Bologna weekend gastronomico – una citta’ da riscoprire

BOLOGNA LA GRASSA

Tanti spunti per un weekend goloso e culturale dalla nostra personale esperienza di ospiti paganti

Bologna 672 Torre degli Asinelli Italia ok

 

Bo9a

BOLOGNA LA DOTTA, MA ANCHE LA GRASSA;  E NOI ABBIAMO COMINCIATO CON UNA SCUOLA DI CUCINA E ABBIAMO FINITO CON DIVERSE PUNTATE IN OTTIMI RISTORANTI.

Siamo andati  a scuola di cucina da CIBO – Culinary Institute Of Bologna For Foodies. Qui abbiamo imparato in 45′ tutti i segreti della pasta bolognese fatta in casa;

-1 etto di farina 0 o farina 1, mai la farina 00 che serve per i dolci (volendo usare un 20% di farina di segale per renderla più grezza, così assorbe meglio il sugo ; oppure un 20% di farina di castagne, se piace il suo sapore un poco dolce, oppure aggiungere alla farina degli spinaci bolliti, MOLTO strizzati  e ben sminuzzati per dare il colore verde, o le barbabietole per il rosso, il nero di seppia per il nero (ne basta pochissimo) ecc….

-1 uovo per ogni etto di farina.

Almeno tre cucchiai di farina si mettono da parte e si useranno, se necessario dopo, quando si vedrà se la pasta è troppo secca, altrimenti si lasciano da parte.

Si forma un nido con la farina abbastanza grande da contenere l’uovo o le uova;  mescolare con una forchetta le uova al centro, piano piano, senza rompere il nido, altrimenti fuoriesce l’uovo,  immettendo poco alla volta la farina;

-quindi si impasta  con le dita (mai fare forte pressione); tutto in ambiente fresco NON ventilato, le mani non dovrebbero essere troppo calde;

-quando tutto è un buon impasto si inizia a lavorare con le mani (dolcemente), quando la palla non attacca più, allora si passa al mattarello;

-quando la pasta è ben stesa si arrotola sul mattarello dopo averla cosparsa di poca farina, si ri-stende la pasta con il mattarello facendolo rotolare e così allargando sempre più la superficie della pasta .. continuare sino a ottenere una sfoglia sottilissima

-la sfoglia si cosparge di pochissima farina e si arrotola in un rotolo  largo circa 5/7 cm. (senza schiacciare) per potere tagliare le tagliatelle con il coltello della larghezza che vogliamo (pochi millimetri per i tagliolini, anche 2 cm per le pappardelle, media misura per le tagliatelle)

-la pasta si conserva formando dei nidi e cospargendola abbondantemente di semola, che impedirà alla pasta di attaccarsi.

Il meglio è cuocerla subito, pochi minuti (1- 2-3  minuti secondo la larghezza), altrimenti si lascia seccare e si tiene in frigorifero ben coperta.

CIBO – Culinary Institute Of Bologna For Foodies, Via Righi Augusto, 308, 40126 Bologna. Tel.:051 056 6087.  LAST MINUTE BOOKING requests are possible emailing us at:
lastminute@cookingclassesinbologna.com

Bo 10 bc

Bologna medioevale.

Bo 10a

La Torre degli Asinelli.

Natale 672 az

Bo 11a

Il Duomo

Bo 13 a

Bo 11 cd

A BOLOGNA PER UN EVENTO GASTRONOMICO ABBIAMO ANCHE RI-VISITATO  UNA CITTA’ CHE MERITA LA NOSTRA ATTENZIONE: GRASSA E DOTTA PIU’ CHE MAI.

Bo 13 ab

Bo 12 a

TASTE OF CHRISTMAS dal 27 al 29 novembre a Palazzo Re Enzo, Bologna.

Bo 7a

Bo 5

Antica Trattoria del Reno.

Passeggiare per le vie di Bologna a naso in su,  ci ha fatto riscoprire le sue bellezze architettoniche e, naturalmente abbiamo mangiato benissimo; compreso un caffè indimenticabile.

Bo 3

bo 2

Bo 9b

Un antico palazzo, ben ristrutturato, ci ha accolto a due passi dal centro con tutta la simpatia e ospitalità della gente del posto.

Ecco i nostri indirizzi a Bologna:

BUONHOTEL,  via degli Usberti, 4, Quartiere porto, centralissimo. tel. 051.231807 www.buonhotelbologna.it info@buonhotelbologna.it (essendo in un antichissimo palazzo, non ha ascensore; ma tutto è ok).

