Archivi categoria: SOGNI

SAN PIETROBURGO CITTA’ DI STORIA – LUCI E CULTURA

San Pietroburgo Ermitage loggia di raffaello realizata da quarenghi simbolo dei romanow sostiuisce l'emblema del vaticano 2

Museo Ermitage. soffitti ispirati al Rinascimento italiano; al posto dello stemma papale, lo stemma degli zar-

San Pietroburgo Ermitage prospettiva

Museo Ermitage; una delle ex regge più belle del mondo.

San Pietroburgo Ermitage salone azzurro

Interno della casa degli  zar, ora museo Ermitage.

Sam Pietroburgo Ermitage e piazza 500

Ermitage e la grande piazza, da qui i rivoluzionari comunisti entrarono nel palazzo reale.

San Pietroburgo 500 dalla Neva

San pietroburgo Ermitage di notte blu

Palazzo dell’Ermitage, visto dal fiume Neva.

San Pietroburgo notti bianche 3

San Pietroburgo durante le notti bianche dell’estate, quando il sole non tramonta.

a S Pietroburgo cancello dell'Ermitage

Cancello principale di ingresso all’Ermitage.

San Pietroburgo firma ermitage salone 3

Salone dei ricevimenti di Caterina.

San Pietroburgo firmata aquila

L’ aquila bicipite o bicefala divenne simbolo dell’ intero territorio dell’ Impero Russo.

AMBRA 672 collane Ermitage

Museo Ermitage, antichi gioielli d’ ambra.

San Pietroburgo firma Ermitage particolare di mobile intarsiato

Mobile degli zar, al Museo Ermitage.

San Pietroburgo Ermitage ONICE

Ermitage. Antiche culture asiatiche.

San Pietroburgo Ermitage antico iran coccio

Ermitage-antico-Iran-coccio.

a S Pietroburgo Museo di Antropologia copricapo copia

Museo-di-Antropologia-copricapo.

a s pietroburgo antichi abiti 4

Antichi abiti degli abitanti della Russia dell’epoca degli sciamani.

San Pietroburgo antico iran onice scolpito

Museo-di-Antropologia. Abitante delle zone più orientali della Russia.

San Pietroburgo firma Cattedrale Smolnyj di Rastrelli

Cattedrale-Smolnyj-architetto Rastrelli.

San Pietroburgo 500 cattedrale di san nicola parte posteriore

 

San Pietroburgo firma chiesa di S Salvatore

Chiesa-di-S-Salvatore, detta anche  Del Sangue Versato.

San Pietroburgo firma cuopola monastero

Cupola di monastero.

San Pietroburgo elicottero sulla chiesa dei SS Pietro e paolo nella fortezza

Elicottero-sulla-chiesa-dei-SS-Pietro-e-Paolo e la cittadella di San Pietroburgo, edificata dal 1703 con il progetto dell’architetto Domenico Trezzini; per ordine di Pietro I il Grande.

San Pietroburgo nevsky arch R

Uno dei numerosissimi palazzi  sulla via principale: La Prospettiva Nevskij o Nevskij Prospekt è la strada principale che attraversa la città di San Pietroburgo; partendo dalla Piazza del Palazzo, dove si affaccia il Palazzo d’Inverno o Ermitage.

S Pietroburgo firmata ok cattedrale di Sant'Isacco

Cattedrale-di-Sant’ Isacco, dalla sua parte più alta si ammira tutta la città e, nelle notti estive, si vede il  sole anche a mezzanotte.

San Pietroburgo dalla chiesa di S Isacco

San Pietroburgo dalla chiesa s isacco palazzo illuminato

La città dalla cupola della Cattedrale, durante le notti bianche; (estate: giugno-luglio).

San Pietroburgo palazzi moderni al tramonto da s isacco

San Pietroburgo particolare palazzo 1

Particolare Liberty.

San Pietroburgo parco con laghi

Parco in centro città.

S Pietroburgo firmata 500 casa museo di Puskin

Casa-museo-di-Puskin.

S Pietroburgo 500 firmata cattedrale della Madonna di Kazan' copia

Cattedrale-della-Madonna-di-Kazan-Prospettiva Nevskij .

San Pietroburgo ok canale

Canale.

San Pietroburgo edificio non restaurato

Palazzo non ancora ristrutturato, con ancora i segni dell’assedio della Seconda Guerra Mondiale.

San Pietroburgo non luogo 6

L’odierna San Pietroburgo; vie secondarie.

San Pietroburgo monumento a Pietro il Grande a cavallo

San-Pietroburgo-monumento-a-Pietro-il-Grande.

