Arte a Milano – IL MESSICO DI FRIDA KAHLO IN MOSTRA AL MUDEC

IL MESSICO DI FRIDA KAHLO

IN MOSTRA AL MUDEC DI MILANO
Un viaggio che inizierà il 1° febbraio,

Travagliata, infelice per molti versi ma anche fonte d’ispirazione ed esempio: quella di Frida Kahlo sulla terra fu senz’altro un’esperienza unica di vita e di passione. Passione politica, amorosa e, ovviamente, artistica.

Ciò che ne rimane oggi è l’immagine di una donna quanto mai attuale, indipendente seppure con molte fragilità, ed un ampio patrimonio artistico che per la prima volta sarà in Italia in forma inedita.

Quella che si terrà al MUDEC di Milano dal 1 febbraio al 3giugno 2018, infatti, sarà una mostra unica, un’occasione per ammirare in un sol luogo per la prima volta da quindici anni, tutte le opere provenienti dal Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection, le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo, con la partecipazione di autorevoli musei internazionali che presteranno alcuni dei capolavori dell’artista messicana mai visti in Italia.

“Mi consideravano surrealista ma non è vero. Non ho mai dipinto sogni.
Quel che ho raffigurato era la mia realtà”.

Non una mostra come le altre per un personaggio decisamente diverso da tutti gli altri. La mostra “Frida Kahlo. Oltre il mito”, che aprirà le porte il 1 febbraio al MUDEC di Milano, si prospetta come un fulmine nel cielo sereno di coloro che credono di conoscere il mito di Frida. Ebbene sì, una mostra di rottura, il cui scopo non è solo quello di tracciare il profilo di un’artista geniale e tormentata ma anche penetrare a fondo nel suo mistero, lasciando fuori dalla porta ciò che si crede di conoscere e ciò che sarebbe facile presupporre.

Un progetto espositivo frutto di sei anni di studi e ricerche, reso possibile dall’impegno del suo curatore Diego Sileo in Messico, dai documenti inediti rinvenuti nell’archivio di Casa Azul svelati nel 2007 e da altri importanti archivi che per la prima volta contribuiranno alla mostra con materiali sorprendenti e rivoluzionari.

La mostra intende superare la credenza che basti focalizzarsi sulla relazione tra la vita e l’opera dell’artista messicana per spiegarne la poetica e predilige, invece, un’analisi seria e approfondita della sua opera attraverso lo studio delle singole tele. Dalle indagini effettuate in prima persona da Sileo sono emersi alcuni temi principali come l’espressione della sofferenza vitale, la ricerca cosciente dell’Io, l’affermazione della “messicanità”, la sua leggendaria forma di resilienza, che permetteranno ai visitatori di percepire la coerenza profonda che esiste, molto più in là delle sue apparenti contraddizioni, nell’opera di Frida Kahlo. La mostra, dunque, indaga il personaggio di Frida a partire proprio da quattro tematiche principali, che scandiranno il percorso espositivo: La Donna; La Terra; La Politica e Il Dolore.

Frida Khalo. Oltre la mostra
Non solo una mostra, ma un intero complesso di conferenze ed eventi che accompagneranno i lunghi mesi dell’esposizione. Tanti i temi che verranno approfonditi da giornalisti ed esperti: la figura dell’artista messicana, ovviamente, con la lettura di lettere e diari di Frida Kahlo e del marito Diego Rivera, ma anche il contesto socio culturale in cui vivevano, i tesori emersi dall’Archivio Segreto, dal Messico di Frida alle tradizioni precolombiane che le hanno fatto da substrato artistico. E ancora la moda, il territorio, il cibo. Appuntamento poi con il Festival della cultura messicana, che accompagnerà la mostra coinvolgendo i visitatori del MUDEC in tante attività e laboratori per bambini e adulti, atelier di pittura e tessitura con artisti messicani alla scoperta del colore e della bellezza della natura, rappresentata nelle opere di Frida Kahlo.

