Viaggio in inverno al caldo o per sognare – Ras Al Khaimah da scoprire e visitare !!!

Lontani dal freddo invernale …  64 km di costa affascinante
Angolo di paradiso ancora poco conosciuto

Ras Al Khaimah – un Emirato Arabo molto diverso

Vanta oltre 7.000 anni di storia.

Costruito e progettato per essere il più vivibile possibile; abitato da circa 9 milioni di persone provenienti da 200 nazionalità.

 Tra i tanti sport:  arrampicata su roccia,  percorsi in mountain bike e  percorsi di trekking per gli amanti dell’avventura.

Ma non mancano le più rilassanti Spa, oppure la possibilità di ammirare le distese di mangrovie da scoprire in kayak.

Qui esistono la libertà di culto e il rispetto e la tolleranza; non come parole, ma come fatti quotidiani.

In 45 minuti è possibile spostarsi dalle cime dei monti alle dune ed alle acque delle coste con spiagge larghissime e solitarie, ricche di conchiglie abbandonate e oasi di fenicotteri.

cliccare per ingrandire le immagini.

Forse ancora per poco si possono vedere gli aspetti più tradizionali della vita di questi paesi; dal souq al mercato del pesce, dalle gelaterie tradizionali ai caffè dove assaporare te’ karak o fumare la shisha.

Ricco di montagne che addirittura superano i 2000 metri di altitudine – una strada larga tre corsie, perfettamente asfaltata, si snoda fino a quasi 1600 metri di altitudine – ma anche:  mountain bikes, una via ferrata e la più lunga zipline del mondo; volo di 1.83 chilometri sospesi che alla velocità di 150km orari .

Jebel Jais è la vetta più alta degli Emirati Arabi Uniti (UEA). NOVITA’ : Jais Sledder è lo slittino su pista recentemente aggiunto alle varie attrazioni di Jebel Jais, la vetta più alta degli Emirati Arabi. Si tratta di percorrere con uno slittino, in appositi binari,  1.840 metri tra tornati e continui saliscendi, la corsa raggiunge i 40 chilometri all’ora regalando autentiche emozioni oltre che splendide vedute sulla montagna e sull’Emirato. Un  autobus collega le principali località di Ras Al Khaimah a Jebel Jais.

 64 km di costa affascinante, di spiagge di sabbia bianca e lussureggianti mangrovie, insenature e lagune.

Chi non volesse stare in spiaggia in albergo, può cercare il mare anche delle oasi  (in kayak) popolate da fenicotteri rosa, pesci, granchi e uccelli  dalle piume colorate che volano tra le mangrovie. Non mancano le spiagge bianche con la sabbia soffice e ricca di centinaia  di conchiglie colorate. Se invece entrate nel mare vedrete  nuotare placide  testuggini. .

Uno dei sette emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti

Ras Al Khaimah ; il  nome in arabo significa Promontorio della tenda.

Confinante con l’Oman è circondato dalle vette dell’Hajar; un emirato che vanta la maggior superficie verde.

Per i numerosi resort e la relativa vicinanza con Dubai (circa 120 km), Ras Al Khaimah sta diventando una interessante alternativa ai viaggi nel Golfo.

TRA LE VISITE DA NON PERDERE:

Khatt, qui si trovano le antiche sorgenti termali circondate da ampi palmeti.

Food experience al 1484 by Puro, il ristorante più in alto degli Emirati Arabi Uniti che offre spettacolari vedute sulle montagne.

Rams, villaggio di pescatori un secolo fa pescatori di perle.

 Il villaggio abbandonato di Jazirat Al Hamra ci racconta  un passato assai recente; quando  le tribù marinare pescavano perle e commerciavano pesci, ma ora tutti si sono trasferiti per il business del petrolio.

Voli:

voli charter di Neos/Alpitour (controllare reale operatività) oppure con voli di linea – si può anche atterrare a Dubai e prendere un’auto che in 45′ porterà a Ras Al Khaimah.

Alpitour, offre  l’imponente e moderno Alpiblu Hampton by Hilton Marjan Island .

Un Paese ancora da scoprire dal turismo di massa, buoni prezzi per una qualità eccellente, grande disponibilità agli investimenti italiani per piccoli e medi investitori, le donne qui non devono coprirsi come nella vicina Arabia Saudita, avventura, pesca, golf, falconeria e tanto altro …

Andate su internet e digitate  Ras Al Khaimah, scoprirete che qui vorreste andare il prossimo inverno per dimenticare il freddo dell’Europa:

  • grandi spiagge incontaminate
  • ottima cucina ricca, genuina e capace di accontentare anche i più esigenti italiani
  • altissimo livello negli alberghi e relative strutture; ottime spa e piscine coperte per i giorni più “freschi”
  • eccellente rapporto qualità prezzo
  • golf con numerosi campi
  • falconeria
  • pesca abbondante
  • eventi internazionali

Come sottolinea l’Emiro di Ras Al Khaimah, Saud bin Saqr al-Qasimi, “ … è attraverso la conoscenza e la collaborazione reciproche che si può costruire un mondo migliore “

RELIGIONE LOCALE CHE RIFIUTA LA VIOLENZA:

Da visitare gli insediamenti ibaditi, molto interessanti perché ci aiutano a capire meglio uno dei grandi dibattiti della cultura islamica, quello tra corrente sciita e sunnita.

L’ibadismo è descritto come una ‘terza via’ tra i seguaci di Maometto, professa un totale rifiuto della violenza; essendo una corrente moderata sotto molti punti di vista.

I villaggi si presentano con case basse e dipinte di chiaro per fuggire al caldo del deserto ed offrono un chiaro esempio di quella che era ed è ancora l’ospitalità del deserto; qualcosa di antico che serviva a proteggere il viaggiatore chiunque egli fosse, da qualunque parte provenisse.

___

LA PIOGGIA A COMANDO

Numerosi sono i campi coltivati; anche  frutteti.

La pioggia, per le coltivazioni, qui è favorita attraverso piccoli velivoli bimotore che rilasciano nelle nuvole composti salini che facilitano la condensazione e la caduta di precipitazioni; a  volte molto violente.

___

l’Italia è conosciuta nel mondo per l’arte, il cibo e la moda ma anche per la Ferrari e, grazie alla collaborazione con i migliori professionisti del settore auto d’epoca e golf, anche in Rass Al Khaimah organizzano eventi di respiro internazionale” .

La comprensione tra i popoli è l’unico viatico per uno sviluppo sostenibile e una pace duratura.

Per il nostro Paese il viaggio è sinonimo di ricerca, scoperta e crescita culturale e sociale e il turismo un’occasione di formazione personale e sviluppo economico del territorio. Con questo spirito si presenta Ras Al Khaimah”.

Per saperne di più: https://visitrasalkhaimah.com/it

Vedi anche: 

DESERTO672 CAMMELLI ANIMALI egitto (7)

https://www.tripadvisor.it/Tourism-g298063-Ras_Al_Khaimah_Emirate_of_Ras_Al_Khaimah-Vacations.html

https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/01/19/ras-al-khaimah-lemirato-estremo-della-penisola-arabica/6459855/

https://www.lonelyplanetitalia.it/articoli/consigli-di-viaggio/ras-al-khaimah

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*