San Pietroburgo firmata casa dei soviet monumento a lenin primo piano

Casa-dei-Soviet-monumento-a-Lenin.

a s pietroburgo casa dei soviet monumento a lenin e fontana

San Pietroburg monumento a Lenin e fontana

Casa-dei-Soviet, monumento-a-Lenin-e-fontana.

San Pietroburgo monumento agli eroici difensori di leningrado satua

San-Pietroburgo-monumento-agli-eroici-difensori-di-Leningrado, durante la Seconda Guerra mondiale. Ancora oggi vi sono depositati fiori freschi tutti i giorni.

San Pietroburgo particolare di chiesa 1

San Pietroburgo firma Piskarevskoe cimitero della memoria prospettiva generale

Piskarevskoe-cimitero-della-memoria. In ricordo dei morti nella difesa dell’assedio alla città; da parte dei Nazisti.

San Pietroburgo architetture moderne da uno dei cimiteri della 2a Guerra Mondiale

Monumento-agli-eroici-difensori (riferito alla strenue difesa della città dall’assedio che causò ogni sorta di sofferenze e atrocità);  affiancato da architetture abitative del periodo comunista, tuttora utilizzati, ma assai mal ridotti.

San Pietroburgo monumento agli eroici difensori interno

Monumento-agli-eroici-difensori-(interno).San Pietroburgo vicino qui danzò Mathilde Kschessinska amante dello zar Nicola II al teatro mariinskij

Qui-danzò-Mathilde-Kschessinska-amante-dello-zar-Nicola-II-entrata teatro-Mariinskij.

San Pietroburgo è una città bellissima, ricca di cultura e fascino; come poche.

Bella in estate, durante le notti bianche, bella in inverno con il fascno del gelo.

Anche i dintorni riservano palazzi di una bellezza abbagliante. Gli zar amavano le scenografie grandiose e tutto è rimasto moolto ben conservato.

Scomoda nei trasferimenti, tra un punto storico – culturale  e l’altro,  richiede buona capacità di camminare.

Tutto facile se andate con un viaggio organizzato; ma in questo caso dovrete vedere solo quello che i turisti considerano i monumenti più importanti.

Se volete saperne di più, riguardo al viaggio che noi personalmente abbiamo fatto, guardate al link

http://www.donnecultura.eu/wp-admin/post.php?post=2452&action=edit

ALDABRA UN FILMATO SULLA NATURA PIU’ INCONTAMINATA E … L’ISOLA DI QUEIMADA

VEDRETE IN POCHI SECONDI IL MEGLIO DELLA NATURA DI TUTTO IL MONDO; ALMENO QUELLA DELLE ISOLE DELLA BARRUIERA CORALLINA ANCORA VIVA

Guarda al link: http://www.film.it/films/o/aldabra-cera-una-volta-unisola/

COME CONTRASTO AL PARADISO DEL FILMATO SU ALDABRA, ECCO L’ISOLA PIU’ PERICOLOSA AL MONDO

” QUEIMADA “

IN BRASILE CI VIVONO ….

Vedi al link: http://www.turismo.it/oltreconfine/articolo/art/video-queimada-grande-lisola-pi-letale-del-mondo-id-14493/

Una chicca trovata nel sito: http://www.turismo.it/oltreconfine/articolo/art/aldabra-cera-una-volta-unisola-irraggiungibile-alle-seychelles-id-14364/

ITALIA TRA LE PRIME NAZIONI AL MONDO PER INVESTIMENTI IN TECNOLOGIE E RICERCA SCIENTIFICA

FINALMENTE UN GRUPPO DI OLTRE 50 STUDENTI ITALIANI HA VINTO IL PRIMO PREMIO MONDIALE IN PROVE DI MATEMATICA PER LA SCUOLA ELEMENTARI, MEDIE E SUPERIORI ….

SONO LE BUFALE più grandi che, seocndo noi, potevamo scrivere sull’talia degli ultimi vent’anni.

Ci capiranno bene tutti quelle scienziate e scienziati, ricercatori, docenti preparati che vivono in Italia e nel mondo.

Già 20 anni fa era possibile, per chi seguiva un minimo cosa succedeva nel mondo della tecnologia e ricerca scientifica, capire che il nostro Paese rischiava di “ perdere il treno dell’innovazione e del futuro lavorativo “.

Pochi lo avevano capito, anzi chi ne parlava era il solito GUFO … !!!

Non è un discorso di uno o due paritti politici, è una ” lode “al concerto dell’ignoranza e ai suoi suonatori.

OGGI RACCOGLIAMO QUELLO CHE CHI POTEVA DECIDERE NON HA DECISO

GRAZIE ALL’IGNORANZA DI MOLTI DEI RESPONSABILI DELLE SCELTE IMPORTANTI DEL PAESE, OGGI SIAMO UN FANALINO DI CODA TRA LE GRANDI NAZIONI (salvo pochi  e brillantissimi  donne, uomini, scienziati, ricercatori, docenti preparati e imprese coraggiose; che sopravvivono e resitono ancora in Italia; ogni giorno ci domandiamo come facciano).

