ARTE A TORINO – L’ architettura di Frank Lloyd Wright

UNA MOSTRA DA NON PERDERE

L’architettura di Frank Lloyd Wright, tra America e Italia

CURATORE: Jennifer Gray

Sino a domenica 01 luglio; ore  23,59.

Fotografie, oggetti, cataloghi, litografie e disegni originali, la mostra esplora il pensiero di Wright.

Mostra dedicata a uno dei più carismatici architetti statunitensi; creatore dell’architettura “organica” che influenzerà tutto il mondo; Italia compresa.

Dal viaggio di  Wright in Italia del 1910 inizia la mostra «Frank Lloyd Wright tra talia e America».

Nell’estate del 1910, Frank Lloyd Wright, giovane architetto americano, ma già noto come uno dei pionieri della cultura moderna, giorovagava tra Fiesole e Firenze al fianco Mamah Borthwick Cheney, amante – compagna per la quale aveva abbandonato la famiglia a Chicago; lo scandalo era servito.

Da questo momento, Frank Lloyd Wright scopre il paesaggio italiano e rimane ffascinato  dall’architettura del Rinascimento; tutto questo influenzerà il suo lavoro pur attraverso un filtro;  come solo i grandi sanno gestire al meglio.

Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli

Via Nizza, 230 • Torino

Orario di apertura: 10-19 – da martedì a domenica | Chiuso il lunedì Visite guidate su richiesta | accesso disabili | bookshop.

Biglietti ingresso: Intero €10; Ridotto €8 gruppi, over65, convenzionati; Ridotto speciale €4 scuole e ragazzi 6-16 anni; Gratuito 0-6 anni non compiuti, disabili, Abbonati Musei Torino Piemonte e Torino+Piemonte Contemporary Card Biglietteria all’ingresso della Pinacoteca.

La mostra è presentata dalla Avery Architectural & Fine Arts Library, Columbia University; in collaborazione con la Miriam & Ira D. Wallach Art Gallery, Columbia University.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*