Salute – INTESTINO e BUONA SALUTE

EQUILIBRIO TRA “SISTEMA INTESTINO” E ORGANISMO UMANO

Importanza dell’ambiente intestinale quale regolatore di salute e malattia

Tra e cause più comuni della disbiosi (squilibrio del sistema intestino) vi sono lo stile alimentare e ….

microbiota e benessere

QUANTO PESA PER LA NOSTRA SALUTE ?

Nel nostro intestino risiedono 100 trilioni di batteri

Quando questo equilibrio è alterato …

Convegno dedicato al pubblico

Anche presso il Polidiagnostico Synlab CAM di Monza, durante un convegno rivolto al pubblico e patrocinato dall’Ordine dei Medici di Monza e Brianza, si è parlato di

   ” Sistema intestino

Disbiosi ed eubiosi tra microbiota e benessere “

Considerando che nel nostro intestino risiedono 100 trilioni di batteri (10 volte il numero delle cellule umane presenti nel nostro organismo) e che questi batteri appartengono a oltre 1.000 diverse specie microbiche, si comprende come questo organo possa essere considerato un vero e proprio ecosistema, in cui convivono cellule umane e batteri.

La colonizzazione del tratto intestinale da parte dei batteri inizia prima ancora della nascita e viene influenzata dalla tipologia di parto e dall’allattamento, oltre che dalle condizioni ambientali, sociali e alimentari del singolo:

tutti parametri che concorrono alla determinazione della composizione del microbiota intestinale, unico e caratteristico per ogni individuo, con un ruolo essenziale nella nostra vita e nel corso di terapie e cure.

Discipline emergenti come la Microbiomica e la Metabolomica, infatti, attraverso indagini estremamente sofisticate, provano l’importanza dell’ambiente intestinale quale regolatore di salute e malattia.

E’ molto rilavante il corretto bilanciamento tra i batteri della flora intestinale e come esso venga modificato o migliorato dal nostro stile di vita e, soprattutto, dalle nostre scelte alimentari.

Quando questo equilibrio è alterato, può compromettere l’efficacia di alcuni farmaci, portare a un aggravamento dei disturbi dell’umore, di patologie metaboliche ed epatiche e, addirittura, influire negativamente sullo sviluppo del cervello fetale.

Tra le cause più comuni di questa disbiosi (squilibrio) vi sono

lo stile alimentare,

lo stress psico-fisico,

i farmaci,

l’età,

l’infiammazione,

oltre, naturalmente, a condizioni patologiche specifiche del tratto gastrointestinale.

Quanto riportato sopra si rifà al convegno Polidiagnostico Synlab CAM di Monza, in cui hanno preso la  parola Silvia Briganti – Specialista in Scienza della Alimentazione Synlab CAM

Monza, Roberto Colombo – Responsabile Medico Area Wellness Laboratori Synlab Italia, Cristina

Hervoso – Specialista in Gastroenterologia Synlab CAM Monza, introdotti dai saluti e dal benvenuto

di Alberto Angelini – Direttore Sanitario Synlab CAM Monza e Carlo Maria Teruzzi – Presidente

OMCeO Ordine Medici Chirurghi e Odontoiatri Monza e Brianza. Il convegno verrà moderato da

Maurizio G. Biraghi – Specialista in Oncologia. Medicina Naturale, Omeopatia Synlab CAM Monza,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*