 

KIDMAN ISOLE – La barriera corallina ancora intatta e totalmente protetta – Il paradiso c’è ancora ed è tanto protetto che non potrete avvicinarlo

mare pesci reef_snorkeling_diving_pemuteran

00 Copenaghen acquario IMG_4279

Londra, acquario, cavalluccio marino
Londra, acquario, cavalluccio marino

Kenya SUB PESCI 672 Parco Marino di Malindi FIRMA

ANIMALI PTEROIS VOL Copenaghen acquario IMG_4310

ANIMALI Copenaghen acquario IMG_4304

Copenaghen acquario IMG_4340

Nel mezzo dell’Oceano Pacifico le isole Kidman, nate da un vulcano, emergono solo per uno stretto strato di conchiglie, ma sotto si trova il paradiso; quel reef che in molte parti del mondo NON ESISTE PIU? COSI’ RICCO E INCONTAMINATO.

Noi ne siamo venuti a conoscenza solo grazie ad un filmato scientifico della BBC.

Si tratta di una zona superprotetta dove abbondano, come mai in altri luoghi, le tridacne giganti (emormi molluschi coloratissimi all’interno e che, nel Medioevo,  furono usati come acquasantiere ).

La zona è ovviamnete superprotetta ed è impossibile accedervi senza uno scopo sicentifico e autorizzato.

E pensare che solo 35 anni fa era possibile nuotare, in apnea, nel medesimo mondo incantato; senza chiedere nessun permesso; bastava raggiungere l’Oceano Indiano o il Mar Rosso (dove ancora la barriera offre splendidi spettacoli, ma non intatti; almeno nei luoghi più turistici).

GENOVA – Un giorno di sole a Genova

genova-palazzo-nicolosio-lomellino

Palazzo-Nicolosio-Lomellino

genova-soffitto-2

Palazzo-Nicolosio-Lomellino

genova-teatro-450

Teatro La Fenice.

genova-672-palazzo-azzurro-ok-architettura

Uno dei tanti bei palazzi lungo la strada.

genova-soffitto-2

Una sede della Deutsche Bank.

genova-672-munumento-a-cristiforo-colombo

Fuori dalla Stazione Principe.

genova-672-palazzo-ducale

Palazzo Reale; lato posteriore; nella via di fronte, in panetteria, abbiamo acquistato una deliziosa focaccia al formaggio.

Abbiamo preso i biglietti ferroviari su internet, cercando in aticipo e abbiamo deciso di trascorrere a Genova una giornata di sole; mentre a casa nostra già pioveva.

Camminando dalla stazione Principe al centro abbiamo scoperto belle inquadrature, anche prima di arrivare nella parte storica più nota ai viaggiatori di passaggio.

Genova merita almeno una giornata, anche in inverno; augurandovi di trovare bel tempo, come è capitato a noi la settimana scorsa.

Per pranzo una focaccia al formaggio; buonissima !

 

Natale al caldo? Vola in Australia – Concorso vinci l’Australia

Lugano museo culture arte aborigena australia IMAG3565

AUSTRALIA 672 header-gbr-03

Natale al caldo? Vola in Australia con il contest di Columbus

Un contratto come ambasciatori di viaggio per uno studente e un appassionato di viaggi, alla scoperta dell’altra parte del mondo

C’è tempo fino alle ore 13:00 del 28 novembre 2016 per partecipare a “Natale in Australia”, il contest promosso da Columbus, compagnia specializzata in assicurazioni di viaggio, con il supporto di Valica, travel marketing company.

Il progetto nasce con lo scopo di premiare le migliaia di followers di Columbus Assicurazioni attraverso un’iniziativa originale: l’esplorazione dell’altra parte del mondo in modo innovativo e non convenzionale.

L’obiettivo e’ avvicinare le persone al brand, integrandoli nella famiglia Columbus e non limitarli a semplici clienti.

Le selezioni sono aperte a due categorie di partecipanti, uno studente universitario ed un viaggiatore per passione, che trascorreranno in Australia 14 giorni tra Natale e Capodanno, in veste di Ambasciatori di Viaggio, sperimentando le usanze locali, assaggiando piatti tipici, e praticando le attività più in voga nella città ospite.

In queste due settimane, i viaggiatori dovranno documentare le loro esperienze attraverso un diario di viaggio, foto e video, mostrando la vera anima di paesi che si trovano letteralmente dall’altra parte del mondo.

