale; mettendo le vaporizzazioni in piano verticale, si ottiene un’incisione. Un taglio di una cataratta richiede circa più di un milione di  impulsi laser di circa 2-3 micron (millesimi di millimetro) ciascuno; il tempo necessario per il taglio è di circa 45 “.

TOMOGRAFIA A COERENZA OTTICA – Il laser a femtosecondi si serve di  un sistema integrato clinico di analisi anatomica della parte anteriore dell’occhio chiamato “tomografia a coerenza ottica “ o OCT, che esegue una sorta di TC della forma e dimensioni delle strutture da operare, permettendo un controllo in tempo reale dell’azione del laser.  L’OCT misura immediatamente all’inizio dell’intervento chirurgico il diametro della pupilla, la profondità della camera anteriore, lo spessore della cataratta e la posizione della capsula anteriore del cristallino e utilizza queste informazioni durante l’intervento consentendo la massima precisione di esecuzione.

Le incisioni del laser sulla cornea sono molto esatte al millesimo di millimetro, nette e facilmente programmabili e riducono il problema del possibile astigmatismo corneale indotto dall’operazione, con possibilità anche della correzione di quello preesistente.

La frantumazione della cataratta con laser a femtosecondi riduce (ma non elimina del tutto) l’utilizzo della frammentazione attuale fatta con la sonda ad ultrasuoni che, comunque, allo stato attuale della chirurgia con femtolaser è ancora necessaria; poter usare il laser è comunque un grande  vantaggio  perché minore è la manipolazione meccanica all’interno dell’occhio, minore è il rischio che le strutture bulbari possano soffrire per l’intervento.

I PLUS. Il vantaggio nell’utilizzo del laser in altri passaggi chirurgici dell’operazione è sicuramente la precisione del taglio, la sua programmabilità e prevedibilità, la sua riproducibilità, la maggior possibilità di pianificazione, soprattutto in funzione dell’impianto di lenti multifocali e accomodative . L’incisione sulla capsula o involucro della cataratta permette maggior precisione e aumentata sicurezza dell’atto operatorio; ciò facilita l’inserimento della lente intraoculare con una maggior certezza nella centratura della lente stessa.   Il laser a femtosecondi, riduce i traumi ai tessuti oculari per cui  la cornea dopo l’intervento appare chiara e trasparente e con minore reazione edematosa. In questa tecnologia ,come in ogni atto chirurgico, la precisione del laser sostituisce e sempre più sostituirà l’atto chirurgico attualmente fatto con i taglienti (aghi, bisturi, pinze). Oggi, nell’intervento che si avvale del laser a femtosecondi, il chirurgo non utilizza più lame o altri strumenti taglienti.

APPROVAZIONE FDA –  Il laser a femtosecondi è un laser di ultima generazione, nato in un primo tempo per la chirurgia refrattiva (LASIK) e successivamente per la chirurgia corneale in genere (trapianti di cornea). Dopo anni di ricerche e sperimentazioni  è ufficialmente ora entrato nella chirurgia della cataratta: è stato approvato nel 2010 dalla FDA (Food and Drug Administration) cioè dal massimo organo di controllo americano sulla salute e di recente ha ottenuto anche il  marchio CE nel 2011 per l’utilizzo in Europa.

LEGGI ANCHE:

SALUTE OCCHI – Cataratta solo l’1% ha lenti usate in tutta Europa …

38 comments

  1. Oh my goodness! Impressive article dude! Thanks, However I am experiencing troubles with your RSS.
    I don’t know why I cannot join it. Is there anybody
    getting similar RSS problems? Anyone that knows the solution can you kindly respond?
    Thanks!!

    1. This is what I find about your problem, that I don’t know:

      Sorry is in italian, but can be translated in english with google translate.
      Lanciare un .srr file o qualsiasi altro file sul PC, facendo doppio clic su di esso. Se le vostre associazioni di file sono impostati correttamente, l’applicazione che ha lo scopo di aprire il .srr file verrà aprirlo. E ‘possibile, potrebbe essere necessario scaricare o acquistare l’applicazione corretta. E ‘anche possibile che si ha la corretta applicazione sul PC, ma .srr i file non sono ancora associati con esso. In questo caso, quando si tenta di aprire un .srr di file, si può dire che l’applicazione di Windows è quello corretto per quel file. Da allora in poi, l’apertura di un .srr file verrà aperto l’applicazione corretta.

      Best G.

  2. Hmm it seems like your website ate my first comment (it was extremely long) so I guess I’ll just sum it up what I had written and say, I’m thoroughly enjoying your blog.
    I too am an aspiring blog writer but I’m still new to everything.

