IN CROCIERA AI CARAIBI: FOTO.

Digital Camera

Tobago.

Digital Camera

Cuba.

Digital Camera

Digital Camera

Martinica.

Digital Camera

Cuba.

Digital Camera

Barbados.

Digital Camera

Barbados.

Digital Camera

Aruba.

Digital Camera

Aruba.

Digital Camera

Aruba

.Digital Camera

Digital Camera

MOLTE  INFORMAZIONI  SU TRINIDAD E TOBAGO AL LINK:

https://www.donnecultura.eu/?p=2057

—-

CUBA

CUBA, fuori dai circuiti più conosciuti si può incontrare una Cuba meno nota, ma non meno affascinante

-un’isola simile, ma anche  molto diversa dai soliti Caraibi

NATURA: spiagge solitarie, barriera corallina incontaminata, delfini vicino alla spiaggia, foreste tropicali, orchidee…

CULTURA: il “suono” cubano, l’architettura coloniale ed i palazzi dell’Avana  protetti dall’Unesco…

ALLEGRIA: il popolo cubano è amichevole e sempre disponibile ad aiutare lo straniero, ma anche a trasmetterle un poco della sua innata allegria.

www.gocuba.comwww.habanaguanex.cu (info. turistica Avana Vecchia); www.transturencar.cu (noleggio auto)

INDIRIZZI PER CHI VIAGGIA SENZA AGENZIA

-Casa Coloniale di Gladis e dariel, C.lle S.Ignacio 506, tra Luz a S.ta Clara; ottima prima colazione

-Habana 1791, per un profumo personalizzato, C.lle de los  Mercaderes 156, tra Obrapia e Lamparilla.

-La Monequita Azul, C.lle Obispo angolo Marcaderes, stoffe e scampoli, un negozio pieno di antica atmosferA

-El Templete: Av. del Puerto all’angolo con Narciso Lopez, ottimo pesce e buona scelta di vini.

-Isla de la Juventud, dove la natura sembra di sognarla: da 1.400 a 1.800 € c.a.: volo + trasferimenti e pernottamenti e mezza pensione, nei 2 pernottamenti ad Avana è compresa solo la colazione , con adeguamento di prezzo è possibile includere anche le immersioni ;

-Hotel Bucanero: presso Santiago de Cuba, direttamente sul mare, 200 camere con aria condizionata, Tv satell. ecc.., Pensione completa. all inclusive, da 45 a 58 € al giorno, sport: pallavolo, tennis, piscina, wind-surf, vela, sci nautico, possibilità di escursioni a cavallo

www.havanatur.it (viaggio su misura anche fuori dai soliti circuiti):

-volo+ 7 pernttamenti+ auto a partire da 1200 € c.a.

-esempio di pernottamento:AVANA (la capitale): Hostal Valencia: Calle de Los Oficios (Avana Vecchia) a pochi passi dalla Plaza de Armas, fu la residenza del regidor Sotolongo, 12 camere con bagno, TV, aria condizionata, frigo-bar; il suo ristorante è consigliato per gustare la migliore “paella” della città; da 26 a 28 € a notte; 2 notti in hotel 5 stelle e volo: da  1.300 € c.a.

CARNEVALE AI CARAIBI.

QUI PARLIAMO DEL CARNEVALE A SANTO DOMINGO, MA ANCHE IN ALTRE LOCALITA’ IL CARNEVALE ATTIRA MIGLIAIA DI TURISTI.

FAMOSISSIMO TRA GLI INTENDITORI QUELLO DI TRINIDAD.

l carnevale è la più significativa, vivace e gioiosa espressione della cultura popolare dominicana, una grande festa alla quale partecipa l’intera popolazione e che ogni anno affascina migliaia di turisti.

Ogni domenica di febbraio, le varie città dell’isola organizzano le proprie sfilate e le strade si animano di musica e colori.

La grande parata del carnevale nazionale si svolge sul lungo mare di Santo Domingo tra l’ultima domenica di febbraio e la prima domenica di marzo. A questa importante sfilata partecipano i principali gruppi provenienti dalle diverse province e dai distretti della capitale, con dozzine di carri allegorici e gruppi di ballerini per creare un incredibile evento collettivo che chiude i festeggiamen ti del carnevale.

Una delle caratteristiche del carnevale è il mix di influenze derivanti dalla cultura spagnola, così come da altri paesi europei e africani, visibili nelle maschere e nei diversi costumi, dai coloratissimi “diablos cojuelos” di Santo Domingo ai gruppi “Broncos” e “Fieras” di La Vega, dai diavoli “Lechones” e “Pepines” di Santiago ai “Charamicos” e “Caraduras” di Bonao, proseguendo con i “Guloyas” con costumi ornati di perle di ogni genere di San Pedro di Marcorìs fino alle splendide maschere cornute dei Cachúas nel carnevale di Cabral alle antiche maschere di Azua.

Nonostante il carnevale di La Vega sia quello più riconosciuto tanto da essere stato proclamato patrimonio folklórico nacional dal Parlamento Dominicano per partecipazione e indotto economico,  in tutto il Paese il Carnevale è una manifestazione molto sentita e se ne contano ben 13 di ufficiali, ciascuno con le sue personali caratteristiche. Il comune della città di Santo Domingo (Alcaldìa Districto Nacional),  in particolare, sta lavorando per rafforzare e rilanciare il Carnevale in città e la sua immagine a livello internazionale tanto da candidarsi come riferimento principale culturale dell’intero paese. Le aspettative per quest’anno sono alte, si prevedono 700.000 persone durante tutto il mese, rispetto alle 400.000 dell’anno scorso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*