Oltre alla copertura dei costi di viaggi e soggiorno, ai vincitori verrà offerto un contratto di lavoro della durata del viaggio, con un corrispettivo economico di 500 €.

Per partecipare, basta registrarsi gratuitamente sul sito www.nataleinaustralia.it, caricare una foto rappresentativa del candidato, descrivendosi con 3 aggettivi, scrivere un breve testo di 140 caratteri spiegando cosa ci si aspetti dal viaggio, indicando anche 3 cose da portare in valigia e 3 da lasciare a casa. il regolamento completo è disponibile su https://www.nataleinaustralia.it/terms-of-use.

Trento appuntamento 10 settembre 2016 – UN SALTO NEL FUTURO. COME VORRESTI LA TUA CITTA’ INTELLIGENTE?

Piazza DUOMO – TRENTO
Sala 1 – Smart City Pavillon
Sabato 10 settembre 2016
orario 20.20-21.20

UN SALTO NEL FUTURO. COME VORRESTI LA TUA CITTA’ INTELLIGENTE?

Prendendo spunto da un racconto di fantascienza si aprirà un dibattito con adulti e ragazzi su come si vorrebbe diventasse la nostra Smart City ideale.

Fra conquiste della tecnologia e aspettative dei cittadini, un esercizio di story telling e di coinvolgimento del pubblico che sarà invitato a partecipare attivamente al dialogo.
Maurizio Napolitano (FBK), Viviana Lupi (scrittrice), Gabriele Buselli (giornalista)
http://www.smartcityweek.it/Programma/Mappa-Eventi/Un-salto-nel-futuro.-Come-vorresti-la-tua-Citta-Intelligente

Appuntamento nell’ambito di Trento Smart City Week.
Ispirato al romanzo di fantascienza “L’Amico Gentile”(Edizioni Del Faro): http://www.edizionidelfaro.it/libri/l%E2%80%99amico-gentile

DOVE VADO A VIVERE ? DOVE VIVERE MEGLIO NEL MONDO?

SIAMO STATI  A BALI PER 5 MES ED ABBIAMO CERCATO UNA SITUAZIONE “IDEALE”.

LA ZONA CHE CI E’ PIACIUTA DI PIU’ E’ QUELLA INTORNO AD UBUD, ORA DI GRAN MODA, E QUINDI CON PREZZI IN SALITA.

Ubud ha la vera anima di Bali, moltissime manifestazioni culturali, vivace vita sociale e culturale; mostre, teatro e danza, ma anche una importante fiera del libro.

Ottimi ristoranti, anche cari; ma sempre meno che da noi.

Per vivere ad Ubud, con le esigenze europee è necessaria un’auto fuoristrada (per quando diluvia), una guardia giurata di giorno e una di notte; se avete una villetta o villa.

Cameriere, cuoco, autista lo trovate per 100 euro al mese; ma dovete avere amicizie sicure che vi consigliano una persona fidata.

Quasi indispensabile la piscina per i giorni più caldi e perché il mare è lontano; dipende da cosa cercate e dalle vostre possibilità.

IL COSTO DELLA LUCE ELETTRICA E’ ALTISSIMO E L’ARIA CONDIZIONATA UTILISSIMA ALMENO DI GIORNO (PER UBUD LA SERA è FRESCO)

SE VI ACCONTENTATE, ALLORA POTETE VIVERE CON POCO, MA NON DOVETE AVERE PRETESE E NON POSSEDERE OGGETTI CHE POSSANO FAR GOLA AI LADRI; CHE COMUNQUE ESISTONO DAPPERTUTTO.

————–

PIÙ’ ECONOMICO

SANUR è la scelta al mare più economica; caldo umido, necessita di aria condizionata (se soffrite il caldo).

Ma non aspettatevi vita culturale; qui trovate tanti turisti australiani che vanno e vengono; anche solo per per abbronzarsi ed ubriacarsi. Ma ci sono anche turisti e stranieri residenti che si ritrovano tutte le sere al ristorante del pesce in fondo al mercato.

Durante il giorno, a parte le spettacolari albe e tramonti, avete a disposizione ben 11 chilometri di passeggiata a mare; senza auto e tanti bar.

MA DOPO 6 MESI NOI CI SIAMO STANCATI.

SANUR E’ FREQUENTATISSIMA DA SIGNORE AUSTRALIANE CHE VANNO IN PALESTRA, con un  caldo infernale (anche se in palestra c’è l’aria condizionata…), ma non sarebbe meglio fare tanti bagni nel mare? Peccato che solo quando arriva l’alta marea il mare è pulito, poi….

Le stesse signore si trovano la sera, anche con i mariti a bere birra e abbuffarsi, per poi andare in palestra…

Molte altre informazioni al link: http://www.donnecultura.eu/?p=16573

Dopo 5 mesi di vita a Bali e decenni di viaggi nel mondo, abbiamo imparato molte cose.