Bo 4

CANTINA BENTIVOGLIO – RISTORANTE; imperdibile, abbiamo mangiato la vera cucina locale come la pasta reale nel brodo “come Dio comanda”, tigelle e tagliolini tirati a mano, ottimi tutti i primi, fantastico il roast beef con senape e zucca; buonissima la carne cruda servita su una base di patate… non siamo riusciti a mangiare altro, ma torneremo…  Jazz dal vivo (prezzi medi).
Indirizzo: Via Mascarella, 4/b, 40126 Bologna
Telefono:051 265416.

BOLOGNA CITTA’. Se volete il massimo anche come servizio: La buca Manzoni,  ottimo, ma non economico, vera cucina locale. Sicuramente uno dei migliori. Tagliatelle al ragù a lume di candela e tanto altro tutto eccellente…  si scendono i gradini e si raggiunge un seminterrato del 1300 con pavimenti in pietra e camino in rame.
Indirizzo: Via Manzoni, 6G, 40121 Bologna
Telefono:051 271307.

—-

UNA CHICCA DA VISITARE:

OSTERIA SOLE; la vera osteria come era ai tempi: si portano le cose da mangiare e si ordina solo da bere. Vini bianchi e rossi in una cantina del ‘400, con tavoli in legno e pareti tappezzate di foto.
Indirizzo: Vicolo Ranocchi, 1/d, 40124 Bologna
Tel.:347 968 0171.

 

CAFFE’  CON GRANDISSIMA SCELTA DI GUSTI (eccellenti !), ma anche ottimi tè e buoni dolcetti: MONTECARLO, via Ugo Bassi31/a Bologna tel. 051 04 77 062.

—-

MERCATO DELLE ERBE il mercato coperto di Bologna centro: vicino al  Caffè Montecarlo. Fu inaugurato nel 1949, via Ugo Bassi. Qui potete trovare una enorme scelta di prodotti di alta qualità, dalla frutta alla verdura .. carni, formaggi e altro.

FUORI BOLOGNA, ma meritano il viaggio (20′ circa dal centro).

Cibo 672 tortelli Italia s cucina italiana trattoria

BO 8a

Bo9a

TRATTORIA MORARA; NON E’ UN POSTO ALLA MODA, MA E’ MOLTO MEGLIO… cucina la nonna di 75 anni, cultura della carne (erano macellai), pasta fatta dalla nonna, eccellente qualità, ottima cucina, posto molto semplice;  NON LO DIMENTICHERETE MAI PIU’; pasta solo fatta in casa FRESCA DI GIORNATA, tutto solo secondo la più antica tradizione, eccellenti tutti i primi, fantastico il castrato, ma anche il coniglio alla cacciatora … il cream caramel cuoce dolcemente 8 ore in forno come dovrebbe essere, il risultato è indimenticabile…vino della casa da vigneti del posto con uva Fragola…il digestivo da solo merita il viaggio; Via Idice, 84,40068 San Lazzaro di Savena, BO; tel. 0516288537.

DORMIRE A SAN LAZZARO, qui in estate NON ci sono le zanzare e la sera l’aria è fresca;  a differenza delle zone circostanti.:

B&B Castel de Britti; 

(7 km da San Lazzaro Di Savena ed a 14 km. da Bologna ed a 500 metri dalla fermata del bus per Bologna, 20′ di auto dalle terme di Castel San Pietro),  giardino con piccolo angolo benessere con vasca idromassaggio; connessione Wi-Fi gratuita in tutta la struttura. Cucina in comune e attrezzature per  barbecue.

Alcune camere dispongono di vasca jacuzzi. Colazione a buffet; servita in camera o nella sala in comune. (i prezzi su Booking.com variano enormemente secondo il periodo, da 45 euro in bassa stagione a 145  euro !). Telefonate per avere ulteriori precisazioni.

Via Castel de Britti 2a; tel. 0516288660, cell.3357500995. 

Dotato di Wi-Fi gratuito in tutta la proprietà, il Villino Margherita offre sistemazioni che accettano animali a San Lazzaro di Savena e propone un parcheggio privato in loco senza costi aggiuntivi.

Villino Margherita ; Bed & Breakfast; Via Russo, 7, 40068 San Lazzaro di Savena BO; cell.:392 531 4545; camere dotate di TV satellitare a schermo piatto. Per noi è il più economico, ma si deve sempre controllare. Semplice, ma con tutto il necessario e un bel giardino. Da 40 euro la singola.

Il Ristorone, Via Ristorone, 40100 San Lazzaro di Savena BO, 4/5 tipi di castrato, tortellini, passatelli ; eccezionale grigliata di carne. Prezzi medi (25 euro). Telefono: 051.6052166.

Non lontano dal centro di Bologna “Antica Trattoria del Reno”, non economico, ottima la qualità con un tocco di modernità; un bel ristorante alla moda; via del Traghetto 5/3, Bologna tel. 051 41 29 341.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*