:::::::::::::::::::::::::::::

PER CHI NON ABITA VICINO A MILANO

DORMIRE NEL LUSSO

 Occasione imperdibile, dunque, per soggiornare a Milano e immergersi appieno in una città in grado di ospitare eventi così attuali con grande tempestività e spirito critico. Gli hotel perfetti per il soggiorno? Quelli affiliati al gruppo Space Hotels ovviamente: la scelta giusta per vivere la città da local.

Space Hotels: la Milano più vera

Andreola Central Hotel
Storico albergo 4 stelle in centro a Milano, prestigioso luogo d’incontro di personaggi della cultura e dello sport, l’Andreola Central Hotel rinnova la sua apprezzata tradizione milanese d’ospitalità in ambienti confortevoli ed interamente rimodernati. Si tratta di uno tra i più apprezzati hotel 4 stelle di Milano per la posizione funzionale ai luoghi del business, della cultura e dello shopping. 85 camere tra standard, superior, junior suite e suite, ristorante panoramico, sei sale meeting.
Prezzo per la camera doppia a partire da euro 119.00 a notte.

Hotel Dei Cavalieri Milano Duomo
L’Hotel Dei Cavalieri è uno storico albergo 4 stelle a soli 300 metri da Piazza Duomo e poco più dal Teatro alla Scala, da Via Montenapoleone e dalle altre vie dello shopping. Situato nel centro di Milano, in una posizione ottimale, da esso si possono raggiungere tutte le attrazioni turistiche comodamente a piedi, mentre chi soggiorna per affari o lavoro, trova le principali società, banche o la Borsa nelle immediate vicinanze. Il Dei Cavalieri si propone come riferimento ideale per incontri di affari e cultura.
Prezzo per la camera doppia a partire da euro 199.00 a notte.

Hotel Des Etrangers
Recentemente ampliato e ristrutturato l’albergo si trova in posizione strategica in Zona Tortona, comodo dalla Tangenziale Ovest e a poco più di 5 minuti dalla Fiera Milanocity, dalle Università Cattolica, Bocconi e Iulm, servitissimo da tram e filobus, l’Hotel Des Etrangers è la soluzione ideale per soggiorni sia business sia turistici a Milano: ambienti accoglienti e funzionali, sale meeting, professionalità.
Prezzo per la camera doppia a partire da euro 109.00 a notte.

Hotel Gran Duca di York
L’Hotel Gran Duca di York è un piccolo, romantico e confortevole albergo recentemente rinnovato, che si trova in un antico palazzo del 700 nel centro storico del capoluogo lombardo. L’hotel è situato a soli pochi passi dal Duomo, dalle vie più prestigiose dello shopping e dalla Borsa di Milano.
Prezzo per la camera doppia a partire da euro 187.00 a notte.

Hotel Spadari al Duomo
Se desiderate l’atmosfera di un hotel di Milano piccolo, raccolto e centralissimo, oggi la trovate in un elegante palazzo situato proprio accanto al Duomo. Progettato per ospitare una raccolta privata di opere d’arte contemporanea, sia di grandi autori che di giovani artisti dell’avanguardia milanese, l’hotel unisce al comfort e all’eleganza un’ospitalità raffinata e discreta.
Prezzo per la camera doppia a partire da euro 280.00 a notte.

 

Su Space Hotels
Space Hotels, gruppo alberghiero nato nel 1974, è attualmente presente nel nostro paese con una collezione unica di più di 60 alberghi indipendenti da 3 a 5 stelle in 35 destinazioni business e leisure. L’offerta di Space Hotels comprende: soggiorni di lavoro o di vacanza; organizzazione di meeting e congressi; la grande cucina di alcuni tra i migliori chef italiani; relax, massaggi e sauna in eleganti centri benessere. In ogni soggiorno sono sempre inclusi breakfast, una bottiglietta d’acqua e free Wi-Fi. Per le prenotazioni è attivo il numero verde gratuito 800.813.013, i GDS (codice SX) o il sito www.spacehotels.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*