Il mondo è molto cambiato negli ultimi 30 anni.

Ovunque si arrivi comodamente con un aereo, lo sviluppo del turismo, dell’economia  e della popolazione ha portato inquinamento e, spesso, ma poco a Bali, delinquenza.

A Sanur abbiamo trovato una brillante soluzione: un residence e albergo con piccola piscina, tutto modernissimo e di design, pulitissimo, a 3′ a piedi dal mare.

Semarandana, www.semarandana.com, a SANUR;  i prezzi, solo per molti mesi, sono intorno ai 550 euro al mese, ma qui aria condizionata e wifi funzionano perfettamente e c’e’ una guardia giorno e notte. Siamo nel centro di Sanur. Comunque fatevi bene mettere su carta o mail il prezzo concordato, altrimenti si hanno sorprese.

La medesima famiglia ha anche delle camere molto più piccole e un poco più lontano dal mare, situazione decisamente più modesta, per circa 350 euro al mese. Ovviamente molto dipende dal periodo. Qui la bassa stagione va da settembre a novembre e da febbraio a maggio. Aprile è il mese più caldo.

Pretendere sempre uno scritto del prezzo concordato, qui hanno l’abitudine di dire una cosa, ma poi quando si tratta di pagare, cambiano le cifre.

Il Samarandana residence è a 5′ a piedi dal mercato dove quotidianamente si acquistano frutta e verdura  (cruda o cotta) piatti pronti, dolcetti, pesce , pollo…

LA SERA IL MERCATO DIVENTA STEET FOOD E SI PUO’ SCEGLIERE TRA MOLTISSIME SOLUZIONI.

Alto posto per mangiare sano la sera: ANNAPURNA Jln. Tandakan n. 7 Sanur; vicino al mercato mattutino della frutta e verdura. mangiamo, poca carne e molta verdura condita magistralmente con erbe e spezie. Cibo leggero e sano per circa 4,50 – 6 euro.

——–

SE VOLETE AFFITTARE O ACQUISTARE CASA A BALI:

Per un affitto a lungo termine. Ricordate che quando dovrete rinnovare il contratto, in una casa che vorreste abitare per lungo tempo, il prezzo potrebbe raddoppiare.

Il terreno non può essere acquistato se non da un balinese.

Voi potrete essere padroni della casa, ma non del terreno; con tutte le conseguenze del caso (gli eredi possono disconoscere i vostri accordi con il proprietario).

Il terreno può essere acquistato da un balinese di vostra fiducia, o affittato per 25-30 anni, poi gli immobiliaristi dicono che il rinnovo è garantito a prezzo di mercato. Molti sostengono che questa formula potrebbe non funzionare e vi potreste trovare con una richiesta di affitto, per il terreno, spropositata.

La soluzione che alcuni propongono è di acquistare il terreno a nome di più di un balinese di assoluta vostra fiducia. In questo caso, avendo coinvolto più persone, avreste una sicurezza maggiore. A Bali la buona reputazione è un elemento molto importante, tra le persone per bene. Sarebbe molto difficile per i vari firmatari, o anche per uno solo, perdere la faccia davanti ad altri balinesi.

Ma non dimenticate che potreste poi ritrovati a trattare con gli eredi, che non la possono pensare come la persona da voi conosciuta.

ALTRE INFORMAZIONI PIU’ SOTTO.

———

Appena arrivati abbiamo trovato questa sistemazione:

– 320 euro al mese per una casetta in pietra con guardino privato a 5′ dal mare di Sanur, ma senza wifi e con qualche problema di adattamento E PULIZIA.

-Presso La Taverna Hotel, a pochi minuti da dove alloggiamo, con 15 euro, a testa, mangiamo, benissimo parlando con lo chef, ed abbiamo a disposizione direttamente sul mare: piscina, sdraio e ombrellone con spugna, pranzo compreso; il personale è gentilissimo; non altrettanto possiamo dire della direzione.

Peccato che quando abbiamo invitato amici e richiesto alla direzione, un ottimo trattamento, come clienti da vari mesi, non ci abbiano fatto nemmeno uno sconticino; pur avendo pagato una salatissima cifra.

-Facciamo il bagno tutti i giorni in mare e al mattino jogging lungo la spiaggia, la sera ceniamo con quello che cuciniamo a casa nostra.

Vedi al link:

http://www.donnecultura.eu/?p=16573

INFORMAZIONI SU BALI per chi vuole trasferirsi e, magari, comprare casa.

Ho bisogno di un visto speciale possedere una casa IN BALI?

No, non si richiede alcun visto speciale.