    Do you have any recommendations for newbie blog writers? I’d really appreciate it.

    1. Dear Mildred; I’m really sorry I did not received your first comment !

      You need to write a lot, more you write more you learn to write.
      Write and read after a week what you wrote, and cancel all the words you thing are not necessary or change them.
      But first of all you have to read a lot good books only they are the good teachers !

      And last but not list: how is or are the arguments you want to write on?

      I’ll be happy to read about your work
      Best G.

  3. Attractive part of content. I just stumbled upon your
    blog and in accession capital to say that I acquire actually enjoyed account your blog posts.
    Anyway I will be subscribing for your feeds and even I fulfillment you access consistently rapidly.

  4. It’s truly a great and useful piece of info. I
    am satisfied that you simply shared this useful information
    with us. Please stay us informed like this. Thank you for
    sharing.

  5. Greetings from Idaho! I’m bored at work so I decided to browse your site on my iphone during lunch break.

    I really like the info you present here and can’t wait to
    take a look when I get home. I’m shocked at how quick your blog loaded on my phone ..
    I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, great site!

  6. You’re so interesting! I don’t think I have read anything like that before.
    So great to find somebody with a few genuine thoughts on this subject matter.
    Seriously.. many thanks for starting this up.
    This web site is one thing that’s needed on the web, someone with some originality!

  7. certainly like your website but you have to test the spelling on quite a few
    of your posts. Several of them are rife with spelling issues and I find it very bothersome
    to tell the truth then again I will certainly come back again.

  8. Wonderful blog! I found it while searching on Yahoo News.
    Do you have any suggestions on how to get listed in Yahoo News?
    I’ve been trying for a while but I never seem to get there!
    Thank you

  9. Hi, I do think this is an excellent blog. I stumbledupon it 😉 I will revisit yet again since I book-marked it.
    Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich and continue to guide
    other people.

  10. I would like to thank you for the efforts you’ve put in penning this site.
    I am hoping to view the same high-grade blog posts
    by you in the future as well. In fact, your creative writing abilities has motivated me
    to get my own, personal website now 😉

  11. My spouse and I absolutely love your blog and find nearly all of your post’s to be
    what precisely I’m looking for. Does one offer guest writers
    to write content for you personally? I wouldn’t mind creating a post or elaborating on some of the subjects you write concerning here.
    Again, awesome site!

  12. Good day I am so glad I found your webpage, I really found you by mistake, while I was browsing on Aol for something else, Regardless I am here now and would just like to say thanks for a incredible post and a all round exciting blog (I also love
    the theme/design), I don’t have time to read through it all
    at the moment but I have bookmarked it and
    also included your RSS feeds, so when I have time I will
    be back to read more, Please do keep up the excellent
    work.

  13. Hi I am so glad I found your webpage, I really found you by accident, while I was researching on Aol for something
    else, Anyways I am here now and would just like to say thanks for a marvelous post and a all round exciting blog (I also love the theme/design),
    I don’t have time to browse it all at the minute but I have bookmarked it and
    also included your RSS feeds, so when I have time I will be back
    to read a great deal more, Please do keep up the fantastic jo.

  14. Excellent post. Keep writing such kind of info on your site.
    Im really impressed by your site.
    Hey there, You have performed an incredible job.
    I will definitely digg it and personally suggest to my friends.

    I am confident they’ll be benefited from this website.

  15. Hello there! I could have sworn I’ve visited this website before
    but after browsing through many of the articles I realized it’s new to
    me. Anyways, I’m certainly delighted I stumbled upon it and I’ll be bookmarking
    it and checking back frequently!

  16. Good post. I learn something totally new and challenging on
    blogs I stumbleupon on a daily basis. It’s always useful to read articles from other
    authors and practice something from other sites.

    1. Many thanks to you for reading !

      This is a professional blog, I’m a journalist and a design-artist.

      The law protects the work of this blog: all rights are reserved

      BEST G.

  17. Amazing blog! Is your theme custom made or did you download
    it from somewhere? A theme like yours with a few simple tweeks would really make my blog stand out.
    Please let me know where you got your design. Thanks

    1. Many people are asking me how to make a good blog.

      This is a professional blog, I’m a journalist and a design-artist.

      The law protects the work of this blog: all rights are reserved

      I use Word Press a professional one and I appreciate it a lot.

      For have a blog like this you need experience and knowledge about: design, art, photo, journalism ecc.

      But everybody can do a good work.

      First you have to be able to write in a good way.
      And for this you have to read a lot good books.

      Than you have to know the arguments.

      But you have also to know more than a bit about internet and blogs.

      All rights of my blog are protected by the low.

      Good luck ! Let me see how are you doing G.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*