Da poco tempo NON serve più il visto per visite di 30 gg.

QUANTO TEMPO per completare la transazione?

PRIMA DI TUTTO PRENDETE TEMPO, AFFITTATE UNA CASA E IMPARATE A CONOSCERE, CON CALMA, IL MERCATO

• In primo luogo, le offerte di qualità sono rare

• Il mercato è molto dinamico, tante offerte a prezzi esageratamente alti. Tanta offerta sull’usato.

Attenzione alle nuove costruzioni-speculazioni: ovvero grandi proprietà con un enorme numero di case … molto SCADENTI !

-Se si costruisce su una risaia senza interventi speciali nel terreno la piscina può alzarsi anche di 6cm !

La velocità della decisione è quasi sempre sbagliata, meglio confrontare, stare in affitto e capire come funziona.

COME AVERE UN CONTO IN BANCA ? Questo è abbastanza semplice e veloce. Tuttavia, si deve essere presenti sul posto per aprirlo .

COME E ‘la procedura d’acquisto?

Se acquistate tramite agenzie è semplice

 • La proprietà farà  il passaggio

• Controllo della costruibilità della terra (appartenenza, confinanti  ecc)

• Verifica della possibilità di affittare

• Incontra i vicini del villaggio

• Incontro con  i Sindaci

• Incontri con l’amministrazione

• Un passaggio al notaio

Monitoraggio Contabilità

• il processo per ottenere acqua ed elettricità

• e, infine, l’avvio di tali atti (permessi costruire e affittare)

Una volta che il preventivo è accettato da voi e dopo aver ricevuto il pagamento, sarà intrapreso il lavoro e monitorato.

COME STABILIRE LA SUA  SEDE IN BALI?

Se lo si desidera, si aprirà un conto bancario gratuito a Bali; obbligatorio per acquisto di una casa.

 Vi è la necessità di un conto bancario a Bali anche per depositare l’affitto; se si affitta.

E se si acquista una casa, è  necessario un conto bancario per essere in grado di pagare le spese condominiali, assicurazione e tasse di proprietà.

POSSO COMPRARE A CREDITO A BALI? Questo è molto difficile da ottenere. Solo la banca può dare una risposta. Il pagamento in contanti è auspicabile ed è usato di routine.

QUALI DOCUMENTI PORTARE PER PRENOTARE UN TERRENO O UNA CASA? I documenti richiesti sono: – Un passaporto valido- una carta di credito (per servire come seconda carta d’identità) – una somma in contanti di 2.000 euro per prenotare il terreno.
QUALI SONO LE SPESE NOTARILI per UN ACQUISTO? QUALI SONO LE RELAZIONI? Per quanto riguarda  quando si effettua un acquisto si è tra 4,5% e il 5% di tasse e  spese varie per l’acquisizione.

Generalmente,  il prodotto più è costoso, minore è la percentuale di spese legali; in proporzione.

—-

PANAMA

-1° in classifica Panama; qui i pensionati sono i benvenuti, sconti sui consumi elettrici, biglietti teatro, ballo…spettacoli anche dai teatri di Mosca e San Pietroburgo a 4 euro, si avete letto bene quattro euro ! Si mangia con pochi euro (5-10). I taxi in città costano 3 euro circa.

SIAMO APPENA TORNATI DAL NOSTRO VIAGGIO A PANAMA.

EFFETTIVAMENTE ABBIAMO RISCONTRATO UNA BUONA POSSIBILITA’ PER ANDARE A VIVERE IN QUESTO BEL PAESE CON LA PENSIONE DI CASA NOSTRA: al pensionato, tutto viene facilitato.

Panama è in un momento di espansione economica, ovunque fervono grandi opere.

Anche la grande strada Panamericana, che costeggia l’Oceano Pacifico, è in fase di raddoppio nel tratto verso nord, mentre quello a sud è in ottime condizioni.

Ospedali con le attrezzature più sofisticate attirano un turismo della salute anche dagli USA perché più economici.

Il turista per 60 gg gode di un’assicurazione sanitaria GRATUITA !

Elettricità e banche costano meno per i pensionati.

Gli italiani, per accordi presi, hanno un canale preferenziale se vogliono andare a vivere  a Panama.

Il clima è caldo umido, anche opprimente sulla costa, comunque bellissima sia la Pacifica che l’Atlantica.

Il meglio, per noi, è Boquete a 1.000 metri di altitudine, con un clima mai troppo caldo né freddo: gli americani pensionati ci vivono da diversi decenni, ma non solo loro.

Le case, anche quelle di lusso, hanno prezzi inferiori all’Italia. Le tasse sono basse e se si acquista non si pagano tasse. Loro hanno le entrate del Canale che portano molto più denaro di quanto possano fare le tasse dei  pensionati.

Personalmente abbiamo trovato da affittare, in bassa stagione, a prezzi convenienti ( a partire da 100 dollari al mese se ci si accontenta di una stanza con possibilità di cucinare nel meraviglioso clima di Vulcancito, appena sopra Boquete: fresco, ma mai freddo) e collegato bene con i bus e i taxi che costano sui 3 euro a tratta (4 chilometri dal centro); soluzione economica, ma che richiede buon spirito di adattamento; non per TUTTI.

Le agenzie, come sempre offrono prezzi alti, ma informandosi bene si trova quello che si vuole.

IL MEGLIO E’ RIMANERCI QUALCHE MESE IN AFFITTO PER DECIDERE E CONOSCERE GENTE E AVERE INFORMAZIONI.

MEGLIO SAPERE LO SPAGNOLO, MA ANCHE L’INGLESE E’ ABBASTANZA PARLATO.

A Boquete non c’è molto da fare se non passeggiare e fare i bagni nelle terme, che si raggiungono in auto o bus.

Comunque le camminate sono moltissime e l’aria, fuori dal centro dove nella stagione delle piogge può fare  caldo, è buonissima.

Fermandoci solo pochi giorni siamo riusciti a conoscere abbastanza gente da avere molte informazioni e prezzi.

Non manca un supermercato fornito anche della pasta Barilla, ma è cara.

Abbondano frutta e verdure e buon prezzo, se acquistate al mercato o dai produttori che vendono in centro città.

Se non volete seguire uno stile di vita americano con campi da tennis, suv e pratica del golf, potete viverci anche con una piccola disponibilità economica.

Per altre informazioni e foto vedi: http://www.donnecultura.eu/?p=15570

—————————-

Costa Rica Equador vedi  al link: http://www.donnecultura.eu/?p=10771

672 ESOTICO MARE DCIM100GOPRO

-Portogallo:  un paese con immobili ancora a buon prezzo che  è ben disposto ufficialmente soprattutto verso i pensionati più ricchi, ma comunque si vive bene e i prezzi sono più bassi che in Italia. L’Algarve rimane la zona con clima migliore, anche se ormai molto frequentata.

portogallo Alentejo_spiagge

Molto più elegante, ma più freddo, il clima dell’Oceano Atlantico ad un’ora a sud di Lisbona; grandi e pulitissime le spiagge. Vedi al link: http://www.donnecultura.eu/?p=14139

TESTATA scritta Boa Vista Verandihajpg

-Boa Vista e le isole di Capo Verde; a parte un poco di vento, soprattutto in inverno,  si può fare sempre il bagno e il pesce è economicissimo. La gente del posto è simpatica e non mancano gli italiani che si sono trasferiti per  sempre. Vedi al link: http://www.donnecultura.eu/?p=2092

Bali 672 panorama esotico tramonto alba hn23

BALI: IL PARADISO IN TERRA.

Altre foto su Bali al link: http://www.donnecultura.eu/?p=10389

Riteniamo Bali uno dei luoghi più interessanti per andare a vivere o almeno trascorrere 6 mesi all’anno, per sfuggire al freddo dell’inverno.

Si può affittare un appartamento, piccolo, vicino al mare con aria condizionata, per c.a. 250 euro al mese.

Ricordate che tutto va trattato con estrema calma e tanti sorrisi.

La sicurezza per il turista è molto alta, i locali bloccano un eventuale scippatore prima che arrivi la polizia !

La gentilezza dei locali e i prezzi bassi sono un forte incentivo.

L’acquisto di una casa deve essere fatto con cautela, meglio affittare e avere il tempo di capote che per lo sprovveduto i prezzi sono molto più alti.

Qui tutti cercano di “fare la cresta” , guadagnarci abbondantemente, su ogni vostra spesa, anche gli “amici”, soprattutto se stranieri.

Da Bali le prime foto del viaggio dell’autore di questo blog/giornale

bali 672 alba azzurra

BALI PROC 450 5

 

BALI 450 PROC 6

bali 450 ok proc volti bimbi

bali 450 fiore gvb

bali ninfee 450nm

bali mercatoverdura 450 ok

BALI PROC 450 7

BALI FIORI PETALI 450N

BALI 8M

BALI DONNA VERDE 450

BALI PROC 2

TRASPORTI DEL FUTURO SEMPRE PIU’ VELOCI

Raggiungere i 1.300 km orari.

E’ solo un sogno ?

-macchine volanti per superare il traffico

-treni superveloci (in parte ci sono già, ma non quelli che faranno sembrare lenti gli aeroplani)

-bus elettrici automatizzati, senza conducente

-bus a transito sopraelevato; ovvero che si muovono sopra il traffico normale; appoggiandosi solo sui due opposti lati della strada

-droni

– aerei-navi che offriranno, forse,  la possibilità di guardare il cielo direttamente dal tetto, fare il bagno e abbronzarsi come su una nave da crociera.

-Sada Bike; la bici senza raggi, Le ruote si infileranno su di un braccio per un trasporto più comodo (si sta costruendo il prototipo)

-auto-taxi a lievitazione magnetica che corre lungo una linea paragonabile a quella del tram.

Non possiamo sapere quali saranno, in realtà, i progetti che verranno utilizzati nel nostro futuro, ma gli studi sono avanzati.

Di certo sappiamo che si punta a trasporti super-veloci.

Molto credibili sono le capsule che vengono inviate attraverso appositi tubi e che possono raggiungere altissime velocità, grazie a speciali compressori d’aria e motori a induzione lineare.  Questo tipo di treno è stato sviluppato dalla Tesla Motors Elon Musk e può raggiungere i 1.300 km orari. 

WIKIMEDIA – ESINO LARIO – RADUNO MONDIALE DA NON PERDERE ! – Partecipare anche come volontari

WIKIMEDIA ITALIA PROMUOVE WIKIMANIA 2016!

Il raduno mondiale di Wikipedia per la prima volta in Italia, a Esino Lario (Lecco).

Wikimedia Italia invita tutti i propri soci, le persone interessate a Wikipedia e ai progetti Wikimedia a partecipare a questo grande evento!

SITO DI ESINO LARIO : http://www.esinolario.org/it/

Wikimedia Italia, insieme a Wikimedia Svizzera, Ecomuseo delle Grigne e numerosi altri partner, promuove la conferenza annuale del Movimento Wikimedia, Wikimania 2016.

L’evento radunerà wikipediani e wikimediani da tutto il mondo a Esino Lario, dal 22 al 28 giugno 2016, per prendere parte a panel tematici, discussioni, meetup, incontri di formazione e hackathons su Wikipedia e sui progetti ad essa collegati, secondo il tema di quest’anno, “Wikipedia come motore del cambiamento”.

Dopo grandi città come Hong Kong, Londra o Città del Messico, Esino Lario, un piccolo paese italiano in provincia di Lecco, ospiterà un evento di così grandi dimensioni, introducendo più di una novità: per la prima volta, infatti, la conferenza non avrà luogo in una enorme struttura, ma occuperà un intero paesino sulle Alpi.

A fine giugno circa mille contributori volontari di Wikipedia si riuniranno per discutere su progetti, approcci e problemi del mondo digitale e della cultura libera, in un incontro che si articolerà in:

Pre-conference 21-23 giugno
Main conference 24-26 giugno
Post-conference 27-28 giugno

Chiunque partecipi a Wikimania 2016 dovrà registrarsi: le modalità verranno rese note il prima possibile.

È possibile partecipare sia come visitatori, sia come volontari: nella pagina dedicata ai volontari sono indicate modalità e ambiti per i quali è possibile offrire la propria collaborazione. Sono disponibile le informazioni per i rappresentanti della stampa, che saranno i benvenuti a Wikimania 2016: sono comprese le modalità di accredito per l’intero periodo o per sessioni specifiche, nonché consigli per seguire nel modo più completo possibile l’evento.

Il ruolo di Wikimedia Italia

Wikimedia Italia promuove l’iniziativa collaborando alle attività di comunicazione dell’evento per mezzo di tutti i canali a sua disposizione.

Lo staff di Wikimedia Italia è impegnato nell’organizzazione di eventi collaterali, che coinvolgono istituzioni come scuole e biblioteche, allo scopo di raggiungere e coinvolgere nei progetti wiki il maggior numero di persone possibile, in preparazione dell’evento. Per svolgere questa attività Wikimedia Italia si avvale di un contributo di Fondazione Cariplo.

Lo staff sarà impegnato sul campo nelle fasi di accoglienza e gestione delle esigenze degli ospiti, per tutta la durata di Wikimania Esino Lario.

Wikimedia Italia sta inoltre organizzando un evento in collaborazione con Touring Club Italiano, alcuni musei partner e altre eventuali istituzioni, per la presentazione di progetti comuni orientati al rilascio con licenza libera di immagini del patrimonio culturale italiano. L’incontro si terrà nella fase di pre-conference giovedì 23 giugno a Varenna, presso Villa Monastero. Ulteriori dettagli saranno resi noti prossimamente.

Il programma dettagliato, in continua evoluzione, è riportato sul sito: wikimania2016.wikimedia.org

PROGRAMMA DETTAGLIATO AL LINK: https://wikimania2016.wikimedia.org/wiki/Programme